DAMMI UN COMMENTO

PAG. 1- 2- 3- 4- 5-

 6- 7 - 8 - 9

 

DOTT. BRUNO GIORGIO (PSICHIATRA)

 

SE SEI INTERESSATO AL LIBRO DI ANNA BRUNO CLICCA QUI

SITO PERSONALE

 

INSERISCI POESIA (solo per l'autore)

 

PER  VISITATORI

 

POESIE DI BRUNO GIORGIO

rosmunda.fasolino@fastwebnet.it

sito personale DI PSICHIATRIA E PSICOTERAPIA



GIORGIA
(22.07.2016)

Un fiore di bimba
tutta da baciare
e tutta da amare
è sbocciato
questo giorno
nel Salernitano
giardino della vita.
Lo dice la mamma
con gli occhi,
la gioia del papà 
lo dice,
il sorriso dei nonni 
lo dice,
tutto se stesso 
lo dice
questo fiore
delicato e gentile
che l'aria profuma 
e incanta quanti 
intorno si fanno
a guardare
il gran dono del cielo
in questo giorno
d'afoso luglio.







VIAGGIO

Un lungo viaggio
l'amore,
di baci e carezze
senza fine
e non sai
perché cammini
e cammini
insieme a Lui,
non sai
dove ti porta,
sai solo
di non poter
fare a meno
della sua forza
trascinante,
sai solo
che non puoi
vivere
senza la sua poesia,
sai solo
di essere stato baciato
dalla fortuna
per averlo incontrato
lungo la strada
e di non averlo
mai più
perso.
Un viaggio
l'amore,
un sogno
che s'avvera
e non sai
perché,
una realtà
dolcemente
amorevole
il mio viaggio
con Te.



POESIA

Il tempo
vorrei
fermar
e le lancette
delle ore
bloccar
su quel bacio
che la vita
spalanca
alla felicità.
L'orologio
vorrei
fermar
e i passi
arrestar
nell'abbraccio
caldo
del tuo corpo
che poesia dà
alla vita.
Te
vorrei
fermar
e il viso tuo
mirar
con quel sorriso
che si legge
soltanto
negli occhi
amanti.
La vita
vorrei
fermar
e regalo
più bello
vorrei
far,
sentir vicino
il tuo respiro
...sempre.




TUTTA

Incontrar
la felicità 
e avvertir
quel tremolio
d'amor
tramite te,
eppure...
eppure sentir
rabbioso
il corpo
come fuoco
dilaniante
e tormentoso 
che brucia
anche il desiderio
di averti
tutta per me.
Ti voglio
senza lasciar
il passo
alla speranza,
non voglio
accontentarmi
di briciole
d'amore,
voglio 
la pienezza
dell'amor
che riempie
e non fa
respirare
se non il suo 
profumo,
il tuo profumo.






VISITA D’AMOR

Amor 
che galleggiar
la vita fai
su acque scure,
scaglia
i dardi tuoi
aculei,
colpisci
più cuori che puoi
e fa loro
capir
che non c'è 
vita
senza te.
Amor
io vivo
da quando
m'hai colpito
e ora,
dentro,
nell'anima,
ho te
e l'amor suo
che m'accarezza
il cuore
e lo fa
sanguinare
di felicità.
Amore
un bel dì 
visita
m'hai fatto
e da quel dì 
campane
a festa
suonano
nel mio cuore,
da quel dì, 
soltanto
da quel dì, 
è iniziata
la mia vita.






QUANTO...TANTO... 

Quanto... 
desiderio 
nell'ululato 
dolcissimo 
d'un animo 
che arrivar 
vede 
il suo amore. 
Quanta... 
passione 
nella fiamma 
brillante 
d'un animo 
davanti agli occhi 
accesi 
dell'amante suo. 
Quanta... 
felicità 
nell'abbraccio 
d'un corpo 
che nelle mani 
ti pone 
l'immenso calor 
dell'amore. 
Quanta... 
vita 
di gioia 
nell'amor 
elargito 
con vigor 
immenso 
dal cuor tuo. 
Quanto... 
tanto... 
amor per te 
nel mio cuore, 
quanto... 
tanto... 
amor per me 
nel tuo cuore. 




