SCHEDE DEGLI AUTORI

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

SCHEDE DEGLI AUTORI DI

POESIA E NARRATIVA

DAI UN COMMENTO AI POETI


GIANNI SAPERE

Mi chiamo Giovanni Sapere, ho 36 anni e vivo a
 Salerno, città in cui sono nato e che amo molto.
 Sono un ingegnere civile e riguardo a questo
 mi piace ricordare i versi del grande Neruda
 che in "Ode al Gatto" celebra le virtù 
dell'animale nato"completo e orgoglioso" 
mentre l'uomo vuole apparire quello che non è,
così come "l'ingegnere vuole essere 
poeta"...ecco mi identifico in questa visione...
le contraddizioni sono sempre molto 
stimolanti!E poi io scrivo perché ciò possa
 emozionarmi ed emozionare! 






JOSY SORRENTINO

Josy Sorrentino, all’anagrafe Giuseppe Maria Sorrentino,
 è nato a Santo Domingo nel Febbraio 1988. 
Ha studiato presso IPSAR di Nocera Inferiore (SA), 
dove ha avuto l’opportunità di avvicinarsi alla Poesia. 
Ha composto i suoi primi versi all’età di 15 come
avvicinamento spirituale e culturale.





MARCO GIOMBETTI

Marco Giombetti nasce a Pesaro il 5  Marzo 1971
 é artigiano e  Perito Agrario.
Ha sempre curato gli studi in relazione alla poesia
 alla storia letteraria e dei poeti 
preferiti come l'Alda Merini, Pablo Neruda ,Giacomo 
Leopardi ,Giosuè Carducci,
Giovanni Pascoli.Si interessa anche di musica in
 prevalenza anni'70. E'stato edito 
da una casa editrice nel 2011 e nel  2012 su 
due testi poetici.







FRANCO MACCIONI
 
Per passione e diletto compone  da  qualche  anno
in  lingua sarda  ricevendo diversi riconoscimenti.
 Ha collaborato a diversi quotidiani e  
riviste letterarie e ultimamente a un  periodico
della provincia di Oristano,  a   un quotidiano
di  Sassari con articoli di Cultura nonché
 per ultimo al settimanale diocesano
 "Vita Nostra" di Oristano.
Diverse sue  poesie  sono  inserite  in  
antologie e riviste. Nel 2000
e nel 2001 ha ricevuto delle segnalazioni di
 merito per  le poesie "Su sero" e "Sos poetas"
  a Quartucciu  - Premio di Poesia Mons.
 Raffaele Piras. A
Padria  ha ricevuto una menzione d'onore
 per la poesia in versi sciolti
"Su notte".
Il  22 marzo 2002 in una festosa
cornice, presso la Sala ricevimenti del 
 Comune di Tempio Pausania, ha ricevuto
una segnalazione di Merito  al  2° Concorso
  del Premio Letterario  in
lingua italiana e gallurese  "Città  di Tempio"
 sul  tema del Carnevale,
con una poesia in lingua italiana intitolata 
"Maschere". Per ultimo ha ottenuto
una menzione d'onore con la poesia "Istellas",
 alla quinta  edizione del
concorso di poesia sarda "Soloai"  ad Oniferi,
 il giorno 25 maggio 2002,
organizzato dal Comune di Oniferi -
 Biblioteca  Comunale -Comitato "Madonna della Pace".





FEDERICO FACCIOLI

Federico Faccioli è nato a Verona il 18 Dicembre 1978.
Dopo aver conseguito un diploma di cuoco (tutto pratica!)
passa a una laurea magistrale in filosofia (tutta teoria!),
conseguita a Verona nel 2006.
Da allora lavora in proprio forte di una filosofia “non voglio ne
essere comandato ne comandare nessuno”.
Il suo lavoro principale è il marchio/progetto La Ghigliottina™ 
www.LaGhigliottina.com.
Ama organizzare eventi e comunicare.
Va in skateboard a livello professionale (ha iniziato nel 1990).
Ama il cinema e vorrebbe fare un film tutto suo.
Suona musica punkrock e ama la “street credibility”.
Ama definire le sue serate a recitare poesie “poetry slam”
D'inverno è anche insegnante di marketing presso 
la scuola pubblica ; materia che studia
e ama in quanto solo conoscendola 
a fondo si può venire a capo dei 
difficili intrecci che ha la verità in questo
 periodo di crisi economica (e non solo).
Vive e lavora a Chievo.
Ha iniziato seriamente con la poesia da
 qualche anno (nelle belle serate
poetiche al Calmiere di san Zeno a Verona) 
ma alcune poesie rintracciate sono datate
addirittura 1992.
Proxima centauri è la sua prima esperienza letteraria.
Contatta l'autore scrivendo a info@LaGhigliottina.com oppure
a LaVeritaTiRendera@libero.it







