Cynegi Network

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

 

 

POESIE A TEMA

POESIE SULLO SPORT


POESIE SULLo SPORT

POESIE SULLO SPORT

Il Grande Torino
di Enrica Merlo

Di anno in anno ognuno 
ricorda con il cuore in affanno
giornata di maggio con tuoni
 e saette con vento ad oltraggio
di gioie e promesse che sembravano certe
in quel giorno di maggio non furon concesse.

Ragazzi onesti e temprati
alle fatiche e al sacrificio abituati
portavano a casa con gioia
notizia di meritata gloria.

Traditi da un destino ingannatore
schiantati come ramoscelli da un tifone
contro il simbolo più caro ed evidente
di una citta' che vi attendeva
 con cuore esultante.

Ragazzi del Grande Torino
non ce' uomo, donna o bambino
che ancora oggi non ricordi 
con cuore rattristato
la sorte malevola che vi ha riservato il fato.

Chissa' come sarebbe stata la vita vostra
se in quel giorno nefasto il sole avesse brillato;

di quali gioie, quali onori e quale gloria
vi sareste ancora ammantati se il destino
non vi avesse consegnati 
per sempre alla storia.




Goal - Umberto Saba

Il portiere caduto alla difesa
ultima vana, contro terra cela
la faccia, a non veder l'amara luce.
Il compagno in ginocchio che l'induce,
con parole e con mano, a rilevarsi,
scopre pieni di lacrime i suoi occhi.

La folla - unita ebbrezza - par trabocchi
nel campo. Intorno al vincitore stanno,
al suo collo si gettano i fratelli.
Pochi momenti come questo belli,
a quanti l'odio consuma e l'amore,
è dato, sotto il cielo, di vedere.

Presso la rete inviolata il portiere
- l'altro - è rimasto. Ma non la sua anima,
con la persona vi è rimasto sola.
La sua gioia si fa una capriola,
si fa baci che manda di lontano.
Della festa - egli dice - anch'io son parte.




FISCHIO LIBERATORIO
di Baldo Bruno

La vittoria della mia squadra 
al fischio liberatorio...il mio grido
...e  la mia emozione rompe i cancelli
guardo il pallone nelle mani sudate
il portiere ....l'eroe sorride
l'altro all'erba dà i calci
sotto i venti del deserto
nel gorgo rabbioso del rigore fallito
ma le bandiere non si fermano 
sventolano con le grida di gioia
ed io fiero.... guardo rientrare
 i miei gladiatori col sorriso bagnato
ed io  sugli spalti ...ho dimenticato 
gli amari problemi di una vita sbagliata




FILASTROCCA DELLO SPORT

Chi in salute vuol restare
tanto moto deve fare.
Inoltre è proprio bello
imparare questo e quello.

Sport di squadra o individuale
è sempre sano ma non uguale.
La squadra è una famiglia
ci si aggrega a meraviglia
e s’impara a rispettare
il mondo intero per amare.





CORSA IN BICICLETTA 

La salita. Il dolore avanza. 
Pare toccarlo, il dolore, 
sul muscolo bagnato. 
La pioggia. Scivola 
impregna il numero trenta 
e piange 
sulle gambe gelide. 
Troverà un riparo 
un traguardo 
questa mia vita dolente?






La pallavolo è vita…

E’ una vita rinchiusa in una palla…

E’ la mia vita…

La pallavolo è la mia amica del cuore,
 ed è anche di più…

La pallavolo è il mio rifugio nei momenti difficili…
 quando tutto mi sembra buio.

La pallavolo è la mia gioia… nei momenti felici.

Per molti puo’ sembrare una semplice 
palla colorata… ma non è così…

racchiude: emozioni, gioie, paure, 
ansie, lacrime, fatiche, delusioni.

Ogni giorno stai lì a carcare 
di diventare qualcuno, 
altri ti possono reputare folle… 
perdere delle ore della tua vita
 a rincorrere questa palla,
 ma non sanno cosa si perdono, 
non sanno apprezzare
 le bellezze di questo sport….