AMORE 


Ristoro 
vorrei trovar 
nelle braccia tue 
e là nel sonno quieto 
finir quel che ancor resta
 del respiro della mia vita. 
Sollievo 
vorrei trovar 
nei baci tuoi 
e là sulle tue labbra 
ritrovar quel contatto 
che sa tanto e solo d'amor. 
Felicità 
vorrei trovar 
nel tuo amore 
e là in quel calor 
perdermi dolce ubriaco 
e folle come un bambino. 
Parole 
vorrei trovar 
nel tuono d'amor
ma nell'emozione forte 
una sol riesco a pronunciar... 
T'AMO 






L’AMORE

Un bocciolo,
l’amore,
che aprirsi
vuole
e il vento
da te
accompagnar
col profumo suo,
un pulcino,
l’amore,
che dal guscio
uscir vuole
e nuova linfa
attinger
dagli occhi tuoi,
un pettirosso,
l’amore,
che sulla neve
infreddolito
cinguetta
ché giunger
ti possa
sempre
il canto suo,
una voce,
l’amore,
che nell’anima
attinge
e a te
giunger vuole
sulle ali
del desiderio,
l’amore,
l’amore,
il mio amore
somigliar
vuole
tanto al tuo.





TEMPO, FERMATI!! 


Lento il tempo, 
ore dispensa 
senza amore, 
s'inquieta forte, 
non vede 
né sente 
l'amor suo 
e accellera 
solo vicino 
al palpito 
del suo cuore. 
Solo allora 
il desiderio 
l'afferra 
di fermarsi, 
abbandonarsi 
al respiro 
leggero 
dell'amore 
e noncurante 
legar vorrebbe 
le ore 
per vivere 
la felicità d'amore. 
Tempo, 
tempo, 
fermati!! 
Non proseguire 
il tuo cammino, 
fermati!! 
Non vedi? 
Ho l'amore... 
qua 
con me 
e ti prego 
non potarmelo 
via.






QUEL DÌ... 


Amor 
che l'anima
 riempi 
dove sei? 
Aspettavo 
tanto 
quel dì 
e un bel dì 
t'ho sentito 
arrivare 
e poi? 
T'ho tenuto 
tutto 
per me 
 ora m'appartieni, 
sei lì 
nella mente 
e nel cuore. 
Per...sempre.






FERMATA

Quel che
ho vissuto
non so,
chi poi
ho incontrato
non so,
tutto
è sfuggente,
niente
è fermo,
solo
il tempo
è rimasto
immobile
su quella emozione
forte,
su quel grande
amore
sbocciato
solo
quando ho
incontrato
Te,
quando gli occhi,
i miei occhi,
si sono
persi
nei Tuoi.
89
Tutto
si è fermato,
anche
il mio cuore,
solo
la vita
ha iniziato
a correre
e sorridermi
di nuovo
sulle ali
della felicità.





NATALE 2015 

Dolcissima, 
dolce immagine 
sorride 
nell'anima, 
continuamente 
cerca 
quel contatto 
che manca, 
l'amor 
s’avvicina 
e fa felici 
due cuori, 
è Natale, 
il Santo Natale, 
soffrire 
non si può, 
giorno è 
d'amore, 
penso a Te 
e così vicino 
dentro di me 
appare 
d'incanto 
meraviglioso 
l'AMORE. 

TANTISSIMI AUGURI 





T'AMO PERCHE' M'AMO

T'amo perché m'amo,
m'amo perché mi ami,
ora alfine seguir posso
il richiamo dell'amore,
ascoltare la sua voce
e abbandonarmi
sulle sue ali dorate
per seguire quel cammino
che ci vede insieme
scalar alte vette
e in discesa correre
incontro al sole.
M'amo perché ti amo,
t'amo perché mi ami,
ora nulla v'è di più bello,
guardare posso
negli occhi la vita
e in frantumi mandare
quel dolce sogno
perché ora ho te,
il tuo amore profondo
che incanta l'anima mia
e la spinge inesorabilmente
verso la luce d'amore.
Tanto t'amo perché tanto m'amo.



MOMENTI DI TE E DI ME

Momenti intensi
s'affacciano nel profondo,
immagini emozionanti
inondano la mente
e accendono l'anima
che si riempie di te
mentre l'amore ingloba
il vortice di passione.
Attimi bellissimi,
indimenticabili,
di te e di me,
d'un amore forte
radicato nell'anima
che ci spinge oltre
in quella nuvola lassù
per vivere e più non morire.
Istanti sognati,
nutriti dalla speranza
di viverli appieno
col fiato sul collo
caldo d'amore
e con quella passione
che non ti lascia
nemmeno se dormi.
Trepidii d'amore
sospesi nell'anima
sfidano il tempo
prendendolo per mano
e affidandolo al cuore
che sempre sentirà quei brividi
che danno sapore alla vita.
Ogni tuo momento è mio. 




