DAMMI UN COMMENTO

PAG. 1- 2- 3- 4- 5-

 6- 7 - 8 - 9

 

DOTT. BRUNO GIORGIO (PSICHIATRA)

 

SE SEI INTERESSATO AL LIBRO DI ANNA BRUNO CLICCA QUI

SITO PERSONALE

 

INSERISCI POESIA (solo per l'autore)

 

PER  VISITATORI

 

POESIE DI BRUNO GIORGIO

[email protected]

sito personale DI PSICHIATRIA E PSICOTERAPIA



VENERE MIA 

S'accende
in un attimo
quel sorriso
d'amor,
uno sguardo,
occhi
luccicanti
illuminano
un corpo
smanioso
e Venere
appare
che emerge
dal mare
schiumoso,
la mia Donna,
una dea
ancor più bella
m'incanta
ché l'anima
la spinge
ad incontrar
l'amore
e immergersi
senza paura
nel fuoco
di Vulcano,
che bello!!
tenersi
così stretti
nella morsa
dell'amore.





FRESCHEZZA D'AMOR

Fresco
sì, l'amor,
il tuo amor
mi dona
una ventata
di freschezza,
mi sento
giovane
dentro,
scoppietta
il corpo,
nell'anima
ci sei tu
e il vento
della gioventù,
docile furore
d'amore
ci avvolge
e ci porta
a quel tempo
dove i sogni
si susseguano
uno dietro l'altro,
freschezza
d'amore
nei tuoi occhi
immersi
nei miei.





GIORNO E NOTTE

Giorni, 
tutti i giorni
ho bisogno
di Te,
notti, 
tutte le notti
ho bisogno
di sognarti, 
giorni, 
tutti i giorni
più si perdono
nella notte
ora che ci sei
Tu, 
notti, 
tutte le notti
interminabili
affondano
i desideri
nell'infinito, 
giorno
e notte, 
tutti i giorni
e tutte le notti
si riempiono
di Te. 
5.10.2019





ASPETTAVO TE

Ti aspettavo
per amare,
per vedere
l'amore
in quegli occhi 
che invitavano
a coglierlo 
senza indugio, 
ti aspettavo
per sentirmi
vivo, 
per dare
quel fremito
alla vita
che se ne stava
ferma lì 
a mirar il sole
calante
pian piano
nel tramonto, 
ti aspettavo, 
a lungo
t'ho aspettata, 
lo sai, 
non aspettavo Te, 
aspettavo 
l'amore. 





OCCHI

Sorge il sole
e non ti vedo,
ti sento però, 
libero canto
d'amore
ascolto
e aspetto
il chiaror lunare
per vedere
riflessi d'oro
nei tuoi capelli,
t'amo 
come mai, 
abbraccio
la tua immagine
e tra le braccia
m'accorgo 
d'aver
il tuo corpo, 
non vorrei 
più svegliarmi
ma nell'aprir
gli occhi 
dinanzi a me, 
pieni d'amor, 
ci sono i tuoi. 





A TE

A Te
abbracciato
mi farei inghiottire
dall'infinito,
non m'importa
dove ci porterà,
giorni d'amore
ci attendono
là dove
sempre
sorge il sole,
nella sabbia
corpi
s'arrotolano
nel fuoco d'amore,
due destini
si fondono
nella danza
della vita,
davanti a Noi
il tempo
s'ubriaca
d'amor
e impazzisce,
non ci rimane
che immergerci
e lasciarci trasportare
da questo tempo
senza fine.





PENSO A TE

Penso a Te,
andiamo insieme,
penso a Te,
al tuo amore
che mi segue
ovunque,
penso a Te
nei passi
che s'inoltrano
nell'emozione,
penso a Te
che voli
nel cielo
dell'anima,
penso a Te,
c'è l'amore
nei pensieri
che felici
vanno a Te
per abbracciar
quel poco tempo
che all'amore
riserva la vita,
penso a Te
e mi trovo
ad inseguir
l'amore.





TEMPO

A pochi 
è concesso
ascoltar
il dolce suono
dell'amore,
una musica
nell'anima
che ti porta
lassù
a contatto
con l'immenso,
una nuvola
che ti copre
e non vedi
più nessuno, 
ci sei solo
tu e l'amore
a mirar
quel luccichio
che si sprigiona
dagli occhi verdi,
anche il tempo
si ferma
a guardar
quel tremor
che tutto afferra, 
anche il tempo
sa bene
che c'è 
poco tempo
per chi ama. 





MANCA DI TE

Manca
ai sensi
inquieti
il tuo corpo,
quel profumo
che le radici
affonda
nell'anima,
manca
quel respiro
affannoso
che si cela
negli ululati
della penombra,
il rombo
del tuono
nell'abbraccio
incandescente,
mancano
i tuoi occhi
sognanti
preludio
ad un piacere
irrefrenabile,
manca
ogni cosa
di te
nell'aumentar
del desiderio
di tenerti vicino
e nell'attimo
fuggente
della vita
ti voglio
sempre di più.
22.9.2019





Anni

Corrono gli anni
verso il desiderio
di fermare il tempo
nel folle abbraccio
dell'amore
e da quel momento
farlo ripartire
sospinto
da quella furia
che solo l'amore
sa sprigionare,
giovanil ardore,
infrenabile voglia
di tener
sempre accanto
l'amore
e mai separarsi,
un tuffo
a capofitto
nel verde degli occhi,
non capire
più niente,
e vedere solo
l'amore
che illumina
ogni attimo
del giorno.





AUGURI D'AMOR

Soffia l'amor
sugli anni tuoi
e veloce muove
il passo del giorno
per condurlo
fra le braccia
della notte
per un abbraccio
senza sosta,
lì l'anima
d'amor intrisa
avvolge
quei corpi
che giacciono
appetitosi
e  il giorno
che apre
i suoi occhi
non s'accorge
del passar
del tempo
e degli anni,
vede solo Te
nella luce
dell'infinito.





AMORE

Amo
 la prima cosa bella 
che ho avuto dalla vita, 
amo 
i tuoi occhi 
che sorridono alla vita, 
mi sono 
innamorato di te 
e ora so il perché, 
per te 
un pensiero stupendo
che solo Tu
puoi capire, 
l'amore
non è di tutti
e per tutti, 
l'amore...
un duro desiderio
che dura
senza mai bruciare,
un attimo, 
un attimo solo
che non perderesti
né scambieresti
per nulla al mondo, 
una passione
che  non conosce
tramonto
perché vive
nell'alba dorata, 
l'amore.... 





BATTITO

Meraviglioso
il battito
del tuo cuore,
lo senti
in lontananza
accelerare 
e venirti
incontro, 
ti guarda
negli occhi
e lo senti
accendersi, 
prendere fuoco
per l'emozione
e più si ferma, 
incalzante
amore
avverto
nel suo suono
e non voglio, 
proprio non voglio, 
smettere
di ascoltarlo
ché ci sei tu
il tuo amore
in quel suono
che mi porta
nell'infinito. 





PROFUMO

Soffio 
di voce, 
parole
velate, 
emozione
tremula, 
arriva la vita
al sentirti,
s'apre
l'anima
ad accogliere
l'amore
e sente
di non poter
fare a meno
del suono
squillace
che rimbomba
e confonde
nella letizia
dei sensi, 
t'amo
quando sei
nelle mia braccia
e ancor di più 
quando non ci sei
ché mai evapora
il profumo
d'amor
che felicità 
effonde
dall'alba
al tramonto.





OCCHI

Qualunque occhi
guardi
vedo I tuoi, 
un verde prato
su cui correre
correre
e perdersi
senza fiato
nell'emozione
del tempo
che non passa,
un'onda azzurra
che travolge
le certezze, 
prende i sensi
per mano
e li porta 
a girovagar
nella bellezza
dell'anima, 
lo strano piacere
di vedere
l'amore
nell'inchiostro
indelebile
che scrive
il presente
nelle pagine
di storia
che verranno, 
il mio amore
un sogno
nei tuoi occhi. 





IMMAGINE

Dietro il monte
lentamente
cala il sole
portando
un po' di vita
nel regno
della notte, 
cede il posto
il pensar
nocivo
all'immagine
di Te
tutta da baciare
nelle carezze
dell'infinito,
sorge
il desiderio
senza I morsi
del freno
e la passione
s'immerge
nella luce
d'amore,
nel buio
t'amo
e vedo
i tuoi occhi
felici
correre
a rischiarar
l'anima. 





ABBRACCIO

Covava
da tempo
il desiderio,
sempre
lo stesso
intenso e forte
come il primo
provato
per Te, 
non ce la faceva
a restare
fermo lì 
e appena
t'ho vista
mi son tuffato
sul tuo corpo
con l'oceano
d'emozioni
che scottavano
sotto pelle,
m'è parsa
una stella
d'incandescente
bellezza
e l'ho accarezzata
con il fuoco
dell'amore
che ardeva, 
ardeva
senza consumarsi, 
non c'è 
emozione
più bella
del tenerti stretta
nell'abbraccio
d'amore
senza fine. 





AZZECCATA

Azzeccata, 
aiuto, 
non respira
l'emozione
d'amore, 
lo sguardo
volge
al desiderio
nascosto, 
non vuol 
aspettar
la notte
per viverlo
nel sogno,
non può stare
a lungo
quieto
in silenzio, 
un messaggio
aspetta, 
troppo poco
per chiamarlo
amore
anche se
uno squarcio 
amante
nel grigior
del cielo, 
luminosa 
dolcezza 
che segna
il tempo.













EMOZIONI

Sentimenti, 
emozioni
che vanno
e vengono,
rabbia
ché non ci sei
ad allietare
il giorno
che s'avvia
lentamente
al tramonto, 
gioia
ché lontano va
lo sguardo
a vederti
rilassata
nelle bellezza
della natura
che t'avvolge
e t'ispira
amor e amore, 
emozioni
che fuggono
veloci da Te
nei riflessi
del sole
e ti portano
l'onda irruenta
del mio amore, 
tutto
proprio tutto
mi manca di Te. 





UN PASSO

Un passo
senza ritorno
la via 
che porta
all'amore,
un passo
da fare
se si vuol
chiamare
Amore,
un passo
nel nome
di ciò che vive
e fa vivere,
un passo
che il capo
non abbassa
ma fiero
avanti guarda
senza indugio,
un passo
tremante
ma soltanto
per l'emozione
che scatena,
un passo
felice
che non ti fa
mai sentire
la lontananza
dall'amore,
un passo
che corre
incontro alla vita, 
un passo... 
verso di Te. 





PENSIERO

S'acqueta
al tramonto
il girovagar
inutile 
del pensiero,
calano
le ombre
della sera
a rianimar
quel che non può 
il giorno, 
non è possibile
sempre 
affidare l'amore
al sogno, 
tutt'altro
è vivere 
ciò che noscosto
si tiene, 
inaccettabile
morale
di una favola
rinchiusa
nelle grate
di un castello, 
breve
è la vita
per non riempirla
d'amore
e aspettare
... aspettare
il fuoco
che l'accende. 





RITORNO

Ritorni da me
ma mai lontana 
sei stata
ché il mio cuore
era con te, 
pulsava
nello sguardo
dei riflessi
dell'aurora
sul mare
e dormiva 
sul cuscino
nel sogno
di un abbraccio
infuocato dal sole, 
sono stato
a te vicino
senza farmene
accorgere 
e nel silenzio
dell'anima
ti sussurravo
"amore", 
non è semplice 
stare lontano 
dall'amore
ma spero
che tu senta
il mio
più di quanto
io senta il tuo. 





SOGNO

Una libellula
davanti 
in volo
m'è apparsa
e m'invitava
a salire
per portarmi
dal mio amore, 
un balzo
senza pensarci
e salgo su, 
veloce andava
e in un attimo
i miei occhi
potevano vedere
gli occhi verdi
dell'amore, 
un attimo 
solo un attimo
e tutto
improvvisamente 
svanì, 
avevo aperto
gli occhi
e l'amore
se n'era andato, 
ritornerà 
più bello ancor
di prima. 





TI PENSO

Nel silenzio 
ti penso
ed è come 
se fossi
accanto a me,
prendo
la tua mano
bagnata
d'emozione
e la porto 
sul mio cuore,
ti penso
e amo tanto
il pensiero
che ha fretta
di giungere a te, 
ti penso
e dolce è 
l'amarezza
della lontananza, 
un sospiro
e mi trovo
vicino al mare
a guardar la luna
nei tuoi occhi, 
ti penso
e sento la brezza 
che porta
suono d'amore, 
ti penso
e... t'amo. 
28.7.2019





INVIAMI... 

Inviami l'amore
ché spalanchero'
le braccia
e accogliero'
l'immensità,
aspetto
l'ora più bella,
l'emozione
che viaggia
sull'onda bleu
e mi sommerge
sino a togliermi
il fiato, 
mai va via
il desiderio
di amarti
ovunque sei, 
la voglia
di accarezzare
il tuo viso
e immergermi
nel lago verde
dei tuoi occhi, 
interminabile
viaggio d'amore, 
un lungo viale, 
passi d'amore
e suoni
nel profumo
della vita. 





SE NE VA... 

Se ne va il tempo
e tu non ci sei,
dovrei inventarmi
qualcosa che va
oltre il pensiero
ma non ci riesco,
non mi rimane
che aspettare
quegli occhi
che danno vita,
non mi rimane
che richiamo d'amor
qual cinguettio
alla sua bella
d'uccel di bosco, 
non mi resta
che rifugiarmi 
nel sogno del cuore
che vede i colori
della vita
scomparire
alle prime luci
dell'alba,
tutto di Te
assai mi manca
tranne il tuo amore
ma se ne va la vita
e tu non ci sei. 





SORPRESA 

M'ha sorpreso
la vita
quando se ne stava
andando via
senza il sapore 
dell'amore, 
avrei perso
quel che di più bello 
poteva offrire,
un corpo 
qual diamante
incastonato
nell'anima, 
il cammino del giorno
da dedicare all'amore
e lo sguardo
che lontano 
vedeva il tramonto,
m'ha sorpreso 
la vita
quando t'ho incontrata
e tutto l'amore 
ha cambiato, 
suoni, colori
e immagini
or riprendono 
a vivere
su una cartolina
ingiallita dal tempo, 
m'ha sorpreso
la vita
quando sei apparsa
Tu e l'amore. 





NULLA DI TE

Nulla voglio
perdermi di Te
già tanto
mi son perso,
nulla voglio
perdermi
del tuo amore
già tanto
averlo desiderato
per troppo tempo, 
quel sorriso
che appare
nei tuoi occhi
vorrei
che nascesse
con il sole
ad infondere
nel giorno
passion d'amore, 
gocce di vita, 
filtro d'amore
da bere
lentamente, 
sapore d'amore
nei baci
che il cielo
toccar fanno,
nulla voglio 
perdermi di Te
ora che sei mia. 
26.7.2019





LA' SEMPRE

Vive
l'anima mia
per immergersi
nella tua
e mostrar
quel che altri
veder né sentir
possono,
là sempre
va il sole
ad accarezzar
coi raggi suoi
corpi
avvinti
nell'abbraccio
d'amore, 
là sempre
riflessi di luna
accarezzano
corpi
mai domi
di cotanto amore, 
là sempre
amor cela
la magnificenza sua
e la beltà sua
cogliere si può 
in quel brillar
degli occhi, 
là sempre, 
soltanto là 
potrò amare
la donna
dei sogni infranti, 
là sempre
t'amero'. 





POESIA 

Amore mio
non so che dirti
mi mancano le parole
quanto mi manchi tu,
sei bellissima
più divina di una dea,
non riesco a guardarti,
i tuoi occhi verdi
sprigionano amore,
intensa m'afferra 
l'emozione
e tremante sorride
gioioso il cuore,
spalanca la vita
le sue porte
quando ci sei tu
nel sole che sorge,
riempirti vorrei
di baci
sino all'estinsione 
di quel fuoco
che infiamma
le mie labbra, 
amore mio
"ti amo" 
gridar vorrei
ma l'anima gelosa
tiene per sé
la principessa
di un sogno
ad occhi aperti. 





AQUILONE

Aquilone
che alto volava
senza meta
a portar su
sempre più su
i piaceri della vita,
aveva bisogno
soltanto di Te, 
del tuo amore, 
per atterrare
e prendere su
il senso vitale
nascosto
in quel bacio
che schiude 
l'orizzonte
e lo fa fiorire, 
troppo tardi
per poter vivere
guardando
i tuoi occhi
e vedere l'amore
congiungersi 
nell'immensità 
che non fa paura, 
c'è però tanto
di Te e di me
su quell'aquilone 
che or cammina
volando felice
nel cielo della vita. 
12.7.2019





PASSI

Prima di Te
non dimenticar
che mai ho amato,
nemmeno Tu
prima di viverlo
conoscevi
la sofferenza
dell'amore, 
sentire però 
la gioia immensa
che infonde
nell'anima
lenisce
le infinite pene
della lontananza,
solo l'amore
sa come riempire
quella mancanza
e annullare
quella distanza
che fomenta
gelosia
e contraddizione, 
nulla di Te
vuol l'amore
che si disperda
e ci tiene tanto
a farti sapere
che in ogni passo
di vita
c'è negli occhi
l'emozione
di amarti. 





BREZZA

Riflessi di luna
argenteo fanno
stasera il mare
e lo svolazzar
di biondi capelli
agita e accende 
il buio della notte,
va allor il pensier 
a cavalcar le onde
e schiuma focoso
per congiungersi
al suo amore,
fretta assai ha
d'abbracciar l'amata
e d'incanto
l'amor appare, 
brilla il viso suo
al chiaror lunare
e dolce suono 
par sul collo
accompagnar
brezza fresca
calda d'amor, 
ardente bacio
e sorride la luna,
abbracciati vanno
gli amanti
a passeggio
sull'onda cheta. 





BACIO

Ho cercato
l'amore 
negli occhi,
verde foresta
incantata
ho visto
nei tuoi occhi
e mi son perso,
ho trovato
l'amore
nell'anima
quando pensavo
che fosse
chissà dove, 
ho visto
l'amore
che dall'anima
giungeva
a splendere 
nel corpo, 
un bacio, 
uno solo,
un'onda d'amore
mi ha travolto 
e ho sentito
d'aver baciato
l'amore. 





MARIO

Pezzi di cuore
incastonati
nel rosso sole
del tramonto
si celano
all'orizzonte
degli occhi, 
mai vanno via, 
all'alba chiara
si presentano
dalle onde
portati del mare
e accompagnano
senza sosta
l'andar della vita, 
dolci si presentano
nei momenti
bui e difficili, 
ad essi t'aggrappi
come ancora
sui fondali
ché l'amor
mai si dimentica, 
sempre vive
anche quando
più non c'è 
in quella immagine
che accanto sta, 
ti vorrò bene
sempre
Amico mio. 





CIELO

Cielo azzurro
e il sole
che scaglia
i raggi meravigliosi
del tuo amore,
Tu, 
l'amore
a cui mai rinuncerei, 
il desiderio
che segue i miei passi 
e di cui non saprei 
farne a meno, 
il risveglio 
del mattino
che mi riporta a te
e mi fa continuare
quel sogno
da cui mai vorrei
uscire,
un mare
un tuffo nell'azzurro
ti vedo
in quella barca
che viene
per raggiungermi, 
ti aspetto sempre, 
da una vita
sei mia. 





UN NOME

Un Nome
dolce segreto
d'amore,
carezza gentile 
che arriva
sino al cuore, 
desiderio
di una fiamma
che va sempre 
più in alto,
passione
che si strugge
e non si consuma, 
emozione
di un sentire
che corre
sulla rabbia
per quella vita
che lontano
l'amore vede, 
giardino
ove sempre sboccia
quel fiore 
che profuma d'amore,
ronzio assordante
di una voce 
che ti chiama
amore,
un Nome
un nome, 
un amore,
una vita. 





SEGRETO 

Guardavo il sole
e il bianco pallor
non se ne andava, 
coperto da nuvole
agli occhi l'amor
si nascondeva,
all'improvviso 
uno squarcio, 
colori d'amor
si mostrarono
a pitturare l'anima,
eri apparsa Tu
e raggi infuocati
or d'incanto
mi colpivano, 
senza ostacolo
arrivavano
a riscaldare l'anima,
ti sentivo
come nessuna mai,
quel contatto
l'amor mi rivelò
e niente fu
come prima
or che con Te
avevo conosciuto
e fatto mio
il dolce segreto 
dell'amore. 





ISOLA

Grande fuoco
da piccola scintilla
🌋🌋🌋🌋🌋
erompe
e ti "ingloba"
ma tu dove sei?
C'è fuoco
che si consuma
nella cenere
del giorno 
🏝️🏝️🏝️🏝️
e l'alba
vede
la nuda isola
spogliarsi 
e mostrar 
l'invisibile amore, 
un'anima
inquieta
scorre
in un corpo
che non c'è, 
un corpo
🎇🎇🎇🎇🎇
dipinto
nel sole
che s'affanna
nel rincorrere
un'anima
che non si sente, 
😍😍😍😍😍
un cuore
che ti cerca
per vivere
💞💞💞💞
e tu dove sei? 





PRIMA DI TE

Prima dei tuoi occhi
nel nulla affannoso 
l'amor si dimenava
e lontana appariva
nello scrutar suo
quell'emozione 
che tutto cambia,
sei comparsa Tu
un bel giorno
e dinanzi l'amor
mi son trovato, 
maturo e robusto
lo sentivo incedere 
a nutrir il piacer 
e saziar il desiderio,
lo potevo toccare 
nell'impalpabile anima,
m'investiva
con il suo furore
senza via di scampo, 
arrendersi all'amore
il tempo lo decretò 
e l'eternità lo cullo'
nelle sue braccia
senza mai stancarsi, 
sei apparsa Tu
a far fiorire la mia vita
e con te l'amore. 





SCAZELLOSA

A cazzìmme 
è nate cu te, 
si scazellosa
al punto giusto, 
na gallina
ch si veste
ra' polle
ch scuppetteie
ra matine
a sere, 
pure rind  o liette 
nen si ferme, 
nu riavele 
scatenate
te truove guolle, 
e nun saje 
comm prenderlo, 
nu piacer pèrò 
ch nun finisce, 
vabbuò tutte 
nen se pò aver
ra' vita, 
percìò m'aggia 
accontentare, 
a' scazzellosa
m vuole tantu bene
e io pure, 
c'amiamo, 
tantu basta
e soverchia. 





INFINITO

Ci sei Tu
nei passi
dell'infinito,
orme
senza occhi
che nessuno
può cancellare,
voci
senza parole
che nessuno
può ascoltare, 
profumi
che s'alzano
al cielo 
e arrivano
all'anima, 
rugiada
d'amor fresca
che scende giù
ad accarezzare
la voglia
d'incontrarti
e abbracciarti,
sogno
che prende
le sembianze
del tuo corpo
per portarlo
nel regno
dell'anima, 
c'è l'amore
che la sua corsa
affida
all'infinito. 






FILO

Filo invisibile
unisce 
onda d'emozione
e vicinanza 
d'amore
stabilisce, 
mai s'esaurisce
l'intensità 
della forza sua
e scintille
scoppiettano
nel cielo 
dell'anima
a mostrar
chiaror d'amore, 
leggera
si fa la vita
or che l'amore
i suoi raggi
stende
e gli occhi
guardar possono
la felicità,
son contento
d'averti
ma soprattutto
di viverti
amandoti. 





INCENDIO

S'incendia il cuore
nel sentir che m'ami
mai era stato scosso 
da quella emozione
che ora lo fa tremar,
affondo il capo
nel respiro dell'anima
e l'oblio m'avvolge
del tempo passato,
nel chiaror del giorno
c'è solo il tuo amore
ad accarezzar gli occhi
e nel buio che giunge
quella luce d'amore
illumina anche il sogno,
stupenda m'appari
e stento a credere
alla bellezza d'amore
ma il tuo corpo
intinto nell'anima amante
fa divampar fuoco 
che mai si spegne,
non mi par vero,
posso solo amarti
con la stessa forza
di un fiume in piena
e tuffarmi senza sosta
nel vortice di passione,
t'appartiene la mia vita
come e quanto l'amor.
23.6.2019





FACCE D'AMOR

Mostra l'amor
più facce
e tutte insieme
nel cammin
a braccetto vanno
né d'ognun
a meno
si può far
ché liquide
diventerebbero
sino a scomparire,
orsù disperar
non conviene,
vivere quello sì,
bellezza d'amor
sta nell'anima
che rallegra
e piroette fa 
nei salti di gioia,
non ci vuole
poi molto
per capire
che non vive
l'amor
di speranza
ma di cieli azzurri
che ti guardano
camminando
su prati verdi. 





SPECCHIO

Specchiarmi
nel cielo
dei tuoi occhi
e qual piuma
volare 
sulle labbra
a solleticar
un bacio, 
sfrenato
intavolar
ballo d'amor
e nel valzer
del sogno
rimaner
prigioniero 
dell'emozione
d'averti
tra le braccia, 
una musica
continua 
l'amore
da ascoltare
in silenzio
per non perdere 
una sola nota, 
unico soffio
nell'anima
il desiderio
di amarti, 
mi specchio
e vedo Te. 





SOGNARTI

Sono stato 
bene, 
sei stata 
con me
tutto il giorno,
nemmeno
per un attimo
t'ho persa, 
m'hai fatto
correre il cuore,
sognato
l'amore
è più bello,
ci metti
proprio tutto
quel che vuoi, 
il rosso
della passione, 
il verde
e l'azzurro
incontaminato
della natura, 
il giallo
di un sole
che accarezza
la nudità 
dei corpi,
t'accarezzo
e le mie mani
avvertono
l'esistenza
dell'amore, 
non mi lasciare 
...mai. 





DOVE SEI? 

Ti cercano
i miei occhi
e le mie labbra
ad un bacio
anelano, 
dove sei
amore mio, 
il tuo posto
accanto a me
l'amore
tien riservato
e scaccia così 
la solitudine
dei giorni
che saranno, 
t'inonda
il fremito
del mio amore, 
abbraccio
un'immagine, 
la tua, 
che mai va via,
un sogno
l'amore
che s'avvera, 
ci sei tu
a dargli vita, 
dove sei
amore mio. 
16.6.2019





SENZA FINE

Cercare
più non dovrò
l'amore,
ho il tuo
e non ricordo
di averne vissuto
un altro
come il tuo, 
nient'altro
c'è nel cuore, 
il sole poi
è di tutti
ma il mio sole
sorge
solo per me
quando lo vedo
luccicare
nei tuoi occhi, 
forse un giorno
più lo vedrò 
ma lo porterò 
nel cielo immenso
del desiderio
e lo sentirò
ogniqualvolta 
m'affaccero'
alla finestra
dell'anima, 
abbracciato
all'amore
sentirò 
il suo profumo
e vivrò
senza fine. 





ROSA

Rosa
da spogliare
e sentire
quel profumo
di vita
nelle mani
che la sfiorano, 
rosa
da vestire
e mirare
la bellezza
di quel corpo
che l'indossa, 
rosa
da respirare
e avere addosso
quelle mani
che desiderano
l'amore, 
rosa
da accarezzare
per farle
sbocciare 
il fiore dell'amore, 
rosa
da guardare
negli occhi
e dirle
d'amarla
tanto tanto, 
rosa
che allontana
la tristezza
e porta
la voglia di sognare. 





