TESTI CANZONI CANTANTI VECCHI 13

TESTI CANZONI CANTANTI VECCHI 13

PAG.1 pag.3pag.4 pag.5 pag6 pag.7pag.8 PAG.9pag.10 pag.11 pag.12 pag.14

HOME PAGE

CANTANTI VECCHI PAG.1

HOME TESTI CANZONI

FRASI CANTANTI

TESTI CANZONI CANTANTI ATTUALI

 

Gelato al cioccolato

      PUPO

 

Ma dove vuoi andare, ti amo!

 

Ti annoi, va bene, balliamo

 

sei bella, ti lasci guardare

 

con te non c'e' niente da fare

 

 

 

nascosta dai lunghi capelli

 

tu balli, ma i gesti son quelli

 

bambina, ti voglio, ti sento

 

ti muovi, mi sfuggi, mi arrendo

 

gelato al cioccolato dolce e un po' salato

 

tu, gelato al cioccolato

 

un bacio al cioccolato io te l'ho rubato

 

tu, gelato al cioccolato

 

 

rimani cosi' che dolce sei tu

 non chiedo di piu'

 

 

profumo di fiori di tiglio

 

fa caldo, ma qui si sta meglio

 

la sabbia è piu' bianca stasera

 

ma dimmi che sei proprio vera!

 

 

gelato al cioccolato dolce e un po' salato

 

tu, gelato al cioccolato

 

un bacio al cioccolato io te l'ho rubato

 

tu, gelato al cioccolato

 

 

gelato al cioccolato, sono innamorato

 

di un gelato al cioccolato

 

gelato al cioccolato dolce e un po' salato

 

tu, gelato al cioccolato

 

 

 

Torpedo blu

    GIORGIO GABER

 

Vengo a prenderti stasera

 

sulla mia torpedo blu,

 

l'automobile sportiva

 

che mi dà un tono di gioventù.

 

Già ti vedo elegantissima

 

come al solito sei tu.

 

Sembrerai una Jean Harlow

 

sulla mia torpedo blu.

 

indosserò un bel doppiopetto

 

ed un cappellone, come Al Capone,

 

e in camicetta e maxigonna

 

tu mi accenderai il sigarone.

 

Vengo a prenderti stasera,

 

suono il clacson, scendi giù,

 

e mi troverai seduto

 

sulla mia torpedo blu.

 

Vengo a prenderti stasera

 

sulla mia torpedo blu.

 

E' una vera fuoriserie

 

come senz'altro sei tu.

 

Vengo a prenderti stasera

 

sulla mia torpedo blu

 

e saremo una gran coppia,

 

sulla mia torpedo blu.

 

Ha la capote in grigio perla

 

tutta in seta Gloria,

 

ma è molto seria.

 

Sul radiatore, sopra il tappo,

 

tu vedrai la statua della vittoria.

 

Vengo a prenderti stasera,

 

suono il clacson, scendi giù,

 

e mi troverai seduto

 

sulla mia torpedo blu.

 

Sulla mia torpedo blu.

 

Sulla mia torpedo blu.

 

 

 

Grazie Roma

Antonello Venditti

 

Dimmi cos'è,

che ci fa sentire amici anche se non ci conosciamo

dimmi cos'è ,

che ci fa sentire uniti anche se siamo lontani.

dimmi cos'è cos'è

che batte forte forte forte in fondo al cuore

che ci toglie il respiro e ci parla d'amore.

Grazie Roma che ci fai piangere abbracciati ancora

Grazie Roma, grazie Roma

che ci fai vivere e sentire ancora

una persona nuova.

Dimmi cos'è cos'è

quella stella grande grande in fondo al cielo

che brilla dentro di te e grida forte forte dal tuo cuore.

Grazie Roma che ci fai piangere abbracciati ancora

Grazie Roma, grazie Roma

che ci fai vivere e sentire ancora

una persona nuova.

Dimmi chi è

che me fa sentì 'mportante anche se nun conto niente,

che me fa

Re quando sento le campane la domenica mattina

Dimmi che è chi è

che me fa campà sta vita così piena de problemi

e che me da coraggio se tu non me voi bene.

Grazie Roma che ci fai piangere abbracciati ancora

Grazie Roma, grazie Roma che ci fai vivere e sentire ancora

una persona nuova.

 

 

 

Gloria

Umberto Tozzi

 

Gloria manchi tu nell'aria

manchi ad una mano che lavora piano

manchi a questa bocca che cibo più non tocca

e sempre questa storia che lei la chiamo Gloria.

Gloria sui tuoi fianchi la mattina nasce il sole

entra odio ed esce amore dal nome gloria.

Gloria manchi tu nell'aria

manchi come il sale manchi più del sole

sciogli questa neve che soffoca il mio petto

t'aspetto Gloria.