AMORE

Goderti nel silenzio dell'anima
ove l'estasi l'assoluto sfiora
e sentire l'incanto dei sensi
accesi nei corpi leggeri
che appieno soddisfano
la perenne voglia d'amarti.
La' i pensieri non arrivano
frenati dalla forte passione
aleggiante nel fuoco d'un corpo
desideroso d'amarti
e bruciare il tempo impietoso
che vuol portarti via.
Nell'attesa del magico risveglio
tutto tace, sparisce il mondo,
siamo soli, io e te,
soli nell'abbraccio d'amore
che ci unisce per la vita
nudo nel suo mistero.
Un attimo, un attimo ancora,
un attimo perdutamente Tuo,
quel corpo, quel sorriso,
e sono immerso nell'eternità
di quell'attimo d'amore
che non avrà fine, mai.




ASCOLTA L'AMORE

Nel nulla andrà il mio corpo,
l'anima resterà dentro di te
a soffiare amore e amore
con l'irruenza d'un uragano
e senza voce la sentirai
accarezzarti e baciarti
con l'identico suo calore.
Cosa posso fare per te?
Guarda nell'anima e vedrai
quello che nessuno vede,
un cuore, il mio cuore
che proprio non sa
cos'è la vita senza amore
e non sa vivere senza amarti.
Paura l'amore non conosce,
nel nulla non scompari mai
se le mie mani affondano
nella tua anima e cercano
senza tregua il tuo corpo
per esserti accanto, vicino,
finché la luce del giorno porti via
la buia angoscia della notte.
Nel nulla andrà il corpo
ma l'anima no, vivrà sempre
e io mi sono innamorato
della tua anima molto prima
di quella rosa perlacea
e non voglio sprecare nulla
di questa rarità d'amore,
un fiore sempre profumato
in qualsiasi stagione della vita
che nell'anima ascolta in silenzio
per non perdere nulla
del battito continuo d'emozioni.
In nome dell'amore, del mio amore,
ascolta soltanto l'amore e vivi.

27.5.2015




FORZA D'AMORE

Nessuno può amarti
quanto io t'amo,
le stesse emozioni
ci sorprendono
nel vortice dei pensieri,
sempre uguali e limpidi
nella forza di un amore
che non ha eguale.
Nessuno può quell'amore
che in alto vuol volare
e toccare quel punto
che solo possono
gli eletti d'animo puri
desiderosi di congiungersi
a quell'intangibile
concesso solo agli amanti.
T'amo con tutta la forza
del mio cuore...



COLLA BOLLENTE

Calda colla bollente
il corpo unito al tuo
si fonde con l'amore
e là vuol sostare
per il piacere a lungo
assaporar e toccare.
Si chiude un mondo,
d'incanto s'apre il tuo,
meravigliosa oasi
d'acqua fresca e pura
e cielo brillante di stelle
d'una natura selvaggia.
Urla echeggiano nel buio,
d'amore son portatrici,
nell'animo vogliono finire
e là gridare all'infinito
il piacere immenso
d'essere tutta tutta mia.
Tanto può l'amore tuo...



BRAMOSIA DI TE

Slanci sino a notte fonda
per te solo che bramo
più d'ogni altro desiderio
e respiro più dell'aria
che pienezza dà all'amore.
Dolce sempre così ti vorrei
senza quelle urla del cuore
che però soffocano l'animo
e lo fanno gemere ferito
dentro un vuoto incolmabile.
Leggera ti muovi nel sogno
e nell'aprir gli occhi all'alba 
nudo il tuo corpo scopro
fremente qual fiamma 
sempre accesa di desiderio.
Amore corre sul tuo respiro,
il soffio suo scivola sulla pelle
e entra nel mio animo
sino a riempirlo tutto tutto
per farlo impazzire di gioia. 
Tanto tanto t'amo...



VITA MIA

Ti ho portato alla vita,
ti ho insegnato a sognare,
col sogno s'è aperta l'anima
e in quel braciere ardente
solo allora hai conosciuto
ciò che controllare non si può.
Ti ho portato alla vita,
sapore fresco dell'amore
insinuato nella tua bocca
e gustato al sole estivo
coi brividi sotto pelle
mai così dolcemente caldi.
Mi hai portato alla vita,
senza saperlo a poco a poco,
un giorno come l'altro
ora sempre uguale ma vivo
immerso in quel sogno d'amore
che ignaro vagava nell'anima.
Mi hai portato alla vita,
arricchiti brillano i sensi
sorpresi da quella forza
che allaga lo spirito mio
e la conduce nelle tue mani.
Ci ha portato alla vita,
l'amore inesauribile
che si sforza di comprendere
la sofferenza dell'Altro
e farla pian piano evaporare
per lasciare posto alla felicità.
Amore...a Te la vita mia.
16.5.2015