FUOCO

Folle amor
mi spinge a te,
pazzo sono
e il fuoco
mi distrugge
l'intelletto,
fuggir
non posso
dall'amore,
m'attanaglia
e stretto
mi tiene a te,
divampa
cocente
più del sole
la passione
e sfrenata
se ne va
raminga
a cercarti
sull'onda
dell'emozione, 
tu stai lì 
ad accogliere 
amor con amor, 
mi perdo
nelle tue braccia
avvolto
dall'amore, 
mi sembra 
un sogno, 
vorrei
non svegliarmi. 





GELOSIA

Perfida
si contorce
nelle viscere
e il sapore
in bocca
lascia d'amaro, 
indigesta
in un cantuccio
pone l'amore, 
solo per un po', 
ché basta sentir 
la voce sua
che tace
e zitta zitta
se ne sta
ad aspettar
la nuova sua ora,
non c'è amor
purtroppo
che non ne fa
conoscenza, 
non basta 
una museruola 
per contenerla, 
un fiume in piena
ma è dolce
immergersi
nell'acqua d'amore
e non esserne
travolti, 
c'est l'amour. 





VERDE AMORE

Ti scrivo
e ho voglia
di sentirti,
allora ti penso
e subito
m'avvicina a te
l'emozione
che fa rifiorir
d'incanto
il verde prato
della vita,
soffici fili 
d'erba
sul calpestio
dell'amore
tracciano
la via
che porta a te, 
nulla v'è 
di più bello
del vedere
i tuoi occhi
brillar d'amore, 
dettaglio
di un cuore
che contiene 
un non so ché 
di grande, 
meraviglioso 
vivere d'amore. 













AMORE

Un sogno
amarti
più bello
dell'essere
amato,
un fascino
straordinario
incontrare
il sorriso
dell'amore,
un rifugio
accogliente, 
l'amore,
dove nessuno
disturba,
un corpo
che emana
passione d'amore,
un'anima
che introduce
nella sala
dove l'amore
è in attesa
d'incontrarti,
guardarti 
viva
va oltre il sogno, 
amarti
è un sogno
che fa vivere





AMARSI

Specchiarsi
l'un nell'altro
e riconoscersi
l'un nell'altro,
accorgersi
l'un dell'altro
nel tempo
che passa 
e ritrovarsi
innamorati
più che mai, 
immergersi
l'un nell'altro
e sentire
quel calore
che sale solo
da un animo
amante, 
scoprirsi
l'un nell'altro
e accorgersi
della presenza
abbracciati
nell'assenza, 
avvolgersi
l'un con l'altro
nel bacio
infinito 
della vita, 
amarsi
l'un nell'altro
nel flusso
continuo
dell'emozione. 






TRISTEZZA

Mi trascino
in un vuoto
dove non c'è
amore
e mi perdo
nel labirinto
della vita
alla ricerca
di quel
che nessuno
forse
può dare,
prendo allora
le distanze
e m'allontano
da questa vita
ma un'altra
non c'è 
e continua
l'anima
ad errare
in un corpo
che non sa
dove andare
se non verso
la fine. 
7.6.2019





BATTITO D'ALI

Un battito d'ali
e son da te
a mirar la beltà
dell'amore
che risplende
negli occhi
verde mare,
un battito d'ali
e sono dentro te
a cogliere
quell'emozione
stupenda
che m'affascina
e più mi lascia,
un battito d'ali
e son veloce 
accanto a te
a farmi accarezzare
dal vento 
della passione
e respirare
l'aria calda
dell'amore, 
un battito d'ali 
e sei... Mia. 





DETTAGLI D'AMORE

Emozioni 
intense
m'infonde 
il vederti,
sempre le stesse, 
perle d'amore
da incastonare
nella vita
e quel bacio
che porto
con me
anche nel sogno
della notte,
pensiero d'amore
che ti rincorre
ovunque
e mai smette
di alimentare
quel fuoco
che tutto infiamma, 
ti guardo
e vedo l'amore 
nei tuoi occhi, 
il giorno
che non se ne va
senza vivere
quell'emozione
senza tempo
per portarla
nel regno
della notte, 
dettagli piccoli
porto
di un grande amore. 





L'AMORE

Al di sopra 
si pone l'amor
all'agitar dei sensi,
li accoglie
e dolcemente
li placa
indirizzandoli 
sulla strada
della felicità, 
un fantasma, 
l'amore,
che appare 
e scompare 
avvolto 
dal mistero, 
un insieme
sfuggente
che rincorre
materia e spirito
in quegli occhi
abbaglianti,
una carrozza
a due cavalli
che lo porta 
chissà dove
nel respiro
dell'ignoto,
al di sopra
l'amore
il divenir
dell'essere. 





VOCE

Sprazzi d'amore
in una voce
che s'allontana,
il desiderio
d'inseguirla
s'infrange
come l'onda
sugli scogli,
si consuma
l'attesa
nell'eco
assordante
d'urla d'amore
soffocate
là nell'anima, 
il tacito silenzio
delle labbra
un prezzo
molto alto
per l'amore, 
una voce
dentro l'anima, 
una voce
dentro un corpo, 
una voce
d'amore
dentro la vita.





ETERNITÀ

Scende l'eternità
a scoprir alfine
l'inganno della vita
e d'incanto ritrova
i sensi affievoliti
che si riprendono
e or svelano
l'arcano mistero
dell'amore, 
quel desiderio
che prima giaceva
sull'orizzonte
si ritrova ora
sulle tue braccia, 
quel respiro
che ansimava
ha scelto l'eternità 
per dare un nome
al suo amore
e più non si cura
di terminar
il suo percorso, 
s'accorge ora
che non basta
l'eternità 
per amarti.





LIBERARE... 

Liberare lo sguardo, 
vedere l'impossibile,
il buio della notte
che nasconde
l'elettrica sensazione
d'avere accanto
il tuo corpo
e il paracadute 
del sogno
che ti fa atterrare
sulla dolcezza
dell'anima
profumata d'amore. 
Liberare lo sguardo, 
vedere il possibile, 
l'ansimante desiderio
che ti raggiunge
cavalcando l'onda
d'un mare tempestoso 
e la freschezza
del vento d'amore
che t'accarezza
e lenisce il fuoco
dell'emozione
racchiusa nel rossore
dipinto sul viso.
Liberare lo sguardo
e vedere Te. 
26.5.2019





DOVE?

L'inutilità
della vita
che lenta
si consuma
su di uno specchio
che continua
a riflettere
l'emozione
di un amore
senza fine, 
una ruota
che non ha
più voglia
di girare
e affrontare
le salite
dell'anima
racchiuse
in un orrizzonte
che non ha
colore, 
non si sa
dove andrà
quel corpo
che errante
se ne va,
solo l'anima
lo sa,
va insieme
dove la porta 
l'amore. 





SOLE

Tante lacrime
asciuga l'amore
e il sorriso
fa ritrovare 
dei giorni migliori,
alle spalle
or lo sguardo
più non volgi
e l'orizzonte
roseo più che mai
t'appare, 
il cuore allegro
or scaccia 
la malinconia
e un bacio
ti manda
ad arrossir
quel viso
che altro
non aspettava, 
or che c'è 
l'amore, 
ora che ci sei
Tu, 
nell'azzurro cielo
c'è il sole
a far gioire
il giorno. 





INCONTRARTI

M'ha fatto
uscire dal buio
incontrarti
e non so
come hai fatto
a rompere
quelle catene
che tenevano
imprigionato
l'amore,
non so
come hai fatto
a cambiare
il grigio del cielo
in quel verde
che usciva
dai tuoi occhi
e mostrava 
praterie infinite
su cui scorreva
l'amore,
mi hai fatto
sorgere
quell'emozione
a lungo sopita
che m'ha aperto
la porta della vita
e presentato
la bellezza
dell'immenso,
m'hai fatto
conoscere
... l'Amore. 






TI VIVO 

Faccio un vuoto 
tutt'intorno 
per pensare a Te, 
lo animo anche 
con il respiro 
dell'amore 
ma avverto 
un soffio gelido 
che sferza 
il mio viso 
e rabbrividisco 
al pensiero 
di non poterti 
vivere, 
non so proprio 
che fare 
ma con Te 
condivido 
la gioia d'amare 
e sento 
il rumore della vita 
che monta 
assordante 
qual passione 
piena d'ardor, 
si ferma il pensiero, 
adesso ti vivo.






CI SEI...TU

Passa il tempo
ma ci sei Tu
a ricordare
che l'amore
è senza tempo, 
ci sei sempre Tu
ad indicare
e scegliere 
la via da seguire
in quel viaggio
stupendo 
chiamato amore, 
ci sei Tu
seduta
a quel tavolo
per due solo 
ove è imbandito
quel cibo
che riempie
e sazia,
ci sei Tu
nella quiete 
dell'anima
e I tuoi occhi
lucenti 
come la prima volta
che m'han guardato,
ci sei Tu
a farmi vivere
quel sogno
d'amore
meraviglioso, 
ci sei... TU.
16.05.2019 





PASSAGGIO

Più nulla
ho da chiedere
alla vita,
l'amore
spalanca
il suo sorriso
nei giorni
che nascono
e il piacer
infonde
in ogni gesto
che si rivolge
al cuore, 
forse ora
è la vita
a volere 
qualcosa da me,
una torcia 
da tenere 
sempre accesa
che illumini
quel passaggio
che porta
a quel amore
che non ha
mai fine. 





FELICE

Felice
come mai, 
ci sei tu
a farmi
felice 
come mai,
c'è l'amore, 
il tuo amore, 
che apre il cielo 
della vita
e fa vedere
gli occhi
della felicità, 
felice
come mai
per le ore
in cui tocco
la felicità
e raccolgo
il frutto
della serenità
che dà l'amore, 
felice
come mai
vedere 
nei tuoi occhi
i colori
della felicità 
e esserne
abbagliato, 
felice
come mai
averti. 






QUANTO AMORE

Quanto desiderio
instancabile
va da me a te 
a portare
emozion d'amore,
sembrar può
un'illusione
ma senti
fremere la vita
in quel ritmo
vorticoso 
che t'incalza
e non puoi
fare a meno
di credere
nella forza
prorompente
dell'amore, 
puoi notare
solo ora
quanti colori 
ti circondano
e quanta luce
del giorno
filtra nel buio
della notte, 
quanto amore
nel desiderio
di viverti. 






MAMMA MIA

La Mamma,
un fiore
che emana
sempre
il suo profumo
e Tu
lo respiri,
lo respiri, 
sempre,
mai ti stanchi, 
vivi
per quel respiro, 
la Mamma, 
sempre lì 
accanto a Te
anche 
quando non c'è più, 
ti guarda, 
ti segue
sempre, 
la Mamma,
la porti, 
vive
sempre
nel tuo cuore,
mai t'abbandona,
a Te Mamma
i miei AUGURI. 









RICONOSCERSI

Al chiaror 
apre il sogno
la tenda della vita, 
trattenere vuole
quel non so ché 
di troppo, 
quell'amore
che in un attimo
però svanisce
e agli occhi
vien meno, 
quel notturno
amore
che crede
d'avere i piedi
ed invece
ha solo le ali, 
vola, vola, 
inutilmente, 
vorrebbe atterrare
finché c'è luce, 
deve attendere
il buio della notte
per ritrovarsi
e riconoscersi. 





SORPRESA

Il tuo amore,
uno squarcio
d'azzurro
sull'agitar
del pensiero, 
i tuoi occhi,
un prato verde
su cui scorre
il piacere 
immenso
della vita,
il tuo sorriso, 
una finestra 
spalancata
sul respiro
di un sogno, 
la tua voce, 
il calore
dell'estate
che accarezza 
il nudo corpo, 
i tuoi baci, 
il fremito
infinito
di un brivido
che tutto
scuote, 
il tuo amore, 
una sorpresa
che mi ha donato
... la vita. 





QUADRO

A mostrar
l'amore
disegnerei
il tuo viso, 
userei
quel brillar 
del verde
per dipingere
i suoi occhi,
prenderei
il rosso acceso
per rappresentare
il fuoco
della passione
sulle sue labbra,
il calor
del giallo intenso
intriso d'azzurro
per quella meteora 
che nel venir giù 
t'accarezza
e ti trascina 
nella luce del sogno,
un quadro
da guardare
all'infinito, 
lo appenderei
sul mio cuore
per portarlo
sempre con me.

SCEGLIERE

Tra ciò che amo
sceglierei
soltanto Te,
solo Te
nell'incanto
dei sensi
sceglierei
d'amare, 
solo Te
nel sorriso
della notte
sceglierei
d'amare,
solo Te
compagna
dei miei passi
sceglierei
d'amare, 
solo Te
che mi fai 
toccare 
con mano
la felicità 
sceglierei 
d'amare,
solo Te
sceglierei
d'amare. 





INTENSAMENTE

Sentire di amarti
intensamente
e percepire
il tuo amore
senza limiti, 
voltarsi indietro 
e non vedere
più niente,
guardare avanti
e vedere
sull'orizzonte
disegnato
un grande cuore, 
non lo cambierei
con nessun altro, 
dentro 
c'è un bacio
interminabile
che insegue
la vita
per non farla
mai più finire
ora che c'è 
l'amore.

DANZA

Una prima volta,
una seconda volta,
tante volte
l'amor t'ha cercata,
tu eri lì
a sorridergli
e io più potei 
evitare
quel contagio
che brividi
faceva salire
senza sosta,
il brillar
di una danza 
continua
nelle ore della vita, 
la felicità 
m'aveva preso, 
mai l'avevo conosciuta, 
troppo bella,
aveva
il mio futuro
nelle sue mani, 
conteneva
a malapena
il tuo grande amore. 





MAI MI BASTI

Vuoti
da colmare, 
in un mondo
fatto di Te
vedere nel sole
che sorge
il biondo
dei tuoi capelli
e credere
che di tutti
è l'amore, 
intingere
piccoli dettagli
nella vita
per rammentare
che nulla c'è 
di più bello
dell'amarsi,
per ricordare
che l'amor vive
e non resta
solo nel cuore
con la voglia
di sognare,
pieni
da riempire
senza aspettare 
ché tu non mi basti
mai... MAI. 






GIOIA D'AMOR

Mi sforzo
di tener lontano
la tristezza
e fingere
di non guardarla,
amare
e stare lontano
dall'amore,
amarti
e stare lontano
dal tuo amore, 
mi manca 
tanto
guardare l'amore
nel sorriso 
dei tuoi occhi
ma forse l'amore
vive solo
negli opposti, 
sentirlo
da lontano
e a volte
averlo vicino, 
amare
anche questo
è gioia
d'amarti. 






TESORO

Ho raccolto
il tuo amore
come un fiore
appena sbocciato,
ho inalato
il suo profumo
e l'ho fatto mio,
un tesoro
da non poter
essere nascosto
ché il luccichio
verde smeraldo 
dei tuoi occhi
si rifletteva
nell'incantesimo
del mio sguardo,
ho sentito allor
scorrere la vita
come un fiume
in piena, 
emozioni 
sì irruenti
da togliere il fiato, 
da quel momento
nell'aria 
ho respirato
Amore. 





SO DI AMARTI

Ti amo
ché sei come me,
mi specchio
nella voglia
di sentire
il bello della vita
che cresce
senza fine,
nel respiro
di un amore
che calore soffia
sul domani
e che incalza
senza dare tregua, 
ti amo
ché so d'amarti
e niente di Te
voglio perdermi
per i giorni
che mi restano, 
all'infinito
della vita
sa il desiderio
di rincorrerti
e cosi per vivere 
so di portarti 
sempre
nel cuore, 
ti amo
ché so d'amarti. 





SCEGLIEREI TE

Sceglierei Te
fra tante,
il tuo amore
fra tanti,
annuserei 
il tuo profumo
fra tanti,
abbraccerei Te
fra tante
che arrivi
senza rumore
ad aprire
l'anima mia
e tirar fuori
il bello che c'è,
me ne starei 
poi lì 
a mirar
i tuoi occhi
per sentire
i magici effetti
dell'amore
sul tempo
che non c'è più, 
sceglierei Te
fra tante
ché tanto t'amo. 






SOGNO

Sei sempre con me
ovunque volgo
lo sguardo, 
splendidi occhi
che perle sembrano
incastonate nel cielo, 
luminosa dolcezza
che il tempo sfida
e il vuoto riempie
di tante giornate,
melodia di un canto
che l'amor intona
e da lontano
giunge al cuore
per dargli vita,
sentieri bui
che or s'aprono
alla luce d'amore
e sembrano
non aver mai fine, 
sei sempre con me, 
un bel sogno 
che continua 
ad occhi aperti 
e nel baciarmi
mi dona la gioia
di vedere 
albe d'amore. 









FINALMENTE VIVO

Oltre vanno
i miei occhi
a veder 
quel che prima 
non potevano, 
non è necessario
andare
oltre la siepe
per abbracciar
l'amore, 
tutto con Te
ha avuto inizio, 
ora il respiro
d'amore
fine non vede, 
quaggiù 
amar é vita, 
amarti un sogno
agguantato
all'ultimo grido
per dilungare
il giorno
e indietro
rimandare
il buio della notte, 
con Te
amore
finalmente
sento di vivere. 





PASCOLO D'AMORE

Nell'oblio del tempo
cade l'amore, 
s'allarga lo spazio
per accogliere
fantasia d'amor
e il divampar 
del folle ardor,
or non c'è tempo
che per te, 
non c'è spazio
che non ti racchiude, 
c'è tempo e spazio
solo per amarti, 
ci sono solo
i tuoi occhi
ad illuminare
la mia vita, 
c'è ancora
tutto un mondo 
d'amore
da scoprire insieme, 
c'è l'amore
ancor più grande
da consumare
insieme
suo pascoli erbosi
della vita. 






MELODIA

Mi apre l'anima
l'amore
e la fa volare,
un mazzo di fiori
compare per te
che scendi
dalle nuvole
e atterri
dolcemente
sul mio cuore, 
non so
dove portarti
ma la gondola
va sulle acque
dei canali
e ti stringi a me
nel guardar
l'amore negli occhi, 
ti stanno bene
i capelli sciolti
che calano sul viso
senza nasconderlo, 
è così bello amarti
più dell'amore stesso, 
una melodia
interminabile, 
manca poco tempo 
per cedere all'amore, 
sento
d'amarti tanto. 






PIACERE

Una sola volta
mi sono bagnato
nell'amore,
un tuffo 
nell'emozione
del tuo cuore
e affondavo
nel caldo brivido
dell'amore,
mi tirava su
il tuo amore
libero finalmente
di respirare
con la testa
nel profumo dei fiori, 
non volevo
un altro amore, 
volevo il tuo
e mi son tuffato
ad occhi chiusi
quando ho sentito
nell'anima
il piacere d'amarti, 
non l'ho mai perso
quel piacere
e mai lo perderò 
ché bagnato
di vita.

LIBERTÀ

Al calar delle ombre
fiori di gelsomino
intingono i pensieri
e li profumano
sino a confonderli, 
più riconoscono
la via da percorrere
e s'arrestano dinanzi 
a qualcosa d'immane, 
troppo grande lo spazio
che li circonda
e troppo piccolo
il tempo che li genera
per metterci dentro
il desiderio di libertà, 
si sforzano allora
di dividerlo a metà 
e di condividerlo, 
inutilmente, 
si ribella l'anima
ché solo a Lei
appartiene, 
solo in Lei
s'accompagna
e prende corpo 
il volo infinito
della libertà
per congiungersi 
all'amore.

TU SEI...

Tu sei dentro di me
come un fiore
appena sbocciato
che profuma l'anima, 
come la brezza
che accarezza il viso
e porta con sé
il desiderio d'amare, 
come quel sapore
sempre dolce
che mai va via
e letizia dona
al giorno che nasce, 
come quella foglia
sempreverde
che mai vedrà
l'ingiallito autunno
e il freddo gelo
dell'inverno, 
come quel pendolo
che mai smette
di scoccar
ore d'amore
e ricordarmi
che vivo solo per te, 
tu sei dentro di me
come la donna
che mai avrei pensato
di amare... 
così tantissimo. 





PIACERE 

Una sola volta
mi sono bagnato
nell'amore,
un tuffo 
nell'emozione
del tuo cuore
e affondavo
nel caldo brivido
dell'amore,
mi tirava su
il tuo amore
libero finalmente
di respirare
con la testa
nel profumo dei fiori, 
non volevo
un altro amore, 
volevo il tuo
e mi son tuffato
ad occhi chiusi
quando ho sentito
nell'anima
il piacere d'amarti, 
non l'ho mai perso
quel piacere
e mai lo perderò 
ché bagnato
di vita. 





VOLTO

Risorge l'amore, 
più va via
se le tue mani
l'accarezzano
e calor di voce
lo fanno scendere 
in quel tempo
che non c'è più,
rinasce l'amore, 
più s'allontana
se gli stai
vicino vicino
e non c'è bisogno
di tenerlo stretto
ché vive
per i tuoi occhi, 
splende l'amore, 
mai solo se ne sta, 
vola nell'anima
con le tue sembianze,
un viso dolce
che mi segue
e mai m'abbandona, 
il tuo volto
che ha sempre
quel sorriso
che sa d'amore. 





VOLTO

Risorge l'amore, 
più va via
se le tue mani
l'accarezzano
e calor di voce
lo fanno scendere 
in quel tempo
che non c'è più,
rinasce l'amore, 
più s'allontana
se gli stai
vicino vicino
e non c'è bisogno
di tenerlo stretto
ché vive
per i tuoi occhi, 
splende l'amore, 
mai solo se ne sta, 
vola nell'anima
con le tue sembianze,
un viso dolce
che mi segue
e mai m'abbandona, 
il tuo volto
che ha sempre
quel sorriso
che sa d'amore. 





AUGURI

Amor sentii
sì dolce
quando ti presi
fra le braccia
che toccar
l'anima
mi pareva,
sì leggera
da sembrar
volo di rondine
a primavera
ma era estate
e quel calor
che emanava
tutto m'accendeva, 
mi sorprese
quando giunse, 
non era Pasqua
ma benedetto
il cuore
se ne andò 
a cantar 
la lode sua
e mai smise
ché l'amor suo
dell'anima
s'impossessò
e più la lasciò.






SORPRESA

Nell'aria respiro
amore, 
nel cuore fiorisce
la primavera, 
ci sei Tu
a scandire
il ritmo della vita
e a tingere
d'auror rosa
il cielo dell'anima, 
c'è il tuo sorriso
nel tempo
che scorre
a rammentar
che d'amor solo
si vive
e nulla più conta
ora che fluente
l'amor tuo
si mescola al mio, 
c'è qualcosa 
con tanto amore
che voglio dirti:
"Sei tu
la più bella 
sorpresa
della mia vita". 






ABBRACCIO

Limpido amore
rifugio trova
in una cascata
d'emozioni,
tutto un soffio
il tuo amore
e dentro sento
l'agitar del mare,
onde spumose
su candidi corpi
brillanti disseminano
nell'anima nuda, 
ti ho davanti 
e stento a credere
che così bello
sia l'amore,
sentieri selvaggi
da scoprire
un po' alla volta
ma quel che conta
é percorrerli
insieme... 
abbracciati
stretti stretti
all'amore. 






AUGURI
BUONA PASQUA 2019

Amor sentii
sì dolce
quando ti presi
fra le braccia
che toccar
l'anima
mi pareva,
sì leggera
da sembrar
volo di rondine
a primavera
ma era estate
e quel calor
che emanava
tutto m'accendeva, 
mi sorprese
quando giunse, 
non era Pasqua
ma benedetto
il cuore
se ne andò 
a cantar 
la lode sua
e mai smise
ché l'amor suo
dell'anima
s'impossesso'
e più la lasciò. 






TU DA UNA VITA

Vedo solo Te
camminare
nella mia vita
e non un'altra,
mi piace tanto
sentire
la tua voce,
il vederti poi
mi dà 
l'emozione
dai caldi brividi, 
amarti 
sotto il sole
su spiagge infinite
e chiamarti
nel buio 
senza uscire
dal sogno
è quel che volevo
da una vita, 
nient'altro 
che Te
desideravo
da una vita
per poter dire
d'averla vissuta
appieno 
e averla persa 
in braccio a Te. 










INTERMINABILE...

Immagine
la tua
proiettata
sulla vita
si muove
come vera,
vedo
i tuoi colori
che escono
dalla mia testa
e subito dopo
un attimo solo
rientrano
ancor più accesi, 
viva appari
creata dal nulla
e giunta per dare
un non so ché 
di meraviglioso 
a quel che sembrava
galleggiare
nella brevità, 
quel amore
che fa la vita
interminabile, 
il tuo amore
incandescente. 





PASSI NELL'ALBA

Albe su albe,
manca qualcosa
nel giorno
che sta per nascere, 
non c'è l'amore,
non ci sei Tu
a sfiorar
le mie labbra
e farmi
sentire vivo,
non mi rimane
altro da fare 
che cullarmi
nel sogno
di passeggiare 
su un prato fiorito
e raccogliere
quel fiore
che profumo
dia alla vita,
non m'arresto
né m'arrendo, 
un tutt'uno 
voglio diventi 
il giorno e la notte, 
il fuori e il dentro
che veda
sorgere l'amore
e muovere
i suoi passi
nell'alba dell'anima. 





STORDIMENTO

Stordisce
l'emozione
che furiosa
giunge dal nulla
e si presenta
all'anima
per darle
prezioso dono
d'amore, 
nel giorno 
corre
sull'aquilone 
ad incontrar
l'amor suo
e riveder
la stessa forza
sventolar
in quel sorriso
che l'accoglie,
nella notte
dei sensi
ancor confonde
mentre tutto tace
nell'abbandono
dei corpi. 






AMO 

Amare
o essere amato, 
un dilemma
che si scioglie
nell'amore
quando mi prendi
tra le braccia
e mi giungono
quei sussurri
che galoppar
fanno il cuore, 
non c'è tormento
nell'anima
se mi stai vicino, 
ho bisogno di Te
e del tuo amore
più dell'aria
che respiro, 
una boccata
d'amore
sentirti respirare
sul mio petto, 
per niente al mondo
rinuncerei 
al tuo amore
e alla vita
che mi dai, 
amo
e sono amato. 





PALMA D'AMORE 

Mi fa stare bene
amare, 
ancor di più 
amarti,
di rosso 
d'amor si tinge
la vita,
del tuo amor
quel rosso
s'accende
ancor di più, 
connubio d'amor
che niun
potrà sciogliere
se distinguer
non si può 
chi ama di più
ché d'amor
unica palma
cinge il capo
di due amanti. 







TROPPO BELLO

Troppo bello
quel dì
che veder può
sorriso d'amor
in quegli occhi
incantevoli
e amarli
prima che s'aprano
all'amore,
troppo dolce
quel dì 
che avverte
quel brivido 
andare su e giù 
e aver termine
solo
nelle braccia
dell'amor tuo, 
troppo cara
sei tu
che apri il giorno
e lo inondi
di profumo
d'amore, 
troppo intenso
il tuo amore
quasi quanto
il mio
che ebbro di te
va per la vita. 






DOMANI

Azzurro mare, 
corpi in balia 
d'onde d'amore
lontano vanno, 
più non si vedono, 
non ritorneranno,
vele al vento
l'amore portano
dove mai se ne andrà,
mai ciao dirà
al domani che vive
e a quel sole
che non scomparirà 
nell'ecclisse del tempo, 
mi parlerà 
con i suoi sussurri, 
piacere mi darà 
sentirlo in me
e libero andrò 
a mirarti in me, 
senza veli
coperta d'amor
sei ancor 
ancor più bella. 





PERCORSO

Nella luna vedo
i tuoi occhi
che raccontano
una favola
d'amor lieto, 
nel sole vedo Te
che vivi
la gioia d'amor
nel riflesso
perenne della vita,
nelle stelle vedo
quel che di magico
sognavo
potesse cadere
una calda notte,
meteora vagante
l'amore
che s'è fermata
quando t'ha incontrata
per iniziare
insieme
un nuovo percorso
di vita.

