Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

 

DOTT. BRUNO GIORGIO

 

BLOG PERSONALE

 

INSERISCI POESIA (solo per l'autore)

 

Parla con i poeti

 

POESIE DI BRUNO GIORGIO N.8

[email protected]

sito personale DI PSICHIATRIA E PSICOTERAPIA


SORRISO

Apre il mattino 
la sua porta,
svanisce il sogno
nell'aprir dell'anima
ma io continuo
a vedere solo te
nel giardino seduta
qual corolla aperta
al sorriso d'amore.
Bussa la notte buia,
sull'uscio aspetta
invano d'entrar,
giammai s'affievolisce
la luce d'amor,
più e più risplenderà
il mattino senza posa
col suo dolce canto
a te intonato.





SENZA TE

Senza te... senza te
il cielo perde il suo colore
e il mare il suo luccichio,
senza te cadono le foglie
e un manto copre l'anima,
senza te un grigio stridore
m'assale e non da' pace,
senza te nulla possono
le primavere in fiore,
l'amor sfiorisce piano
e non accarezza la vita.
senza te non gira il mondo,
si ferma la giostra
a guardar l'orizzonte
e la' c'è il tuo volto
ad aprire la vita al sole.





DONNA

Voglio vederti sempre 
sorridere per amore
perché sapessi
quanta amarezza
mi da' veder
il tuo bel volto
tracciato da lacrime.
Lo so, un urlo,
un urlo d'amore
son quelle lacrime,
ma il fatto e'
che vivo, 
vivo tanto tanto
quando tu sei felice
e una poesia 
ascolto nell'anima
che mi parla
del tuo esser donna.
La mia...donna.





PIENEZZA

Pienezza di solitudine
che cerca la tua,
pienezza di vita
che sprizza energia,
pienezza d'amore
che accoglie il tuo,
pienezza...pienezza,
esser completo
e non aver bisogno
di nient'altro,
mi sbaglio...forse...
ho sempre forte
il desideroso bisogno
di te e del tuo amore
per sentirmi...
finalmente intero.





FEMMINIL SUSSULTO

A me solo arriva
carico d'amore
il tuo femminile sussulto,
agli altri no
che l'alito aspettano
invano uscir 
dalla bocca tua.
Vento si' caldo 
mai spirò
ad arroventar
dell'anima il deserto
e pioggia di fuoco
mai giù scese
ad incendiar
del bosco gli arbusti.
A me solo arrivano
a notte inoltrata
le tue lacrime d'amore,
sul cuscino inzuppato
poggio la testa
e affondar sembra
in un lago d'amore
ove sognar
di vivere il giorno.
A me solo arrivi tu
e con te...l'amore.
10.11.2013





REGALO

Mi hai regalato l'infinito,
una dimensione nuova,
volo e non so perché,
fuori dai confini stretti
della mente son felice,
libero dal possesso
di un corpo inquieto
che or cammina allegro.
Mi hai regalato l'amore,
per la prima volta avverto
il sapore della nascita
di un nuovo me che vede
la luce nella nebbia del buio
e mi stupisco di me
per quella bellezza 
conosciuta troppo tardi.
Mi hai regalato la profondità
e la' assieme alla mia 
ho visto la tua anima
e l'ho amata più della mia
che or vive nell'eternità
di un amore senza fine.




L'AMORE

Un'altra vita 
un altro amore
chissà dove
chissà quando
tante domande
tanti dubbi
ricerca continua
al di la' dell'anima
inutile affanno
solitudine paurosa
l'amore vero al di qua
il tuo mescolato al mio
e niente importa
ne' i giorni che vedrà 
ne' le notti che sognerà
dentro con lui solo te
e con te il sole
che il cuore riscalda
e linfa vitale fa scorrere
nel sogno più reale.
Tutto ogni cosa passa
s'alternano giorni e notte
l'amore quello vero no
sta fermo nell'unicità
a guardar gli altri
che via fuggono
nello scoccar delle ore.





MARE, CIELO, TERRA E...TU

Il mare tra tante immagini,
biondi capelli tra le onde
saltellanti vengono a me
e m'afferrano per riempire
l'anima d'infinita dolcezza.
Il cielo tra tante immagini,
occhi chiari tra le nuvole
incrociano i miei occhi
e li accendono di un amore
che al tempo sussurra.
La terra tra tante immagini,
radice nascosta tra gli alberi
robusta nutre e fiorire fa
la vita di un fiore nell'arsura
che sol l'amore estingue.
Mare, cielo, terra e...tu
fantasia di un ricordo
che or vive grazie a te.

1.11.2013





PARE UN GIORNO...

Pare un giorno 
di aver toccato la luna,
quel punto irraggiungibile 
in alto lassù ove lo splendore
il massimo raggiunge
e senza paura alcuna 
lo sguardo volge.
Cala la sera e il buio tetro 
non toglie alla vista 
quella stella che brilla ancora
e cammina con te 
nei sussurri del cuore 
a parlarti 
d'amore e della sua dolcezza.
Si stanca mai,
di un passo non arretra,
fiera d'amore ogni cosa 
avvolge e tocca,
nell'anima si ferma gentile,
tra le mani il cuore prende 
e armonia di vita porta.
Il desiderio afferra
e l'orizzonte avvicina
sino a toccarlo
nella felicità dei sensi.
Mai nessuna...come te
nel cielo della vita.
27.10.2013




MA CHE AMORE SEI TU?