MENDICANTE

Amor che dolce canti 
la cruda realtà non guardi 
né puoi se in alto stai
e scendere non ti va
tra i comuni mortali, 
tu che immortale 
sfrecciando vai, 
a destra e manca, 
e non ti curi 
di chi ad altra strada 
intento se ne sta. 
Amore non ti preoccupare, 
di tempo tanto n'hai, 
tu che sempre uguale 
il tuo volto mostri, 
bello e affascinante. 
Amore perderti non voglio, 
per nulla al mondo, 
ma la mano non forzare 
ora che stretta la tieni 
e lasciar proprio non vuoi. 
Amore son felice d'averti, 
cosa potrei voler di più? 
Nuvole incombono 
di pensieri cariche
a ragionar d'astruso,
il limite cancellare vogliono, 
ma tu, Amore mio,
non te ne andare,
stattene con me,
lo so anche tu sei mortale 
ma l'eclissi può tardare 
ché l'assoluto m'ha abbracciato 
e indietro a mendicar
proprio non torno affatto. 
Amore tanto... t'amo. 
13.5.2015





DESIDERIO 
Volge il desir da colei 
che il sole ha negli occhi 
e traspare nei gesti suoi. 
Perdersi non è  colpa 
se amor la pelle bagna 
e lacrime dolce asciuga. 
Tregua l'amore non dà, 
più forte del vento spira 
e solo a te dinanzi s'acqueta. 
Sogno sei dell'anima, 
leggiadro volo d'una farfalla 
che sul mio cuore termina. 
Passione di freschezza piena 
il corpo stanco alimenta 
e senza indugio viver fa. 
Nelle vene desiderio scorre, 
continua voglia indomabile 
di amarti nella vita che sorge.
Vivo, gioisco, soffro anche,
or so che desiderio e amore
sono una cosa sola e grande.
E nel silenzio dell'anima
il mio desiderio aspettava
Te e solo Te per...amare.




MERAVIGLIOSA DONNA


Tacito se ne sta il desiderio 
e timido tra le pieghe dell'anima 
finché non incontra il tuo 
che forza gli dà e incendio di passione. 
Leggera allora l'anima si fa 
e il cielo con mano tocca 
perché peso non ve n'è 
che possa il desiderio legar 
e impedir di volare. 
Vibra l'emozione forte 
e tutto scuote il corpo, 
inarrestabile, instancabile,
meravigliosa donna sei tu,
stella caduta giù 
a luccicar d'amore.
Bisbigli nella penombra 
e magici sussurri,
dolci melodie d'arpa
sul tuo corpo vellutato,
incantevole atmosfera 
d'un giorno luminoso
che mai vuol finire.
Scende la sera e tu...
sei ancora più bella.
 


ORA È SEMPRE

Lasciami baciar le tue labbra
e congiunto a quell'emozione
dormir sul tuo petto ad ascoltar
quei lieti e forti battiti d'amor.
Com'è bello oggi il cielo,
ci sei tu a tingerlo d'azzurro
e nuvole piene d'emozioni
disegni rosee nella mia anima.
Ti cerco ovunque tu sei,
acceso il mio desiderio ti vuole,
mormora l'emozione nel vederti
e s'estingue solo tra le tue braccia.
Ti ringrazio amore mio grande
per tutto ciò che mi dai e fai,
son cresciuto per il tuo amore
e vivo felice nel tuo amore.
Di più alla vita non chiedo,
mi ha dato Te e il tuo amore
e tanto basta per essere felice
di stare accanto a Te ora e sempre.





TU SÌ CHE PUOI

Non volger indietro le sguardo
se difronte hai l'amore
che d'azzurro ti tinge
e splendente ti fa più del sole.
Non chiederti alcunché
se difronte l'amore hai
perché ti porta dove vuole
e tu nemmeno te ne accorgi.
Non fermarti mai
se difronte hai l'amore
ma corri mano nella mano
finché fiato non t'abbandona.
Non passar la notte a sognar
se accanto hai l'amore
ma abbraccialo forte
e non lasciarlo più fuggir.
Non disegnar castelli in aria
se accanto hai l'amore
ma un prato d'erba verde
ove distesa stai con lui.
Non urlar a perdifiato 
se accanto hai l'amore
perché sussurri vuol sentire
che dal cuore arrivino.
Non può tutto l'amore
ma Tu sì che puoi....
6.4.2015