PIACERE

Il piacere
di sentirti, 
così uguale
a quello 
d'amarti, 
così diverso
e cangiante
da sembrare
sempre nuovo,
così diviso
in parti eguali
da apparire
unico,
così pieno
di desiderio
da toccare
il limite
della follia,
così bello
da colorare
anche il sogno,
così mio
da essere
anche il tuo,
così forte
da sfidare
il tempo,
il piacere
d'esser tuo. 






DELIZIA D'AMOR 

Delizioso
é quell'odor
d'amore
che emana
la tua pelle,
quel profumo
che m'avvolge
quando ti bacio
e mi toglie
il respiro,
più niente
capisco
quando t'ho
tra le braccia
per il clamor
dell'emozione
sublime
che m'afferra
e mi porta
tra le nuvole
ad assaporar
la dolcezza
dell'amore,
mi delizia
il tuo amore. 





IMMENSITÀ 

Parlano
i tuoi occhi
e narrano
l'amore,
lo raccolgo
e stretto
lo tengo,
non voglio
che scappi
e finisca
in altre braccia,
d'amor
si vive
e tanta voglia
m'infonde
l'amor tuo
da far girare
l'universo
intorno a me, 
una vertigine
d'amor
da condividere
con Te
nell'immensità
che tutto
travolge. 





MORSA D'AMOR

Stai in me
sì dolce e cara
a darmi
quella pienezza
che solo può 
l'amore
che non riesco
a immaginarti
né a pensarti
altrove, 
le tue mani
continuano
ad accarezzarmi
e le labbra
sfiorano le mie, 
un tutt'uno
indivisibile
che cammina
su due gambe
incontro l'amor,
un unico giorno
che sorge
e tramonta
ci vede
abbracciati
nella morsa
dell' amore,
tanto t'amo. 






NULLA DI PIÙ 

Nulla di più 
può voler 
l'amore
se lo si legge
nell'incanto
luminoso
degli occhi
stampato
sul fresco viso,
nulla di più
può avere
l'amore 
se affonda
nell'anima 
il bel sogno
di averti
tra le braccia, 
nulla di più 
può sentire
l'amore 
se va veloce
il desiderio
per raggiungerti
ovunque tu sia, 
nulla di più 
vuole l'amore, 
ha già Te. 






CIELO AZZURRO

M'accompagnano
I tuoi occhi
nei momenti
in cui non ci sei
e nel guardarli
sorriso d'amor
s'avvicina
ad accarezzare 
il mio viso, 
mi sporgo allora
sul davanzale
della vita 
e vedo Te
incredibile 
cielo azzurro
ove splende
sole d'amor, 
sento tanto
di amarti
e di non poter 
fare a meno
del tuo amore, 
vita mi dà 
immergermi
in questo cielo
e pensar
che anche tu
voli con me. 





VIAGGIO

Lungo viaggio
solo l'amor
te lo fa fare,
non t'importa
se irta si fa
di tanto in tanto
la strada,
ci sei Tu 
accanto
al cuor animar
e non senti
la fatica della vita
ché l'amor
ti guarda
e ti porta 
dentro i colori
della felicità, 
più ne vuoi uscir
ché preferisci
amor ad amor
e veder spuntare
ogni giorno 
come il giorno
dell'amore






ROSA

Chiudo gli occhi
per vederti, 
sentir profumo
di una rosa
che m'avvolge
e svegliarmi
nelle tue braccia
per non credere
che sia tutto 
un sogno,
ti guardo
e negli occhi
un luccichio
mi fa veder
l'amore
che viene a me
irruente
a travolgere
i miei pensieri
ed immergerli
nell'amore,
apro gli occhi
e vedo Te. 





FURIA D'AMOR

Niente può
arrestar
furia d'amor,
prepotente
passion scatena
né possono
gli argini
contener
il bollor suo,
tutto travolge
per giungere
presto a Te, 
respirar vuole
il profumo 
nei capelli d'or,
freme il corpo 
avvolto
nel bianco giglio
e un'esplosione
di piacere 
fine pone
al suo ardor, 
si placa
e alfin via va
con il suo amor. 
















PRATO D'AMOR

Sul prato d'amor
volteggiano
i miei pensieri
né smettono
di cercarti
ché forte spira
il desiderio
dei tuoi occhi,
s'arrestano
solo dinanzi a Te
e innaffiato d'amor
si restringe
il mondo intero
dentro un cerchio
che accoglie
soltanto Noi, 
nessuno mai
veder potrà 
ciò che sta
solo nel cuore
né sentir 
mai potrà 
il dolce canto
d'amor
ché solo a Noi
appartiene,
da Te vola
ogni parte di Me. 






IL NULLA

Nel nulla 
vidi occhi 
lucenti d'amor, 
non so
cosa accadde
ma altro
non guardai
né potevo
ché l'amor
entrato era 
nell'anima
per più uscirne, 
un viaggio 
nel tormento
delle emozioni
m'aspettava, 
un viaggio
lungo 
dove cadere
e alzarsi
si alternavano
senza fine, 
guardavo
quegli occhi
e il nulla
d'incanto
si riempiva,
guardavo 
l'amore. 






SVEGLIARSI

Mi ha svegliato
l'amore
e ho visto Te
su un aquilone
che volavi
nell'anima
e la dipingevi
coi colori 
della felicità, 
non so perché 
ma all'improvviso 
tutto sembrava
diverso, 
anche tu
a nessuna
rassomigliavi
se non all'amore, 
ho spalancato 
gli occhi
stupito, 
un non so ché 
di meraviglioso 
attraversava
la mia anima, 
da quel momento
più ho smesso 
di guardarti, 
eri il mio amore. 






DISCESA

Togliere all'amor
nessuno può
quell'emozione
di tremor vestita
che apre l'anima
e la conduce
su rapida discesa
alla felicità,
guardare a lungo
non posso
quegli occhi 
per non perdermi
nell'immenso
e non poterlo
più restringere
per abbracciare
il tuo corpo,
dolce m'è or
il felice vagar
nell'anima muta
con quell'emozione
che la forza ha
di una cascata
d'amore ❤️
or so di vivere 
nel desiderio
d'amare
ché sento il Tuo. 





LUCE

Luce 
dei miei giorni
il tuo amore, 
amante 
l'anima mia
non resiste
a tanta bellezza, 
soccombe 
felice d'amor
e s'inchina
al sorgere 
di quel sole
che la rischiara,
non par vero
vedere
quel chiaror 
dall'anima tua
alla mia passar, 
nulla 
può nascondere 
l'amor, 
due corpi
vedono 
una sola anima
illuminata
dall'amore.





PONTE

T'ho vista, 
non vedevo più, 
nella nebbia 
il tuo volto
vertigine d'amor
senza vedere
la fermata
del pensiero,
mai vista
una come Te, 
aver fretta
di rispondere 
alla chiamata
su quella via
che conduce
all'amore, 
c'eri Tu
su quella strada
ad aspettare
l'amore, 
come me
che attendevo
d'attraversare
il ponte, 
dall'altro lato
c' eri Tu, 
in mano
avevi l'amore.









VITA

Immaginare
di vivere
e accorgersi
che la vita
scompare
appena 
apri
gli occhi,
accarezzare
l'amore
e niente avere
fra le mani,
una nuvola
portata
dal vento
chissà dove,
un desiderio 
irraggiungibile
che va via
al solo sfiorar,
una notte
nutrita
dal sogno
che scompare 
all'alba, 
dove sei amore 
se non sei 
qui con me
a darmi vita? 
Un soffio
m'arriva
d'emozione
ad inalarmi
l'eternità 
della vita. 






ATTIMI

Ogni minuto
del tempo 
che rimane 
vive per Te, 
per guardare 
l'incanto d'amor
nei tuoi occhi 
con i piedi d'amor
che calcano
le orme del sogno,
ogni ora
del tempo
che se ne va
vuole vivere
quegli occhi
e non guardare
solo spalle
che s'allontanano
nel vuoto, 
ogni attimo
della vita
che se ne va
vuol vedere 
quel chiarore
d'amore 
negli occhi
dell'anima amante,
ogni secondo
di quel che resta
vuol riempirsi
di Te. 





DONNA MIA

Biondi capelli
cadono
sul verde chiaro 
degli occhi
e aprono 
le labbra 
al dolce sorriso
dell’amore,
donna,
donna mia,
meglio di Te
volto d’amor
mai nessuna 
seppe mostrar
al vagar 
del mio cuore,
femmina,
femmina mia,
più di Te
soltanto il sole
calore e luce
infonder sa 
ai giorni miei,
amore,
amore mio,
t’amo tanto
che respir non ho,
tanto t’amo,
sempre di più.






STRADA 

Tocca l’infinito 
l’amor mio 
e proprio lì 
nell’infinito 
trova il tuo, 
non si scioglie 
al primo sole 
e vien meno 
ad ogni finitezza, 
tutt’uno sono 
intensità e durata,
 a braccetto vanno 
a sfidar 
desiderio e tempo, 
biondi capelli 
liberi nel volo 
si legano all’infinito 
per luce dare 
al cammino 
e lo splendore 
mai s’attenua, 
lunga è la strada 
da percorrere 
insieme 
per l’amore.

CI AMIAMO 

T’ho amata 
nel sentir 
l’amor 
e da lì 
più ho visto 
me stesso 
ma t’ho visto 
a braccetto 
andare 
dentro di Me 
con l’amore, 
più via sei andata, 
il dettaglio 
si è trasformato 
nell’insieme, 
l’indecifrabile 
nel chiaro, 
il mio amore 
nel tuo,
 il tuo nel mio, 
così ci amiamo 
e proprio 
non vedo 
altro modo 
d’amarci.






MARGARINA 

Ti chiamo Amore 
e non so chi tu sia, 
un nitrito al galoppo 
che va lontano 
scivolando 
su margarina 
dalle foglia d’oro, 
guardo i tuoi occhi 
e tu non ci sei 
a mirar i miei 
che or si perdono 
nella valle solitaria 
dell’amore, 
ramingo vado 
e tu mi vieni incontro, 
sussurra amore 
la tua voce 
e all’improvviso 
un calore sento 
che m’assale, 
è il tuo amore 
che più del sole 
splende or 
nell’anima mia 
e non se ne va più.






CARNEVALE 2019
MASCHERA D’AMOR 

Stamane
una maschera 
fra tante 
volevo scegliere 
e in bella mostra 
sfilar con l’allegria
e la felicità,
ma poi 
a ben pensar
proprio bisogno 
non c’era,
sul viso 
avevo già 
quella maschera 
che dall’anima
era salita su’
a mostrar
quel che sentivo 
per Te,
era la maschera 
dell’amore
che si meravigliava
tanto assai
nel guardar la Tua,
identiche
erano le maschere 
nell’intreccio d’amore.






DANZA D’AMOR 

Giro con Te
in una danza
d’amore,
le mie braccia
ti prendono
nel volo
della passione,
sfrenati
passi felpati 
sul nudo corpo
accelerano
la follia d’amore,
una finestra 
aperta sul cielo
dell’anima
dove s’affaccia
l’amore,
una musica,
un canto,
vedo Te 
solo
e nelle mani
il piacevole calore
dell’amore.






ELETTRICITÀ 

Sentir 
di non dover 
rinunciare 
a vivere 
e aprire 
il giorno 
guardandoti 
negli occhi, 
allontanare 
il mal d’amore 
con il bacio 
che ti dà 
quello slancio 
che ti fa saltare 
nell’elettricità 
dell’emozione, 
entrare 
nel tuo corpo 
e incontrare
nell’anima 
l’estasi d’amor, 
percepire l’amore 
nelle carezze 
delle tue mani 
e amarti 
senza tempo.






SORRISO 

M’assale la tristezza, 
vedo il sole lassù 
spuntare al mattino 
e Tu non ci sei accanto 
a mirar la bellezza 
del giorno che sorge, 
c’è però il tuo amore 
che più del sole dà 
quel calore alla vita 
e l’allegria della felicità 
che il grigio manda via 
e il verde fa comparire 
a riprendere il respiro 
con l’ossigeno dell’amore,
 c’è il tuo viso lassù 
che sfida quel sole 
con la forza dell’amore 
nell’inviare quegli sguardi 
che giungono al cuore 
e lo sollevano dal peso 
della tua mancanza, 
se ne va la malinconia, 
sorrido ora a quel sole 
che ogni mattina
mi porta il tuo sorriso.






ACCORGERSI

Per molto tempo
per la vita intera 
non dovrò 
più cercare
se il tuo amore 
se ne sta con me
sotto il sole
ad allungare 
il giorno
e dolcemente 
farlo cadere 
nelle braccia
della notte,
non dovrò 
più crescere
se il tuo amore 
ha cambiato
non solo me
ma anche la mia vita
che scorre 
adesso
negli occhi miei
che cercano
solo i tuoi,
l’amore tuo
m’ha cambiato
e ora m’accorgo
di esistere,
Io, l’Amore 
e Tu.






VOLO

Vanno da Te
i miei voli,
ti prendono su 
e scendere,
venire giù,
più non vogliono 
ora che stai
insieme a me,
incontro al sole
vanno
per sciogliersi
nell’infinito
ché sa l’amore
cosa sei per me
e mai si stanca
di volare,
di andare su
ché se atterra
potresti
non esserci più
e io con te 
voglio volare
nel domani
sempre più su.






FIAMMA 

Tutto è 
come prima, 
rinasce 
il desiderio, 
di nuovo 
germoglia, 
accorcia 
il bacio 
la distanza 
che separa 
dalle tue labbra, 
va il tempo 
d’amore 
al di là 
del bacio, 
non si dissolve 
l’amore, 
mai s’esaurisce 
la fiamma 
del desiderio, 
nella sfida 
con il tempo 
rimane 
sempre accesa, 
solo per Te.

PROFUMO 

Si son calate 
le tue mani 
a prender 
l’amore 
che inesploso 
se ne stava 
nell’anima, 
su’ han tirato 
un germoglio 
che in fiore 
d’amor 
s’è trasformato, 
un miscuglio 
di desiderio 
e passione 
incapace 
di sentir 
l’amore, 
i miei occhi 
finalmente 
potevano vedere, 
dinanzi 
avevano l’amore 
che di profumo 
inebriava 
la vita.






TEMPO 

Mi hai aspettato 
per continuare 
la storia d’amore, 
non poteva finire 
quel che ancora 
non era iniziato, 
quel amore 
che vicino a te 
s’accorgeva 
forse di vivere 
per la prima volta, 
non potevo 
trascinare il tempo 
senza metterlo 
nelle mani 
di quel che volevo, 
di un amore 
che avesse tempo 
solo per desiderare 
d’averti addosso 
in ogni suo momento.






ANCOR MIA 

Tace il respiro 
nell’avvolger 
il tuo seno, 
quieta ora 
se ne sta 
l’emozione 
di baciarti 
e smorzato 
il desiderio 
cavalca 
le praterie 
della fantasia, 
si vede però 
negli occhi 
correre 
a perdifiato 
il pensiero 
d’averti ancora, 
niente di più bello 
che sentirti 
ancor più mia 
quando tutto ormai 
sembra finito.






PENSIERO 

Penso a Te 
e si sciolgono 
i pensieri 
nel tuo amore, 
lentamente 
s’avvicinano 
con passi sicuri 
alla sua fonte 
e s’immergono 
in un’oasi 
piena di felicità, 
palme al vento 
frescura danno 
ai corpi amanti 
e niente possono 
le chiare acque 
sul fuoco di passione, 
non c’è momento 
che non ti pensi, 
non c’è pensiero 
che non ti ami.






AMARTI

Presagio d’amor
quel sussurro
che l’orecchio
qual carezza
leggero sfiora 
e a malapena 
si fa sentire,
preludio d’amor
quegli occhi
che languidi 
cadono 
ad incontrar
il calore acceso
del corpo,
vita d’amor 
quel sogno
che si rispecchia
sui biondi riflessi
che ti portano
in quelle braccia
laddove mai
avresti pensato
di respirarlo,
segnale d’amor
averti incontrata 
per proseguire 
insieme avvinti.
1.3.2019





ALL’IMPROVVISO 

All’improvviso 
l’amore arrivò 
a portar allegria
senza preavviso 
al desiderio spento,
mai avrei creduto 
di poterlo toccare
nel suo corpo 
ma sentivo assai
la sua anima
che s’avvicinava
dolcemente 
a sussurrar amore,
ne rimasi preso
e affascinato
senza via di scampo,
la felicità 
m’aveva mostrato
il suo volto,
sembrava un sogno,
era solo Lei
che mi amava.





VOCE D’AMOR 

Voce del cuore 
parole non ha 
ma quando sento 
la tua aleggiar, 
mille parole d’amor 
m’assalgono 
e nulla c’è da fare 
che arrendersi 
all’ondata d’amor 
che m’arriva 
piacevole e cara 
quale arcobaleno 
nel cielo dell’anima, 
vorrei sentirla 
all’infinito 
e portarla con me 
nei passi della vita 
ché l’amor tuo
 in sé racchiude 
la mia vita 
anche quando c’è solo 
la tua voce
a ricordarmelo.






FOLLE AMORE

Sol nella follia 
libertà assapori
d’andar oltre
e dolce follia
all’amore dona
quel libero volar 
a scavalcar
il sordo muro
ove s’accoglie
il pianto funesto,
quel che manca
follia supplisce
e d’amor solo
l’anima riempie
per liberar dal giogo
che assai preme,
nella libera follia
vive l’amor
a scorrazzar 
sui prati in fiore
il profumo suo
e mai fu più folle
quell’amor 
che s’innamorò 
del tuo profumo 
e lo portò 
sempre con sé
sulla sua pelle.






VOLTO D’AMORE

Risveglio dolce
portò sulla pelle
il soffio d’amor
e ti guardai
con gli occhi
di un bambino
che mano cerca
d’una carezza,
averti accanto
un sogno solo
pensai che fosse
e gli occhi miei
aprir non volevo,
un raggio di sole
mi svegliò 
e sul cuscino
accanto c’era
il tuo bel volto
che mi mostrava
sorriso d’amor.






SORRISO
Tornata è la felicità
quando la tua voce
m’ha riportato
il moto profondo
delle emozioni sopite,
quando la tua passione
mi ha rimesso
nel vortice furioso
dei sentimenti accesi,
quando il mio amore
ha sentito
di non poter
fare a meno
del tuo caldo abbraccio,
quando i miei occhi
hanno rivisto
di nuovo sorgere
il sole dinanzi ai tuoi,
tornata è la felicità
per più andar via
ora che ci sei tu
a mostrar il suo sorriso.





DESIDERIO 

Ti vede il giorno 
brillar con il sole,
la notte ti sogna
al chiaror di luna,
sul letto della notte
s’adagia il desiderio,
scorre irruente
nelle pieghe dell’anima,
un fiume in piena
che mai s’arresta,
un vento caldo
che continuo soffia,
non vuole il desiderio 
di giorno aprir
i suoi occhi
e chiuderli la notte,
le tue labbra 
cerca 
ogni istante,
giorno e notte,
per un bacio infinito,
accende la notte
l’identico desiderio 
che dà calore
al giorno intero.






RESPIRO 1

Respiro 
il tuo profumo 
portato 
dal vento
e il tuo corpo
m’appare
sinuoso e bello,
volatile
se ne va
il tuo profumo 
e così 
scompare
anche
il tuo corpo,
c’è qualcosa
però 
che rimane
e non va via,
il tuo amore
che felice
se ne sta
con il mio





RESPIRO 

Era d’estate
e bolliva
l’azzurro mare
quando t’immergevi,
ti seguivo 
nel sole 
che nasceva
e ti amavo,
innamorati
ci amavamo
senza importarci
di niente
e di nessuno,
tutto nostro
era l’amore
che ci nascondeva,
ci sentivamo
vivi
senza respirare,
ancor ora
un unico respiro
ci tiene
insieme legati
all’estate.





IRRUENTE PAZZIA

Si legge
nei suoi occhi
l’amore 
e man mano
che giù scende
lo sguardo 
lo si sente
aumentare
forte
nei battiti 
del suo cuore,
una carezza
arriva
dalla sua anima
e un calore
mi prende,
irruente desiderio 
d’amarla
m’afferra,
nulla chiede
l’amor
se non di amarla
ché fa sentire
la pazzia
di un sentimento.





STAGIONI 

Ogni giorno
fiorisce
l’amor mio,
non aspetta 
certo 
la primavera
ma i tuoi occhi
soltanto
che s’aprono
al sole
e l’inondano
di profumo,
ogni momento 
vive
l’amor mio
ché nulla
vuol perdersi 
di Te,
non attende
certo
l’estate
per quel calore
che emana già
il tuo corpo,
ogni stagione
splende
in Te. 





AMARTI ALL’INFINITO

Sorge l’alba
portando l’amore 
nelle sue braccia,
non è un sogno
se il tuo sorriso 
apre il giorno 
e la tua voce
lo fa sì caldo
nell’incendio
dei sensi tutti,
dormir più 
non posso,
ci sono
i tuoi baci
che m’aspettano
e per nulla al mondo
rinunciar potrei
ai tuoi occhi
che verdi praterie 
disegnano
ove correre può 
l’amore,
senza sosta
all’infinito amarti.






SOLO PER TE

Solo per Te
poesia d’amor
che danza
nel mio animo
e forma prende
nel tuo viso,
solo per Te
non mi sento
più solo
e più non c’è 
quel buio
che veder 
non faceva
bellezza d’amor,
solo per Te
adesso parlo 
con il cuore
e solo per Te
lo sento battere
rumoroso
come mai
nel mio petto,
solo per Te
sorrido
alla vita
amandola
solo per Te.
18.2.2019





SOFFRIR D’AMORE 

Quanto t’amo 
non so spiegarmi, 
neppure il soffrir 
so accettar 
ma pian piano 
che l’amor 
è diventato 
sempre 
più grande, 
dentro di me 
ho compreso 
che più grande 
è l’amore, 
più grande 
è la sofferenza, 
or t’amo 
ancor di più 
e or che t’amo 
d’immenso, 
amo anche 
la sofferenza 
d’amore, 
la mia e la tua.







SON FELICE 

Sorridi 
ché son felice 
con Te, 
apri 
all’amor 
ché soffre 
a restar chiuso 
e non aver timor 
che altri 
lo vedano 
dipinto 
nei tuoi occhi, 
sappi 
che mai via 
andrà l’amore 
se sul cuore 
un sorriso 
ha tatuato, 
perciò sorridi 
ché son felice 
solo ad immaginar 
una donna 
come te, 
son felice 
se ad amare 
è una donna 
come Te.






TANTO...TANTO

C’è tanto
tanto tempo
per amare
e ci sono tanti
tanti spazi
sconfinati
ove cresce
l’erba d’amore,
c’è poco
poco tempo
per vivere
l’amore
e adagiarsi
su quell’erba 
pensando
d’abbracciarlo
quando si ha
un corpo
tra le mani,
c’è tanto
tanto tempo 
e tanto
tanto spazio
ad immaginar 
l’amore
che ti viene
incontro 
per amarti,
c’è poco
poco tempo
e poco
poco spazio
per vivere
l’immaginato.
2.2.2029





DIMORA D’AMOR 

Ogniqualvolta 
ti guardo 
vedo l’amore 
negli occhi, 
lo sento anche 
come fulmine 
venire a me 
e portar 
serena allegria 
nel cielo dell’anima, 
nulla di più 
desidero 
di quel momento 
se non di viverlo 
fino all’ultimo respiro 
tant’è l’amore 
che mi fa provare, 
l’ho scoperto 
con Te 
e con Te 
ha trovato 
dimora d’amore, 
lì resterà 
per sempre
a guardare
i tuoi occhi.







SCENA D’AMOR 

Lontan da te
non posso stare,
qualcosa mi spinge
a correre da te,
una forza,
un’emozione intensa
vestita d’amor
m’afferra,
m’abbandono
e braccia d’amor
mi sollevano
per portarmi a te,
dolce sorriso
m’accoglie,
avvolto mi sento
dal tuo amore,
si scatenano
i sensi tutti,
inarrestabili,
infuocati,
sconvolgenti,
insaziabili,
sul campo
la scena si prende
l’Amore.






CONTATTO 

Vorrei star 
con te 
per toccar 
l'emozione 
degli occhi, 
del toccarti, 
del baciarti, 
dell'abbracciarti, 
per l’anima 
sensibile 
e profonda 
che allontana 
la sofferenza 
del vuoto, 
vorrei star 
dove sei tu, 
a contatto 
dell’amore 
per vivere 
e non trascinare 
la vita, 
sto bene 
con te 
e con l’amore.






IO E TE 

Tu trascini 
la mia vita, 
la tiri fuori 
dal buio 
e sai, 
m’è venuta 
di nuovo 
la voglia 
di sognare, 
con Te 
voglio stare, 
con Te 
passare le giornate, 
con Te 
fermare il tempo, 
con Te 
dimenticare 
e andare avanti, 
con Te 
amare come mai 
e con il sole 
negli occhi 
guardare avanti, 
c’è l’amore 
che ci aspetta 
e con l’amore 
stiamo così bene 
Io e Te.






IO E TE 

Tu trascini 
la mia vita, 
la tiri fuori 
dal buio 
e sai, 
m’è venuta 
di nuovo 
la voglia 
di sognare, 
con Te 
voglio stare, 
con Te 
passare le giornate, 
con Te 
fermare il tempo, 
con Te 
dimenticare 
e andare avanti, 
con Te 
amare come mai 
e con il sole negli occhi 
guardare avanti, 
c’è l’amore 
che ci aspetta 
e con l’amore 
stiamo così bene 
Io e Te.






IMPROVVISAMENTE 

Improvvisamente
tutto è cambiato
quando sei ricomparsa
nel cielo dell’anima,
non potevo credere
che l’amore
perduto un dì
sarebbe fiorito
di nuovo,
ma t’ho avuta
sempre dentro,
sempre con me
ho portato
il sorriso
dei tuoi occhi
quando mi guardavi,
il calore
delle tue mani
quando m’abbracciavi,
mi piaceva tanto
ascoltarti 
e la tua voce
mi parlava
anche se non c’eri,
improvvisamente,
nulla è cambiato,
tutto è come prima,
anche l’amore.






STELLA

Pace non mi dà 
la voglia d’amarti
sotto le stelle,
sognar i tuoi baci
che s’avvicinano
pian piano 
e le tue labbra
che s’agitano
frementi
sotto la luna,
vibra il corpo 
dalle tue mani
accarezzato
e senza freni
erompe il fragore 
della passione,
urla nella notte
s’innalzano
d’un orsacchiotto 
affamato d’amor
e la stella lassù,
la più bella
e lucente assai,
giù scende
con il suo profumo
d’amore 
ad acquietar
l’onda calda
del desiderio.






TU

Tu sei il sogno
che si avvera
ogni istante,
non puoi però 
vedere il sogno
se guardi fuori,
non puoi sentire
l’emozione
che il sogno da’
se non lo culli
dentro di te,
non puoi riconoscerlo 
se chiudi l’anima
nel piccolo spazio
della mente,
non puoi vivere
ciò che non è tuo
ché il sogno
si vive in due
lontano 
dal tempo vital
che non ha senso
nell’apparir,
forse non sai
che è il sogno
il vero senso 
della vita
e Tu sei...
 il mio sogno.