Ma che amore sei tu
che il cuore allargare non fai
e dentro accogliere il mondo,
che nel volger in alto lo sguardo
non vedi l'universo splendere,
che non sai di giocare
col caldo sole dell'amore
e fiori non spargi ma dolori.
Ma che amore sei tu
che non conosci l'amore
e l'immagini stretto in gabbia,
che non sai che sofferenza
l'amore da' e non solo gioia,
che per l'amore si vive
e per i suoi occhi brillanti.
Ma che amore sei tu
che accanto stai all'amore
e gli volgi le spalle e l'affossi,
che al mattino ti svegli
e cammini senza sapere dove,
che ridi e fai festa
mentre il giorno muore.
Ma che amore sei tu
che pur dici di vivere?

26.10.2013





OSSA

Ossa urlano nel bosco,
rifiutano quel mantello
che la natura offende,
sol chiedono di vivere
e fiere s'avvicinano
alla carne che le veste.
Un abito lucido a festa
simile a quello d'un lupo
or indossano selvagge
e scompaiono le paure
nel vulcano di un fuoco
che crea più che distruggere.
Or vivono ciò che sentono,
luce diffonde la natura loro
e pochi sono i vedenti, 
i ciechi invece molti di più,
peccato, non vedono
qual tesoro vicino hanno.
Ossa che urlano invano,
eppure parlano d'amore
e di vita, non di morte,
agli esseri che pur vanno
per le strade buie della vita
senza meta a cercar il nulla.
Ossa che suonano e cantano
sul tuo corpo, all'infinito
senza mai mai stancarsi.

21.10.2013





FUOCO

Arroventa l'anima sol pensarti,
un fuoco improvviso divampa
ma che strano!! mi fa stare bene
la tua calda focosa compagnia
che il cuore incendia e fa tremare.
Il vederti poi, una emozione
mille volte più forte, un incendio
che non riesco a domare ne' voglio 
anche a costo di non respirare
tanto il desiderio spontaneo
di riempirti di baci ardenti.
Vien da solo senza sforzo,
nulla al mondo può fermarlo,
ti voglio bene più della mia vita
e mai e poi mai smetterò 
d'appendermi al tuo collo
e alla tua anima d'alba chiara.
All'infinito, con amore.






VUOTO

Sentirsi nudo nel vuoto
e man mano sentire
gocce del tuo profumo
che vestono l'animo
e lo riempiono d'amore.
Si veste anche il pensiero
e in pendio la via a te
porta il bello della vita,
un cammino tutto nuovo
nel nome sacro dell'amore.
Svuotarsi e riempirsi
e nella nuova dimensione
strana aleggia la felicità,
un soffio leggero leggero
che transita nell'animo
e veloce giunge a te.
A te che sai parlar d'amore.

16.10.2013





ACQUA FRESCA

Dov'eri acqua fresca
che or l'arsura spegni
dei desideri miei infuocati?
E quali sponde bagnavi
se sol ora lambisci
e dolcemente accarezzi
i desideri miei nascosti?
Or ai desideri miei unita
scorri ognor silenziosa
e cieli tersi fai apparir
sulle strade buie della vita.
Sai, or che ci sei tu
nell'intreccio desiderato,
or che attraversato hai
le asperità dell'animo,
i miei occhi or vedono
brillanti lucenti d'amore
e tutto più bello appare.
Sai, or si mescolano
ai tuoi i miei desideri
e sento d'Amare te
e la vita mia con Te.

14.10.2013





OMBRE

Ombre che si attraggono
e camminano su strade
che non conoscono,
ombre silenziose e buie
che l'amore spinge
nel tempo che non c'è
ad accendere il cielo
e vivificar la terra.
Ombre senza corpo
che per caso s'incontrano
per non lasciarsi più
e seguitar nel chiuso
a guardar quella stella
che mai smette di brillar.
Ombre senza gambe
ferme a guardar l'amore,
ombre senza anima
che la propria cercano 
e d'incanto la trovano
nell'altro che cammina
senza meta con affanno.
Ombre che or vivono,
hanno incontrato l'amore.






RESPIRO

Le labbra s'attaccano,
respiro il tuo respiro,
scende giù pian piano,
toccar mi pare l'amore
e nel petto sentirlo vibrare.
Che dolce mescolanza!
Respiro e respiro te,
un'arietta sottile d'amore
nel gioco faticoso della vita
che fa sbocciare un fiore
da mille colori e profumi.
Respiro e il tuo profumo
m'inonda e non mi lascia,
anche quando non ci sei
e posso solo sentire
il tuo respiro dentro di me.
Il tuo respiro...d'amore.






URLO D'AMORE

Al vento affido l'urlo d'amore,
tra le mani d'avere penso
della passione il frutto maturo
che il sogno veloce porta a te.
Allo specchio chiara ti vedo,
forte grido di felicità pieno
sino a entrare nel corpo tuo 
a toccar l'anima d'amor bagnata.
S'acquieta l'urlo d'incanto
or che i miei occhi raminghi 
si perdono nel tuo desiderio,
or che ogni istante di te vive
e il profumo mai si disperde.
Ti sei appena allontanata,
ecco riprende l'urlo ma...
non ti preoccupare affatto
e' un urlo si' ma d'amore.





Al vento affido l'urlo d'amore,
tra le mani d'avere penso
della passione il frutto maturo
che il sogno veloce porta a te.
Allo specchio chiara ti vedo,
forte grido di felicità pieno
sino a entrare nel corpo tuo 
a toccar l'anima d'amor bagnata.
S'acquieta l'urlo d'incanto
or che i miei occhi raminghi 
si perdono nel tuo desiderio,
or che ogni istante di te vive
e il profumo mai si disperde.
Ti sei appena allontanata,
ecco riprende l'urlo ma...
non ti preoccupare affatto
e' un urlo, si' ma d'amore.