BATTITO D'UN CUORE AMANTE

Battiti d'un cuore amante
pian piano si avvicinano,
irruenti, di passione accesi,
il passo veloce fanno
per incontrare i tuoi.
Scintille di cuori amanti,
contatto di desideri folli
nel buio della notte 
che l'alba allontana
per l'emozione dell'infinito.
Cuore d'amor fremente
nulla vuol perdersi di te
che' cara più d'ogni cosa
per mano vuol prenderti
e non lasciarti mai più.
Scoprir puoi col cuore
quel che altro non può 
e il battito d'amor sentir
quando negli occhi la guardi
e ti perdi nel suo abbraccio.
Sussulti d'un amante,
rimbombi echeggianti
che senza mai stancarsi
al vento affidano l'amore
perché lo porti all'amata.
Urla con forza l'amore,
più del vento fischia
tanto è la potenza sua
e nel suo vortice gli amanti
conduce nel bosco incantato.
E là come nelle fiabe
su tutto l'amor trionfa
e sul trono principesco
assisi stanno i due amanti
legati sol dall'amore.



AVERTI...

Averti fra le braccia,
sentire il tuo desiderio
che si unisce al mio,
amare la tua anima
prima del tuo corpo,
vederla correre
su ogni mio pensiero
e inebriare dolcemente
ogni mia emozione,
avvertire la tua compagnia
anche se non ci sei,
un sogno dolcissimo
che solo l'amore
può e sa realizzare,
avere il tuo amore,
vederlo crescere in me,
il più bel regalo
ricevuto dalla vita.
Tanto t'amo....





DIVINA CREATURA

Creatura divina,
sì bella e attraente
l'anima ti fa
che oltre vai
senza il saper
e in aria disegni
anelli d'amore.
Nel cuore ti porto
e nell'anima mia,
il soffio tuo 
amore genera
e quell'emozione
che tutto travolge
qual fiume in piena.
Creatura divina,
il bacio tuo
dal pozzo fa tirar
quel secchio
di felicità colmo
e quella follia
d'amor intrisa.
Tanto t'amo
dolce Creatura
che tanto ami
e la vita mia
immaginarla
proprio non posso
senza Te e il tuo Amore.




TANTO T'AMO
L'amor cos'è non so
ma dirlo ora posso
che i tuoi baci ho sapore
e il vorticoso tuo fiato
di passione acceso
formicola il collo.
Nel brivido l'amor si cela,
nel ruggito leonino la vita
che il sogno scriveva
nel diario dell'anima
quando il sogno dipingeva
il sorriso del tuo bel viso.
Or che son desto
quel viso ho davanti
con quegli occhi chiari
che parlano di quell'amore
sognato un dì
e che solo oggi vive.
D'amor si vive e non altro
e benigno quel fato
che m'ha concesso
d'assaporar le sue delizie
e custodirle intatte
nello scrigno dell'anima.
Tanto t'amo...





T'AMO
Tanto t'amo e tanto...
una miscela esplosiva l'amore
ti toglie il respiro e te lo ridà,
un cibo divino l'amore
una fame che mai estingue
il senso della pienezza.
Tanto t'amo e tanto...
per te muoio e risorgo,
nel nulla mi perdo e sparisco
senza lasciare traccia,
t'inseguo e m'allontano,
sempre da te ritorno.
Tanto t'amo e tanto t'amo,
di più si rafforza l'amor
a braccio camminando il tempo,
d'un profumo inestinguibile
sul collo un fiato soffia
che porta il tuo nome.
Tanto t'amo e tanto...
cenere d'ossa rosseggianti
che il vento disperde
e sacro il fuoco d'amor unisce
nel risveglio dell'anima
per condurle nell'infinito.
Tanto t'amo e tanto t'amerò
senza che tu lo sappia
nel silenzio della mia anima.





SOLE

Oggi non c'è sole ma quel sole
che di notte mi riscalda c'è sempre,
nasce per me ogni giorno
e allegro mi tiene sul suo carro
sin quando termina il viaggio suo
per dormire stanco nel mio cuore.
Giorno non c'è che vien meno
l'energia di quell'onda sua benefica,
il mio corpo dolcemente accarezza
e pieno lo fa del suo calore
che tanto assomiglia a quell'amore
per la donna di tutta una vita.
Notte non c'è senza l'onda profumata
che trasporta l'adorata tua voce
e la fa galleggiare nel mare dell'anima
per affidarle quel sussurro d'amore
da custodire gelosamente
ché a me appartiene e non ad altro.
Giorno non c'è e neppure notte 
che l'amore non mi faccia visita,
non c'è bisogno che si presenti,
lo riconosco appena lo vedo,
unico splendore le vedrei fra mille e più,
lo sentirei anche nel frastuono di voci.
È proprio l'amore, il tuo amore.