BRUNO GIORGIO


DOTT. BRUNO GIORGIO
NEUROLOGO - PSICHIATRA - PSICOTERAPEUTA 
DIRETTORE DELLA PSICOTERAPIA 
A.S.L. SA1

A TE

Soffia forte il Vento
improvvisamente è Bufera
avvolge stringe trasporta
chissà dove
lontano da me
Tu mi sei vicino
immateriale ma sempre vicino
il Viandante è partito
il Passeggero è salito
non si sa per dove
i miei passi or nel buio
cercano la luce spenta
è difficile accettare
che solo Tu l'accendi
il Tuo olio il Sangue dell'Uomo
eterno finito





DOMENICO MORONI

Moroni Domenico Montemarciano An. Nato ad Ancona 
nel 1954 coniugato due figli attualmente in mobilità
 dopo quarantanni di lavoro alla Telecom. Fin da 
ragazzo scivo poesie, molte le ho perse nel tempo
 e per poca considerazione, altre le conservo
 e ancora scrivo.






DOMENICO RUGGIERO

Domenico Ruggiero nasce a Bitonto il 06-03-1950.
Diplomatosi al liceo classico di Trani (BT), diventa
 ingegnere.Insegna presso l'ITIS Kennedy di
 Pordenone (PN).
Amante della musica e del suo ritmo già da tenera
 età,si dedica anche a serate musicali in bar e 
locali, ottenendo generosi consensi.

 Col pallino del ritmo, nel 1998 esce la sua prima 
raccolta di poesie, non tralasciando anche 
pubblicazioni di carattere tecnico, famose a livello
 europeo.E così diventa autore anche della teoria
 "il colore della musica cosmica".

Fino ad oggi sono note almeno una decina di
pubblicazioni,nonché esecuzioni in RAI 1 - 
zapping - di svariate poesie.

Molti siti e blog lo riportano come interessante
 autore futurista emergente.

Vive e lavora a TRANI (BT).Vincitore di svariati 
premi nazionali e internazionali.






GIUSY MAUGERI
 

Giusy Maugeri, nata a Messina,  vive e lavora a 
Siracusa come dipendente del Ministero della Giustizia.
Nutre la passione per la poesia  sin da giovanissima,
  ma ciò che scrive rimane solo un ricordo da
 conservare nel cassetto. Da pochi anni ha deciso 
di pubblicare i suoi scritti, conseguendo alcuni 
riconoscimenti importanti:

Si è classificata al 4° posto ex-aequo alla 16^ edizione
 del Concorso Letterario Internazionale
 “Giovanni Gronchi” 2002 con una silloge di poesie

3° Posto  Premio Nazionale di Poesia e Narrativa
 "Spazio Donna"
IX^  Edizione 2005  Striano sez Poesia Edita
 con il libro “I Sentieri del Cuore”


1° Posto al VII Concorso Nazionale di
 Poesia ALCANTARA – 
AL QANTARAH Sezione poesia singola 
- Taormina 25 agosto 2006


Segnalazione di merito al Concorso Nazionale 
di Poesia “Terzo Millennio”  – VII Edizione
 – ROMA  2007







VINCENZO MELINO

Vincenzo Melino nasce nel 1953 a Colletorto (CB). 
Ha studiato a Perugia, dove si è laureato in 
Scienze Politiche. Attualmente vive e lavora
 a Campobasso. Appassionato del mondo rurale
 si occupa di tradizioni locali, salvaguardia 
dell'ambiente e di 'vivere sano'. La campagna
 e il suo paese natale sono costantemente
 presenti nei suoi scritti come luoghi di perenne 
nostalgia. 'Miti e chimere nei ricordi della sera' 
(Silele Edizioni,2010) è il titolo del suo primo
 romanzo, con il quale ha partecipato al Concorso 
Nazionale Letterario Histonium 2010 di Vasto (CH),
 vincendo il Premio Speciale della Giuria.