VIVO PER TE

Dormono gli altri, 
anch'io dormo,
tu vivi nel sogno
e mi fai vivere,
ancor di più
illumini il giorno
e sorride la vita
nel tuo profumo.
Dorme la notte,
anch'io dormo,
tu fai vivere ancor
la luce del giorno,
pioggia d'amore
che fitta scende
a spegner quel fuoco
che forte divampa
dinanzi ai tuoi occhi.
E sopra un molo
ti seguo come ombra
incontro al sole
che sorge per noi
e per il nostro amore.

15.9.2013




ARPA ANGELICA

A te stretto 
il mondo par 
di avere fra le mani
e i tuoi baci 
dal sapor di albicocche
accese dal sole
lo fan girare
sull'onda del piacere.
Mai nota osò 
accompagnar 
il valzer di giovani amanti
se il suon che sento
nel tuo corpo abbracciar
vien da un'arpa angelica
ad accarezzar
l'anima mia.
Un velo di dolcezza
avvolge il tempo
e lo conduce
in quel mondo
dove l'amor mai finisce
e colori diffonde 
nel tempio della vita.
E tu sei il verde e rosa
d'un giorno interminabile.

13.9.2013





SOLO TU

Solo a te è noto
quel punto dell'universo
dove nel piacere 
mi perdo e svengo
e tra le tue braccia
quel punto diventa
il centro dell'universo
dove l'unicità d'amore
prende forma
e vive d'eterno.
Intorno tutto gira
e io non vedo che te
in quel punto
dove finisce il sogno
e inizia la realtà
che vede uniti
due corpi
persi nell'amore.
E solo tu sai
quanto è bello
abbracciarsi alla vita
nella pienezza d'amore.

7.9.2013




SPECCHIO 

Mi specchio nei tuoi occhi,
in un attimo appena
il fiorir della vita,
il rimbombo di un tuono
che gonfia il petto
e l'eco lontano parla
di te che tanto amo.
Mi tuffo nei tuoi occhi,
in un attimo solo
tutto scompare intorno
e il fior selvaggio
nel tuo corpo s'immerge
a baciar quelle labbra
infuocate d'amore.
Voglio stare così,
con te che prendi
i miei desideri
e li fai volare sull'onda
d'un piacere
che sa tanto d'amore
e d'infinito....






PIÙ DEL SOLE

Come sei bella 
baciata dal sole,
un rossore lieve 
tinge il tuo corpo,
cristalli di mare 
si muovono nell'anima,
riflessi d'albe 
sorgono sulle labbra
e io, ubriaco, ti bacio 
più del sole.
Ora sei... 
ancor più bella
baciata d'amor.

27.8.2013





ECCOLO DI NUOVO

Eccolo di nuovo 
l'eco scintillante
d'una voce
senza tempo
che fa volare...
senza ali.
Che strano!!
tempo è passato,
tanti voli...
...insieme
e in quell'eco
che sa di nuovo
c'è quel soffio
che sa d'antico,
c'è il sussurro,
la tua voce
che parla d'amore
al mio cuore.
Che strano!!
tu sei quell'amor
sempre nuovo
che mi fa
continuare a volare
nello spazio
d'un tempo infinito.
Lì nel silenzio sacro
dell'amore
c'è spazio solo
...per Te.

23.8.2013





A TE

A te appartengono 
quelle gocce di respiro,
un profumo sulla pelle
che non se ne va,
a te appartengono
quei rossori d'amore,
una fiamma ardente
che mai si consuma.
A te appartengono
quelle albe
che si specchiano
negli occhi lucenti
e quei tramonti
che ci trovano uniti
in un abbraccio senza fine.
A te appartiene 
la mia vita
che stretta tieni fra le mani
e non la lascio
andar via
or che del tuo amor è intrisa.
A te appartengono
quelle orme
un dì tracciate
che conducono diritto
diritto...all'Amore.

18.7.2013





FIAMMA

Chiudo gli occhi...e il pensiero
veloce corre all'immagine tua
e il sonno affonda subitaneo
nell'atmosfera dolce del sogno.
Il desiderio di te prende corpo,
rovente più del sol d'estate
e galleggia sull'onda cristallina
per raggiungerti ovunque tu sia.
Ti prende fra le sue braccia
e sente nel tuo cuore battere,
ancor più forte e possente,
la voglia di viverlo nell'incanto.
Apro gli occhi...e il desiderio
s'inabissa nel buio dell'anima,
s'occulta nel suo labirinto,
lì s'addormenta senza via d'uscita.
Una lampada, uno strofinio,
una fiamma che tutto illumina,
il desiderio incontra l'amore
e or vive col sole negli occhi.
Apro e chiudo gli occhi...
l'amore mi fa sempre incontrare
quel tuo sorriso dal sapore
così gustoso d'amore.

17.8.2013





FELICITÀ 

Felicità voglio chiedere alla vita
e leggera l'anima vola da te,
ancor più leggera la felicità
m'arriva che m'infuoca d'amor,
la sento volteggiare nel vuoto
dell'anima che tutta si riempie 
e mi sento ricco d'immaterialità.
Di nulla ha bisogno la felicità 
se non di un leggero spiffero 
che ti porta in alto in cielo
a toccar la stella più luminosa
che t'accende d'immenso.
Più d'un corpo si disperde
come sabbia al vento
e non è dato saper dove va,
la felicità s'annida nell'anima
come un orsacchiotto 
che rifugio cerca al freddo
e là tranquillo e sereno dorme.
Amore tu sei il mio rifugio
e la mia unica felicità.