INTENSAMENTE 

Intensamente vivo 
ogni giorno 
lasciandomi guidare
dall’amore 
che sento per te
e sembra 
che il giorno 
mai incontri la notte
ché l’amore
fa splendere 
di luce
anche il buio
della notte,
intensamente soffro
senza sentire
il profumo 
del tuo corpo
entrare nell’anima
e abbracciarlo
senza che si dilegui,
intensamente 
ti desidero
ogni momento 
con tutta la forza
della vita.






IMMAGINE

Immagine tua
dinanzi m’appare
in quei momenti
che m’invade
l’eclisse oscura
della tristezza,
solo l’amore
sa allontanarla
e far sbocciare 
quel fiore fatato
che inebria
con il suo profumo,
solo l’amore
sa donare
senza rumore 
quel regalo unico
e così gradito
che riempie la vita
e la fa decollare,
solo l’amore,
il tuo amore
così splendido
e nulla più.





URLA

Riconoscersi, 
ritrovarsi,
di nuovo
ti viene incontro 
la felicità 
e t’abbraccia
con tutta la forza
dell’amore,
uno specchio 
dove guardare
e scoprire
la bellezza
della vita
nei tuoi occhi,
nulla più 
desiderare
ma che bello!! 
sentir
le tue urla
d’amore,
solo per te
il mio amore.






SOLO PER ME

Solo per me
voglio
i tuoi baci,
solo per me
lì voglio 
scritti 
finanche 
sul pensiero,
solo per me
li voglio
impressi
sulla follia
che a Te porta,
solo per me
tutto il resto
è il nulla
nell’amar
l’emozione
che mi dai,
solo per me
la tua vita
d’amore
nelle pagine
del cuore,
solo per me
esisti Tu.






SUSSURRI 

Ti vengo a cercare, 
so che trovandoti 
il sorriso dell’amore 
mi viene incontro 
e dal cuore allontana 
la tristezza della vita, 
tutto è diverso con Te, 
una finestra spalancata 
perennemente sull’amore 
che azzurro fa il cielo, 
mi fa felice sentire 
la tua voce sussurrante, 
una corsa in riva al mare 
di due bianchi puledri 
che al vento lanciano 
nitriti d’amore, 
inseguivo il dolce amore 
e l’affanno che m’afferrava 
d’incanto è andato via 
dinanzi ai tuoi occhi, 
or che l’amor m’ha toccato 
non cerco più, ho Te.







TI BACEREI 

Mi conduce a Te 
quel suono d’amor 
che sento forte 
dentro il mio petto, 
sì, scoppio d’amor 
e t’accarezzerei, 
tanto ti bacerei 
per poter vivere, 
nelle notti ti sogno 
e vorrei soltanto 
che mai finisse 
per poterti amare, 
affondare vorrei 
nel mare calmo 
delle tue carezze 
e portarti via 
sulle onde della vita, 
non sono mai solo 
se ci sei tu 
a riscaldar 
il mio cuscino, 
ti sento così vicino 
che nulla esiste più, 
solo l’amore.







SE...

Se penso
all’amore 
penso a Te,
se immagino
come sia
l’amore 
immagino Te,
se odoro
una rosa
respiro
il tuo profumo 
d’amore,
se son felice
è ché ci sei Tu
a suonar
le corde del cuore,
se roseo appare 
l’orizzonte 
lo devo
al tuo amore,
se non ci fossero 
tutti questi se
son sicuro
che mi perderei.





QUATTRO VENTI

Ai quattro venti
affido
il mio amore 
affinché il primo
ti porti
un po’ di gelosia
di quella rosa
stretta fra i denti
del tango Argentino,
il secondo
il romantico trasporto 
del valzer Viennese
sul ponte 
del Danubio blu,
il terzo
la lenta melodia 
d’un abbraccio
sul quadrato stretto
della mattonella,
il quarto
l’allegria sfrenata
del samba do Brasil 
nel Carnevale
che sta per arrivare
e poi son sicuro,
non ne dubito affatto,
sarà tuo
e mi dirai di sì.






TI CERCO 

Qualcosa nell’aria 
oggi si muove 
più del desiderio,
l’amore ti cerca
e tremore afferra 
quando ti trova
ma non può fare
a meno del brivido
che gli infondi,
veder l’amore
nei tuoi occhi,
anche solo 
per un attimo,
fa fiorir la vita
in quel passerotto
che nel gelo 
briciola di pane
cerca per calmar
la sua fame,
sì, affamato sono
del tuo amore
e ti cerco,
ti cerco sempre.





TENERO AMOR 

Adorabile profumo
diffonde 
il tuo amore
e quando arriva
t’accorgi
di non esser solo,
tenera emozione
vedi brillar
in quegli attimi 
d’amor 
che s’incastonano
sull’anello dell’eternità
e sembri
un bimbo che corre
ad abbracciar
l’ingenua felicità,
ineguagliabili
labbra d’amor,
un tuo bacio
e non toccano più 
i piedi la terra,
tutto è più bello
se ci sei Tu
a scrivere pagine
d’amore.
10.1.2018





AMANDO

Mi fa sentire vivo
amarti,
potrei chiedere 
di più 
ma amarti è tutto,
il mattino
apre gli occhi suoi
per vederti
e non ti oscura
la notte,
il desiderio 
ti porta sempre a me
a scatenar
l’uragano dei sensi,
felicità 
altra non c’è n’è 
che vederla
fiorire negli occhi tuoi,
guardarti,
semplicemente averti
con il sorriso
della vita che passa
è tutto per me,
mi sento vivo
amandoti
e non chiedo di più 
alla vita,
forse ti senti viva
anche Tu
amandomi?






ALL’UNISONO 

Incroci d’emozioni, 
all’unisono
vanno e vengono,
sulle labbra si fermano
ad assaggiar l’amore,
un caldo brivido
attraversa il corpo,
più nulla capisci
nel vuoto assoluto 
dei pensieri
e t’abbandoni,
ti lasci andare
sulla calda sabbia
nel luccichio del sole 
che scivola sul mare,
assieme all’emozioni
or vanno
riflessi d’amor 
che alla vita ridanno 
il biondo respiro
dei giorni migliori,
incroci d’amor
che si perdono
nel tempo.






INCENDIO

Mi scioglie
il parlar d’amore
con Te,
scatena
l’incendio dei sensi
la tua voce
racchiusa
in un esotico velo
che par adagiare
su tappeto 
sottili sinuosità 
e mostrar
l’eleganza
incantevole 
del fior di loto
che par emergere
con i suoi colori
dalle acque pure
per donar bellezza
e biancore di perla,
m’è dolce
incendiar l’amore
nel corpo 
e nell’anima.





FORZA D’AMARE

Pensavo d’amare
e intanto aspettavo 
per affidare
cuore e anima,
stava per arrivare
l’amore
ma non arrivava mai,
ma l’Amore
non si può mettere 
in un angolo
e farlo aspettare,
m’ha scosso l’amore
ad un certo punto
e d’incanto 
non mi son mai
sentito così,
non ho più atteso
quando il tempo
più bello 
della mia vita
è stato attraversato
dal tuo amore,
mi son perso
ma ho ritrovato 
quel che c’era
e non sapeva 
come uscire,
la forza d’amare.
7.1.2018





TI PENSO

Mi volgo di qua
quando non ci sei,
mi giro di la’
quando non ti vedo,
voglio distrarmi
ma penso a Te,
ti vedo dappertutto 
ma non ci sei,
mi passi davanti,
voglio afferrarti
ma al posto 
del tuo corpo
stringo aria
nelle mani,
ti vuol raggiungere
il desiderio 
ovunque tu sia
e improvvisamente 
ti vede arrivare
ancheggiando
sinuosa,
è l’amor seduco
che viene da me
per prendermi
e non lasciarmI più.
6.1.2018





ZAINO D’AMOR 

L’amor mi porta
dove mai potrei 
ma com’è bello
lasciarsi trasportar
su mari e fiumi
con vele al vento
e sentir il fischiar 
carezzevole
d’un caldo vento
che t’accompagna,
com’è bello scalar
montagne alte
con sulle spalle
lo zaino d’amor,
tutto muove l’amor
e corri, corri
senza mai stancarti
tant’è la forza
che t’infonde,
corro, corro da Te
ché senza di Te
proprio non so stare
e del tuo amore
non so farne a meno,
ti desidero sempre
e sai, in quello zaino
c’è un dolce peso,
ci sei Tu.





SOGNO

T’ho sognato 
stanotte,
t’ho portata
in un castello,
tanto ho lottato
per averti
ma si sa 
qui è dura 
viver l’amore,
non sempre 
si può 
ma com’è bello
avete tra le braccia
una principessa 
e lassù, 
sulla torre alta
avvinti,
guardare il mondo
che gira
senza amore,
mi sveglio,
ci svegliamo,
in mezzo a noi
c’è l’amore 
che ci unisce.





CRISTALLI 

Scaldano l’animo
fiocchi di neve
che giù vanno
avvolti d’amore
qual cristalli 
ricamati d’argento, 
si specchia l’amor
sul manto bianco
e ovunque si gira
qual bel girasole
il tuo viso vede
né può altro
ché uno è l’amor
che accende,
altri amori veder
mai potranno occhi
finché luce avranno,
ci sei sempre Tu
a far splendere
cristalli di luce
sul mio cammino.






NEVE

Nevica tanto,
il gelo scende
a spegnere
il fuoco
della felicità,
nulla può 
il sole lassù,
ma freddo mai ha
l’Amor mio
ché tu lo riscaldi
con il soffio
d’una calda estate
e mari cristallini
s’aprono
agli occhi miei
per un bagno
d’amore,
il capo poggio 
sul tuo seno
e sento il calore
di quel battito
che scioglie il gelo 
e fa rinascere
la vita.
5.1.2019





CI VUOLE

Ci vuole 
un Amore,
uno solo,
che confonde
la realtà 
e fa vivere 
il sogno,
un fiore 
che spunta
d’incanto 
e non t’accorgi
che c’è
ma se lo tocchi
brucia
di desiderio 
come sabbia
del deserto,
un amore,
uno solo,
per regalare
un sorriso 
alla vita.






TEMPO

Pochi minuti 
con Te
mille e più 
ne valgono
di tante ore
inutili,
non si misura
l’Amor
con il tempo,
va oltre,
non ha tempo,
forse vola
libero
nel tempo
e mai s’arresta,
sa però 
che basta 
solo un attimo
per guardarti
negli occhi
e capire
istantaneamente 
che quello
è il suo tempo
da vivere.






CALDA VOCE 

Calda voce 
m’arriva 
e nell’anima 
prende forma 
l’amore, 
proprio a Te 
somiglia, 
un corpo 
da amare 
e ciò che resta 
da adorare, 
mi confonde 
il profumo 
che m’arriva, 
mi perdo 
nel tuo amore 
e non trovo più 
via d’uscita, 
ma non importa, 
niente c’è 
di più bello 
del naufragar 
in quelle braccia 
ove vive l’amore.






QUAGGIÙ 

Di tutti quaggiù
 è l’amore 
ma non per me 
se cammino 
senza Te, 
ma se guardassi 
gli occhi miei 
t’accorgeresti 
che vedono 
solo Te, 
se lo sguardo 
volgeresti al sole 
sentiresti 
quel calore 
che nasce 
solo per Te, 
ma se non lo fai 
non importa, 
l’amor mio 
appartiene a Te 
e con Te 
da percorrere 
vede la sua strada.






VOLTO 

Tutto tace intorno, 
nel silenzio della notte 
mi giunge il tuo respiro 
caldo di desiderio, 
non sto sognando, 
sei proprio Tu 
a dar vita al sogno, 
mi sovviene il tempo 
perso nel nulla, 
tanti volti d’amore
son scomparsi, 
eppur pensavo 
d’averli vissuti, 
forse mi sbagliavo 
ma non importa, 
ci sei tu ora 
a riempirlo d’amore 
ed è altra cosa, 
sento d’amarti 
più che mai, 
non posso stare 
senza di te 
e tutto di te 
mi manca assai, 
forse ho visto 
il volto dell’amore, 
che fortuna!! 
Non è andato via.

02.01.2019





DESIDERIO 

Correre vorrebbe
da Te ognor 
il desiderio 
ma morde il freno,
altro non può 
che vivere
nell’attesa di Te
ma quant’è difficile
accoglier 
e tener stretto
ciò che preme,
mai si spegne però 
che’ l’amor lo richiede
e dall’amor sorretto
quieto se ne sta 
pronto a scatenar
la furia sua
nel tuo incontrar,
scintille d’amor 
che il vento raccoglie
nel profumo 
che la vita allieta,
gocce d’amore
che scendono giù 
a ritrovar la vita
nel dormir dei sensi.






RESPIRO

Scegliere Te
e non un’Altra
me l’ha detto 
l’Amore,
l’ha sussurrato 
pian piano 
all’anima
e lì d’incanto 
nel guardare
i tuoi occhi
è esploso
dolcemente,
più solo
da quel momento 
m’ha lasciato
sino a prendersi
non solo Me
ma anche
ogni respiro 
della mia vita
e vedere Te
ancor oggi
vivere d’amore 
e non un’altra 
me lo poteva dire
solo l’Amore.






STASERA...CI SEI TU

Stasera non è 
una sera 
come le altre,
tanti amori
se ne sono andati,
non ci sono più
nell’anno
che sta per finire
ma stanno,
sì, stanno tutti 
nel mio cuore,
lo riempiono
d’amore,
un po’ come fai tu
che mi colmi
d’amore 
con quei baci
che aprono il giorno,
sì, ci sei Tu 
a ricordarmi
che l’amore non è 
come l’anno
che sta andando via,
l’amore vive
sempre
sul sorriso 
d’una lacrima,
l’amore mai va via,
stasera, Amore,
ci sei Tu
con il tuo amore
a tenermi compagnia.






DUEMILADICIANNOVE 2019 

Se ne va il 2018 
e il 2019 viene 
a rammentar 
che il tempo stringe 
e viver l’amor vuole, 
perciò via butta 
ogni indugio o affanno, 
proprio non vedi 
con quanta forza 
sventola lassù 
il mio Amore? 
Di scemar 
voglia non ne ha, 
il tuo amore cerca 
di egual misura 
per far splendere 
nel cielo della vita 
quel sole 
che tramonto 
giammai 
vuol vedere, 
il tuo desiderio 
forte vuole 
e nulla più 
per far sì 
che luce del giorno 
rifugio trovi 
nel buio della notte 
per illuminarla 
...d’Amore.






MESSAGGERO D’AMOR 

Messaggero d’amor 
sia l’aria 
che ti faccia respirare 
il sogno mio 
d’esser felice 
con Te, 
messaggero d’amor 
sia il sole 
che spunta lassù 
ad accendere il giorno 
che vive 
nel desiderio 
dei tuoi baci, 
messaggero d’amor 
sia il fulmine 
che corre veloce 
a portarti 
l’elettricità 
delle emozioni 
che provo per te, 
messaggero d’amor 
sia il tempo 
che vuol guardarti 
negli occhi 
e mai stancarsi 
nel trascorrere 
infinito 
delle ore, 
messaggero d’amor 
sia il mio Amore 
per Te.






STO BENE CON TE 

Sto bene 
solo con Te, 
se mi pensi, 
se mi scrivi, 
se mi parli, 
se mi chiami 
“Amore” 
e nel chiuso 
delle emozioni 
mi baci, 
se solo da Te 
ricevo 
quell’attenzioni 
che solo l’amore 
sa confezionare, 
se ti sento 
tutta mia 
quando t’abbraccio 
e non c’è più 
quella distanza 
che ci divide, 
sto bene con Te 
ovunque tu sia, 
vicina o lontana, 
che’ t’amo.






STO BENE CON TE

Sto bene
solo con Te,
se mi pensi,
se mi scrivi,
se mi parli,
se mi chiami
“Amore”
e nel chiuso
delle emozioni
mi baci,
se solo da Te
ricevo
quell’attenzioni
che solo l’amore
sa confezionare,
se ti sento
tutta mia
quando t’abbraccio
e non c’è più 
quella distanza
che ci divide,
sto bene con Te
ovunque tu sia,
vicina o lontana,
che’ t’amo.






AMORE 

Mi sforzo 
di nascondere 
la malinconia 
di non averti 
vicino vicino 
in quei giorni 
senza sole, 
mi sforzo 
di diradare 
la nebbia 
che m’impedisce 
di vederti 
e di portarla via 
con l’uragano 
furente 
della passione, 
mi sforzo 
ma sento 
tutta l’inutilità 
della vita 
nei giorni
che passano
senza Te,
mi sforzo 
nel mare mosso 
ma tutto calma 
e manda via 
l’Amore 
che ho per Te.
29.12.2018






NEW YEAR 

Ti guardo 
negli occhi 
un bel dì, 
immagino 
subitaneamente 
di affacciarmi 
alla finestra 
e vedere 
una scia d’amore 
che scivola 
su un’onda azzurra 
e m’avvolge 
lasciandomi 
senza respiro, 
solo allora, 
quando ho sentito 
profumo d’amore 
inondarmi 
l’anima, 
ho pensato 
di essere pronto 
ad accogliere 
l’amore, 
il tuo amore 
che scoppiava 
scintillando 
nel calore del fuoco 
d’un nuovo giorno.







NUVOLE D’AMOR 

Lontano il giorno 
m’appare, 
da lontano 
l’amor guardo 
e all’orizzonte 
ci sei Tu, 
t’intravedo, 
da te s’avvia 
subitanea 
l’emozione, 
non ne vuol sapere 
di stare ferma, 
ti cerca, 
ti vuol raggiungere 
e da vicino 
farti sentire 
quel calor d’amore 
che si sprigiona 
qual lava infuocata, 
forse chiedo troppo 
all’immaginazione 
ma l’amore
che m’assale 
è troppo forte 
per lasciarlo 
sulle nuvole 
e non poterlo 
...vivere.

POSSIBILE NON È 

Possibile non è 
immaginar la vita 
senza quel soffio 
d’amor delicato 
che t’accarezza 
e ti fa sentire 
la melodia d’un canto 
che t’accompagna 
e non vuole 
più andar via, 
non è possibile 
se non ci sei Tu 
a inondar la vita 
di profumo d’amor 
e fiori spandere 
sul suo cammino, 
non è possibile 
respirare amore 
senza il contatto 
con quel calore 
che emana 
dal tuo corpo, 
non è possibile 
neanche solo 
immaginare 
di poter vivere 
senza di Te 
e il tuo Amore.






BACIO D’AUGURI 

Un bacio 
sulle punte 
delle dita, 
cinque baci 
ti giungano 
uno più bello 
dell’altro, 
un bacio 
ti faccia 
sorridere, 
un bacio 
dal peperoncino 
ardente, 
un bacio 
così focoso 
da toglierti 
il respiro, 
un bacio 
ripieno 
di cioccolato 
caldo caldo, 
un bacio 
soprattutto
 trasbordante 
d’amore, 
il mio amore 
d’Augurio per Te.







IMMENSITÀ 

Scontento 
non son mai, 
mi fa stare bene 
il tuo amore 
e proprio non so 
cosa volere di più 
se m’arreca 
tanta felicità 
e ricco fa 
d’amor delicato 
l’uomo 
che or vive 
della gioia 
d’averti, 
più non c’è 
desiderio 
da soddisfare, 
quello che sento 
per Te 
l’immensità stringe 
e c’è spazio 
solo per il tuo 
...Amore.

ETERNITÀ 

Mi sveglio, 
non è tempo 
di dormire, 
mi chiama 
l’Amore, 
mi attende, 
devo correre 
nelle sue braccia 
e lì porre 
il desiderio 
di guardare 
quegli occhi 
che fan vivere, 
lì, in quel respiro 
d’amore, 
fermare il tempo 
e non pensare 
ad altro, 
lì, in quel bacio 
immerso, 
assaporare 
l’eternità 
dell’amore, 
lì, proprio lì, 
addormentarsi 
con l’amore 
per più svegliarsi.

AMARSI 

Innamorarsi, 
perdersi 
in un fiume 
d’emozioni, 
amarsi, 
vivere 
un mare 
d’emozioni, 
un oggi 
senza domani, 
un ciao 
senza addio, 
un desiderio 
che guarda 
l’orizzonte
 e si vede 
là dipinto, 
una foto 
che mai perde 
i suoi colori 
e che il tempo 
non ingiallisce, 
amarsi, 
un sorriso, 
una carezza, 
un bacio, 
un abbraccio 
all’amore.






STELLA D’AMORE 

Ascolta, 
sta per nascere 
l’Amore, 
viene giù 
pian piano 
portato 
da una stella, 
lo senti 
poco a poco 
scoppiettare 
così forte 
da non poterne 
farne a meno,
lo insegui, 
ti insegue, 
gli sorridi, 
ti sorride, 
scia infinita 
di felicità 
attraversa 
la tua strada 
e ovunque vai 
a te davanti 
c’è sempre 
una cometa, 
quella stella 
d’amore
che brillar fa 
la Vita.






TI SENTO 

Ti sento 
tutti i giorni 
parlar d’amor 
e non è mai 
abbastanza, 
soffia pure 
il calor continuo 
dalle tue narici 
e i baci tuoi 
l’anima 
a riscaldar vanno, 
non importa 
se fuori fa freddo 
l’amor tuo 
dentro 
il gelo scioglie 
e divampar fa 
il desiderio 
di tenerti stretta, 
non c’è giorno 
senza Te 
e l’averti mia 
non c’è notte 
senza amore, 
ti sento 
nello scoccar 
delle ore 
e mai mi stancherò 
d’Amarti.
17.12.2018






SOLO TE 

Solo Te vedo 
nella mia vita 
e nel cammino 
ci sei Tu accanto 
a lasciare 
orme indelebili 
sul cuore, 
troppo belle 
son le ore 
che profumano di Te 
e si riempiono 
del sogno 
di vivere con Te, 
niente di più bello 
che pensarti 
e vedere 
nell’anima 
il sorriso dell’amore 
comparire 
sul tuo volto, 
troppo caro 
l’amor mio per Te 
per consumarlo 
in fretta, 
viverlo voglio 
e mai farlo finire.






PRINCIPESSA 

Passeggiar 
con Te 
accarezzati 
da brezza 
soffiata 
dal vento 
e fantasticar 
un po’ d’amore 
nelle braccia 
di un’onda 
che s’agita 
per l’emozione, 
s’alza, 
tutto avvolge 
e trascina 
in quel vortice 
da cui non vorresti 
mai uscire, 
perla più bella 
non v’è 
in fondo al mare, 
la toccano, 
la sfiorano 
le mie mani, 
un bacio, 
il sorriso appare 
della mia... 
principessa.






VOLEVO...TE 

Volevo 
l’aria fresca 
che giungeva 
dal tuo amore 
e la libertà 
di viverlo 
senza affanno, 
volevo 
quell’amore 
sì intenso 
da non dover 
mai venir meno 
e scivolare 
tranquillo 
in compagnia 
del tempo, 
volevo 
il profumo 
dei tuoi baci 
che seguisse 
i miei passi 
senza evaporare, 
volevo 
veder splendere 
il sorriso del sole 
sulle mie albe, 
volevo...Te.






NATALE 18 

È Natale 
che diamine!! 
Chiedo troppo 
all’amore 
se desidero 
stare un po’ 
nelle tue braccia, 
sentir il sapore 
dei tuoi baci 
e il calore 
delle tue carezze? 
Arriveranno, 
ne sono certo,
non voglio pensare
che non ci sei,
Natale è Amore 
e l’amor non può 
scordarsi di Me, 
nel suo sacco 
una sorpresa 
m’ha preparato, 
ci vuol poco 
ad indovinare, 
il tuo... Amore.






CERCAMI 

Cercami 
nel fuoco 
che divampa 
e immergiti 
senza paura, 
non ti brucerai 
ma troverai 
la passione 
di un cuore 
che aspetta 
soltanto Te, 
cercami 
nelle nuvole 
che portano 
il sogno 
di stare con Te 
e fatti bagnare
dalla pioggia 
del desiderio 
di averti 
per la vita, 
cercami,
cercami 
mi manchi
...tanto.






L’AMORE HO CERCATO 

L’amore ho cercato 
nei tuoi occhi 
e nel guardarli 
l’amore 
piano piano 
entrava in me, 
non ne sarebbe 
più uscito 
se ancor oggi 
splende 
qual sole a primavera 
a colorare il prato 
della mia vita, 
l’amore ho cercato 
finché non l’ho trovato 
nella tue mani, 
carezze senza tempo 
quei sussurri 
che incantevoli 
arrivavano all’anima 
e lasciavano un’impronta 
incancellabile, 
l’amore che cercavo 
l’ho trovato in Te 
e or non cerco più.






SOGNARE E’ VIVERE 

Par vero il sogno 
se ci sei Tu 
a inondar la vita 
di quell’emozioni 
che non han voce 
ma vivono 
nell’intensità dei battiti, 
vuole il sogno 
proseguir il corso suo, 
non finir all’alba 
e dileguarsi 
nell’aprir gli occhi, 
vuole accendere 
la vita intera 
e fermarsi 
solo dinanzi a Te, 
vuol vivere il sogno 
non solo...sognare.






AMARSI 

Amarsi vuol dire 
non dimenticare mai 
quanto amore 
s’assapora 
in quella dolcezza 
che arriva 
da quegli occhi 
aperti sull’infinito, 
amarsi fra tanti 
è riconoscersi 
nello stesso desiderio, 
in quell’emozione 
che t’afferra 
e più non ti lascia, 
stringere la mano 
e sentirla umida 
per brivido d’amor, 
amarsi significa 
fermare il tempo 
su quel bacio 
che mai si cancella, 
smettere di correre 
per respirare insieme, 
amarsi vuol dire 
...amarti.

SOLO PER TE 

L’amore mio 
non ti lascia mai 
ovunque tu sia, 
per un sorriso 
corre da te 
con il profumo 
di rose rosse, 
vuol vedere 
il chiarore di luna 
sulla tua pelle 
e sentir ardere 
di piacere 
il corpo infuocato, 
dal calice 
vuol bere 
amore e amore 
e mai sazio 
tener acceso 
il desiderio d’amar, 
l’amor mio 
nel sogno vola 
e aspetta 
di planare su Te 
nel languir dei sensi, 
l’amor mio 
solo per i tuoi occhi.






TUTTO DI TE 

Sento il tuo cuore 
battere con il mio 
ma non posso stare 
solo con il mio sogno 
a colorare la notte 
e vedere poi l’amore 
immergersi incolore 
nella luce del giorno, 
sento il tuo respiro 
entrare nel mio 
e voglio affondare 
la fame d’amore 
in quel tuo profumo 
che manda via 
il silenzio della notte, 
sento il tuo desiderio 
folle venirmi incontro 
e non posso stare solo 
ad aspettare 
il fuoco d’un attimo 
che veloce giunge 
e subito dopo si spegne, 
sento tutto di Te 
e non ho tutto di Te.

1.12.2018






INASPETTATO 

Inaspettato 
giunge l’amore, 
davanti ti trovi 
un mare azzurro 
dove tuffarti 
a capofitto 
e farti travolgere 
dalle onde
 furiose e schiumose, 
non hai scampo 
né tempo 
di guardarti intorno, 
affondi 
pesantemente 
in un limo 
da dove uscire 
è difficile assai, 
lo sai anche 
ma l’amor 
non vuole ruoli 
né regole 
da rispettare, 
è l’amore, 
ma amare 
come è difficile.

