UMBERTO SABA : A MIA MOGLIE


HOME PAGE
POESIA E NARRATIVA
COMMENTI
POESIE POETI FAMOSI


UMBERTO SABA : A MIA MOGLIE

Il testo è un vero elogio alla moglie Lina realizzato attraverso termini di paragone inconsueti : animali a cui non si è soliti riferire la figura di una donna amata e che in genere non rientrano nel linguaggio della lirica amorosa. Saba con la poesia vuole anche celebrare la superiorità del genere femminile e la sua maggiore vicinanza alla natura , mettendone in evidenza la grande energia vitale e la prorompente fisicità.
Il tono della poesia riflette la predilezione di Saba per il lessico quotidiano e semplice e quindi per le forme in grado di evocare in modo immediato immagini , suoni e stati d'animo.Sembra quasi di vedere degli infantili disegni di animali, magari con semplici didascalie esplicative, scritte in un linguaggio da sillabario: (le si arruffano al vento /le piume -- la rondine che torna in primavera) . Ma Saba usa volutamente questi toni per essere "naturale" e in accordo con il soggetto che tratta. E' evidente che non c'è ironia alcuna , da parte di Saba, quando rispecchia la moglie nell'esistenza di modesti animali come la pollastra , la mucca, la cagna o la coniglia.Insomma Saba non vuole assolutamente mancare di rispetto alla moglie e alla donna in genere , ma lodarle con una concezione del femminile non proprio "moderna".

Saba, parlando della moglie , descrive le maggiori virtù della donna secondo un'angolazione tradizionale ( ha un passo di regina / è migliore del maschio).Tutto questo nasce dall'osservazione della sua naturalezza e della sua fisicità .Ne sottolinea la protettività materna (v25) , la dolcezza che si unisce alla gelosia aggressiva(v41) , l'eleganza delle movenze come nella rondine (v69), la fedeltà laboriosa come quella della formica (v77).

A MIA MOGLIE è un testo semplice nel linguaggio e trasparente nei significati.Le strofe iniziano tutte allo stesso modo : " Tu sei come" , introducendo di volta in volta il paragone con gli animali . I versi sono brevi con rilevante frequenza di enjambement : ( una gravida / giovenca ; una lunga / cagna ; la pavida / coniglia ) . Osserviamo nel finale tre parole chiave collocate ognuna a fine verso ( animali/donna/Dio) , che rispecchiano l'opinione di Saba secondo il quale la donna , come gli animali , avvicina a Dio.PER CONTINUARE CLICCA PER LEGGERE IL COMMENTO COMPLETO