CON AMORE...ALL'INFINITO

Amor ferma i passi tuoi
prima di divampar e bruciar
l'anima assieme al corpo.
Tu che ami senza dolore
trasformati pure nel belar
monotono d'una pecora
che pei campi erbosi va
là dove il pastore vuole
ma col sorriso sulle labbra
di chi vuole uscire dal gregge
perché sa cosa vuol dire 
baciare in nome dell'amore
e abbracciare un corpo
che nell'anima ha impresso
a fuoco lo stesso nome.
E tu che sai d'aver incontrato
l'amore che non conosce
la tristezza dell'anima
non ti dispiacer di chi non sa
ma volgi lo sguardo all'orizzonte,
lo vedrai d'un roseo color
che non ha uguali
proprio come il tuo amore.
Con Amore...all'infinito.





VOGLIA DI TE

Voglia di te...
che vivi
dipinta nella mente
e pulsi nel cuore,
tanto somigli
a quella voglia d'amore
impressa sulla pelle,
un'immagine
che vive di luce,
una malattia
che ti prende
e più non ti lascia,
un nome
che non si scorda,
un'anima
che compare
nel buio della notte
e sorride 
sempre...
Voglia di te...
in silenzio t'abbraccio
ma quanto t'amo!!
per brindare alla vita
anche da solo.




NEL CORPO E NELL'ANIMA

Stella cadente
d'una notte d'agosto
splendi d'immenso
e poi...perdutamente
vai giù a capofitto
e agli occhi scompari.
In alto s'eleva
il ruggito del leone
che cerca la sua stella,
fra tante la cerca
qual onda che accarezzare
vuole la sabbia indorata
e trascinarla nel profondo
per non perderla più.
Tante stelle stasera,
brillanti sirene d'amore,
l'effimero cantano
nel sogno della notte,
l'amore è lontano
e chissà a chi appartiene,
forse al cielo, 
forse alla terra,
forse ad entrambi,
ma io non smetterò mai,
in terra e in cielo,
di cercarti e d'averti...
mia per sempre
nel corpo e nell'anima.

8.8.2013




CUORE

Cuore corri da lei
che tanto soffre,
varca mari e monti,
portale un sorriso
d'allegria d'amor
e tu non aspettare,
cosa fai?
Afferralo e tienilo
stretto stretto,
non piangere più,
l'amore non ti lascerà 
per un viso anonimo
di chi non sa che a te 
solo è stato donato
e per te solo pulsa.
Cuore la tua corsa 
hai terminato fra le braccia
di colei che tanto t'ama
e or non chiedere
più nulla alla vita
or che il desiderio senti
che ti copre di baci.
E tu vienimi incontro,
tu che sazi i giorni miei
d'amor che non ha pari
e luce doni alla mia vita.





PONTE D'AMOR

D'amor pervaso 
or ogni cosa guardo 
cogli occhi suoi,
uno scintillio a festa
che la terra unisce al cielo
e su questo ponte,
nell'aria sospeso,
io e te,
mano nella mano,
incontro andiamo al sole
fino al tramonto 
e oltre dove la vita 
il nulla dell'eterno riempie.
Tanto t'amo
che par di volare
e dall'alto vedere giù
tanti punti neri
e curvi per grave peso,
or capisco, 
poverini,
non hanno conosciuto 
l'amor che gioia dona
e il pensar in alto porta.
E tu sei il mio unico pensiero...

25.7.2013





VIVERTI

Un sogno sembra viverti
e in questo incanto
voglio stare immerso,
anche ad occhi aperti,
e fermare il respiro
così pieno del tuo amore.
Mai sogno fu più bello
e sì leggero da far volare
su una nuvola la voglia
d'un principe d'abbracciar
la sua amata principessa.
Nel nulla non sei andato
né l'hai attraversato,
alla vita ti sei ancorato
e me stesso hai trasformato
in un caldo sole 
splendente su quella via
che diritta va verso l'amore.
Or che l'hai raggiunto
aprire puoi gli occhi tuoi,
non preoccuparti,
nel nulla non ritornerà 
perché fiamma d'amore
illuminerà sempre 
la vita mia e la tua.

24.7.2013





SE NE VA LA VITA

Se ne va la vita,
un filo sottilissimo,
l'amore,
che se ne va
e lascia l'amarezza
d'un sogno 
che non c'è più
e di te cosa resta?
Se ne va la vita,
la memoria cancella
d'un amore
e dalle ceneri sorge
un nuovo sole,
cocente più di prima,
ma che importa,
sa di sale,
s'attacca alla pelle,
corrode anche
ma ti fa splendere.
Se ne va la vita
e io con essa
se il tuo amor non sento,
rosso come il sangue,
nutrire il corpo.
Se ne va la vita
se tu non ci sei;
già cosa sarebbe la mia vita
se il rosso d'un tramonto
non somigliasse
tanto al fiorir dell'alba?
E io giammai mi stancherò 
di vedere nei tuoi occhi
quel riflesso
che sa tanto di vita
che entra nel mio cuore
per farlo palpitare
d'amore...all'infinito.
T'amo tanto da morire.

22.7.2013





URAGANO

Uragano terribile,
t'afferra,
ti distrugge,
nel vortice 
ti tiene stretto 
senza uscita,
l'amore allontana 
e non vedi più,
non senti nemmeno 
il suo fruscio.
Fulmine tuonante
d'un mare inquieto,
non capisco se vuoi 
risvegliare o uccidere
e mi trovo solo 
a vagare nel buio 
senza meta 
alla ricerca 
di non so chi e che cosa.
Vorrei darti un nome
non so proprio,
tempesta di fuoco,
rabbiosa,
non so proprio,
vorrei chiamarti amore
e per sbaglio gelosia,
il fatto è che vorrei
averti vicino
e con te respirare
ogni attimo di vita.

