TESTI CANZONI CANTANTI ATTUALI 4

TESTI CANZONI CANTANTI ATTUALI 4

TESTI CANZONI pag.1-5

HOME PAGE

HOME CANTANTI

HOME TESTI CANZONI

FRASI CANTANTI

TESTI CANZONI CANTANTI VECCHI

Non ho che te

ALESSANDRA AMOROSO

 

Quasi perdutamente instabile ti cerco

 

e vorrei farti sentire quanto

 

credo tra i desideri a un solo sogno appeso

 

e chiamami bugiarda

 

 

Forse avrei dovuto metterti al corrente

 

della tempesta che mi accendi dentro

 

e invece continuavo a rimandare

 

perché sono una bugiarda

 

 

Ma in fondo gia lo so

 

che io non ho, non ho, non ho

 

non ho che te...

 

 

Mi fai diventare la cosa più importante

 

non ho che te

 

a sorridermi per mano tra la gente

 

non ho che te

 

che sai decifrare tutti i miei silenzi,

 

contrattempi del mio cuore

 

senza bisogno di spiegare

 

 

Non ho che te

 

anche se lo so, non ti dimostro niente

 

non ho che te

 

il mio amore viaggia a velocità incostante

 

non ho che te

 

mascherata indifferenza che nasconde

 

la paura di potere stare senza

 

di te..

 

non ho che te

 

te

 

 

Quasi stupidamente fragile mi aspetto

 

che tutto torni indietro

 

in un momento

 

e non lasciarsi vivere dal tempo,

 

ora non sono una bugiarda

 

se dico che non ho,

 

non ho, non ho,

 

non ho che te

 

mi fai diventare la cosa più importante

 

non ho che te

 

a sorridermi per mano tra la gente

 

non ho che te

 

che sai decifrare tutti i miei silenzi,

 

contrattempi del mio cuore

 

senza bisogno di spiegare

 

 

Non ho che te

 

anche se lo so, non ti dimostro niente

 

non ho che te

 

il mio amore viaggia a velocità incostante

 

non ho che te

 

mascherata indifferenza che nasconde

 

la paura di potere stare senza

 

 

Non ho che te

 

non ho che te

 

non ho che te

 

 

Non ho che te

 

anche se lo so, non ti dimostro niente

 

non ho che te

 

il mio amore viaggia a velocità incostante

 

non ho che te

 

mascherata indifferenza che nasconde

 

la paura di potere stare senza

 

di te

 

 

non ho che te

 

non ho che te

 

 

  

Sei unica

GIANLUCA GRIGNANI

 

Vorrei scriver per te

 

un disco intero

 

non è una cosa detta a caso

 

è quel che sento davvero

 

ma le prime parole che mi vengon da dire

 

sono soltanto queste

 

tu mi fai impazzire

 

 

Dai dai dimmi che mi ami

 

mentre fai l'amore che vale di più

 

son sincero quando al mondo intero

 

dico se non esistessi tu

 

ti dovrei inventare

 

ma ti farei così

 

perché così tu sei

 

sei unica... così

 

 

Sei qualcosa che io

 

non mi riesco a spiegare

 

ma ogni volta che vado via

 

da te devo tornare

 

per restare soli occhi negli occhi

 

e non dire niente a tutto il resto della gente

 

 

Dai dai dimmi che mi ami

 

mentre fai l'amore che vale di più

 

son sincero quando al mondo intero

 

dico se non esistessi tu

 

ti dovrei inventare

 

ma ti farei così

 

per non lasciarti mai

 

 

Vorrei nasconderti tra le mie ali

 

per non farti cadere giù

 

per non farti trovare a terra

 

tra le cose che con te non c'entrano

 

ma che per colpa mia ti sfiorano e ti feriscono

 

vorrei proteggerti dalla parte sbagliata del mondo

 

ma tutto quello che posso fare,

 

ogni volta che cado

 

è rialzarmi tenendoti in braccio

 

e riprendere il volo

 

 

Poi sposti i capelli e fai una smorfia strana

 

che capisce soltanto chi ti ama come me

 

 

Dai dai dimmi che mi ami

 

mentre fai l'amore che vale di più

 

son sincero quando al mondo intero

 

dico se non esistessi tu

 

ti dovrei inventare

 

ma ti farei così

 

perché così tu sei

 

sei unica... sei unica

 

 

 

 

Scintille

   ANNALISA

 

 

Volano volano i satelliti sulle formiche

 

piano sbiadiscono

 

Le favole quelle più antiche

 

Ma un arcobaleno dietro al finestrino

 

Riporta qui l'estate da bambino

 

Tornano tornano

 

Le rondini dall'uragano

 

E dietro un semaforo tu che adesso appari piano

 