MASSIMO PAUDICE

 
Massimo Paudice è nato a Napoli il 10 aprile
del 1964. si è trasferito poi a San Giorgio a
 Cremano dove vive con la sua famiglia.
 Laureato in fisioterapia si dedica con 
passione al suo lavoro che lo mette a 
contatto con le sofferenze. 
E' appassionato di musica blues e 
di libri noir e di poesia. 
"UNA DIETRO L'ALTRA" è la 
sua prima raccolta.






FABIO BARCELLANDI

Fabio Barcellandi nasce a Brescia nel 1968.   
È parte del gruppo di poeti e artisti che anima gli incontri
 presso il Caffè Galeter di Montichiari, dove si è esibito
 in svariate occasioni: dai timidi esordi, agli ultimi affondi.
 È a tutti gli effetti un poeta del sottosuolo. 
Dicono vada a braccetto con la morte...  
 
Collaborazioni:   Collabora con Beppe Costa, col quale organizza,
a Roma (e non solo), gli incontri “Poeti dallo spazio”
 presso la libreria Pellicanolibri.
 Conduce laboratori di composizione e scrittura poetica
 per la Cooperativa Zeroventi con gli studenti della 
scuola secondaria di I° e II° grado. 
Collabora con le riviste Writers Magazine Italia e
 Le Voci della Luna. E' curatore della Lombardia per la
 collana poetica itinerante di Thauma Edizioni.  

 Pubblicazioni:   Alcuni suoi testi sono apparsi nell’antologia
 “Il mercante d’inchiostro” (Farnedi Edizioni, 2006),
 "Tutti i colori dei bambini" (Montag, 2008) e
 “Quinto colore” e “365 piccoli giorni”
 (La Scrittura creativa di Opposto, 2009).
    Ha inoltre pubblicato una prima silloge
 “Parole alate” (Cicorivolta, 2007) e 
la seconda “Nero, l’inchiostro” (Montag, 2008). 
  Suoi racconti sono apparsi su 
“Writers Magazine Italia” e “MacWorld”.  

 Premi:   Nel 2008 vince il Premio Solaris che gli vale la
 pubblicazione della raccolta poetica "Nero, l'inchiostro".
 Nel 2009 riceve il Prix Teranova per la poesia.  

 Traduzioni:   - ha tradotto dall'inglese poesie di
 Dave Lordan (Irlanda), Dianne di Prima(U.S.A.)
 e Richard Tillinghast (U.S.A.) ; - ha tradotto 
dal portoghese poesie di Mário Quintana (Brasile).
 - ha tradotto dallo spagnolo poesie di Violeta Camerati (Cile).
  - traduce anche dal francese.









LA PASSIONARIA

Mi chiamo Antonietta Mennitti e sono di Foggia.
 Amo scrivere poesie di ogni genere,
 ma soprattutto d'amore. Il mio nome
 d'arte e' "La Passionaria",perche' 
scrivo con passione e assiduamente,
esternando cosi' la mia vera natura: 
essere sensibile al fascino di un 
tramonto e verso i miei simili che 
abbiano le mie stesse caratteristiche
 creative e caratteriali.









SILVIA TRABANELLI

Silvia Trabanelli ama scrivere poesie.... e ama la poesia.
Ha scritto anche testi narrativi per bambini.
Ha pubblicato anche su altri siti ed è stata premiata
 in diversi concorsi di poesia con medaglie,targhe e coppe.
 E' Emiliana ,ama l'arte,la poesia, la musica classica,
il cinema e la lettura.