21.7.2013



ABBRACCIAR UN CORPO E...

Abbracci un corpo
e d'incanto senti
quell'anima creduta
persa chissà dove,
lasciata nelle mani
di chissà chi,
e sei trascinato
in quel mondo
che prima ti apparteneva,
dove il corpo viveva
grazie alla sua anima,
in quella terra felice
che prima t'appariva
tanto ma tanto lontano
e che ora la senti
tanto ma tanto vicino 
per il palpitar dal cuore.
Abbracci un corpo
e senti d'incanto
la vita rifiorir di profumi
e riprendi a correre
forte ma proprio forte 
senza sapere il perché 
e senza un dove,
ti senti immerso in un vortice
e non sai che ti porta 
diritto diritto
fra le braccia dell'amore.
Abbracci un corpo
e l'eco senti rimbombare
d'amore giovanile
e lo vuoi con ardore vivere
senza voltanti indietro
né guardare avanti,
perché in quell'abbraccio
hai di nuovo sentito
il battito dell'anima.
Abbracci un corpo...
e senti l'anima.
18.7.2013





BRIVIDO

Brivido che mi coglie,
silenzioso fuoco
che m'accende,
non mi so spiegare,
accade solo con te
e l'ho chiamato
Amore quel ribollir
dell'anima mia
che mi spinge
fra le tue braccia
nel volteggiar
di freschi sussurri.

16.7.2013





FELICITÀ 

M'incanta 
quel sorriso
incastonato 
nei tuoi occhi,
quel sereno
d'amore
dell'anima tua
e mi trovo
a passeggiar
con la felicità 
su di un prato
incontaminato
toccando l'aria
come se fosse
il cielo.
Incanto non c'è 
in terra uguale
e lo sfiorar 
solo
mi è dolce
più d'ogni altro,
oh! felicità 
tanto t'ho inseguita
e or che t'ho toccata
per nulla al mondo
ti lascerò
andar via.

15.7.2013





DOVE SEI, AMORE MIO?

Mi manca il respiro di vita,
il fremito che tutto scuote,
quel sole che tarda a sorgere
là sul monte ancor assopito.
E tu dove sei amore mio?
Lento batte il mio cuore,
anche il tempo con affanno
pian piano va avanti,
solo lo spazio, che da te
inesorabilmente mi divide,
è occupato dal tuo respiro.
E tu dove sei amore mio?
Sul monte si nasconde il sole,
l'ombra della sera scende
e sotto il cielo lucente di stelle
la mia anima respira d'amor,
felice d'averti accanto, sempre.
Ora so dove sei amore mio.

13.7.2013





BATTITO SENZA TEMPO

Due strade s'incontrano
e all'improvviso...
di gioventù si veste il tempo
punto da vivo desiderio.
Due braccia s'uniscono
e d'incanto...
la vita agguantano
prima vagante senza saper
e ora tengono stretta
per non farla andare via.
Due bocche s'uniscono
e con meraviglia...
fioriscono i sensi,
sino all'anima giungono
ad allontanare quel buio
che non fa veder.
Ora il battito del tempo
scandisce l'amore...
e non vuole fermarsi più.



VITA MIA

T'inseguo portato dal vento,
l'amore per te non dà tregua,
si placa solo dinanzi a te
che riempi il calice della vita
d'ardente incantevole passione.
Ti cerco per quelle espressioni
che appartengono solo a te,
per il brillar d'amore degli occhi tuoi
luccicante più di un faro a notte
e visibile anche in lontananza,
per l'intimità del tuo abbraccio
che due corpi fonde in uno
e danzar lo fa in ciel tra le stelle,
per i tuoi flebili sussurri d'amore
che arrivano in fondo all'anima mia
e dolcemente l'accarezzano.
Ti voglio, amore mio, per la felicità 
di bere dalle tue mani il sogno,
il desiderio d'avere accanto te
che riempi d'amore la vita mia.



 INCONTRO ALLA VITA

Si tramuta pian piano il piacer
nell'estasi divina dell'amore
e luminoso toccar fa l'anima
nel corpo chiusa seppur immensa.
Lì rimane l'anima pur nel dilatar,
non vuole ignorare il corpo
né uscirne mai, altrimenti
incontro andrebbe il piacer alla morte.
E io voglio vivere, amare,
ogni istanti sorbir delizie,
amare allo stesso modo
il mio corpo e la mia anima,
metterli nelle tue mani
che l'accarezzano e baciano,
sentire che per te pulsano entrambi
e camminano abbracciati
incontro alla vita senza fermarsi.
Ora tutto più bello appare,
l'un corpo l'altro desidera,
col collante prezioso dell'anima
rifulge la materia anziché
disprezzata e irrisa ritirarsi.
Offesa alla vita più grave non c'è
d'imbalsamare il corpo
e non farlo vivere, no,no,
non lo vuole la vita stessa,
non lo vuole l'anima
che altro non aspetta per volar via,
non lo vuole il corpo stesso
che nel suo mare s'immerge.
E io voglio volare, sì, sì,
corpo e anima voglio legare
a te che l'amor fai sentire
giorno e notte, sempre....




OGNI ISTANTE VIVE DI TE

Ogni istante a te rivolto
m'infonde surreale vitalità
che mi porta su sentieri
sconosciuti all'amore,
orme giammai calpestate
che vivono d'incanto
per il natural profumo
di corpi intrecciati tanto
d'apparir un insieme tutt'uno.
Dilatare con te l'istante 
potrebbe sembrar follia
ma dolce e' immergersi
nel lago dei tuoi occhi,
sentirti qual acqua fresca
scivolare sulla pelle
e dissetare la mia anima
che tanto t'ha rincorso
finché non s'è accomodata
silenziosa tra le tue braccia.
Or l'istante vive di te e per te.