Gloria (coro: Gloria)

chiesa di campagna (Gloria)

acqua nel deserto (Gloria)

lascio aperto il cuore (Gloria)

scappa senza far rumore dal lavoro del tuo letto

dai gradini di un altare ti aspetto Gloria

ah ah ah ah ah Gloria

per chi accende il giorno e invece di dormire

con la memoria torna a un tuffo nei papaveri

in una terra libera per chi respira nebbia

per chi respira rabbia.

per me che senza gloria

con te nuda sul divano faccio stelle di cartone

pensando a Gloria

gloria manchi tu nell'aria

manchi come il sale manchi più del sole

sciogli questa neve che soffoca il mio petto

t'aspetto Gloria.

Gloria (coro: Gloria)

chiesa di campagna (Gloria)

acqua nel deserto (Gloria)

lascio aperto il cuore (Gloria)

scappa senza far rumore dal lavoro del tuo letto

dai gradini di un altare ti aspetto Gloria

 

 

 

Tu sei l'unica donna per me

ALAN SORRENTI

 

Dammi il tuo amore non chiedermi niente

dimmi che hai bisogno di me

tu sei sempre mia anche quando vado via

tu sei l'unica donna per me

quando il sole del mattino mi sveglia

tu non vuoi lasciarmi andare via

il tempo passa in fretta,

quando siamo insieme noi

e' triste aprire quella porta

io restero' se vuoi, io restero' se vuoi

dammi il tuo amore non chiedermi niente

dimmi che hai bisogno di me

tu sei sempre mia anche quando vado via

tu sei l'unica donna per me

quando il sole del mattino ci sveglia

tu non vuoi lasciarmi andare via

il tempo passa in fretta,

quando siamo insieme noi

e' triste aprire quella porta

io restero' se vuoi, io restero' se vuoi

sei proprio tu l'unica donna per me

il resto non conta se io sono con te

non voglio andar via

se ti perdo non ho piu' nessuna ragione per vivere

dammi il tuo amore non chiedermi niente

dimmi che hai bisogno di me

tu sei sempre mia anche quando vado via

tu sei l'unica donna per me

dammi il tuo amore non chiedermi niente

dimmi che hai bisogno di me

tu sei sempre mia anche quando vado via

tu sei l'unica donna per me

tu sei, tu sei a si tu sei l'unica donna per me

tu sei, tu sei a si tu sei l'unica donna per me...

 

 

 

Bella senz'anima

Riccardo Cocciante

 

E adesso siediti

su quella seggiola

Stavolta ascoltami

senza interrompere

è tanto tempo che

volevo dirtelo

 

Vivere insieme a te

è stato inutile

tutto senz'allegria

senza una lacrima

niente da aggiungere

ne da dividere

 

Nella tua trappola

ci son caduto anch'io

avanti il prossimo

gli lascio il posto mio

povero diavolo

che pena mi fa

 

E quando a letto lui

ti chiederà di più

glielo concederai

perché tu fai così

come sai fingere

se ti fa comodo

 

adesso so chi sei

e non ci soffro più

e se verrai di là

te lo dimostrerò

e questa volta tu

te lo ricorderai

 

e adesso spogliati

come sai fare tu

ma non illuderti

io non ci casco più

tu mi rimpiangerai

bella senz'anima.

 

 

 

Una rosa blu

     ZARRILLO

 

Una rosa blu sulla pelle tua

 

mi ricordi Londra snob e bionda

 

con un filo di follia

 

 

Dicono di te

 

Pare che ci stai

 

che ti scaldi presto che poi tutto il resto

 

 

e non ti leghi mai

 

Ma se fossi mia io ti legherei

 

con un laccio al cuore che ti faccia male

 

 

quando te ne vai

 

Io sulla pelle io te lo scriverei

 

che mi piaci perché sei come sei

 

col tatuaggio con quella rosa blu

 

 

che è il tuo coraggio e la tua risorsa in più

 

E ti racconto di me di lei ma chi

 

 

se ne frega ma si doveva andare così

 

E non mi accorgo nemmeno che vuol dire ti amo

 

 

che si è aperta di più la rosa sul tuo seno

 

Una rosa blu che non va più via

 

dolce e un po' perversa come un po' diversa

 

è la tua fantasia

 

una rosa blu come non ce n'è

 

ma una cosa rara sono io stasera

 

 

che la chiedo a te

 

Io sulla pelle io me lo scriverei

 

l'amore in macchina no non c'è magia

 

un tatuaggio perché va dove vai

 

al mare o dove si può purché scappare via

 

e mi racconto di te di lei ma chi

 

se ne frega ma sì doveva andare così

 

e non mi accorgo nemmeno

 

che ti ho detto "ti amo"

 

quando s'apre di più sul seno la tua rosa blu

 

Se fossi mia ti legherei

 

ma un laccio al cuore non ci sei

 

al mare o dove c'eri tu

 

mi punge la tua rosa blu

 

dolce e un po' perversa è la tua fantasia

 

Ma una rosa blu sulla pelle mia

 

me ne accorgo adesso passo dopo passo

 

che non va più via

 

più via

 

che non va più via

 

CANZONI CANTANTI GIOVANI
FRASI CANTANTI VARI