GOCCIA D'AMORE

Goccia nelle mani
caduta all'improvviso
nel lago dei sogni
m'hai svegliato
con la forza d'amor
e m'hai portato
pian piano
in quel brivido
dove neanche il sogno
può arrivare
e là m'hai sussurrato
d'amare per sempre
quell'emozione
che dà vita.
Ora quella goccia
in perla s'è trasformata
preziosa e cara,
una perla d'amore
che mi segue ovunque
e mai m'abbandona
ma sempre sentir mi fa
quell'emozione
che mai vien meno
perché soltanto l'amore
mai smette
di soffiare sul cuore
e far sentire
forte il suo calore.
Tanto t'amo e t'amerò.



TU

Tu sei quella stella
che sul cuore s'è posata
e forte forte abbraccia
la fantasia d'un riflesso
d'arancio che dipinge occhi
che guardano il mare
nel sole che tramonta.
Tu sei quel desiderio
si frizzante che s'arroventa
e ricama brividi d'amore
sul diario dell'anima
che arde di viva fiamma
per quel fuoco d'amore
che non ha mai fine.
Tu sei quel sogno
d'erba verde profumata
frusciante sui nudi piedi
che s'incamminano
su quel fresco respiro
d'una vetta altissima
ove sol l'amore scalar può.
Tu sei quell'amore
che non ha recinto
ché non si può chiudere
quella dolce follia
nell'abisso dell'anima
e non farle vedere
cieli azzurri e prati verdi.
Tu sei quella ricchezza
inestimabile e inestinguibile
che senza niente chiedere
e senza nulla avere
sazia profondamente l'anima
felice di vivere quaggiù
ciò che sol lassù si può.
Tu sei quel mondo
dove mi piace vivere
senza quegli affanni
che calpestano l'amore
e lo sbriciolano
affidandolo a quelle mani
che mai lo tradiranno.
Tu sei....




FARFALLA

La leggerezza di una farfalla
il tuo corpo tra le mie braccia
e il profumo che ancor sento
dentro di me sapore d'infinito.
Con le sembianze tue l'amor
ogni ora del giorno mi fa visita,
l'aria sua il mio respiro incontra
e insieme felice s'apre alla vita.
Un sussurro d'amore la tua voce,
fruscio di sensi nelle orecchie,
seducente carezza al piacere
che mai e poi mai s'estingue.
Giammai ti libererai di me
dolce amore della mia vita,
i giorni fine avranno con te
ché per te l'amore ha vita.




ODE ALL'AMORE

Falco che voli lassù
a libere ali spiegate
non ombreggiar l'amor
ché non t'appartiene.

Vista forse ti fa difetto
se non vedi la luce
che brilla negli occhi
dei due amanti accesi.

Afferrar non puoi
ciò che non conosci,
tu che rapace sei
e dell'amor non sai.

A becco asciutto vai
ad arraffar di qua e di là
né agir diversamente puoi
se non ti nutre l'amor.

Perciò educa la natura
e rispetta l'amore
ché di tutte le forze
prima viene d'ognuna.

E sorridi agli amanti
che vedi laggiù
avvinti a quell'amore
che tu nemmeno sogni.

Non ti preoccupare
anche per te passerà
una falchetta sì suadente
che brividi ti farà venire.

Solo allora t'accorgerai
del mistero dell'amore
e ti fermerai in alto
a mirar l'azzurro cielo.

Tutto ti sembrerà più bello
col petto gonfio d'amore
e giù in picchiata scenderai
per riempir di baci la bella.

E poi amerai lei che t'ama
senza paura di perderla
ché l'amore è senza tempo
con lo sguardo all'infinito.

Solo per Lei l'emozione
intensa va incontro alla vita
e tanto amerai Lei che t'ama
che via va la paura di perderla.

Il sole con lei è apparso,
nell'anima un canto d'amor
senti che spiegar non sai,
tanto è la sua forza immensa.

Parli con lei ogni dì,
ogni secondo le appartiene,
ti riscaldi al suo focolare,
di più l'amor non può dare.

Corri presto più che puoi,
vieni da me a portar amore,
toglimi la tristezza dal cuore
e fa soffiar vento di passione.

Corre la falchetta veloce
ché l'amor la spinge
e un irresistibile desiderio
c’è d'averti tra le braccia.