28.12.2012





OR CHE HO TE

Or che ho te, 
che ho il tuo amore,
ha inizio la mia vita, 
quella vera, 
un di' agognata 
e or vissuta in equilibrio,
sospeso sul vuoto 
a respirar profumo 
d'incenso e di viole.
Or dall'amore contagiato
scorre felice la vita,
la felicità bevo
a piccolissimi sorsi
perché nel tempo duri
il desiar dei baci tuoi.
Or te solo gli occhi miei 
vedono fra tante e tante,
un faro dalle braccia larghe
che accoglie l'amore
senza lasciarlo mai più 
proprio mai più andar via.
Or t'amerò all'infinito,
ovunque tu sia
da te volerà l'amore
per prenderti 
e portarti da me.

26.12.2012





A TUTTI I MIEI AMICI 
CON I MIGLIORI AUGURI DEDICO

BUON NATALE 2012

Voce d'amor nel tacer dell'animo
s'eleva smaniosa d'incontrar
quel granello di sabbia dorata 
che l'orizzonte dischiuda d'incanto
e men fosca la vita faccia.
S'affanna inascoltata nel deserto,
stanca si ferma nella solitudine,
nel fischiar forte del vento,
nel mutismo chiusa e nel dolore,
finché una stella la via indica
che diritta diritta porta all'amore.
T'ha incontrato un di' radiosa
quando imparato alfine aveva
a parlar d'amore col cuore
e la porta aprir ad accogliere
la tua voce calda e sincera.
Or che nell'unione d'amore
felice vola sulle nuvole d'or,
tutto e' più bello, anche la vita
che col sorriso l'accoglie
nell'aprir gli occhi al nuovo giorno.

23.12.2012





PRENDIMI L'ANIMA

Selvaggio mare 
un di' t'acquieterai,
una mano ti porgerà 
la sua anima,
scenderà fulminea
nelle tue profondità,
tu la prenderai
e la terrai dentro
per ritrovar la vita.

21.12.2012





ACQUA SALATA

Acqua salata sul corpo,
freschezza avverto
d'azzurro mare,
sereno incanto,
selvaggia natura,
silenzioso piacere,
sapore sulla pelle
d'un sussurro
di sale bruciante,
calore tiepido d'un sole
che splender di gioia
l'animo fa e salir lo fa
a toccar il cielo
e la' fra le nuvole
ci sei tu assisa
ad aspettar l'amore.

20.12.2012





FELICITÀ PURA

Narrar felicità pura
che girovaga
nei solchi dell'animo
solo l'amore può;
trovar parole
per questa delizia
anche all'amore
fa difetto a volte.
Tu però parlar
sai d'un'emozione
che raggiunge il cuore,
tu solo sai regalare
gioia a profusione
e fermare il tempo
nell'estasi interminabile
di quel rossore 
dipinto sul tuo viso
e nel verde dei tuoi occhi.
Sentire le tue mani
accarezzare l'animo
e sentir il tepore dolce
d'un sole a primavera
non è pura felicità?

19.12.2012





PERDERSI E SENTIRTI

Perdersi nel tuo alito,
d'incanto essere condotto
nel mondo che non c'è 
ove la tua essenza s'espande
e l'animo avvolge
nella vertigine dei sensi.
Perdersi e avvertire
nell'animo la tua presenza,
sentirsi vivo, vivo 
in quel tuo profumo di rose
che accende il paradiso d'amor.
Scintillar d'un fuoco
che arde senza bruciare,
inestinguibile voglia
d'un leone che ruggisce
all'infinito per amore.
Voglio perdermi, perdermi,
se nel perdermi sento te.

14.12.2012





ODOR DI GELSOMINO

Quell'aria sbarazzina vorrei sentir
pregna d'odor di gelsomino in fiore
che s'arrampica sulle ali del vento
per portarti un messaggio d'amore.
Quale aria tu respiri non importa,
ovunque tu sia arrivi l'amor mio
a scacciar l'eterna tua solitudine
e inebriar l'animo tuo di felicità.
Vedi, ti sta accanto sottile e tu
non t'accorgi di respirare ognor
quel profumo d'un bambino 
appena nato a cinguettar amore.
Accoglilo nella tua anima
e tante domande non ti porre,
vere risposte non ve ne sono,
fatica inutile arroventar l'amore
e non viverlo nella sua pienezza.
Presto o tardi si dileguerà,
il mio amore per te giammai.
 
11.12.2012





NELL'ALBA IL SOGNO

Sogno sembra all'amore
trovare abitazione nell'anima 
e sol così assaporare 
il respiro fecondo della vita.
Si dileguano all'alba i sogni,
tu però sogno non sei
se l'amor tuo continui a gridar 
forte nella mia anima
e qual limpido torrente
mi porti fra le acque del cielo.
Sogno, continua all'infinito
a celebrar le nozze nell'oceano d'amor
e lascia i felici amanti immersi li' 
finche' sorge l'alba rosea 
ad ammirar la loro beltà.
Albe e albe seguiranno rosee,
il sogno ognor aprirà gli occhi suoi
e nel chiarore felice dell'alba
accanto troverà sempre l'amore.

10.12.2012





VOLERTI BENE... AMARTI...

Voler bene... Amare...
parole curve
sotto il peso dei pensieri
che la fossa scavano 
profonda per sotterrarle.
Volerti bene ... Amarti...
sentire l'odore
d'un corpo che brucia
in qualunque direzione
il vento lo trascini.
Volerti bene... Amarti...
sentire l'odore
d'incenso d'uno spirito
e bagnarsi nella sorgente
che rinfresca e disseta.
Volerti bene... Amarti...
credere che l'altro dica
sempre il vero
quando un filo sottile lega
brividi d'emozione
in un abbraccio senza fine.
Volerti bene... Amarti...
sentire la vita
che dolcemente sorride
nel tuo sorriso.