VORTICE D’AMOR 

S’allontana 
il vortice d’amor, 
improvvisamente 
così com’era venuto, 
incenerite 
per terra abbandona 
reliquie d’amor, 
pezzi sparsi 
che fan fatica 
a stare insieme 
e aspettano l’amore 
per ricucir 
lo strappo mortale, 
di nuovo ecco 
con le stesse sembianze 
apparir un bel dì 
il vortice d’amor, 
improvviso 
così come se n’era andato 
e fulgente qual mai, 
più bello di prima, 
a ridarti la vita 
e il tempo perduto 
che or potrà 
ancor affacciarsi 
di buon mattino 
a guardar il sole, 
solo l’amor può 
ciò che nessun altro 
mai potrà.






PERDERSI E RITROVARSI 

Lampi d’amor 
nel cielo blu, 
tempeste d’amor 
nel giallo deserto, 
frescura d’amor 
sotto verdi palme, 
riparo d’amor 
sotto l’arcobaleno, 
quanti colori 
l’amor accende 
e racchiude 
dentro un vortice 
che prende la vita 
e la fa girare 
sino a fiaccar i sensi 
e non capire più nulla, 
quante ore 
d’un giorno qualsiasi 
l’amor carpisce 
e ruba alla vita 
per far splendere 
quel sorriso 
che fa dimenticare 
l’amaro sapore, 
quanto tempo 
l’amor riempie 
e nemmeno t’accorgi 
del suo passar 
tanto lo dilata 
e l’affida all’infinito, 
quell’amore vive 
nei tuoi occhi, 
basta solo guardarlo 
per non perdersi più.
28.11.2018





IMPORTANTE 

Importante come Te 
nessuna 
mi copre di carezze 
che arrivano 
al cuore, 
sembra un sogno 
che proviene 
dall’anima, 
un bacio 
che ti porta 
su in alto 
a danzar con le stelle, 
nessuna mai 
come Te 
riesce 
a far aprire 
la porta del giorno 
a quel sogno 
e fargli avere 
in faccia 
la luce del sole, 
importante 
come Te 
c’è solo l’amore 
che t’ha scelta
per volare 
sul desiderio 
di viverti all’infinito.






INTENSAMENTE 

Intensamente 
con Te 
vive l’amore, 
un moto perpetuo 
che mi porta 
a Te, 
una canoa 
a due 
che fila diritta 
verso l’oasi 
della felicità, 
un’emozione 
che arriva 
alle labbra 
e vuole, 
desidera baciarti 
intensamente 
sino ad entrare 
nel tuo respiro,
intensamente 
con Te 
anche Io 
vivo d’amore.





ESTATE 

Vanno e vengono 
emozioni d’amor, 
sol una si ferma 
e più se ne va, 
ti fa vivere il tempo 
e lo dilunga anche, 
ogni ora t’accende 
e più non si spegne, 
tutto trasforma 
e cambia anche, 
il grigio in azzurro 
cambia repentino 
e verde distesa 
apre agli occhi, 
emozione d’amore 
che solo Tu 
scateni nell’anima, 
un ciclone caldo 
che ti trasporta 
in una estate 
senza fine.






ALTRI...ALTRI 

Altri vivono 
ma non sentono 
il profumo d’amor 
che arriva 
da quegli occhi 
dal manto verde, 
altri amano 
ma non sanno 
far andare la vita 
in una corsa 
a folle velocità 
su petali di rose, 
altri cercano 
un bel dì 
di pescare l’amore 
enza prima coltivarlo 
e farlo crescere 
nel giardino dell’anima, 
altri pensano 
di ballare un tango 
entrando 
nel vortice dei sensi 
e non guardano 
il sorriso della luna, 
altri...altri... 
altri sanno amare 
nel silenzio dell’anima 
e all’improvviso 
arrivi Tu.
18.11.2018






INCANTO 

Un giorno 
m’attaccherò a Te 
e al tempo 
che mi trasporta 
lontano 
per amarti 
nelle ore 
che mai si consumano 
ché vivono 
di Te 
e del profumo 
d’un mare selvaggio 
che scivola 
dolce sulla pelle 
e mai m’abbandona, 
con amore 
mi segue 
e vicino a Te 
mi fa sognare 
l’incanto d’amore, 
un giorno insieme 
che rincorre 
tanti giorni d’amore 
avvolti 
in un vento caldo.

MAI FINISCE L’AMOR 

Penso all’amore 
e d’incanto 
appare il tuo volto, 
una cerbiatta 
esce fuori 
dal cilindro animoso 
a rammentar 
che l’amor vive 
né il tempo 
lo può portar via, 
solo l’amore 
mai dimentica 
l’amore 
e lo sguardo suo 
negli occhi vive 
e nel cuore, 
ad un tratto 
l’emozione 
nel brivido esplode 
come se fosse 
la prima volta, 
forte la senti, 
tutto scuote, 
t’accorgi 
che mai finisce 
l’amore.





LUNA D’AMOR 

Riflessi d’oro 
nei capelli 
e profumo 
della verbena 
nelle notti 
di luna piena 
appaiono 
d’incanto 
se nel sogno 
l’amor s’insinua 
e compari Tu 
a riempir 
le ore d’amor 
né le cancella 
l’alba irruente 
ché ti trovo 
a seminar amore 
nell’anima 
e il giorno infuocar 
di passione, 
arde sempre 
l’amore.






UN AMORE 

Un amore, 
un solo amore, 
un vero amore 
c’è bisogno 
che ti porti sempre 
a passeggio 
sulle strade della vita 
e ti faccia respirare 
il calore dell’estate, 
un amore, uno solo, 
immenso quanto l’oceano 
dove immergerti 
nelle onde alte 
di desiderio e passione 
senza paura 
di restar sommerso, 
un amore, 
un grande amore 
che ti faccia 
vivere e sognare 
senza fine
e porti via
la tristezza 
dei giorni vuoti, 
un amore 
da cullare nell’anima, 
proprio come il Tuo.






PENSIERO 

Come una volta 
va il pensiero, 
lontano, 
lontano insegue 
un amore che non c’è, 
non appartiene 
a chi se ne sta 
solo solo 
con il pensiero 
e non guarda 
la vita che passa 
sotto gli occhi, 
anche l’amore 
passa e va via 
se nemmeno t’affacci 
per sentire 
quella melodia 
che emana, 
forse non vuoi 
ma l’amore è lì, 
aspetta Te, 
pensiero d’amore.






FIORE 

Il respiro profuma 
quel fior d’amore 
che nell’anima sboccia, 
lo senti ognor
nell’agitar d’emozioni 
e un verde tappeto 
sulla vita stende, 
giammai s’arresta 
e divora il tempo 
che s’accende 
per il suo calore,
 il piacer alimenta 
e nel sostener 
lo sospinge, 
qual furia di vento, 
verso quel sogno 
che or lontano 
più non appare, 
le sue corolle 
al sole apre 
per accogliere 
felicità d’amore 
noncurante 
degli altri fiori, 
quel fiore, 
amore mio, 
sei...Tu.







CI SEI SEMPRE TU 

Un giorno dopo l’altro, 
c’è sempre l’amore 
a far i tuoi occhi 
sempre più splendenti 
e nel guardar i miei 
s’accorge che brillano 
proprio come i tuoi, 
un giorno dopo l’altro, 
cresce l’amore 
nel ritmo del cuore 
e nel palmo della mano 
stretto tiene 
il desiderio di viverlo 
insieme al tuo, 
un giorno dopo l’altro, 
ci sei sempre tu 
a ricordar 
che l’amore non è 
quel sogno 
che svanisce all’alba, 
un giorno dopo l’altro, 
non cambia l’amore, 
ci sei sempre Tu.






ARCOBALENO 

Sul filo della vita 
va l’amore 
ad inseguir amore, 
la corsa arresta 
nel sentir carezza 
sfiorar il corpo 
e entrar nell’anima, 
comprende allora 
che nulla di più bello 
può offrir la vita, 
sentir un suo simile 
che gli parla 
con quella dolcezza 
ingenua d’un bambino 
e dipinge il mondo 
con quei colori 
che appartengono 
soltanto all’amore, 
si meraviglia allora, 
da fragili bolle 
ripiene di speranza 
così sottili 
da rompersi in un attimo 
è sorto d’incanto 
quell’arcobaleno 
che conduce all’amore,
al tuo amore.
10.11.2018





INTORNO A TE 

L’Amore ti cambia 
e cambia anche 
la tua vita, 
quel profumo senti 
che prima non sentivi, 
quel desiderio senti 
che prima arrivava 
e pian piano 
svaniva nel nulla 
senza lasciare traccia, 
quel fruscio senti 
che passa tra i capelli, 
li scompagina 
e tu ti vedi 
ancor più bello, 
la sua mancanza 
or non senti più 
e tutte le ore 
non passano invano, 
un’altra vita 
ti sembra di vivere,
 l’amore ti cambia 
e t’accorgi 
che tutto cambia 
intorno a te.
8.11.2018






GIORNI SENZA FINE 

Veder veleggiare 
nel mare dell’anima 
gli occhi dell’amore, 
sentir forte soffiare 
il vento del desiderio 
che vuoto arriva 
a sferzare l’anima, 
tanti giorni vissuti 
ad aspettare di sentire 
il calore della tua voce, 
tanti giorni trascorsi 
senza vita, senza sapere 
in quale scatola 
era chiuso quell’amore 
che non vedevo 
ma sentivo 
nel fruscio delle foglie 
che cadevano 
pian piano, una ad una, 
nel giorno che andava 
e ritornava 
sempre uguale, 
tanti giorni passati 
senza aver vicino 
il sorriso d’amore, 
chi mai potrà 
più riempirli d’amore? 
Quei giorni 
non ci sono più 
eppur vive l’amore.






EMOZIONI D’AMORE 

T’appartengono, 
ti cercano, 
vogliono vivere 
tutte le emozioni 
che escono dall’anima, 
ti trovano, 
incontrano le tue 
e si riconoscono 
in quella luce 
degli occhi, 
in quei brividi 
che s’accendono 
nel fremito del desiderio, 
in quelle attenzioni 
che solo l’amore 
sa generare, 
ogni emozione 
un dedica per te 
porta scritta, 
ogni emozione 
vive per te,
un sospiro d’amore,
perdo il fiato, 
emozioni d’amore.

SOLE D’AMOR 

Te ne sei andata 
e con te l’amore 
hai portato 
ma ho continuato 
ad amarti 
e vedere al mattino 
il sole far capolino 
lassù dietro al monte, 
te ne sei andata 
e mi hai lasciato 
quell’amore 
che di buon mattino 
sorgeva 
nel cielo terso 
dell’anima 
ad illuminar il cammino 
né andava via 
col buio della notte 
ché il sogno 
lo faceva vivere 
per ritrovarlo all’alba 
più luminoso di prima, 
te ne sei andata 
ma continua a vivere 
...l’amore.






AMORE 

Ti trascina la vita 
nel bollir dei sensi 
incontro all’amor 
e quando l’assapori 
soltanto allora 
ti abbandoni 
a quel gusto, 
dolce e unico, 
che più non proverai. 
Ti cambia la vita 
l’acceso amore 
e sorrisi appaiono 
sul tuo cammino, 
non sai 
da dove provengono, 
ti meravigli anche, 
dentro di te 
c’è l’amore. 
Ti sorprende la vita, 
non t’aspetti 
che tutto cambi 
in un attimo, 
anche per te 
un arcobaleno appare, 
ci sali sopra 
e non sai di cavalcare 
proprio l’amore. 
Ti apre la vita 
l’amore, 
la dischiude proprio 
come un fiore 
e quel profumo 
lo senti ancora 
dopo tanto tempo, 
è l’amore 
che profuma la vita.

INFINITO 

Prendersi cura 
dell’amore, 
vederlo nascere 
pian piano, 
cullarlo 
come un bimbo 
appena nato, 
sentirlo crescere 
crescere 
e un bel dì 
t’accorgi 
di non poter vivere 
senza guardare 
i suoi occhi, 
avverti d’incanto 
la sensazione 
di non poter camminare 
senza calpestare 
i suoi piedi, 
finisci così 
di guardare l’infinito 
e vederci 
un grande amore 
danzarci dentro.






SENZA TEMPO 

Per un giorno, 
per un’ora ancora, 
sempre brillerà 
quella scintilla 
d’amor puro, 
ovunque tu sia, 
ovunque ti trovi, 
a ricordar l’eternità 
di un sentimento,
l’emozione forte 
che ci assale 
nei corpi nudi, 
per un giorno, 
in quell’ora, 
tutto scompare 
intorno a noi, 
restano solo 
due corpi 
ad amarsi, 
ad amarsi 
senza tempo.






LUCE 

L’amore ho guardato 
quando t’ho vista, 
un sogno sembrava 
averti davanti, 
i miei occhi andavano 
dentro il tuo corpo 
a nuotar beati 
in quel mare calmo 
della tua anima, 
su un fulmine viaggiava 
il desiderio acceso 
e mi sembrava toccar 
il celestiale amore, 
la luce del giorno 
sconfinava nella notte, 
non c’era più buio, 
c’eri soltanto Tu, 
un tutt’uno andavano 
l’amor mio e il tuo 
nella luce dei corpi.

1.11.2018






CUORE 

Restare solo 
il mio cuor 
non vuole, 
ti cerca, 
ti vuole, 
ti desidera, 
mai smette 
di pensarti, 
solo tu esisti
e emani 
profumo d’amore, 
vuol viaggiare
il cuore 
col vento d’amor 
in poppa 
e navigare 
navigare ancora 
per il resto dei giorni 
senza sapere 
dove andare, 
tanto non importa, 
ci sei tu con lui 
e tanto basta 
per farlo vivere,
con Te sai
si trova bene 
a vivere e sognare.






DI PIÙ 

Ti darò di più, 
molto di più, 
sempre di più 
se il mio amore 
non riuscirà 
a riempire 
quel vuoto 
che c’è 
nella tua anima, 
darò di più, 
sempre di più 
al mio amore, 
darò il sapore 
dell’eternità,
 quel gusto 
che al veder 
i tuoi occhi verdi 
tolga il respiro 
e diventi così dolce 
da scatenare 
piacere infinito, 
ti darò la follia 
e di più, 
più del folle amore, 
proprio non saprei 
cosa darti di più.
28.10.2018






ALL’INFINITO 

La tua voce, 
le tue parole, 
ti amerei 
solo per queste, 
tutto il resto 
lo potrei anche 
solo immaginare, 
l’ho fatto 
per tanto tempo, 
troppo ma ti amo 
per quella fiamma 
che brucia la tristezza 
di non averti accanto, 
tanto ma ti amo 
per quell’infuso d’amor 
che nutre l’anima 
e la fa vivere, 
non voglio svegliarmi 
dal dolce sonno, 
all’alba tutto svanirebbe 
e io voglio continuare 
a guardarti 
con gli occhi dell’anima, 
a baciarti 
con il sorriso del corpo 
...all’infinito.






SOLO PER TE...VIVO 

Una carezza dalla vita 
sotto un cielo terso 
che mi faccia sognare 
l’infinito cammino 
nella luce dei tuoi occhi, 
un abbraccio dall’amore 
nel rosso d’un tramonto 
che mi faccia rivivere 
il fuoco del desiderio 
e vederlo risplendere 
sul tuo bel viso, 
un sorriso dall’anima 
sul muso d’una colombella 
che mi porti 
quella libertà d’amare 
che non ha gabbia 
né freno alcuno, 
la triste solitudine 
di non averti addosso 
e stare lontano 
dal suono della felicità 
con il rimpianto 
del tempo passato 
senza il tuo amore, 
solo per te... vivo.






VOGLIA DI VIVERE 

Allaga l’amor 
l’anima intera 
e fermo tiene 
il calor del sole 
al chiaror mattutino. 
Felice fischia 
il vento del desiderio 
tra rami verdeggianti 
né vien meno 
per il giorno tutto. 
L’amor lo sostiene 
e il corpo avvolge, 
di peso l’afferra 
per portar da Te 
la voglia di vivere. 
Prendila in mano 
se davvero lo vuoi 
e tienila stretta, 
fugge la vita 
e con lei l’amore.






SOLE 

Ritrovar il sorriso 
dei giorni caldi 
e spalancar 
le porte chiuse 
dell’anima 
al novello sole, 
sorprende la vita 
all’improvviso 
nell’inviar 
il profumo d’un fiore 
e nell’anima 
sull’autunno cade 
la primavera 
con i suoi colori, 
nulla può 
sull’amor il tempo, 
danzano or le ore 
e felici vanno, 
ci vuol poco 
per ritornar a vivere, 
ci vuole l’Amore
per sentire ancor 
bruciar la pelle.

18.10.2018






NOTTE 

Una notte 
come tante altre, 
tante notti 
il tempo via 
s’era portato, 
forse un sogno, 
solo un altro sogno, 
mi son svegliato 
e un sorriso 
tenevo davanti 
che voleva entrare 
nella mia anima, 
ho aperto la porta 
ma non è entrato, 
si è fermato 
per un po’ 
sulle mie labbra 
per poi volar via, 
apro gli occhi, 
non era... l’Amore.






BOLLE 

Te ne sei andata, 
non ci sei più 
insieme a me 
ad abbracciar 
la voglia di sognare, 
corse imbizzarrite 
sotto il sole 
a tener ferma 
l’ora fuggente, 
felci verdeggianti 
che nascondono 
un giaciglio morbido 
ove adagiar corpi bollenti, 
bolle volanti 
piene di passione 
che scoppiano 
ad una ad una 
senza smarrire 
la felicità, 
te ne sei andata 
ma son certo 
che ti ritornerà 
la voglia di sognare.





BACI 

Son volati via
i tuo baci, 
quanto tempo 
già è passato, 
nel silenzio 
ancor mi sfiorano, 
son proprio 
i tuoi baci, 
li riconoscerei 
fra mille, 
ad occhi chiusi, 
son quei baci 
che mi han fatto 
vedere il sole 
laddove non c’era 
e sentire scorrere
in piena
il fiume della vita, 
son quei baci 
che ti prendono 
e ti portano 
a cavalcar le nuvole, 
soprattutto 
son quei baci 
che ti fanno amare 
come mai 
la vita.





CERCAVO... 

Cercavo l’oasi 
nei tuoi occhi 
ove respirare 
quel piacere 
preludio d’amor, 
cercavo il mare 
nella tua anima 
dove tuffarmi 
e guardar l’azzurro 
del tuo cielo, 
cercavo il sogno 
nelle tue mani 
per non svegliarmi 
e ritrovarmi solo, 
cercavo il cibo 
nel tuo corpo 
per nutrire 
la fame della vita
 e il desiderio 
di viverla appieno 
senza che scappasse 
via dalle mani, 
cercavo la pazzia, 
ho trovato Te.

13.10.2018





VITA COLORATA 
 
Il verde 
dei tuoi occhi 
foglie 
che galleggiano 
sull’azzurro 
e giungono a me 
in quei giorni 
senza via d’uscita, 
il rosso 
delle tue labbra 
che dipinge cuori 
racchiusi 
nel volo d’una bolla
in quei momenti 
senza passione,
il giallo 
d’un sole raggiante 
che sorge 
come d’incanto 
in quelle ore 
senza amore, 
arcobaleno 
di colori accesi 
che appare 
nei tuoi capelli 
in quelle giornate 
piovose e grigie, 
soltanto tu 
tu soltanto 
colori d'amore
la mia vita.





GIORNO 

È sera 
sul mare cheto, 
m’emoziona 
starti accanto, 
l’orizzonte guardo 
lontano, 
non è un sogno, 
non è la tua ombra 
sotto le stelle, 
è con te 
che voglio stare, 
solo tu mi dai 
la voglia di vivere, 
non è un desiderio, 
sento d’amarti 
per tutta la vita, 
ci vuol poco 
perché domani sia 
un altro giorno, 
il tuo amore 
che guarda 
insieme 
lontano 
il sole che sorge.





AMARE PER VIVERE 
 
C’è sempre uno 
che taglia
 quel filo sottile 
che legati tiene 
due cuori, 
volano via in alto 
lontano,
non sanno, 
divisi, 
in quali braccia 
cadranno, 
c’è sempre uno 
che amerà 
come te 
e allora finirà la corsa,
il respiro leggero 
dell’amore 
ti solleverà di nuovo 
e penserai
di non cadere più, 
ti basta amare 
per vivere.





VIVERE

Immagini di te, 
immagini di noi 
vanno via, 
dietro si portano 
una scia d’amore 
che più non splende, 
orme senza brividi 
su cui si posa 
il gelo d’amore, 
immagini sorde 
che più sentono 
lo scoccar d’amor, 
immagini cieche 
che amor più vedono 
dinanzi tremar,
immagini forse
che fanno pensare
che penso a te, 
una rosa appare 
sbocciata d’incanto 
e tutto oscura 
con il suo profumo, 
un’onda travolgente 
che tutto porta via, 
non rimane 
che una sola immagine 
a rammentar 
che l’amor vive.
10.10.2018





PENSIERO D’AMOR 

Mi nutre il pensiero 
che mai si ferma 
e non fa altro 
che rincorrere 
quel pezzo di me 
che è andato via, 
chissà dove, 
insopportabile però 
mi sforzo di chiuderlo 
in qualche posto 
e di non dargli luce 
ma così sento 
scivolare via la vita
e nel balbettar
richiami d’amore 
so di non essere 
padrone della mia vita,
non mi rimane 
che rinunciare al perso 
e ritrovar me stesso 
nel pensiero d’amore.

9.10.2018





IMMAGINI D’AMOR 

Cancella l’anima 
immagini d’amor, 
una dietro l’altra 
se ne vanno 
per la loro strada,
 senza voltarsi 
guardano 
al nuovo sorriso 
e nel bagagliaio 
ripongono 
il vissuto d’amor, 
eppure un di 
roseo amor 
presagivano 
e in lontananza 
vedevano anche 
fior d’arancio, 
svuota l’anima 
immagini d’amor, 
fortunatamente però 
continua a scendere 
il respiro d’amor 
a ricordar
che mai fine ha
il suo profumo.





TRACCIA D’AMOR

Fugge il tempo
portando via
chissà dove
l’amor mio,
l’inseguo
qual vulcano
pieno di desiderio
ma invano,
il giorno se ne va
e non lascia
traccia alcuna
dei suoi occhi
né chiaro
l’orizzonte appare
ché una chimera
lucente assai
è l’amore,
al buio splende
ma appena appena
si fa giorno
veloce si dilegua,
sfuma così
il dolce sogno
e non resta altro
che aspettare
di vivere la notte.





MURO 

Quel muro davanti, 
una sorda barriera, 
non senti voce alcuna, 
nessuno ti può vedere,
 neanche tu puoi, 
neppure forse esisti, 
oltre c’è silenzio, 
non è possibile, 
accelera il cuore 
spinto dal desiderio 
mai domo 
d’incontrar l’amore,
 tutto tace,
freme la passione, 
un salto, 
scompare il vuoto, 
s’acqueta il cuore 
dinanzi agli occhi,
 solo un salto 
oltre quel muro, 
ci vuole poco, 
proprio poco,
un solo salto 
per abbracciar l’amore.





MASCHERE D’AMOR 

Maschere d’amor 
tante ne ho viste, 
anch’io tra di loro 
mi confondevo, 
solo metà del volto
ognun mostrava 
in attesa di scoprir 
il volto d’amor, 
quello vero 
che d’incanto 
dall’ombra esce 
quando ricambiato 
il suono sente 
della stessa moneta, 
quello vero 
che la vita allieta 
e fame spegne 
ché nutre l’amor 
e disseta anche,
quello vero 
che il velo cala 
senza paura 
sul molesto inganno, 
quello vero 
che ho visto 
soltanto nel Tuo.





TI PENSO 

Oggi ti penso, 
ti vedo persino 
anche se non ci sei, 
sfida l’amore 
i passi della vita, 
resiste l’amore 
ai lacci stretti 
intorno al collo, 
soltanto l’amore 
toglie il respiro 
e ti fa immergere 
nella fresca sorgente 
della vita, 
nuoto per raggiungerti 
ovunque sei,
un dì forse 
t’abbraccerò 
per non lasciarti più, 
ci guarderemo 
negli occhi chiari 
e coglieremo 
dolci baci 
assisi insieme
sull’albero della felicità.





ETERNO AMORE 

Amor non è 
che ti porta a me 
se al sogno affidi 
il desiderio suo 
e vestir gli fai 
d’un bel giovane 
panni luccicanti, 
le radici sue 
l’amor affonda 
nel pulsar della vita
 e insieme fa andar 
il battito del cuor 
e della mente, 
solo allora vive 
e fa sentire, 
giorno e notte, 
quel profumo 
che sa tanto 
di quella vita 
che fa felice
 il perenne desiderio 
e crea l’eternità 
dell’amore.





NEL NULLA L’AMOR

Nel nulla l’amor 
l’emozione poggia 
e s’illude di riempir 
la vita di felicità, 
in fretta passa 
l’ora d’amore, 
il passo lascia 
ad un nuovo sogno 
la realtà fuggente, 
solo nel sogno 
a lungo vive l’amor 
e nulla può 
la realtà dolente 
nell’aprir gli occhi suoi 
e guardar 
quel che prima 
non vedeva affatto, 
cieco è l’amor 
e così va vissuto 
ché se a ragionar 
comincia un di’ 
tosto scompare 
e più non lo vedi, 
nel nulla 
va l’emozione, 
là in quel nulla 
dove non si chiede 
e solo si dà 
all’infinito 
esiste e vive l’amore.





NOVELLO AMORE 

Novello amore 
si fa strada 
nei ricordi dell’anima, 
tutto offusca 
col sorriso degli occhi 
e non puoi far altro 
che cedere 
al fascino suo potente,
 tutto afferra e spazza via, 
un attimo e tutto cambia, 
gli antichi amori 
veloci corrono 
a rifugiarsi 
in un cantuccio, 
più non respirano,
 ogni forza perdono 
soffocati qual sono, 
competer non possono 
col novello amor 
che l’anima allaga
 e ogni goccia di vita 
si prende 
finché il desiderio 
le sue mani allunga
 e sbocciar fa 
albe d’amore.





GIORNI D’AMORE 

Giorni 
che sorgono 
senza voglia 
e senti già, 
appena nati, 
di lasciarli 
senza orme, 
giorni 
che nascono 
con il desiderio 
di viverli 
sino in fondo 
e di mai veder 
le orme 
portate via 
dal mare, 
giorni questi 
d’amore 
che sfociano 
nelle braccia 
di colei 
che sa accoglierli, 
giorni senza fine, 
giorni d’amore 
che soffiano 
passione sulla vita.





SUONO D’AMOR

Si presenta l’amore 
senza bussare 
ma una carezza 
senti al cuore 
che t’emoziona 
e t’imbambola,
 immobile il pensiero 
il passo cede 
all’allegria degli occhi 
e non hai parole,
 muto è l’amore, 
vive solo 
nei suoni dell’anima, 
un concerto 
d’arpe e violini, 
unica atmosfera 
di quell’amore 
che ti prende 
e non ti lascia più, 
un giovane vecchio 
che non ha età.





INIZIO E FINE 

A braccetto vanno 
inizio e fine,
 fare a meno 
l’un dell’altro 
proprio non possono, 
felice e innamorato 
se ne sta l’uno 
a rimandar l’altra 
oltre l’uscio, 
nella sua casa 
proprio non vuole 
farla entrare 
ma lei inesorabile 
e invidiosa 
il vento imperioso 
con se’ porta 
che tutto prende 
e lontano trascina,
 nulla può però 
perché l’amor sa 
come mandarla via, 
spalancar 
porte e finestre 
al sorriso del sole.





LEGGERO AMORE 

Leggera diventa 
la vita 
e piena si fa 
se accanto hai 
l’amore, 
occhi languidi 
che ti seguono 
dappertutto, 
mani aperte 
che t’accolgono 
al bisogno 
e ti sostengono 
per non farti cadere, 
cuor gentile 
che sol conosce 
la grazia feconda 
d’un gesto, 
anima aperta 
nell’immensità 
d’un cielo azzurro 
che soffia sulle nuvole 
e le manda via, 
leggera la vita, 
leggero l’amore 
se ci sei Tu.