PIETRO BARATTA

Pietro Baratta, poeta salernitano, ha vissuto la sua 
infanzia a Salerno; ove è nato;trasferitosi a Cava
 de' Tirreni ha proseguito i suoi studi specializzandosi 
nel ramo  tecnico-commerciale. Ha coltivato fin 
dall'adolescenza la passione per la musica e la poesia,
 dilettandosi a suonare con vari gruppi musicali e 
scrivendo anche testi per canzoni. Ha partecipato a
 diverse rassegne canore, tra le quali ricordiamo il
 "Tirreno Festival". Porta avanti un discorso, iniziato 
già all'età di sedici anni, il cui tema principale è l'amore.
 Ha musicato le sue poesie, grazie anche alla
 collaborazione di suoi amici, con i quali ha organizzato
 vari recital nell'ambito locale. 
Fatidico in seguito l'incontro con Giuseppe Ippolito, 
cantante salernitano, con il quale collabora
 come autore di Testi di alcuni suoi brani musicali.
 Egli crede nell'amore vero, inteso come puro
 sentimento che nasce dal profondo di se 
stesso . In questi ultimi 
anni si è imposto all'attenzione della critica,
 con la raccolta di liriche “Inno all’Amore”,
 partecipando a diversi concorsi letterari, insieme
 a tanti altri autori, riportando premi 
e lusinghiere segnalazioni da parte della critica.
 Fra questi il Premio dell'A.S. Mez. ONLUS -
 Associazione per lo sviluppo del Mezzogiorno; la III
Edizione del Premio Letterario "Noi e gli altri";
 la IX Edizione del Concorso
nazionale "L'Areopago Letterario"; la III 
Edizione del Premio Artistico-
Letterario "Liccardi".










MARY BERTINO

Sono nata nel 1949 a Santa Tecla di Catania.Ho
 sempre amato l'odore di salsedine,il ruggito 
del vento , il rumore delle onde sulle rocce,
tutto per me era poesia. Ricordo i miei stati
 d'animo da bambina,nei giorni di pioggia,
 con il mare in tempesta.Il mio cuore non conteneva 
la poesia che avevo dentro, esplodeva ,
galoppava come un cavallo impazzito.
Poi la vita mi ha portata altrove, adesso 
vivo ad Acireale, dove ho un
lavoro artistico che mi rende felice ma appena
 posso vado a sedermi ancora
su quelle rocce nere, a guardare gli spruzzi 
del mare che amo tanto,  
a fare il pieno di ricordi, a cercare gli amici
 di un tempo,ma niente è come
  allora ; inesorabile la vita va lasciando in
 noi quella dolce malinconia
che ci rende poeti nostro malgrado...







ANNA MARIA CUCCU

Mi chiamo Cuccu Anna Maria, ho 50 anni e 
sono ragioniera anche se non esercito la 
professione. Ho un lavoro precario. Scrivo 
poesie e brevi racconti. Amo l'arte in genere 
ma soprattutto la poesia semplice ed essenziale.







FRANCO PASTORE

Docente di letteratura italiana.Nato a 
S. Valentino Torio, ha compiuto gli studi 
universitari presso l'Ateneo di Salerno.
 Ha collaborato a riviste letterarie, 
a giornali a carattere periodico ed è stato
 redattore capo della rivista "Verso il 2000",
 diretta dallo scrittore Arnaldo Di Matteo.
Attualmente scrive per il teatro, coltivato 
con passione, fin dai tempi della sua 
amicizia con l'attore Franco Angrisano 
della Compagnia di Eduardo De Filippo.





MICHAEL SANTHERS

Michael Santhers, è lo pseudonimo di Michele 
Salvatore, nato a Cercemaggiore il 28 ottobre
 1957 e che tutt'ora vive a Termoli (CB).
"Le sue ansie, la sua sofferenza, il suo occhio
 critico verso le ingiustizie delle società
 costruite sui privilegi di pochi, ai danni 
dei molti, ma anche il suo larvato ottimismo,
 sono espressi, in versi delicati. L'impalcatura
 strutturale dei quali sembra voler tenere 
prigionieri i sentimenti dell'autore.
 In una prigione non repressiva, ma necessaria 
per assecondare il pudore del suo spirito inquieto."
Sue ultime pubblicazioni:"VITE CONTROMANO" e
"PAROLE FREDDE".






