COS’E’ IL RE

G.VERGA


HOME PAGE RACCONTI AUTORI VARI POESIE INTROSPETTIVE DI B.BRUNO NARRATIVA AFORISMI

HOME RIASSUNTI


 

COS’E’ IL RE


Protagonista del racconto è un lettighiere siciliano, abbastanza ingenuo, che viene da Grammichele.
A compare Cosimo viene chiesto di portare la moglie del  re a Catania con la lettiga. Durante il tragitto Cosimo è molto preoccupato perché a causa della gran festa che c’è per il re ha paura che i suoi muli possano imbizzarrirsi.
Passò così tutto il viaggio dicendo rosari e avemarie, pregando che non succedesse niente alla regina, convinto che altrimenti ci avrebbe rimesso la vita.
Molti conoscenti, alla fine del viaggio, gli domandano come era stato questo, ma al lettighiere veniva subito la tremarella a pensare a quanto si era preoccupato per il trasporto della regina.
Portato a termine il suo lavoro senza nessun incidente, compare Cosimo torna a casa con un bel gruzzoletto dimenticando la fatica fatta.
Dopo molti anni il re venne a pignorargli tutte le mule e Cosimo non si dava pace pensando che pure quelle erano le mule che gli avevano portato la moglie sana e salva.
Compare Cosimo rimase molto stupito da questo fatto, poiché era convinto che il Re e la Regina fossero sempre gli stessi, che erano saliti sulla lettiga trainata da quelle stesse mule.

 

 

 La vicenda è ambientata a Grammichele, piccolo centro in provincia di Catania, e nei paesi vicini. Si svolge in un lasso di tempo abbastanza lungo dal momento del trasporto della regina sulla lettiga, al momento del confisco in nome del re delle mule di compare Cosimo. Verga fa uso di intreccio e fabula quasi sempre e si serve del discorso indiretto libero.

 

          I TEMI - In questa novella Verga ci parla della monarchia. Cosimo, si convince di essere diventato amico del re, per aver portato la regina a Catania con la sua lettiga, e perché gli da una pacca sulla spalla. Ma si illude perché i sovrani cambiano e viene trattato peggio degli altri.

 



 

 




 

 


Classifica di siti - Iscrivete il vostro!