EMOZIONE 

Un’emozione 
per far sognare 
il cuore 
e farlo volare 
tra le stelle, 
un’emozione 
per immergersi 
nel vortice del sogno 
e non uscirne più, 
un’emozione 
per sentirsi vivo 
sul verde tappeto 
della vita, 
un’emozione 
per sentirti mia 
quando ti bacio, 
un’emozione, 
un’emozione ancora, 
quell’emozione 
che solo tu emani 
quando m’abbracci 
e mi sussurri 
“Ti amo”.





LUCE 

Luce del giorno 
nei tuoi occhi, 
il sipario apre, 
sorge la vita,
 niente di più bello 
averti accanto 
qual sorgente 
d’amor puro, 
tutto d’un fiato 
dal calice bevo 
l’aurora serena, 
colori accesi 
segnano il tempo 
e non par vero 
d’esser toccato 
dalla felicità, 
pieni d’amor 
brillano gli occhi, 
ti guardo, 
t’accarezzo, 
t’abbraccio forte, 
esisti davvero.





CI SONO AMORI 

Ci sono amori 
che vanno via 
e ti lasciano solo 
quelle parole 
che ti danno 
la voglia di vivere 
e di sognare, 
ci sono amori 
che vivono 
ogni istante 
la gioia 
d’aver accanto 
il sogno, 
ci sono amori 
che germogliano 
su terreni aridi 
portati lontano 
dall’eco, 
ci sono amori 
che vivono 
perché sanno 
d’essere stati amati 
ed altri ancora 
che non sanno 
d’aver amato, ci sono amori 
ovunque guardi 
e nel volger gli occhi 
in lontananza 
io vedo solo Te.





SOSPIRO 

Un lungo sospiro, 
oltrepasso la realtà 
per raggiungere
 quel che non c’è, 
una carezza, 
l’amore sfiora 
il mio viso, 
brividi affiorano
 nei battiti del cuore,
 l’emozione 
afferra la gola, 
non posso veder 
ma sento l’amore 
ed è tanto bello 
essere abbracciato 
dalle mani d’un fiore 
che ti racchiude
 nelle sue corolle,
 non voglio staccarmi 
dall’amore 
or che l’ho raggiunto, 
addormentarmi voglio 
sul suo seno 
e non svegliarmi più.





SOLO TU 

Un’ora d’amore 
ci vuole 
che ti porti 
a respirar 
profumo di vita, 
una mano d’amore 
ci vuole 
che ti faccia uscire 
dal letargo 
delle emozioni, 
una manciata d’amore 
ci vuole 
che sollevi 
la polvere del deserto 
e faccia scoprire 
tesori nascosti,
 un pacco d’amore 
ci vuole 
che porti dentro 
il desiderio 
di baci ardenti, 
un po’ d’amore 
ci vuole, 
ci vuoi soltanto tu.





VITA 

Fiorisce la passione 
sul tuo corpo, 
un profumo emana 
che m’avvolge 
e mi toglie il respiro, 
sento allora 
come mai 
palpitar la vita 
in quell’ora d’amor 
e non m’importa 
se poi va via, 
mi lascia 
il mormorio tempestoso 
del mare mosso, 
il soffio leggero 
della primavera 
che le mani tende 
a gentil carezza, 
il volo libero 
d’un usignolo 
che cuori disegna 
nel cielo azzurro, 
la verde tenerezza 
di un bambino 
che non vuole 
allungare il passo 
per non perdere nulla 
di quell’attimo, 
mi riempie 
l’anima di vita






INFINITO 

Sull’infinito 
alzo lo sguardo 
e non ti vedo, 
raminga va 
la parte di me 
che cerca amore, 
stanca s’addormenta, 
or finalmente 
posso sognare 
e abbracciare 
il desiderio, 
colorar di passione 
il vuoto perfido 
della solitudine 
e calmar così 
l’affannoso respiro, 
or posso cogliere 
quel fiore 
che le sue corolle 
apre all’amore 
e veder l’infinito 
che si riempie ... 
d’amore.






ORA D’AMORE 

Vive il giorno 
di quel che resta 
del tuo profumo, 
par fresca rugiada 
quel desiderio 
che non ha voglia 
d’andar via, 
cova la passione 
bellezza d’amare 
e aspetta 
l’attimo di follia 
per le campane 
suonar a festa, 
solo tu puoi 
riempir la vita 
e darle quel sapore 
che ti prende 
e più non ti lascia, 
finisce il giorno 
ma tarda la notte 
a calar le sue mani, 
ci sei sempre tu 
con quel sorriso 
a fermare il tempo 
nell’ora d’amore.






ALLEGRIA D’AMORE 

Volti di cera 
che si sciolgono 
e cadono giù 
nel pozzo buio 
dell’anonimato, 
nell’anima rimane 
solo il tuo viso, 
sorriso di luce 
negli occhi del giorno, 
riflesso incontaminato 
d’una natura selvaggia, 
desiderio nascosto 
d’un amore mai nato, 
immagine sbiadita 
che si ravviva 
e prende colore 
solo a guardarla, 
stella d’amore 
che proprio non vuol 
andar via 
al primo albore, 
solo il tuo volto, 
solo il tuo volto 
rimane a dispensare 
quell’allegria d’amore. 







NATURA

S’immerge la natura
 selvaggia assai 
nel piacer del corpo, 
lì però non s’arresta, 
pian piano l’anima 
vuole incantar 
e sulla torre alta 
sventolar il drappo 
della nobiltà sua, 
solo l’anima però 
s’intende d’amor 
e riconoscer sa 
il valor suo 
fra mille e più, 
perciò lascia fare 
e oltre andar non fa 
se l’amor non bussa 
alla porta sua 
una sola volta.







SOGNO 

Aprir gli occhi, 
non s’affievolisce 
né si dilegua 
la luce della notte, 
continua il sogno 
a mostrar d’amor 
il dolce viso, 
il chiarore dell’alba 
abbracciato vede 
il piacer del corpo 
al sorriso dell’anima, 
ci sei tu 
a far vivere 
il sogno 
nei raggi del sole.






ALL’INFINITO AMARTI
 
Voglio averti 
per... Amarti, 
giorno e notte, 
tuffarmi 
a capofitto 
nelle acque vorticose 
della passione 
e farmi travolgere 
sino allo stremo 
delle forze, 
sentire 
il tuo profumo 
che mi segue 
quando non ci sei 
e il calpestio 
dei tuoi passi 
che corrono 
ad abbracciarmi, 
vederti 
accanto a me 
ovunque vada 
e avvertire sul collo 
il soffio leggero 
del tuo respiro, 
voglio scivolare 
e cadere sempre 
sul tuo corpo 
per... Amarlo 
all’infinito.





TEMPO 

Stringimi forte, 
nel buio non ti vedo,
 sento solo il calore 
del tuo corpo, 
non ti ho perduta, 
non te ne sei andata, 
stai qui con me 
ad ascoltare 
il battito del cuore,
 sorride la felicità 
negli occhi, 
tutto è come prima,
 ritorna il tempo 
sui suoi passi 
a incontrar 
quel desiderio
 mai spento, 
non c’è spazio 
per i ricordi,
l’amore è vivo, 
tu sei qui con me.






NITRITO D’UN CAVALLO

Il nitrito d’un cavallo,
un invito a salire
sulla carrozza della vita
e lasciarsi portare
a briglie sciolte
sulle ali del desiderio,
il risveglio di un fuoco
sopito nell’anima
che i sensi accende
e gli occhi apre
al giorno che tramonto
più non vedrà,
il vento caldo dell’amore
che viene da lontano
e pian piano s’avvicina
per asciugar 
l’amaro di una lacrima
sul tuo bel viso,
l’alito d’un profumo
che ti bacia
e ti fa riassaporare
il fascino antico
d’un amore perduto,
il fresco respiro
che la natura bagna
e di verde colora
la tela consunta,
il nitrito d’un cavallo,
una gioia nel cuore.





CANTO DI UN GALLO

Il canto di un gallo,
all’alba sorge la vita,
lascia il passo il sogno
al chiarore degli occhi,
respirano le narici
quel soave profumo
di averti accanto,
magia del mattino
quel bacio
che tutto risveglia,
corpo e anima
s’incontrano ancora
con il desiderio
che arde le labbra,
s’avvicina l’orizzonte,
lontano più non appare,
la luce del giorno
con amore
segue i tuoi passi
e proprio non par vero
che la vita inizi
laddove era finita.





FOLLIE

Follie senza vita
se ne stanno lì
nel buio dell’anima,
follie d’amor
che più non danno
la gioia dell’effimero,
che più s’illudono
di vederlo
negli occhi lucenti,
follie di vita
che più non cercano
il tuo respirar
per vivere ancora,
follie d’un tempo
che non si è fermato
nelle tue braccia
ma ha continuato
a seminare 
biondi chicchi di grano
prima che un incendio
tutto distruggesse,
follia d’un pensiero
che corre
verso quel sole
che non ha quel calore
tanto desiderato,
follia d’una emozione
che impietosa scende
a rivivere
un amore che non c’è,
follie d’un affamato
che sogna sempre
d’incontrar...l’Amore,
un sogno
che s’illumina d’immenso
e non svanisce
nell’orizzonte perso
del destino.






LUCE FIOCA

Nel nulla s’alzano
grida di piacer
nella nuda stanza,
una luce fioca
nasconde i corpi
e l’anima senti
balbettar amore
sul candido lenzuolo,
un tuffo impazzito
nell’estasi d’amor
dolce t’ubriaca,
abbracci un corpo
e il calore avverti
dei sensi accesi,
sfinito il desiderio
s’arrende e s’arresta,
il rumor d’una porta
che s’apre,
esci e nulla più 
senti d’aver tra le mani
e danzar nell’anima,
l’amor lì rinchiuso
se ne sta a specchiar
senza veder 
il volto che non c’è.





SOGNI

Ho riempito sacchi
pieni di sogni,
li ho legati stretti
perché non scappassero
e quando li ho aperti
non c’erano più,
erano volati via,
chissà dove erano andati,
solo m’avevano lasciato
con la mia malinconia
e ora che nemmeno Tu
riesci a riempir
il vuoto della solitudine
non mi rimane altro
che riprendere la vita
facendole respirare
il profumo di nuovi sogni.





SCENA D’AMOR

Passa il tempo
e impigrita
cambia la scena,
l’attore no,
è sempre lo stesso,
quel Amore
che fulgente
calca la scena
e non ne vuol saper
d’abbassar il sipario,
perché poi dovrebbe?
Lo richiede la vita,
lo mormora il mare,
lo sente l’anima
vivere e sussultare,
lo desidera il corpo,
vuol essere soprattutto
ascoltato da Te
e soffocarti
sino a togliere il respiro,
solo l’Amor
che tutto prende
può afferrar la Vita
e allungarne
la sua bellezza,
mai muta 
la scena d’Amore.





AMORE

Felicità bussò
un bel dì
alla mia porta,
aprii senza sapere
né avere il tempo
di vedere chi fosse,
acqua pura,
una cascata
m’investi
e subito entrò
nella mia anima,
portò via
quel che non andava,
la trascinò con sé
e non so
dove la portò,
mi lasciò
l’Amore
e da quel momento
capii
di non essere
solo,
non lo sarei stato
mai più.

OCCHI D’AMOR

Me ne sto affacciato
a mirar l’acqua
sul ponte dell’amore,
riflessi argentati
portati dal sole
ancor abbagliano,
sulla gondola d’amor
due si baciano
per cocente passione,
maschere cadono
d’un tempo che fu,
colori sbiaditi
tornano a sorridere
su volo di coriandoli,
accanto va lo sguardo,
pensavo d’esser solo 
e invece vedo
occhi pieni d’amore,
or vedo l’azzurro
del cielo
immerso in quello 
del mare.

2.7.2018






STANOTTE

Stanotte t’ho sognata,
ti sei avvicinata
pian piano,
m’hai dato un bacio
e non so perché
mi son svegliato,
era troppo bello
tanto era vero,
non credevo
che comparissi
all’improvviso
ma non si dimentica
l’amore,
le sue orme
lasciano un segno
che non si cancella,
nemmeno il tempo
sa di osare,
l’amore
vive sempre
in un cantuccio
dell’anima
e ti sorride
di tanto in tanto,
mai va via
anche se non ci sei
a far felice
ogni giorno
il mio cuore.

SE SOLO TU AMASSI

Se solo tu amassi
nell’incontrar
l’amore vedresti
negli occhi languidi,
quel suono dolce
sentiresti
che al cuor arriva
e vibrar fa
qual corda d’arpa,
quel fuoco
che non brucia
divampar vedresti
e il freddo gelido
della solitudine
scacciar
con il calore suo,
non ci penseresti
due volte su,
se solo tu amassi,
a buttar via
il pensiero nocivo
e dileguar non faresti
quel sogno,
gioia d’amore,
che t’accompagnerebbe
per i giorni a venire,
sarei felice per Te
se solo tu amassi
ma forse hai paura
... di Amare





NON LO SAPEVO

Sei arrivata 
col sogno,
te ne sei andata 
all’alba
quando il vento
t’ha portato via,
t’inseguivo
ma correvi forte,
ti chiamavo,
non ti fermavi,
pensavo
di avere perso
l’amore
ma tu sempre
sei stata con me,
te ne stavi lì
in silenzio
ad ascoltare
il mio cuore,
guardavo 
i tuoi occhi
e una lacrima
scendeva
piena d’amore,
ci sei sempre stata,
ci sei ancora
e io non lo sapevo.






VELOCE PASSA...

Veloce passa la vita
dinanzi agli occhi,
t’affacci per prenderla
ma non c’è più,
voglia non c’è
di andarle dietro,
ti dai da fare,
comunque va via
senza degnarti
di un solo sguardo,
ti par di veder
un sorriso 
che ti viene incontro,
un dolce sorriso,
l’inganno della vita
che ti seduce,
t’illude perfino
e poi ti fa cadere
nel buio della notte,
una flebile luce,
l’amore
pian piano
viene a trovarti,
mai t’abbandona,
sono fortunato,
per un po’
continuerò a vivere.





APRIR LA VITA

Spegnere la luce
e rinchiudersi
nell’involucro del buio
dove la solitudine
ti fa compagnia
mentre affiorano
sapori dolci
di passione antica,
immergi il capo
per non soffocare 
e respirare
il profumo di vita
che non c’è più,
una luce flebile,
la vedi
in lontananza,
s’avvicina lenta,
una fiamma intensa
ti abbraccia,
è l’Amore
che viene a trovarti
senza essere chiamato,
ti porta una chiave,
apre la vita
al profumo d’amore.






LE TEMPS S’ARRETE

S’arresta il tempo
davanti all’amore,
un punto lontano
la fine della vita,
lenta si consuma
la luce del giorno
che dietro corre
ad accarezzar
il sogno infinito
delle tue braccia,
mille favole
la notte racconta
di un bacio
che non arriva
a svegliar l’amore,
cresce l’erba 
qual letto d’amor
ad accogliere
il desiderio d’averti
e più cresce
la voglia d’amarti
per l’eternità,
si ferma il tempo
a raccogliere
il tuo amore.






NULLA DI TE


Nulla di te somiglia 
a qualcun’altra,
nessuna può darmi
quelle ore d’amor,
nel silenzio della luce
i mormorii del cuore 
e nella penombra
quel chiaroscuro
della tua pelle,
nulla di più bello
del vederti ancor
quando più non ci sei
e mi sorprende
l’emozione ancor
se su te si ferma
fotogramma d’amor,
nessuna voce mai
canta nell’anima
parole d’amore,
dal vivo e vive
vorrei sentirle
e più volte risentir,
svanisce l’immagine
mai ha fine
il tempo d’amore.









UN DI’ VERRAI

Lontano dagli occhi
ascolto la tua voce
nel battito del cuore,
un brivido d’amore
raccoglie l’emozione
e la sento vivere
nel sorriso del tempo,
m’avvicina l’amore
al tuo bel corpo
e tutto scompare
nel volo dell’anima,
notte e giorno
mai mi stanco di te
e nel nulla mi porta
l’alba che sorge,
scruto l’orizzonte
e una vita inutile
m’appare senza te,
senza il tuo amore,
t’aspetto, t’aspetterò,
so che un di’ verrai
a darmi quel bacio
che sa di felicità 
e riempire le mani
del tuo amore.






FIORE

Tenerti dentro,
in tua compagnia
sto bene,
culla d’amor
si rannicchia
e splende il giorno,
t’ascolto,
ho scelto te,
un fiume d’emozioni
senza fine
cavalcano l’anima,
ti presenti
nei momenti bui
e stringi
forte la mano,
coraggio ci vuole
ad amare,
perenne 
mi hai lasciato
il desiderio
di scoprire ancora
il volto dell’amore,
senza fuggire
adesso vieni qui,
il tempo si è fermato
quando ha colto
quel fiore d’amore,
quel che voglio
è starti vicino
...senza parole.





AMORE

Correvo 
dietro un sogno,
mi son perso,
non l’ho più trovato,
galleggiavo
sull’onda del mar,
trasportato
mi son arenato,
cercavo
la felicità d’un sorriso,
guardavo
nel cielo azzurro,
non lo vedevo,
aspettavo 
che tu apparissi,
i miei occhi
mai t’hanno visto,
camminavo
come un cieco,
ho aperto gli occhi,
mi veniva incontro
l’amore.





CESTO D’AMOR

Imboccar non puoi
il vicolo della felicità
se lacci stretti
tengono il cuore
e liberar l’amore
proprio non fanno.
Indossar non devi
quel vecchio vestito,
brucialo nel fuoco
della passione d’amore
e tirane fuori uno
dai colori dell’arcobaleno.
Aspettar non devi
ferma alla stazione,
la carrozza d’amor
davanti passa,
tu proprio non sali
e sola triste stai.
Sai, saper devi
che non puoi donar
il cesto d’amore
se non lo desideri,
fortemente vuoi
anche per te.






MI BASTA...

Mi basta sapere
che splende il sole
sul balcone della vita
e quando t’affacci
incontro ti viene
l’azzurro del cielo,
mi basta vedere
occhi brillanti
che all’amore
volgono lo sguardo 
e l’affidano
al tempo dell’infinito,
mi basta respirare
profumo d’amore
in un fiore che vive
e le corolle apre
all’attimo fuggente,
mi basta dipingere
coi colori d’amore
il mattino che sorge
e al tramonto
vederlo splendere
nel buio dell’anima,
mi basta il tuo amore,
un dono senza fine.
26.5.2018





APPASSIRE

Tutto s’appassisce,
non c’è l’amore,
al vento se ne va
il petalo di rosa
e il profumo
sul collo si disperde,
t’assale la febbre
del desiderio
d’averti accanto
nell’amore,
c’è n’è tanto
nel caldo respiro
ma tu non ci sei
a spegnere il fuoco
e si dilegua
il sogno di vivere,
pensieri e immagini
che cadono
ad uno ad una
nel burrone
della solitudine,
appari tu,
improvvisamente,
carne ed ossa
d’amore,
ci sei tu ora
ad amarmi
e farmi vivere.
19.5.2018





LONTANO


Lontano dagli occhi
sfumano i giorni,
cammina solitario 
su nuvola l’amore,
tanti giorni perduti
incontro all’amore,
polvere sparsa
di sorrisi al vento,
fiore appassito un dì
vigore prende
dal nuovo amore
e s’apre la vita
chiusa nell’anima,
verdi prati
e cieli azzurri
l’amor fa vedere
e sul bianco guanciale
mai si stanca
di baciar quel viso
che tanto ama,
ora lontano il giorno
incontra la notte.






LE TEMPS S’EN VA

Se ne va il tempo,
rimane l’amore
verdeggiante
sull’albero in fiore,
innesto felice
su lacrime amare
accende la vita,
dietro le nuvole
il sole s’allerta
e brucia il tempo
per venire da te,
bionde chiome
su occhi azzurri
da amare a lungo
che dicono al tempo
di fermarsi 
sulla via dell’anima,
l’amore se ne sta lì,
mai va via,
viene a trovarmi
di notte nel sogno,
anche senza parlare
dice molto di più
di tante parole,
accanto l’amore
se ne va il tempo.






VOCE

Se non ami
mai sentirai
d’avere accanto
la felicità,
mai gli occhi
potranno alzarsi
oltre il muro
per illuminare
l’anima,
mai il sogno
ti porterà 
quel sorriso
d’un viso amato,
mai un fiore
sboccerà
e profumo darà 
all’anima,
se ami
sempre sentirai
voce d’amor
nel sussurro soave
del vento
e t’accorgerai
che è...la mia
a venire da te
per soffiare amore.






ANIMA CHE VIVE

Da subito senti
di uscire dal corpo
e fai vivere l’anima,
senti l’estraneo
che ti appartiene
e lo fai nuotare
in un mar d’amore,
appendi al chiodo
le vecchie scarpe
e nel nuovo cammino
due occhi lucenti
ti fanno scoprire
il palpito fantastico
dell’amore
che bussa sulla vita
e la schiude
qual fiore a primavera
s’apre a rugiada,
da subito respiri
e un sorriso
entra nell’anima
a disegnar l’amore,
da subito senti
che vive l’anima
nell’incontro d’amore.
4.5.2018





CUORE

Sentir fluire
l’emozione d’amor,
attimo incandescente
che t’afferra
senza poter nulla,
tatuaggio di vita
che rimane scalfito
nella memoria dell’anima
e riesumato
nel regno della notte,
irripetibile emozione
e unica
messa lì nel cestello
d’un vissuto d’amore
che riemerge
di tanto in tanto
a ricordare
che l’amore vive
nel risveglio del cuore
e si vede
nello luccicar degli occhi





VOLTO

Svelar l’amore 
non vuole il viso, 
ad ognuno tocca
il piacer sottile
scoprir pian piano
e nell’estasi
il desio annullar.
Via va l’amor
nell’alba infelice,
svanisce il sogno
e sul cuscino
il profumo rimane
di un amore
che più non c’è.
Disperar non licet,
l’amore va e viene,
le ali apre al volo
la farfalla variopinta
finché profumo l’attrae
d’un giovane in fiore
e allora si posa.
Si dilegua in fretta
il profumo ardente,
tutto passa e va via,
solo l’amore sta lì 
a inondar profumo,
solo l’amore sta lì,
non passa mai...
E il volto puoi veder.





LEGAME

Amor che mai dimenticherai
di poter vivere senza legame
il cielo fai sempre immergere
nel mare azzurro dell’anima,
un tuffo che non ha paura
di chiudere gli occhi alla vita
e di aprire il balcone al sole,
una gemma incastonata 
nei petali di una rosa
che riflette profumo di vita
cui non si può rinunciare,
il morso d’una tarantola
che ti prende, t’afferra,
e inietta la follia della vita
che libera il sogno d’evasione
di una passione costretta,
il cinguettio d’un passerotto
che felice va volando
ad incontrar la sua bella
che nel nido l’aspetta
per insieme intonar amore,
amore che nell’oblio mandi
il cammino del tempo
non t’allontanar dall’anima
di chi non vive senza Te.






TI VOLEVO INCONTRARE

Ti volevo incontrare
per amarti,
volevo sentire
l’amore
che venisse dall’anima,
sapevo
che mai l’avrei perso,
un amore
da accarezzare
nell’anima,
da sognare
nella solitudine
dell’anima,
da proteggere
perché non fuggisse via
come mille volte,
un amore
che ponesse giaciglio
nell’anima
e nel tempo
lo rendesse più confortevole,
un amore
senza tramonto
ma con albe rosse
dipinte
nel cielo azzurro,
volevo incontrare
quel amore
che non c’è più,
nel nulla svaniscono
i mille colori dell’anima.





CAVALLINA

Vedevo l’amore,
sentivo che travasava
dalla tua anima alla mia
ed ero felice
d’averlo conosciuto,
finalmente assaporato
la sua bellezza,
a dismisura dilatava
l’anima mia,
un qualcosa dentro
di così vitale
da non poterne fare a meno,
elisir sì potente
da brillar più del sole,
lo sentivo palpitare
nelle mie mani,
sembrava una cavallina
al galoppo,
a briglie sciolte
correva col vento,
volava,
aveva le ali,
scomparse fra le nuvole.






PER CASO T’HO INCONTRATA

T’ho incontrata,
t’avevo davanti,
guardavano
l’anima più del corpo
i miei occhi,
scendevano giù 
e si immergevano
d’incanto
nella purezza d’amor,
meraviglioso
percepire quel che
mai avevan vissuto 
e in quel contatto
sentire la vita,
un balcone aperto
sul immenso azzurro
ove è impossibile
distinguere
il cielo dal mare,
toccare l’amore,
una mano tesa
che non riesce
a contenere 
la sua immensità,
niente di più bello,
incontrar l’amore
quasi per caso
e vedere
il suo riflesso
provenir dall’anima.







GESTI D’AMORE

Piccoli gesti d’amore
scuotono l’animo
e più rumore fanno
di missili di fuoco
e nei gesti l’immagine
dal buio emerge
d’un volto d’amare,
parole non pronuncia,
non sa ancor parlare
ma quel suo sorriso
quando tende la mano
arriva al cuore,
gli dà quella forza
di scalar montagne
e senza affanno
volgere lo sguardo
alla vita che passa
e mandarle dei fiori,
profuma la vita
in quei piccoli gesti
che sanno d’amore
e soffia il vento
a mandar via
la nebbia dell’oscurità.






VIBRAR D’AMOR

Vibra l’amor nella mente
e nuda fa veder l’anima
tenera e disarmata,
piega il voler l’amore,
fiacco alfine s’arrende
e nell’oblio del tempo
la culla predispone
ad accoglier la passione,
arde allora l’amore,
non c’è scroscio d’acqua
che possa spegnerlo,
niente può fermare 
un cuore amante,
l’amor vive nella fiamma
sempre accesa
e non ha intenzione
tanto presto di abdicare,
lo dovremmo altrimenti
chiamare con altro nome
e l’amor proprio non vuole,
preferisce il suo nome
sentir a viva voce
nell’eco del tempo. 






TEMPO


Nella scatola del tempo
frugar a cercar amore
e t’accorgi che non c’è,
via è andato chissà dove,
saper non è concesso
quali spiagge or bagna,
neppure t’importa
se tuo essere più non può
e scolorita appare
la pagina del suo tempo
su cui era scritta amor,
inesorabile fugge il tempo
e pagine nuove d’amor
vuole scrivere di pugno
con inchiostro indelebile
ma il tempo non ha tempo
d’aspettar lo stesso tempo
e perciò corre veloce,
vuota e aperta lascia 
la scatola della vita
per chiuderla soltanto
quando incontrerà
l’amore e il suo desiderio,
il tempo non dà tempo,
vaga per i vicoli ciechi
a giocar con la speranza 
di guardare un punto fermo
per poter credere all’amore.
E intanto nel tempo sempre più
struggente si fa l’amore.
10.4.2018





TI ASPETTERÒ

Ti aspetterò,
sei l’amore
e se non verrai
ti aspetterò,
sei il mio amore,
ti abbraccerò
quando ti vedrò 
e sentirai
quel palpito
che mai ha smesso
di battere per Te,
ti ritroverò,
sei il mio amore,
dovessi aspettare
quel giorno,
ti ritroverò 
per non perdere più
il fiato d’amor
caldo sul collo,
ti aspetterò
e avrò cura
del tuo amore
per non disperderlo
al piccolo soffio
del vento,
t’aspetterò 
per amarti,
sei il mio amore.