FELICE SERINO

FELICE  SERINO è nato a Pozzuoli nel 1941; autodidatta.
Vive a Torino.Ha pubblicato varie raccolte: da 
Il dio-boomerang del 1978 a Lacere trasparenze del 2010.
 Ha ottenuto importanti riconoscimenti e di lui si sono 
interessati autorevoli critici. E’ stato tradotto in sei lingue.
 Intensa anche la sua attività redazionale.
Tutta la sua opera è visibile on-line.
 Dal 2007 ha aperto vari blog; rilevanti quelli su
My Space e su Splinder.





MARIA GRAZIA FALSONE

Maria Grazia Falsone, nata a Campobello 
di Licata(AG)da Giuseppe e Carmen Camilleri,
 ha trascorso la prima infanzia, a causa
 del lavoro del padre, militare dell'arma
 dei carabinieri, a Sermoneta e a Gavignano,
 comuni in pro- vincia di Latina l'uno 
e di Roma l'altro. Ha completato gli 
studi superiori , in successivi 
trasferimenti della famiglia , 
tra Gela e Acireale. Ha ottenuto diversi 
premi, segnalazioni e menzioni .Le sue
 poesie sono presenti in alcune antologie
 nazionali ed internazionali.
 Responsabile del " Cenacolo del galatea",
 ama la poesia quanto la musica. 
Conduttrice di una rubrica culturale
 nel programma " Azzurro" dell'emittente 
televisiva " Antenna Sicilia " ha proposto
 " La poesia" con il suo slogan 
" Quando la poesia fa spettacolo" 
Riscuotendo diversi pareri favorevoli
 dalla critica. 







LUCIANO SOMMA

Luciano Somma è nato il 18 marzo 1940 a Napoli
 dove vive e lavora svolgendo l'attività di 
rappresentante.Ha iniziato a scrivere versi,
 in italiano ed in napoletano, all'età di 13 anni. 
Già direttore responsabile di Tribuna Artistica 
negli anni '60, ha collaborato e collabora
 con molte testate giornalistiche. Nella sua lunga
 attività ha vinto moltissimi premi di poesia;
 tra i più recenti: 1° classificato al premio 
"Antonio Balsamo", 
Castellammare di Stabia, 1993;
 1° classificato al "Poseidonia",
 Capaccio Scalo
, 1994; 1° classificato al "Città di Avellino", 
1994; 2° classificato al "Paestum", Mercato 
San Severino, 1994; 1° classificato al
 "Città di Cava de' Tirreni", 1995;
 1° classificato alla "Taverna dei poeti", 
Modena, 1995; 3° classificato al "Trofeo 
colle armonioso", Firenze, 1995; 1° dei segnalati 
e mensione d'onore al 2Città di Caserta", 1995.
È inserito in centinaia di antologie, anche
 scolastiche e ha ottenuto nel 1977 e nel 1994
 la medaglia d'argento del Presidente della Repubblica. 
È paroliere iscritto alla SIAE dal 1967 ed ha al
 suo attivo oltre 500 canzoni edite o incise.
 Tra gli interpreti Gloriana, Mario Abate, 
Tony Bruni, Mauro Levrini, Fenoli del clan
 Casadei, Rino Piccione.






MARCO SAYA

Marco Saya è nato a Buenos Aires il 3 aprile 
1953 dove ha trascorso i suoi primi tre anni
 per poi trasferirsi a Rio de Janeiro per 
circa 7 anni. Dal 63' risiede a Milano dove
 attualmente opera nel settore informatico.
 La musica e la chitarra jazz sarebbero poi 
diventate la sua vita e una seconda professione.
 Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Bambole
 di Cera (2001) edito da Antitesi -
 Laura Vichi Publisher con il quale si 
è classificato secondo al concorso nazionale
 di poesia "La Cittadella" e al concorso 
internazionale Victor Hugo; Raccontarsi (2002)
 raccolta di poesie edita dall'istituto Italiano
 di Cultura di Napoli, 4-poets silloge poetica
 edita dalle Edizioni Il Filo (2003) e Noi,
 atomi alla ricerca di un nucleo (2005) sempre
 con le Edizioni Il Filo . Conduce una rubrica
 musicale sul sito della Rizzoli Speaker's Corner.