9.12.2012





ARIA DI TE

Aria di te entra nel mio respiro
e rovente si sveglia la passione,
nulla può fermar il fuoco,
neanche Eolo che soffia
ad addormentar la fiamma d'amor.
Nulla può il soffio immane,
alta vola la passione d'amore,
inarrivabile, inarrestabile,
repentina ogni cosa travolge,
barriera alcuna v'e' 
che fermar possa la potenza sua.
Amor passione richiede
di panni adolescenti vestita
e di rose ornate le chiome,
un soffio continuo che allegro
fa l'animo e profumi diffonde.
Aria di te entra nel mio respiro,
un vento forte di passione
che non m'abbandona mai.
Amore, passione sei, sempre viva.

5.12.2012





SAPESSI QUANTO È BELLO...

Sapessi quanto è bello
veder emozione d'amore
sorgere qual sole sul tuo viso
e subito rivederla nel mio animo
fiorire e diffondere profumi celestiali.
Sapessi quanto è bello
sentire emozioni d'amore
che silenziose s'incontrano
nel gioir dei sensi e dell'animo
e d'incanto illuminare il buio più fitto.
Sapessi quanto è bello
il fremito d'emozione d'amore
che le viscere profonde scuote
e nel terremoto ritrovar dolce quiete
che al dormir invoglia fra le tue braccia.
Sapessi quanto è bello
sfiorar emozione d'amore
e sentir quel calore si' intenso
che solo tu sai dare ai miei giorni.
Sapessi quanto è bello...
e quanto sei bella.

5.12.2012





ETERNITÀ D'AMORE

Sui desideri volano bolle,
infuocate attrazioni,
scoppiano senza traccia 
per svolazzar nel buio dell'anima
finché stanche s'inceneriscono.
Magico fiore tu non sei
che sboccia per appassir,
nata sei per narrar d'amore
e l'effimero mutar nella certezza
del luccicar del cuore.
No, no, tu giammai passerai,
in ogni cosa ti vedrò esistere;
nella tenera luce degli occhi,
nell'abbraccio silenzioso delle parole,
nel gentil comporsi dei gesti,
nel calore d'un raggio di sole
che lassù appare fra le nuvole.
No, no, giammai passerai,
sempre esisterai
ed io per sempre t'amerò
tenendoti forte stretta tra le braccia.

2.12.2012





SEI ARRIVATA TU

Respiro il profumo della tua anima,
qual marea dolce m'inonda 
quando ogni parte di te bacio
e d'amore brucia la mia pelle.
Ascolto il suono della tua anima,
il brivido vibrante delle tue labbra
che corre lungo tutto il corpo
e lo fa volare tutt'uno a te avvinto.
Assaporo la dolcezza della tua anima,
rossa avvenente cioccolata 
dall'inebriante profumo di rosa 
che cola sul mio corpo
ad incontrar la dolcezza d'amore.
Osservo il sereno della tua anima,
l'azzurro d'un cielo e d'un mare
che s'abbracciano senza rumore
nella più scatenata tempesta d'amore.
Amore, dacché sei arrivata
m'emozioni sempre di più.
29.11.2012





FELICITÀ 

Stringer vorrei follia d'amore,
esserne posseduto 
senza speranza di guarire,
entrare e sostare
nel mondo d'un fascino
noto solo agli amanti,
noto a te solo 
che di continuo ti tuffi
nel mio animo 
a scoprir i tesori
dell'insaziabile voglia d'amore.
Fine alla follia non c'è 
ne' mai ci sarà,
perdersi e' si' dolce
che sentir voglio il piacere
gridare all'infinito 
quella gioia 
che solo l'amor sa.
E tu amore sei la mia felicità.
28.11.2012





VOLO NELL'INFINITO

M'assale la tristezza
tu non ci sei,
dove sei?
Cerco occhi limpidi,
luccichii d'amore,
sussurri al vento,
nel petto uno squarcio,
una sposa entra
dal profumo di rosa.
Via, via, 
stringimi forte,
fa volare i miei sogni
nella notte infinita,
fermati a me accanto,
stammi vicino
e non lasciarmi più.





PRIMAVERA IN FIORE

Sento forte battere il cuore,
l'amore s'avvicina
con il profumo di un neonato 
che vuole solo essere coccolato
e abbracciato stretto stretto.
Eterea, volatile emozione
non chiederti nulla,
lasciati assaporare, 
abbandonati alla freschezza 
d'una primavera in fiore
che s'insinua a scuotere
l'albero raffreddato e silente.
Una rosa, un bocciolo profumato,
l'amore tuo un profumo unico,
sulla pelle si posa
e andare via proprio non vuole.
Sei tu la mia primavera in fiore
e profumi la mia vita.

22.11.2012






NEL BUIO DELL'ANIMA

Nel buio dell'anima accarezzo
la gemma più preziosa
e d'un tratto l'immagine tua
il pensar penoso trasforma
nel luccichio d'un diamante.
Nel buio della notte risplende
lo svolazzar di bionde chiome,
il soffio d'un angelo senza ali
scivola leggero sul volto 
ad asciugar l'ardente desiderio
d'aver accanto il vero amore.
Nel buio ora riflessi luminosi
d'una stella indicano al viandante
quella strada che conduce 
diritto all'incontro d'amore.
Il buio e' scomparso d'incanto,
alla fine del sentiero ho incontrato
la luce, ho incontrato te, amore.