CON TANTI AUGURI DI
BUONA PASQUA 2018

FATTI ...AMARE

Fatti portare 
nella mia anima
da quella passione
che non esita
e va oltre il muro
sospinta dal cuore,
fatti desiderare
dalla mia anima
quando abbraccia
e accarezza
il tuo bel corpo,
fatti spingere
da quel anima
che è sicura
d’aver trovato
l’oasi della felicità
nel deserto della vita,
fatti sentire
solo se vuoi
parlar d’amore
e ascoltare
l’anima accesa
del viandante,
fatti apprezzare
per quel che sei
quando le mie braccia
tenderanno a te
e quel che sarai
quando dormirò 
assieme a te,
fatti...amare.





CI VUOLE L’AMORE

Corre il tuo sorriso
per venir da me
a cercar la bocca
ove soffiar vita
e far lievitare
l’anima sopita.
Tutto rintrona
nel corpo acceso
finché giunge
la quiete d’amor
a far tacere
le urla di piacer.
Va l’amore
a spasso nei corpi,
una sola luce
unisce gli amanti,
insieme vanno
a seguir il sogno.
Nuova alba sorge,
basta un sorriso
e tutto cambia,
sorride anche la vita,
ci vuol poco
per farla splendere
...ci vuole l’Amore.






VIVERE

Emozione correva
dalla mente all’anima
quando t’ho incontrata
e tutto accendeva
sentire d’aver in me
quel che volevo
e cercavo da sempre,
quel caldo desiderio
pregno di passione
che chiedeva d’urlare
senza freno alcuno
nella bolgia dei sensi.
Su e giù andava
e viveva quel emozione,
un fiume in piena
irruente e focoso assai
scendeva giù 
finché un bel dì s’arenò
nell’anticamera dell’amore
tra il voler e saper
varcare la soglia
che diritto porta
a quella felicità di vivere
che sol l’amore sa.

22.3.2018





ALLA FELICITÀ SOMIGLIA...

Assomiglia alla felicità 
il piacere di guardare
l’amore nei tuoi occhi
e mirare il tuo viso
nei fotogrammi
che sereni scorrono 
uno dietro l’altro
nel sogno dell’anima.
Assomiglia all’amore
quel che provo per te
perché mai ho sentito
il suo suono vibrare
nella gioia dell’anima
e correre sui pensieri
senza posa alcuna
a liberar la vita.
Assomigliano a Te
il desiderio e la ragione
che agguantano la felicità 
e non la lasciano più 
che’ sanno d’aver trovato 
quel estasi d’amore
a lungo cercata
nascosta nel tuo cuore.





PRIMAVERA D’AMOR

Mette fiori l’amor
ad un albero secco
e profumo fa respirar
nell’aria tutt’intorno
con l’allegro concerto
di libellule in volo.
Si sveglia la natura
dal lungo letargo
e forza riprende
al calore del sole
che il gelo fa cader
dalle stanche membra.
Primavera sorge
trasudante amor
e gemme sbocciano
ad ornar il collo
di una farfalla
dalla bionda chioma.
Si ferma il tempo
al canto del pettirosso
e serenata intona
alla sua bella
su quel ramoscello
intrecciato d’amor.
Avvinto or vola
il rinnovato amor
nell’aria cheta
a quella emozione
che gioia soffia
nell’anima fiorita.





CAMMINO D’AMOR 

Ci vuole un corpo
investito dal desiderio 
che l’anima invade
per ritrovar nel silenzio
il perduto amore,
ci vuole un’anima
dal chiarore solare
che sappia raccontare 
il moto del tempo
passato senza amore,
ci vuole l’amore
per far sentire
al corpo e all’anima
quella emozione
che tutto acqueta,
ci vuoi Tu
per riprendere
quel cammino
lasciato purtroppo
tanto tempo fa.
15.3.2018





ARMONIA

Armonia della vita
m’attraversa
quando sto con te
e mi sembra di stare
lontano dal mondo
trasportato
dal sorriso dei tuoi occhi
nell’incanto
di una natura selvaggia
ove mi perdo
nel tuo respiro,
ove assaporo
l’intreccio d’amore
nell’estasi dell’anima
che mai ha vissuto
una tale beltà,
ove tutto scompare
intorno a noi
perché rende l’amore
invisibile ai più
due amanti
avvinti dal destino.






OCCHI

Ti guardo negli occhi
e vorrei rubarti 
il languor d’amore
che tutto accende,
vorrei scalfirlo
tenace nell’anima
per tenerlo con me
e non farlo andar via,
vorrei custodirlo
geloso compagno
di tutta la vita
e trovarlo accanto
nel buio dell’anima
quando tu non ci sei,
vorrei guardarti
negli occhi all’infinito
e quando mi sveglio
vedere che non è stato
soltanto un sogno.






METAMORFOSI 

Metamorfosi 
di un sentimento
che si spegne
all’improvviso 
e va via
fuoriesce dall’anima
stordito
dalla debolezza
d’un sentire
che non c’è più.
Metamorfosi 
di un amore
che oltrepassava 
i limiti del corpo
per riempire
il vuoto dell’anima
e faceva toccare 
l’estasi 
di una fusione
che portava in alto.
Metamorfosi
di quel che era
e che ora non è,
metamorfosi 
di quel che ero
e che ora sono,
metamorfosi 
di quel che c’era 
e che mai si perderà,
metamorfosi...
d’un Amore.
10.3.2018





MIMOSA

Rametto gentile
dal giallo fiore
vai all’anima
priva d’amore
a scacciar
l’ombra sola
e falla aprire
al respiro
del profumo d’amor,
falle germogliare
vivace amore
che mai appassirà
se innaffiato
per tenerlo in vita
nel cuore,
falle sentire
quanto amore c’è
in questa mimosa,
fiore delicato
quanto l’amore
che provo per lei,
mimosa
falle fiorir
quel amore
che aspetto
da tanto tempo.






A MODO MIO T’HO AMATA

A modo mio t’ho amata,
sarebbe stato splendido
se anche tu m’avessi amato,
certo forse a modo tuo
anche tu l’hai fatto
ma non era il mio modo,
il cuore però mi diceva d’amarti,
ogni momento batteva per te,
si rifugiava anche nei pensieri
e tutto era pieno di te,
forse però esistono tanti modi
ognuno diverso dall’altro 
ma l’amore è uno solo
quando libero ti fa andare
e non t’importa più di nulla,
esisti tu assieme a me,
esisto io assieme a te,
esiste un cuore, due cuori
che non si perderanno mai
e se uno se n’è va poi via
allora l’amore è finito
ma pronto a ricominciare 
ad inseguirti per amarti.






FELICITÀ 

Inarrivabile felicità, 
ti sforzi per averla
e non pensi di viverla
perché è già tua,
t’appartiene la felicità 
e tu non lo sai,
la cerchi nell’altra,
la vuoi dall’altro,
pensi anche
di averla trovata 
e dopo un po’ 
la vedi andare in fumo,
scomparire 
e al suo posto 
il grigiore del mattino,
il buio della sera
e ti perdi
quel che nessuno
ti può mai dare,
l’incanto d’un tramonto,
la freschezza dell’alba
su un viso tenero 
e non sai, 
non vedi
il sole che sorge
per darti 
il calore della felicità.






QUEL CHE RESTA...

Frugare l’anima 
per cercare
quel che resta 
d’un amore
e non sentire più 
il suo profumo
né la pioggerella
che bagna la pelle
e si attacca
al tuo desiderio,
vedere invece
una nuvola di fumo
che l’ingloba 
e lo porta via,
scompare all’orizzonte 
e non lo vedi più
ma non c’è il vuoto,
non percepisci
l’ombra triste
ché mai solo lascia
l’amore,
un amore va via,
l’amore mai,
ti riempie sempre,
è sempre pronto
...ad Amare,
non aspetta che te
pronta ad...Amare.






PIACERE

Navigar m’e’ dolce
con l’amor in poppa
e arenar su spiagge
ove la calda sabbia
color ha dell’amore.
Bello il naufragar 
se bionde chiome
la brezza porta
e seducente fa
l’affannoso respirar.
Arroventa il sole 
i nudi corpi distesi
e riparo non c’è 
se non quel d’amor
che le sue vele alza.
Orsù l’amor protegge
non solo il cuore,
la porta apre alla vita
e scatenar fa
l’energie perdute.
Al mattino ti guardo
e vedo l’amore
che mi saluta gaio
d’avermi donato
il piacere d’averti.





M’APPARTIENE L’AMORE

M’appartiene l’amore,
m’appartiene averti
per aprire l’anima
e mostrartelo vivo,
m’appartiene l’amore
e vorrei tanto
che potessi vederlo
soltanto tu,
prenderlo nelle mani
e accarezzarlo
come si fa
con un gattino timido,
vorrei tanto
che potesse coprirti
con quel manto puro
di bianca neve
e riscaldarti il cuore
per non soffrire più,
m’appartiene l’amore
e con l’amore 
m’appartiene la vita
che sorride
grazie al tuo amore,
m’appartiene l’amore,
m’appartieni Tu,
m’appartiene viverlo
soltanto se ci sei Tu.






ANIMA BELLA

Dal corpo anima
non t’allontanar
per inseguir il sogno,
resta pure dove sei
e solo per sogno donar 
esci senza indugio 
senza nulla aspettar
ché così va la vita,
prima ti da’, 
poi ti toglie
e all’improvviso
non ascolti più
quel suono di cetra
che cuor felice fa
e senti un brivido 
che l’anima gela
e le fa sentir 
la solitudine d’amor
ma tu non disperar,
più bella è quel anima
che l’amor fa sentir
piuttosto che aver,
sappi anima bella
che l’amor è un sogno,
nasce e muore
in quel sogno 
dove non avrà mai fine.
24.2.2018





SOGNO D’UN AMORE

Soffia il vento
carico di passione
e sembrano volare
le ore d’amore
assieme al tempo
imperturbabile 
che ti porta via,
non ci sei più, 
se n’è andato via
il desiderio pungente,
rimane il profumo
di un mattino
che or non c’è più 
e chissà se ritornerà,
chissà se ti vedrà 
fra le mie braccia
un nuovo mattino,
vorrei averti sempre
dall’alba al tramonto
e con te far vivere
il sogno d’una vita
ma tu non ci sei,
a tenermi compagnia
c’è solo il sogno,
il sogno d’un amore
e nient’altro più.
23.2.2018





PARLAR D’AMORE

Immaginavo, pensavo
che tu potessi scendere,
buttarti a capofitto 
dentro di me per vedere 
ciò che non traspare,
per toccare la mia anima
e assaporarne la dolcezza,
per immergere il respiro
in quel amore sommerso
che faticava a veder il sole,
per notare quella gentilezza
coperta da foglie autunnali
e frugare sino ad afferrarla
per non lasciarla andar via,
per scoprire il nascosto
e tramutarlo in un bel cigno,
m’aspettavo forse tanto
e forse tanto tu non potevi
ma bastava poco all’amore
per fargli fare quello scatto
che gli rendeva l’eternità,
bastava sedersi nell’anima
e mai stancarsi d’ascoltarla,
l’avresti sentita parlar d’amore.
16.2.2018





OCCHI INCANTEVOLI

Incontro vado al sogno
la notte che viene
ed è come andare
incontro all’amore,
incontro a Te,
occhi incantevoli
dal fascino antico
e fremito animoso
ci vedono respirare
sotto un cielo azzurro
immersi in quel profumo
che soltanto l’amore
riesce ad emanare
e voliamo abbracciati
sull’onda schiumosa
del brillante mare
verso spazi d’amore,
un sogno infinito
d’un amore infinito,
un amore immenso
d’un sogno immenso
che non avrà mai fine.






NUOVO E VECCHIO

M’attraversa l’amore,
un fiume in piena
che trascina via
e lontano porta,
scomparendo a vista,
antichi tronchi.
Travolge l’amore
e il nuovo
il vecchio soppianta,
niente di più bello
ché così va l’amore
e così vuole.
Padron diventa
l’amore
e parti di te
morir fa
per crear l’emozione
che tutto prende.
Alfine la mente oscura
e baldanzoso va
l’amore
a cantar le lodi 
della creatura celeste
che il cuor ha preso.
Si stancherà un di 
ma non importa 
se ben può dire
di aver guardato
l’amore
come nessun altro.
14.2.2018





SAN VALENTINO 

San Valentino
prendi il mio cuore
e portalo da Lei,
falle sentire
l’acceso suo battito 
e dille 
che solo per Lei
si colora il giorno
e dolce
la notte si presenta,
falle toccare
il profumo d’amor 
che giammai lontano
porterà il vento
e spargilo poi
sul bianco suo collo
ché l’accompagni
nei suoi passi
e ad ogni suo respiro
entri nell’anima,
soprattutto sussurrale
amore e amore
sino a svenir
nelle tue braccia
e Tu portala
subito da Me
ché possa darle
il bacio d’Amore.






DAL NULLA L’AMOR

Dal nulla l’amor,
lampo accecante,
desiderio struggente,
fende l’aria cheta
e svolazza sino a te
per finir la corsa
tra braccia sognanti.
Di nulla l’amor 
vive e s’alimenta
se non di se stesso,
cibo prelibato
dal sapore esotico
che riempie la vita
e piena la sazia.
Dal nulla sei nata tu
a portar amore,
a dare senza avere,
senza pretendere,
senza nulla chiedere
se non quel amore
che l’anima fa bella.
Dal nulla l’amore,
dal nulla i tuoi occhi,
cieli azzurri
su prati sconfinati,
rossa vendemmia
dipinta sulle labbra
e sul cuore.
Dal nulla...Tu.





NOTTE

Aspetto la notte,
aspetto il buio
per vederti apparire,
stella lucente
della mia anima
non te ne andare,
rimane con me,
fammi sentire
quelle calde piume
sulla pelle fredda,
quel calor d’amore
che soltanto tu
sai donare al cuore,
rimani, 
non andar via,
meno gelida 
sorgerà l’alba nuova
se vivrà nelle tue mani
e io vedrò il carro
allontanarsi
nel canto d’amor.
8.2.2018






SENZA VENTO

Tanto mi hai dato
e io non c’ero,
nemmeno ti vedevo,
eppure eri lì,
accanto piangevi
senza lacrime
e io altrove
volgevo lo sguardo,
nel nulla ora lo so,
senza vento
spingeva il desiderio
lontano dall’amore
e io cieco andavo
nel buio vicolo 
della solitudine,
tu non c’eri
e se non c’eri tu,
soltanto ora lo so,
non poteva esserci
...l’Amore.





TANTO T’AMERÒ

Ti verrò incontro
se mi verrai incontro
e t’amerò se m’amerai,
se sentirò il vento
fischiare di passione
e il turbinio dei sensi
vedrò nei tuoi occhi,
se avvertirò
il calore delle tue mani
accarezzarmi l’anima
e dirmi tutto quello
che parola mai può,
mai mi staccherò da te
se non t’allontanerai
e se accadesse mai
sentirò la vicinanza
della tua anima
ad ogni mio passo,
mai ti lascerò
se sentirò la vita,
la tua vita,
bussare al cuore
e entrare senza rumore,
tanto tanto t’amerò
se tanto tanto m’amerai.





AMORE BRUCIATO

Brucia il tempo
l’immagine d’amor
e scivolare la fa
nell’archivio del nulla
ove quieta se ne sta
in attesa del sogno
che la sceglie
dolce fra le tante
e la risveglia
di passione accesa
e di desiderio.
Vaporizza il tempo
il ricordo d’amor
e lo nasconde
in quello scrigno
dove non può giunger 
nemmeno il sogno
ché chiave non c’è
per accendere 
quella fiamma
che non doveva
mai e poi mai morire.
Porta via il tempo
soltanto ciò
che non è...Amore.
23.01.2018





CALORE E COLORE

Calore d’amore
il giorno anela
per non restar
senza vita,
calore di Te
l’anima brama
per sorridere
all’alba sorgiva,
colore di rosa
gli occhi cercano
per rivedere
l’incanto d’un viso,
colore di Te
il cuore desidera
per riprendere
quel rossore
d’un tempo antico,
calore e colore,
colore e calore,
un invito al giorno
di presentarsi
senza consumarsi
e passar invano.






INVANO L’AMOR...

S’accende
l’amore 
e si spegne
in un mondo 
che va veloce
e non si ferma 
a guardare 
il sorriso fiorito 
sul tuo viso,
il passo tremulo 
dell’incontro
e la voce
che vien meno
tant’è l’emozione 
che t’afferra.
Si spegne
l’amore
e s’accende 
in un mondo
che sembra
altro non aspettar,
maschere spente
che vorrebbero
accendere
quel desiderio 
che non hanno,
che vorrebbero 
incontrare
quel amore
che non hanno.
Si spegne
l’amore
e s’accende 
...invano.






TI LEGGO

Ti leggo negli occhi
un abbraccio e lo dipingo
sulla tela dell’anima
ché lo possa trattenere
e non farlo scomparire
dentro una bianca nuvola,
ti leggo sulle labbra
un bacio e m’avvicino
sino ad assaporarlo
e non farlo evaporare
ché suggelli quel amore
che duri una vita,
ti leggo nell’anima
quel cielo azzurro
dove immergere il capo 
e quel prato verde
dove correre a perdifiato
e fermarmi dinanzi all’amore,
ti leggo sul viso
il linguaggio nascosto
del grande amore
e voglio scriverlo
con inchiostro indelebile
con il fuoco dell’amore,
ti leggo...tutto ciò 
che l’amore non dice.





ORIZZONTE D’AMOR 

Vorrei...
tenerti vicina
nei momenti bui,
sapere
che tu esisti 
quando io non esisto,
accorgermi
che tu ami
quando io non amo,
vedere
la tua ombra
prendermi la mano,
abitare
i tuoi sogni
e sognare solo 
quando tu sogni,
soprattutto amare
quando tu ami
accecato d’amor
per non veder
all’orizzonte 
scomparir l’amore.






TRISTEZZA E AMORE

Passa il tempo,
passano i giorni,
scorrono le ore
e tu non ci sei,
dovrei inventarmi
qualche cosa
per vincere la tristezza
ma non ci riesco,
non riesco proprio,
non so immaginare 
la mia vita 
che va senza Te,
il tuo amore,
così timido
da non apparire,
così discreto
da non disturbare,
così pieno
da non doverlo
dividere con alcuno,
guardo lassù 
e ti vedo scendere
giù giù 
su raggio di sole
a portar amore.






ANIMA

Raminga 
se ne va
l’anima fertile,
senza posa 
di qua e di là 
va col cuore
di notte
ad aprir il sogno
ne’ la ferma
il giorno nascente
ché arrivar vuole
al tuo cuore
e abbracciare 
la tua anima
per tenerla stretta
e non lasciarla
più via andar.





CULLA D’AMOR

Dorme l’amor
ormeggiato 
nella culla del tempo,
un corpo caldo
e un’anima 
che aspetta
d’essere attratta
da occhi sereni,
un corpo caldo
e un’anima 
che vuole veder
la stessa gioia
dipinta
su un viso qualunque,
due corpi caldi
e due anime
che non sognano più,
or vivono il tempo
che non ha più voglia
di andare avanti
per poter goder 
...l’amore.






BAMBINI

Occhi 
che guardano
la vita,
sorrisi
che illuminano
la vita,
parole
che aprono
la vita,
note
che cantano
la vita,
rose
che profumano
la vita,
colori 
che dipingono 
la vita,
venti
che agitano
la vita,
cieli
che racchiudono 
la vita,
prati
che rinverdiscono 
la vita,
amori...
bambini 
che ti prendono
la vita.





INFINITO

Di gioia pieno
a spasso
con l’amore vado,
non so
dove mi porta,
né m’interessa,
un infuso continuo
di calore
attraversa l’anima
e mi fa stare
bene
al suo calduccio,
il gelo fuori
non mi tange,
un riparo sicuro
l’amore,
t’accoglie,
ti scalda
e senza ali
ti fa salire
su di una stella
che splende
lassù in alto
e tu la raggiungi
di corsa
per abbracciarla
e baciarla
nella luce dell’infinito.





EMOZIONE

Onde del mare
qual libellule
si muovono
nei tuoi occhi,
calde emozioni
coperte di neve
timide su celano
agli occhi miei,
fredda la mano
sfiora il viso
e brivido lascia
di biondo grano,
verdi campi
passano davanti
e corse sfrenate,
il fiato rimane
per bacio ardir
e incontrar
piena d’amor
la bocca tua,
sorge l’alba
e con essa la vita.






FANTASIA

Fondersi con la fantasia 
fuggire dal mondo
e rifugiarsi in un altro,
in quello che non c’è 
e che improvvisamente 
si presenta dinanzi,
tutto nuovo, tutto bello,
delirio di suoni e colori,
ci siamo tutti, proprio tutti,
non manca nessuno
e siamo tutti gioiosi
nell’abbraccio senza fine,
ci prendiamo per mano
e andiamo verso il sole,
che strano!! strano assai,
possiamo guardare il sole
e non esserne abbagliati,
comprendiamo allora
che solo l’amore è 
il compagno della fantasia.






SUDORE

Svuotata di colori
l’anima vaga,
l’amore cerca
per ridar vigore
al sole freddo
e portar avanti
la vita sgelata,
l’aria cerca
per respirare
quel profumo
impregnato
del suo sudore,
il giorno cerca
per incontrar
il bianco colore
della sua pelle,
la tela cerca
per posare su
il suo pennello
e creare un cuore
che contenga
un altro cuore,
riempita d’amore
più non vaga
l’anima.






BEL VISO

Chiudere gli occhi,
difronte il nulla,
e nel nulla ...
ecco apparire
un bel viso,
il tuo bel viso,
un dolce sorriso
che s’affaccia
nell’anima
e la riempie
di gioia immensa,
un caldo soffio
che accarezza
il corpo
e allontana
il freddo della tristezza,
una voce flebile
che arriva
sino al cuore
e lo fa vibrare
qual corde d’arpa,
aprire gli occhi,
non sfuma il sogno,
cammini con me.





PERDERSI E RITROVARSI

Perdersi, 
liquefarsi, 
infine fondersi
sino a scomparire
e ritrovarsi nuovo
con la voglia
di ricominciare
a sentire l’esplosione
irresistibile
dei sensi accesi,
a costruire un fienile
che si accende
e più non si spegne,
a vivere una capanna
che accolga la gioia 
inesauribile 
d’un amore infinito,
ad avvertire il sole
che t’illumina
anche di notte
di luce immensa,
perdersi
e ritrovarsi.






CONOSCERSI E AMARSI

Amarsi e conoscersi,
conoscersi e amarsi,
come la prima volta,
il primo sguardo
con gli occhi lucenti
e l’impossibilità 
di guardare altrove,
il primo abbraccio
e il desiderio forte
di fermare il tempo,
il primo bacio
su labbra anelanti
e la voglia intensa
di restare attaccato
a quel caldo sapore,
il primo respiro
di profumo d’Oriente 
e invincibile
l’attrazione di quel fiore,
la prima corsa
e la prima fermata 
nell’attesa del buio,
amarsi e conoscersi,
conoscersi e amarsi,
come la prima volta.






INCONTRO D’AMORE

Foglie ingiallite
ove poggiano 
parole d’amore,
cristalli specchianti
maschere d’amore
si muovono nel buio,
lucciole adagiate
in lanterne spente
aspettano l’amore
per riprender luce,
polvere stellari
lasciti d’amore
oscurano gli occhi
e non fanno vedere
il fuggir del tempo,
cielo animoso
tinto di grigio
aspetta il sereno
d’un sorriso d’amore,
vela spiegata
gonfiata dal vento
mi spinge da te
e tutto cambia
l’incontro d’amore.






VUOTO

Cosa rimane
se un amore va via?
Un vuoto,
un buco profondo,
una mancanza
difficile da colmare,
almeno così si pensa,
ma no, no,
c’è l’amore
a sorprenderti,
l’amore
che ti prende
e ti fa guardare
lassù in alto
il sole nascente,
l’amore
che guida i passi
e ti porta diritto 
verso quel sole
che t’aspetta
per donarti calore,
l’amore
che ti guarda
e tu nemmeno sai
che presto arriverà 
al tuo cuore,
l’amore....





AMORE SPRECATO

Amore sprecato,
amori sprecati
che si celano
agli occhi
e furtivi
se ne vanno
a nascondere
il loro bel volto,
quel dono
ricevuto ignaro,
quel biondo grano
di felicità
perduta
per i campi della vita,
mai mai
e poi mai
l’amore è sprecato
e non pensar mai
d’averlo gettato
al vento
se vuoi partecipare
all’emozione della vita.





L’AMORE, UN AMORE

Un ronzio nell’anima
continuo, assordante
...l’amore
che s’accende,
veloce corre
e non si spegne mai,
un’immagine nell’anima
sbiadita, sfocata 
...un amore
che s’affaccia 
di tanto in tanto
e si perde nel nulla.
L’amore, un amore,
eguali sembrano
ma così diversi
da non conoscersi
ché l’amore si versa
e mai cambia
mentre muta un amore
il suo bel volto
e si nasconde alfine
tra le pieghe dell’anima
e muto la’ rimane
nel silenzio del tempo.






VENTO CALDO

Un vento caldo
l’amore
d’aria profumata
che toglie il respiro 
tant’è forte
l’emozione 
che t’afferta
e ti porta
al di là delle nuvole
dove terso e puro
splende 
nel cielo azzurro
e il dolore
nelle nuvole racchiude
per portarlo via
lontano lontano 
col soffio suo
di primavera ornato
lasciandoti
in compagnia del sorriso
che s’apre alla vita.





SOGNO

Salva il sogno
dal grigiore della vita,
un rifugio segreto
che d’incanto si popola
di percezioni antiche
che corrono
su suoni colorati
e diffondono 
quel sentir felice
che nulla chiede
e nulla vuole
se non un po’ d’amore.
Salva il sogno
dal tossico pensar,
una gobba di cammello
che si fa cavalcare
e dolcemente ti porta
fuori dall’arsura
di un torrido deserto 
sino alla fresca oasi
dove tra le palme
nuda si cela
la bella ninfa
che amor ti da’.
Salva il sogno
se per mano prende
il misero mortale
e tu cosa aspetti?
Sogna...sogna
e nel sognar ama.
25.10.2017





GIRO D’AMOR

Qual volto ha l’amor
non è dato saper
ma poco o nulla importa 
ché immerso vive
nel gioco incantevole
di smorfie sorridenti
senza le quali star 
proprio non si può.
Eppur sfuma l’incanto
più avanti l’amor va
e il volto suo corrucciato
non è dato veder
ché si cela nel buio
e notte fonda
scende nel cuore
infranto e triste.
Gira la giostra,
ha tanti sedili,
all’improvviso si ferma
per farti salire,
accanto l’amor trovi
che ti sorride
e tu lo fai entrare
senza remora alcuna.
Un altro giro...
...un altro amore,
forse l’ultimo?
Chissà, chissà,
la giostra si ferma
e tu scendi
e solo soletto
nel buio te ne vai.