Assaporar i tuoi baci vuole
e tu che altro non aspetti
come neve ti sciogli
al sole lucente d'inverno.

Freddo ora più non senti,
ignudo anche puoi andar
per valli e monti alti
né stanchezza puoi avvertir.

Accanto hai l'amor tuo
che su di te veglia
e ogni sorta di pericolo
da te lontano tiene.

Sovrasta l'amor e infiamma,
in cenere l'odio riduce
e fiori fa sorgere laddove
prima arida era la crosta.

Col cuore aperto cambia
il gusto della vita e l'amore,
qual magica bacchetta,
trasforma tutto ciò che tocca.

Un rapace ero senza tregua,
ora un altro vive in me,
un rapace che sta pian piano
conoscendo virtù d'amore.

Incontro d'occhi e di baci,
luccichio di fiati sospesi
lassù fra le nuvole bianche,
calde carezze di mani amanti.

Voglia non hai di scendere giù,
con la tua falchetta vuoi volare
in alto sino a sfidare il sole
col calore forte del tuo amore.

Or volteggio nell'aria tersa,
più leggera e pura sembra
che sospeso sto sull'infinito
a mirar la tua bellezza.

Un rapace d'amor or sono
ma l'amor tuo solo voglio
ché arrivar fa alle stelle
lassù in alto ove nessuno può.

Desiderio continuo l'amore,
silenzioso lo prendi per mano
per non lasciarlo mai più
ché ne sentiresti la mancanza.

Più facce può aver l'amore
ma racchiuderle proprio tutte,
indistinguibili l'un dall'altra,
rappresenta la sua unicità.

E tu falchetta sei l'amore
prima di essere il mio amore,
tu falchetta sei quel volto
che nel sogno davo all'amore.

L'amore va a vele spiegate
e fa volare sempre più alto,
ora avverto più forza nelle ali
e instancabile volo con te.

Dall'alto piccoli punti neri
ingobbiti per il lungo pensar
stanchi per il gelo vanno
a cercar ciò che non sanno.

S'affannano di qua e di là,
incontrar l'amore non possono
se prima non ce l'hanno
e raminghi in eterno andranno.

Dolce è la tua compagnia,
dolcezza infonde al cuore
e tua è la mano che tende
ad abbracciar te che ami.

Fuori nevica e il gelo incalza,
sul cuore può anche nevicare
ma l'amore scioglie la neve
e sempre fa brindar nella gioia.

Falchetta fai volar l'amor
da te a me ché voglio
sempre sentir il contatto
e farlo volare dentro di me.

Con te verrò per terra e mare
ovunque vorrai andare,
ti seguirò come un'ombra
ché son certo di seguir l'amore.

Svaniscono le ombre lente
calate giù nel profumo,
or dentro tutto evapora,
rimani solo tu e tanto basta.

Cala il sipario sulle emozioni,
infuocata una sola n'è rimasta
e quella è la più incandescente
che la vita m'abbia potuto donare.

Ognuno vorrei l'amor conoscesse,
già, incontrar facile non è proprio
ma all'evento preparar si deve
ché l'orizzonte lontano s'avvicini.

Orsù l'amore vive e fa vivere
e chi alla vita canti innalza
disperar proprio non deve
ché l'amor vivo un di si farà.

Un brivido che sboccia così
d'incanto e scuote il corpo,
l'amore bussa alla tua porta
e aspetta solo che tu l'apra.

Fallo nella poltrona accomodare
e offrigli anche un buon caffè
ma nella rete come un pesce
non pensar di prenderlo facile.

Solo il soffio d'amor respirar fa
l'anima e allora non andar oltre
ché dinanzi hai il vero amore
che tra i beati presto ti condurrà.

Or che ho incontrato te, falchetta,
so che l'amore è giunto alfine
e che il mio cuore l'ha assaporato
per non separarsi mai più.

Quel giorno è arrivato alfine,
anche per me alfine è venuto,
non importa se presto o tardi,
or vivrò per amore e per te vivrò.

Ti cercavo e non sapevo dov'eri,
mi parlavi tanto e non capivo,
mi eri lì davanti e io volgevo
gli occhi in alto sino alle nuvole.

Con te sono iniziati giorni felici,
un'estate che sapeva di sole,
un inverno che mai è venuto,
una primavera profumata d'amore.

Voglio parlare ora solo d'amore,
baciarti voglio tra la gente
e guardar gli occhi di ragazza
che il verde fa luccicare.

Mai vien meno la forza dell'amore,
quella interminabile e instancabile,
che governa lo scorrere del tempo
e non si lascia da esso consumare.