Come una farfalla sopra la mia mano

 

Inaspettata quando attesa

 

 

 

Come poterti dire

 

Questa mia canzone

 

Gia ti appartiene e mi lascia di te

 

Come in un regalo di natale

 

La curiosità di non sapere cos'è

 

Dritta allo stomaco

 

Tu come un colpo di scena

 

Scivola scivola

 

Un brivido sulla mia schiena

 

Per te che forse un giorno sarai solo mia

 

O forse solo un sogno già finito

 

 

Tornano tornano

 

Le fantasie quelle più ardite

 

Noi ci guardiamo ma

 

Senza capire cosa è stato

 

Sembriamo una scintilla non ancora accesa

 

Inaspettata quanto attesa

 

 

Come poterti dire

 

Questa mia canzone

 

già ti appartiene e mi parla di te e tu con me

 

Come poterti dire

 

Questa mia canzone

 

Già ti appartiene e mi lascia di te

 

come in uno scherzo a carnevale

 

La curiosità di non capire

 

 

Prendimi comprami

 

Con quegli occhi da diamante

 

Che ora scintillano e il resto ormai non conta

 

Riportami l'eternità in un attimo

 

E sarò il tuo infinito in un istante

 

 

Come poterti dire

 

Questa mia canzone

 

già ti appartiene e mi parla di te e tu con me

 

Come poterti dire

 

Questa mia canzone

 

Già ti appartiene e mi lascia di te

 

come in un regalo di Natale

 

La curiosità di non sapere

 

Cos'è

 

Cos'è

 

Cos'è

 

 

 

CHIARA GALIAZZO

Amore Infinito

 

Avrei bisogno di scappare via

Dimenticare tutto e andare via

Oltre il confine tra il cuore e la testa

Nell’equilibrio precario che resta

Arriva il punto di scappare via

Dalla rabbia e dalla nostalgia

Tenere a bada gli sbalzi d’umore

Mentre nell’aria c’è ancora..

C’è ancora il tuo odore

Abbi cura di splendere

Ogni giorno sorprendere

Ogni volta che serve di venirmi in aiuto

Fa male partire senza neanche un saluto

Abbi cura di rendere

Ogni sogno possibile

Prendi pure con calma tutto il tempo che vuoi

I colori del cielo dipendono solo da noi

Avrei bisogno di scappare via

Azzerare tutto e andare via

Ma l’amore pesa sulla schiena

E la tua assenza stringe un nodo in gola

Avrei bisogno di scappare e andare via

Va bene pure andare a mani vuote

Mettere a fuoco tutto da lontano

Per vedere d’avvero..

D’avvero chi siamo

Abbi cura di splendere

Ogni giorno sorprendere

Ogni volta che serve di venirmi in aiuto

Fa male partire senza neanche un saluto

Abbi cura di rendere

Ogni sogno possibile

Prendi pure con calma tutto il tempo che vuoi

Che i colori del cielo dipendono solo da noi

E questa notte scivola

In fondo a un temporale

Che scoppia tra gli applausi

e un bacio ad occhi chiusi

Per questo nostro amore

Amore infinito

Abbi cura di rendere

Ogni sogno possibile

Prendi pure con calma tutto il tempo che vuoi

Che i colori del cielo assomigliano a noi

 

 

Latin Lover

CESARE CREMONINI

 

Fidati di me, non sono un Latin lover!

 

Canto alle donne ma, parlo di me...

 

Rido perché tu mi chiami "Latin lover"

 

io sono un amante ma, senza una donna con sé...

 

Vuoi ballare con me?

 

Senza dire che poi, ci proverò?

 

Con te, vuoi parlare con me

 

senza dire che poi, giocherò,

 

oh... giocherò...?

 

 

Se gli amori passati non contano niente,

 

e sono lontani da noi,

 

gli errori che ho fatto col senno di poi...

 

Tu baciami adesso, se vuoi...

 

Baciami adesso se vuoi...

 

Fidati di me, un latin lover

 

non canta l'amore: lo vuole per sè!

 

Ecco perché non sono un latin lover:

 

io canto l'amore si, ma solo per donarlo a te!

 

Vuoi ballare con me?

 

Non mi dire che poi, giocherò!

 

Con te, vuoi parlare con me

 

senza dire che poi, ci proverò,

 

oh... ci proverò...

 

Se gli amori passati non contano niente,

 

e sono lontani da noi,

 

gli errori che ho fatto col senno di poi...

 

Baciami adesso, se vuoi...

 

Amore baciami adesso se vuoi...

 

Baciami adesso, se vuoi...

 

Oh, baciami adesso, se vuoi...

 

CANZONI CANTANTI VECCHI
FRASI CANTANTI VARI