OCCHI NELL’ANIMA 4

Riempi d’amore
il cielo dell’anima
ove rifugio trova
la solitudine,
lì aspetto il sogno
che mi fa vivere
quella corsa
sul prato fiorito
a te avvinto,
lì vivo la felicità 
d’averti accanto
e respirare
profumo d’amore,
lì sosto sereno
per non perdere
quegli occhi 
che mi guardano
con amore,
lì ci sei tu
e tanto basta
ché c’è l’amore
e non voglio perderlo
se apro gli occhi.
19.10.2017





LA VOCE DEL SILENZIO

Te ne sei andata
e hai buttato via
la mia vita e la tua,
il sorriso spalancato
su giorni felici,
gli occhi languidi
e la voce del silenzio
adagiata sui corpi,
te ne sei andata
e hai gettato via
quel che mi mancava,
l’emozione stretta
della paura d’amare,
il cielo sconfinato
dei miei desideri
e la passione dipinta
sul sole nascente,
l’anima vagante
che ti cercava
e ora immobile guarda
il mare della felicità
che non c’è più,
hai affidata al vento
che lontano porta
la tua vita e la mia,
un po’ di Te e di Me.






LEI, SOLO LEI 

Lei, solo Lei
lo specchio
ove si riflettono 
i miei desideri,
Lei, solo Lei
la speranza
ove s’annidano
i mei sogni,
Lei, solo Lei
le ali
ove si posano
i miei pensieri,
Lei, solo Lei
il secchio
ove attingo 
la mia gioia,
Lei, solo Lei
l’invisibile
che si fa visibile,
quel fiume
ove scorre
passione ardente,
fiamma
sempre accesa
che il tempo sfida
e l’amaro della vita,
Lei, solo Lei
...l’Amore.






PRENDERSI PER MANO

Prendersi per mano,
leggere negli occhi
l’emozione
mista al desiderio
di non lasciarsi,
assaporare
quel calore gentile
che invade l’anima
e non vuol perdersi
nell’attimo fuggente
ma consumarsi
lento lento
nelle ore del giorno
e spegnersi
nella luce della notte
calante
su corpi amanti
e avvinti
in quel mar oceanico
che solo l’amore
fa piccolo,
così piccolo
da contenere
solo solo
il giovane amore,
prendersi per mano,
darsi un bacio
e trattenerlo
sulle guancia
così caro
da immaginare
di volersi bene
sospesi
su una nuvola d’oro.

EMOZIONE

Quel emozione
che ti fa vivere
e quando vien meno
ci sarà un’altra
che t’aprirà il cuore
e ti ridarà
il sorriso ingenuo
di quel bambino
che s’affaccia
per la prima volta
al balcone della vita
con gli occhi
di chi veder non sa
oltre quel emozione
che tutto prende
e quasi acceca,
ma quel emozione,
sappilo bene,
è “ solo la vita”
che te la fa sentire,
quel emozione
è “fruscio d’amore”.







“Non siamo mai così indifesi verso 
la sofferenza come nel momento
 in cui amiamo” (Freud)

Vuol l’Amore
l’abbandono 
al soffrir 
dell’anima
e indifeso
il girovagar
dei pensieri
senza sosta
e senza meta
finché s’estingue
il bollore
del cratere bavoso
e muto giace 
esangue
senza forza
a mirar le stelle
irraggiungibili
nella notte cheta,
il silenzio
delle emozione 
allora s’ode
forte
ché l’amor
così vive.






SOLE

Il sole,
non l’aspetti
eppure è lì,
tende la mano,
piccola
che si vede
a malapena,
poi d’incanto
infuocato
esplode
e t’investe 
col suo calore,
ti senti bene
al calduccio
del suo manto
e non ti vuoi
più svegliar
per paura
che sia un sogno,
l’amor è 
quel sole
che sorge sempre,
a volte si nasconde
dietro le nuvole
ma senti sempre
il suo raggio
che trafora
anche le nuvole
per venire da Te
e darti
il suo calore.
24.9.2017





MERAVIGLIOSO AMORE

Meraviglioso amore
quando mi guardi
cogli occhi languidi
che dileguar fanno
e dilatar lo spazio
ove il nulla regna
e solo noi due
voliamo avvinti
nel respiro profondo
dell’amore assoluto.
Meraviglioso amore
non ci vuole poi molto,
l’amore non chiede,
s’accontenta di poco,
basta solo guardarsi
per comprendere
che l’amore esiste
nella mente dell’anima
senza salire in alto
per non scomparire.
Meraviglioso amore
l’amor mi porti
e...felicità tanta.






VORREI...

Sentir vorrei sempre
l'emozione d'amor
anche se a nulla serve
se poi d'incanto va via
e all'infinito provar
la carezza del sogno
che colora la vita,
abbracciar vorrei
l'evaporazione d'amor
che sfugge fra le dita
e la vedi lassù 
fra le nubi ingiallite
e non puoi afferrare
quei brillanti occhi
languidi d'amor
dolcemente immersi 
nella luce tenue
d'un alba dorata,
tender vorrei alfin
nel sonno le braccia
e toccar l'amore.




SELVAGGIO

Cavalli selvaggi
mai domi
saltano il recinto
della mente
e liberi vanno
dove li porta
la sete intensa
e la fame
di quella fiamma
che mai si spegne
e tutto illumina,
soprattutto il cuore
che scalpita
nella dolce attesa
del fiato selvaggio
sul nudo collo,
solo allora
d'incanto si fermano
e se ne va docile
il selvaggio
dall'amore investito
e dolce plana
sul corpo amante.






OCEANO D'AMOR

Oceanico allagamento, 
t'investe l'amore
e nuoti nell'azzurro,
ti sdrai sul verde
con quel emozione
che il pensar annulla,
passano così i giorni
e di nulla t'accorgi
felice sul sentiero
che diritto porta
nelle braccia sue
finché gli occhi apri
e tutto un sogno
pensi d'aver vissuto,
non disperi però,
l'amor è sogno
che mai finisce.






SII FELICE

Sii felice
e non pensar
al vuoto
che il tempo
giammai
potrà colmar,
sii felice
e pensa
a vivere
piccole emozioni
che giammai
colmar potranno
quel vuoto,
sii felice
e non ti voltar
a guardar
quel che rimane
d'un amore,
sii felice
e non pensar
giammai
che non ti abbia
mai amato,
sii felice
sempre
e ovunque
anche senza 
il mio amore
perché sempre
t'accompagnerò,
sii felice
e sappi
che mai si consuma
l'amore
se immerso
te ne stai
nella sua profondità.
7.9.2017





LEI, LEI, SOLO LEI

Lei, sogno d'amore
che non svanisce mai,
Lei, aria leggera
d'un respiro profondo,
Lei, stella cometa
che la via traccia
d'un amore senza fine,
Lei, che ti fa
abbracciare la vita
per non farla fuggire,
Lei, vertigine
che ti fa girare
senza cadere giù,
Lei, soffio palpitante
portato dal vento
che spira senza sosta,
Lei, alba chiara
d'un tramonto lontano,
Lei, Lei, solo Lei
mi tira su
dalla solitudine
e mi fa correre
sulle ali del sogno,
Lei, Lei, solo Lei
ha quegli occhi
che ti guardano 
per amarti,
Lei...,...,...





INNAMORATO 

Coglier la beltà 
della vita
tutti non sanno 
ne' respirar
il profumo suo
che d'amor 
riempie 
come brocca
di vin gentile
e gratuitamente 
il sorriso
sul viso dona
dell'amante.
Tutti non sanno
quanto 
prezioso sia
della vita
innamorato esser
perché tramonto
mai mai
vedrebbe l'amor
e benvenuta
l'alba sarebbe
riflessa
nel languor
degli occhi.
Veder la vita
accanto
tutti non sanno,
un fiume
d'acqua chiara
che sorge
lassù 
e scende giù 
a bagnar
quelle labbra
arse
con la forza
dell'amore.
Innamorato
della vita,
innamorato 
di Te.






Dormir...

Da una nuvola
esce il sogno
e nelle mani
si pone
d'un postino cieco
d'ali fornito,
ti porta l'amore
che corre
felice
nel cielo blu
e t'invita
a sdraiarti
sull'onda verde
della vita,
tu dormi
e...non sogni.






ALBA

Nessun amore
uguale è mai
al primo,
nessun dolore
uguale è mai
al primo,
mutanti colori
tingono l'animo
e vivaci
si fanno solo
quando s'affaccia
l'Amore
a tracciar
l'alba solare
sul duro scoglio
della vita,
tutto tutto
si fa più bello
e ancor di più 
tenerlo
fra le dita
per non perderlo
...mai
mai si rinuncia 
...all'Amore,
all'alba
come al tramonto,
con la voglia
di sognare
che è sempre
la prima alba.






AVERTI

Averti accanto
qual piuma
soffice
che leggera 
si libra
nell'aria
senza rumore
a seguir
i passi miei,
starti vicino
e respirare
quel profumo
che sale 
dall'anima
e tinge
d'azzurro
la cornice
dei miei sogni,
vedere
la vita
che dischiude 
le braccia
per accogliere
l'amore
e scoprire
la corsa fascinosa
sul verde prato
ove perdersi 
in una nuvola
galleggiante
tra cielo e terra,
averti
è come avere
...l'amore.
11.8.2017





RIFLESSI 

Lontano 
l'amore,
un miraggio
i riflessi
che amano
col cuore,
abbagliano
gli occhi
e lì si fermano,
sfumano
pian piano,
lontano
un bagliore,
accecante,
una meteora
liquida,
l'amore
luce continua
un sogno?
Eppur
l'aspetto.






LIBERO D'AMARE

Senza di Te
non avrei conosciuto
l'Amore
e avrei perso
quel che di dolce
offre la vita,
una notte piccola
e un giorno
di solare splendore,
senza di Te
mi sarei lasciato andare
scivolando
a pel d'acqua
su quel fiume blu 
senza aver tempo
di immergermi
nel tuo seno
per ascoltare il battito
coi brividi
del folle amore,
senza di Te
l'affanno del respiro,
con Te
l'aria leggera
che ti fa sentire 
libero
...d'amare.
5.8.2017





URLA

Richiamo d'amor
le urla nel buio,
radici ingrossate
che affondano 
giù nell'anima
per darle vita,
impossibile
sradicarle,
nessuno mai
potrà riuscirvi,
l'amor ad alcuno
appartiene,
un volo senza ali,
un sorriso
dipinto sul cuore
ad inchiostro 
indelebile,
un solo scritto
"Ti amo".





IMMAGINE

Veleggiar m'e' caro
col vento in poppa
incontro all'amor
e s'acqueta alfine 
il girovagar perpetuo
sol dinanzi a Te,
ai tuoi occhi 
sfavillanti sussurri
e m'incanto,
sei così bella
che ogni immagine 
stipata in me
di lungo superi
e felice,
ai tuoi piedi,
il passar vedo
del tempo
senza veder
e rumore non odo 
se non quello
della tua anima
gentile e pura,
or veleggio
con Te
e non m'importa
dove vado,
ci sei Tu
nella mia vita
e l'immagine...
svanisce.






PERLA

Nulla più 
mi lega a Te,
l'amore
se n'è andato
da dove
era venuto
e il profumo
è rimasto
solo
dei suoi baci.
Niente più 
mi porta a Te,
l'amore
si è diretto
altrove
e altre braccia
gli tolgono
il respiro 
nelle coccole
immerso.
Niente e nessuno mai
l'amore
può togliere
e tu ti scioglierai 
sempre
nell'argento vivo,
un tuffo
ad occhi chiusi
nell'acqua limpida
d'un cielo stellato.
Niente e nessuno mai
dall'amore 
può allontanarsi
e tu non lasciarlo
andare via
se l'incontri,
una perla rara
s'incastona
sempre
...sul cuore.






CUORE

Confine l'amore
non ha ne' fine,
si mostra, è mostrato,
si dona, è donato,
accelera d'incanto 
il battito della vita
e mai si ferma,
trotterella felice
sul filo dorato,
beato galoppa
ad occhi chiusi,
inciampa anche,
a volte cade 
ma subito s'alza
fiero e gioioso
d'aver conosciuto
la più bella stella
del firmamento,
l'amore occhi
non ha ne' orecchie,
l'amore ha...
soltanto il cuore.





AGGRAPPARSI

Aggrappati
all'amor
se lungo la via
ti sorride 
cogli occhi
e ti chiama 
senza saper
il tuo nome,
avvicinati,
prendi
la sua mano
e sentirai
quel calore
che ti manca,
un soffio
che accarezza 
l'anima
e l'eleva
più leggera
in un brivido
che corre
lungo il corpo,
allora 
solo allora
t'accorgi 
di vivere.






FARFALLA

Giunge l'amore
con il sottile piacere
d'un corpo velato
e solo nello scoprir
t'accorgi del vuoto
e dell'assenza sua
nell'anima aperta,
solo da quel dì,
quel dì soltanto 
non lo chiami più 
amore, amore mio,
e nel cambiar nome
l'amore si dilegua
senza lasciare
traccia alcuna
del suo passaggio,
solo quel dì 
quel dì soltanto
comprendi
che l'amore ha
le ali d'una farfalla
che va ariosa
di fiore in fiore
e non si ferma mai.






LINGUAGGIO

Linguaggio d'amore,
sfavillio di sensi
che aprono 
il cielo dell'anima
e lo adagiano
pian piano
nelle tue mani
per farti conoscere
quel arcobaleno 
che solo l'amore
fa comparire
nel sogno continuo
della vita.
E tu cosa fai?
T'incanti 
ad occhi chiusi
e non vedi
i colori accesi
che vengono
dal fondo animoso
e continui,
continui senza sosta
a brancolar
chiusa all'amor
aspettando
quel che mai
mai arriverà.
Mai amor 
ci sarà 
senza il tuo.





ECO

Amarsi, 
perdersi,
ritrovarsi 
abbracciati nel sogno,
solo per un attimo,
un grigio fumo
tutto copre,
anche l'amore,
più non ti vedo,
neanche sento
battere il cuore,
lontano 
un eco risponde,
è l'amore
che chiama,
lo riconosci,
somiglia al tuo.






SENSI

Sensi...sensi...sensi,
impegnati per l'amore,
legati ad una fune
che tira su un secchio
dal pozzo dell'anima
per mostrar la beltà 
dell'amore puro
che ha occhi chiari,
così trasparenti 
da sembrar immateriali 
e tu cosa fai?
Proprio non lo vedi,
alla superficie solo
volgi lo sguardo
per veder quel che vuoi
e non t'accorgi
che la vita passa
e tu non hai bevuto
alla sorgente dell'amore,
non hai visto
il bel volto dell'amore
galleggiar nel profondo 
e sorridere
all'amaro cibo della vita,
sensi solo per l'amore.






RAGGIO

Un solo raggio
a me basta,
quel d'amore
che dorata
e liscia
fa la pelle
e gioia porta
al giorno
che nasce.
Un sole raggio
ma che sia
d'amore
che entri
nell'anima 
per sussurrare
"Non so vivere,
non so stare
senza Te".
Un solo raggio,
quel d'amore 
che spunti
lassù 
dietro il monte
ogni giorno
per riempir
d'amore
il mio cuore.
Amore
quel raggio
sei...Tu.






LO VUOL LA VITA

Lo vuol la vita,
lo sa la vita
che ognuno dà 
quel che 
dentro ha
e vive,
il necessario 
è esserci,
importante
è che tu 
ci sia
accanto,
in ogni soffio,
indispensabile
è respirar
amore
e donar respiro
ad un corpo
senza forza
che vacilla
ma non cade,
fondamentale 
è riflettere
in ogni momento 
amor...sincero
e sentir fremere
l'emozione sua,
lo sa la vita,
tanto tempo
è passato 
ma ti porto
sempre con me
preziosa e cara.






QUAGGIÙ 

Quaggiù 
c'è un mondo
tutto
da scoprire,
quaggiù 
c'è un'anima
tutta
da scoprire,
quaggiù 
ci sei tu
tutta
da scoprire,
quaggiù 
ci sono io
tutto
da scoprire,
quaggiù 
c'è un cielo
tutto
che aspetta...
l'amore.





MAI FINISCE...L'AMORE

L'amore...
un giorno finirà,
tutti gli amori
finiscono
prima o poi,
e sarà triste
ma non pensiamoci,
è così bello
viverlo
e goder
della bellezza sua
che il pensar
in secondo ordine
passa
mentre si ride
e si canta
nel giardino in fiore
dell'anima.
L'amore...
giammai finirà,
tutti gli amori
mai fine avranno,
e splendido
sarà quel dì 
che i suoi occhi
su di me
poserà 
e sveglierà 
l'emozione assopita
per farla entrare
in quel vortice
che solo l'amore
sa scatenare
e la porterà 
in quel luogo
che non c'è.
La' con l'amore
ci saremo
abbracciati
Tu e Io.






CIAO AMORE

Amor nell'anima
gioia infonde
e lievitar fa
la flagranza
di una zeppola
farcita
di cioccolato,
te la offro
di buon mattino
assieme 
all'aroma
d'un caldo caffè
ché tu senta
nel giorno
che sta per nascere
il profumo
dell'amore
e possa dire
ad alta voce
"Ciao Amore".






FULMINEO AMORE

In un attimo,
fulmineo,
te ne sei andato
laddove 
eri venuto
...dal nulla
e il tuo volto
non vedevo più,
poi...
d'incanto 
ti sei avvicinato 
più bello di prima
e i tuoi occhi,
irresistibile fascino,
m'han portato
quella gioia
dal sapore di vita,
m'han portato
...l'amore.
8.7.2017





ODE ALL'AMORE

Falco che voli lassù
a libere ali spiegate
non ombreggiar l'amor
ché non t'appartiene.

Vista forse ti fa difetto
se non vedi la luce
che brilla negli occhi
dei due amanti accesi.

Afferrar non puoi
ciò che non conosci,
tu che rapace sei
e dell'amor non sai.

A becco asciutto vai
ad arraffar di qua e di là
né agir diversamente puoi
se non ti nutre l'amor.

Perciò educa la natura
e rispetta l'amore
ché di tutte le forze
prima viene d'ognuna.

E sorridi agli amanti
che vedi laggiù
avvinti a quell'amore
che tu nemmeno sogni.

Non ti preoccupare
anche per te passerà
una falchetta sì suadente
che brividi ti farà venire.

Solo allora t'accorgerai
del mistero dell'amore
e ti fermerai in alto
a mirar l'azzurro cielo.

Tutto ti sembrerà più bello
col petto gonfio d'amore
e giù in picchiata scenderai
per riempir di baci la bella.

E poi amerai lei che t'ama
senza paura di perderla
ché l'amore è senza tempo
con lo sguardo all'infinito.

Solo per Lei l'emozione
intensa va incontro alla vita
e tanto amerai Lei che t'ama
che via va la paura di perderla.

Il sole con lei è apparso,
nell'anima un canto d'amor
senti che spiegar non sai,
tanto è la sua forza immensa.

Parli con lei ogni dì,
ogni secondo le appartiene,
ti riscaldi al suo focolare,
di più l'amor non può dare.

Corri presto più che puoi,
vieni da me a portar amore,
toglimi la tristezza dal cuore
e fa soffiar vento di passione.

Corre la falchetta veloce
ché l'amor la spinge
e un irresistibile desiderio
c’è d'averti tra le braccia.

Assaporar i tuoi baci vuole
e tu che altro non aspetti
come neve ti sciogli
al sole lucente d'inverno.

Freddo ora più non senti,
ignudo anche puoi andar
per valli e monti alti
né stanchezza puoi avvertir.

Accanto hai l'amor tuo
che su di te veglia
e ogni sorta di pericolo
da te lontano tiene.

Sovrasta l'amor e infiamma,
in cenere l'odio riduce
e fiori fa sorgere laddove
prima arida era la crosta.

Col cuore aperto cambia
il gusto della vita e l'amore,
qual magica bacchetta,
trasforma tutto ciò che tocca.

Un rapace ero senza tregua,
ora un altro vive in me,
un rapace che sta pian piano
conoscendo virtù d'amore.

Incontro d'occhi e di baci,
luccichio di fiati sospesi
lassù fra le nuvole bianche,
calde carezze di mani amanti.

Voglia non hai di scendere giù,
con la tua falchetta vuoi volare
in alto sino a sfidare il sole
col calore forte del tuo amore.

Or volteggio nell'aria tersa,
più leggera e pura sembra
che sospeso sto sull'infinito
a mirar la tua bellezza.

Un rapace d'amor or sono
ma l'amor tuo solo voglio
ché arrivar fa alle stelle
lassù in alto ove nessuno può.

Desiderio continuo l'amore,
silenzioso lo prendi per mano
per non lasciarlo mai più
ché ne sentiresti la mancanza.

Più facce può aver l'amore
ma racchiuderle proprio tutte,
indistinguibili l'un dall'altra,
rappresenta la sua unicità.

E tu falchetta sei l'amore
prima di essere il mio amore,
tu falchetta sei quel volto
che nel sogno davo all'amore.

L'amore va a vele spiegate
e fa volare sempre più alto,
ora avverto più forza nelle ali
e instancabile volo con te.

Dall'alto piccoli punti neri
ingobbiti per il lungo pensar
stanchi per il gelo vanno
a cercar ciò che non sanno.

S'affannano di qua e di là,
incontrar l'amore non possono
se prima non ce l'hanno
e raminghi in eterno andranno.

Dolce è la tua compagnia,
dolcezza infonde al cuore
e tua è la mano che tende
ad abbracciar te che ami.

Fuori nevica e il gelo incalza,
sul cuore può anche nevicare
ma l'amore scioglie la neve
e sempre fa brindar nella gioia.

Falchetta fai volar l'amor
da te a me ché voglio
sempre sentir il contatto
e farlo volare dentro di me.

Con te verrò per terra e mare
ovunque vorrai andare,
ti seguirò come un'ombra
ché son certo di seguir l'amore.

Svaniscono le ombre lente
calate giù nel profumo,
or dentro tutto evapora,
rimani solo tu e tanto basta.

Cala il sipario sulle emozioni,
infuocata una sola n'è rimasta
e quella è la più incandescente
che la vita m'abbia potuto donare.

Ognuno vorrei l'amor conoscesse,
già, incontrar facile non è proprio
ma all'evento preparar si deve
ché l'orizzonte lontano s'avvicini.

Orsù l'amore vive e fa vivere
e chi alla vita canti innalza
disperar proprio non deve
ché l'amor vivo un di si farà.

Un brivido che sboccia così
d'incanto e scuote il corpo,
l'amore bussa alla tua porta
e aspetta solo che tu l'apra.

Fallo nella poltrona accomodare
e offrigli anche un buon caffè
ma nella rete come un pesce
non pensar di prenderlo facile.

Solo il soffio d'amor respirar fa
l'anima e allora non andar oltre
ché dinanzi hai il vero amore
che tra i beati presto ti condurrà.

Or che ho incontrato te, falchetta,
so che l'amore è giunto alfine
e che il mio cuore l'ha assaporato
per non separarsi mai più.

Quel giorno è arrivato alfine,
anche per me alfine è venuto,
non importa se presto o tardi,
or vivrò per amore e per te vivrò.

Ti cercavo e non sapevo dov'eri,
mi parlavi tanto e non capivo,
mi eri lì davanti e io volgevo
gli occhi in alto sino alle nuvole.

Con te sono iniziati giorni felici,
un'estate che sapeva di sole,
un inverno che mai è venuto,
una primavera profumata d'amore.

Voglio parlare ora solo d'amore,
baciarti voglio tra la gente
e guardar gli occhi di ragazza
che il verde fa luccicare.

Mai vien meno la forza dell'amore,
quella interminabile e instancabile,
che governa lo scorrere del tempo
e non si lascia da esso consumare.

Cristallizza il tempo l'amore,
un tempo scandito da passi
veloci che tanto somigliano
a quelli dei lupi nella notte.

E un tempo lentissimo
somigliante ad una tartaruga
gigantesca che nuota libera
negli spazi profondi del mare.

Da subito Falchetta hai indossato
il vestito della Dea dell'amore,
proprio quel vestito immaginato
e desiderato sulla pelle amata.

L'hai sentito subito tutto tuo
e quel vestito ogni giorno di più
s'animava di colori sgargianti,
quei colori che sono dell'amore.

Forse un dì l'amore finirà
e le ali ti porteranno altrove,
mi mancherai tu, non l'amore
che sempre mi farà volare.

Ad ali spiegate incontro andrò
a chi con l'amore vuol volare
e m'avvicinerò sempre di più
al sole per il calore che emana.

Or l'amore di me s'è impadronito
e non fa paura il suo opposto,
per i cieli ancor più libero volerò
a cantar la sua immensa beltà.

INGRANDISCI LA POESIA




PIÙ IN LÀ, PIÙ IN LÀ 

Più in là, più in là
l'amore non va
se lo s'ingabbia
nel vortice pensar.
Più in là, più in là,
l'amor non chiede,
volar vuole libero
dal vento portato.
Più in là, più in là,
l'amore ti brama,
si strugge anche
ma giammai muore.
Più in là, più in là,
c'è solo il buio
se l'amor finisce
il suo cammino.
Più in là, più in là,
ci sei solo tu,
ché alcun amore
v'è mai d'uguale.
Più in là, più in là,
oltre l'amore
v'è solo la morte
e nulla più.
Più in là, più in là,
non voglio andare
ché so di abbracciare
l'immensità d'amore.
Amo te e nulla più.




SONO FELICE...

Sono felice...
quando il desiderio 
folleggia
nell'anima intera
e va a cercarti
ovunque tu sia
per tramutare
il sogno in realtà.
Sono felice...
perché è vita
il riflesso cristallino
del tuo amore
che accarezza
i miei occhi
e li fa brillare
più di un diamante.
Sono felice...
dal primo momento 
che t'ho incontrata
e mai t'ho persa
ché arde l'amore
e vivida fiamma
illumina l'anima
come quel giorno.
Sono felice...
d'averti tutta mia. 




L'EFFIMERO

Effimero l'amore 
non lo è mai
anche se può cadere
come d'autunno
le foglie ingiallite 
e raffreddarsi 
al fischiar dell'inverno
che ammanta il cuore.
Effimero l'amor tuo
non lo sarà mai
perché sento sempre
come a primavera
nell'aria tersa
il suo profumo
e quel fuoco di passione
come d'estate
il caldo sole.
Sì, il tuo amore
porta a braccetto
primavera ed estate
e alle sue spalle
lascia la tristezza 
dell'autunno e inverno
per dipingere
d'azzurro la mia vita
e immergersi
anima e corpo
nel mio sogno d'amore.
Tanto t'amo...




UN GIOCO, L'AMORE

Un gioco l'amore,
incontro d'occhi,
luccichio di baci,
fiati sospesi
lassù tra le nuvole
finché scendono giù
a respirar di nuovo.
Un gioco l'amore
che scivola via,
pian piano finisce
quando si fa serio
nel veder se stesso
e non riconoscerlo
tra le sue braccia.
Un gioco l'amore,
che termina un di
quando il contatto
cerchi continuo
del suo respiro
e del suo sorriso
nelle pieghe dell'anima.
Un gioco l'amore
che non c'è più 
quando brividi senti
che scuotono il corpo
e lo fanno vibrare
interminabile
al suo cospetto.
Un gioco l'amore
che ha fine
quando l'incontri
e con lui allora
vuoi sempre giocare
ché di lui a meno
non ne puoi fare.
E tu Amore sei
l'unico gioco Vitale...




SOFFIO 

Un soffio, l'amore,
un soffio infinito
che vola nell'anima
pieno di fuoco
per dar felicità,
un soffio leggero
che spira nel cuore,
passa tra le mani
e dolce accarezza,
un soffio che nasce
per me e per te.
Un soffio, l'amore,
un soffio innocente
che mai rinuncia,
un soffio che vento
diventa sino a te,
che a te giunge
per incontrare 
cuore e anima,
un soffio intenso
che al tuo si congiunge
e s'inoltra gioioso
nella notte dei tempi
Un soffio, l'amore...
che non va mai via.

24.11.2014





 

Informativa Privacy Cookie Policy
- © POESIA E NARRATIVA -