Cristallizza il tempo l'amore,
un tempo scandito da passi
veloci che tanto somigliano
a quelli dei lupi nella notte.

E un tempo lentissimo
somigliante ad una tartaruga
gigantesca che nuota libera
negli spazi profondi del mare.

Da subito Falchetta hai indossato
il vestito della Dea dell'amore,
proprio quel vestito immaginato
e desiderato sulla pelle amata.

L'hai sentito subito tutto tuo
e quel vestito ogni giorno di più
s'animava di colori sgargianti,
quei colori che sono dell'amore.

Forse un dì l'amore finirà
e le ali ti porteranno altrove,
mi mancherai tu, non l'amore
che sempre mi farà volare.

Ad ali spiegate incontro andrò
a chi con l'amore vuol volare
e m'avvicinerò sempre di più
al sole per il calore che emana.

Or l'amore di me s'è impadronito
e non fa paura il suo opposto,
per i cieli ancor più libero volerò
a cantar la sua immensa beltà.

INGRANDISCI LA POESIA




PIÙ IN LÀ, PIÙ IN LÀ 

Più in là, più in là
l'amore non va
se lo s'ingabbia
nel vortice pensar.
Più in là, più in là,
l'amor non chiede,
volar vuole libero
dal vento portato.
Più in là, più in là,
l'amore ti brama,
si strugge anche
ma giammai muore.
Più in là, più in là,
c'è solo il buio
se l'amor finisce
il suo cammino.
Più in là, più in là,
ci sei solo tu,
ché alcun amore
v'è mai d'uguale.
Più in là, più in là,
oltre l'amore
v'è solo la morte
e nulla più.
Più in là, più in là,
non voglio andare
ché so di abbracciare
l'immensità d'amore.
Amo te e nulla più.




SONO FELICE...

Sono felice...
quando il desiderio 
folleggia
nell'anima intera
e va a cercarti
ovunque tu sia
per tramutare
il sogno in realtà.
Sono felice...
perché è vita
il riflesso cristallino
del tuo amore
che accarezza
i miei occhi
e li fa brillare
più di un diamante.
Sono felice...
dal primo momento 
che t'ho incontrata
e mai t'ho persa
ché arde l'amore
e vivida fiamma
illumina l'anima
come quel giorno.
Sono felice...
d'averti tutta mia. 




L'EFFIMERO

Effimero l'amore 
non lo è mai
anche se può cadere
come d'autunno
le foglie ingiallite 
e raffreddarsi 
al fischiar dell'inverno
che ammanta il cuore.
Effimero l'amor tuo
non lo sarà mai
perché sento sempre
come a primavera
nell'aria tersa
il suo profumo
e quel fuoco di passione
come d'estate
il caldo sole.
Sì, il tuo amore
porta a braccetto
primavera ed estate
e alle sue spalle
lascia la tristezza 
dell'autunno e inverno
per dipingere
d'azzurro la mia vita
e immergersi
anima e corpo
nel mio sogno d'amore.
Tanto t'amo...




UN GIOCO, L'AMORE

Un gioco l'amore,
incontro d'occhi,
luccichio di baci,
fiati sospesi
lassù tra le nuvole
finché scendono giù
a respirar di nuovo.
Un gioco l'amore
che scivola via,
pian piano finisce
quando si fa serio
nel veder se stesso
e non riconoscerlo
tra le sue braccia.
Un gioco l'amore,
che termina un di
quando il contatto
cerchi continuo
del suo respiro
e del suo sorriso
nelle pieghe dell'anima.
Un gioco l'amore
che non c'è più 
quando brividi senti
che scuotono il corpo
e lo fanno vibrare
interminabile
al suo cospetto.
Un gioco l'amore
che ha fine
quando l'incontri
e con lui allora
vuoi sempre giocare
ché di lui a meno
non ne puoi fare.
E tu Amore sei
l'unico gioco Vitale...




SOFFIO 

Un soffio, l'amore,
un soffio infinito
che vola nell'anima
pieno di fuoco
per dar felicità,
un soffio leggero
che spira nel cuore,
passa tra le mani
e dolce accarezza,
un soffio che nasce
per me e per te.
Un soffio, l'amore,
un soffio innocente
che mai rinuncia,
un soffio che vento
diventa sino a te,
che a te giunge
per incontrare 
cuore e anima,
un soffio intenso
che al tuo si congiunge
e s'inoltra gioioso
nella notte dei tempi
Un soffio, l'amore...
che non va mai via.

24.11.2014