21.11.2012



COME TE NESSUNO

L'amor tuo a nessun somiglia
tant'è la beltà del sentimento
che m'afferra nel guardar gli occhi tuoi.
No, non è abitudine, e' vero amore
di diamanti cristallini adornato
se il sole bacia la neve la' sui monti
senza scioglierne la purezza.
Tu sarai sempre a me vicino
giammai le tue guance dalle mie si staccheranno,
ti porterò con me ovunque
e terre e mari confini non avranno
per accogliere l'immensità d'amore.
S'avvicendino pure le stagioni,
la profumata primavera, la calda estate
il romantico autunno, il freddo inverno
passeranno
tu solo non passerai mai,
per te il tempo si è fermato
al brivido del primo incontro.
16.11.2012




MORFEO INCANTEVOLE

L'imbrunire m'e' dolce stasera,
la notte insonne m'attende
per riveder Morfeo apparir
e rivivere quel piacere d'amore,
inestinguibile emozione
che sol un dio sa far vivere.
Ridammi pure figlio della notte
del giorno quel brivido d'amore,
con te l'anima spalancherà gli occhi,
guardarti voglio all'infinito,
all'infinito voglio assaporare
la tua bocca e i baci tuoi.
E tu Oniro fatti da parte,
no, no, non è un sogno stringere
il tuo corpo e sentirne l'anima,
lo stesso uguale brivido d'amore m'afferra
e tu papavero non sfiorar le mie palpebre
restar sveglia tutta la notte voglio
e fra le tue braccia riviver il giorno.
14.11.2012



ROCCIA D'AMORE

T'ho incontrata fra magiche note,
ti muovi luminosa fra mille colori,
or libero va in armonia il mio pensiero,
sente sete d'amore che non può tradire.
Ora libero posso andare lontano,
anche se non sei vicino a me
porto, sento svolazzar profumo d'amore,
quel profumo che tu solo sai dare
all'aria che respiro, giorno e notte.
Ora libera la mente vola,
anche il tossico pensar s'è involato,
onde d'amore or accarezzano la vita,
inarrestabile corso, fiorir d'emozioni,
anche il roccioso scoglio or sorride,
con amore accoglie quell'onda
che s'infrange, giorno e notte,
con desiderio nei pori la fa entrare
per trattenerla e non lasciarla andare via.

12.11.2012




BRIVIDO

Brivido, sottile filo 
che il giorno accende
finché non muore
nelle braccia della notte;
brivido, filo d'amore
che due cuori unisce
finché non si spezza
nelle mani del sogno.
Brivido, m'hai attraversato,
m'hai scosso alle radici
fin nel profondo dell'anima,
voglio sentirti all'infinito;
brivido, profumo di vita,
voglio dirti che appartieni 
a lei che solo a sfiorar
mi trasporta in quel mondo
ove solo amore splende.
Brivido, non lasciarmi mai
perché se ti perdo
più non soffierà la vita.

10.11.2012




RICCO D'AMOR

Cenere grigia
si dissolve
la forza d'una vita,
dove la ricchezza
trova rifugio?
Un di' potrai
vedere l'amor mio
sederti accanto,
sentir il suo calore
e toccarlo
come or proprio
fare non puoi.
Potrai calpestare
felice 
verdi prati
sorridenti per amor
e vedere
il riflesso accecante
d'amore eterno.
Solo allora saprai
d'essere stato
ricco
senza saperlo.

4.11.2012




UBRIACO DI TE

Or m'ubriaca l'uva matura,
chicchi succosi di profumo ripieni
l'asprezza d'amor allontanano
e a seguir invitano quella scia
d'ebbrezza che a te diritto porta.
Or m'ubriaca il biondo fieno,
la falce inesorabile l'ingiallito 
miete ad irrobustir i granai,
al vento affida un chicco d'oro,
non sa dove si poserà leggero
ne' chi mai lo raccoglierà.
Or m'ubriacherò all'infinito,
quel chicco s'è fermato
a me davanti ed è entrato
nell'anima per non uscirne più.

3.11.2012




NON SO STARE SENZA DI TE

T'amo perché non so stare 
senza il vibrar dell'uragano
che tutto smuove e scuote,
senza i tuoi passi focosi
che accendono già prima
di sentirli felpati sul corpo.
T'amo perché non so stare
senza il sorriso d'una cerbiatta
che, timida, ha paura di perdersi,
senza il rossore dell'alba,
emozione d'amore dipinta
sul tuo volto appena mi guardi.
T'amo perché non so stare,
proprio non so stare senza te
che il giorno di luce ravvivi
e sognar fai la notte
riempiendola di dolci follie.
T'amo perché non so stare
un minuto solo senza di te.

1.11.2012




BRICIOLE D'AMORE

Per il tuo amore tanto ho aspettato,
aspetto ancora, aspetterò sempre
tanto è il bene che ti voglio
e niente ti porterà via da me
nemmeno i giorni tristi e lunghi
ormai vecchi senza il tuo amore.
Per il tuo amore soffro in silenzio
tant'e' importante per me
e nella sofferenza ti sento ancor
più vicino per amarti all'infinito.
Passino pure i giorni lontano da te,
accanto, dentro di me vive l'emozione
d'incontrare i tuoi occhi e vederli
splendere d'amore per me.
Ti sto vicino in ogni modo 
e il pensier mio fermo su di te
arresta il cuore che solo al vederti
il suo cammino felice riprende.
Ti amerò sempre alla follia
anche se aver non potrò 
che poche briciole d'amore.

31.10.2012



RESPIRO AMORE

Domani non so se ci sarò
ad amarti così con ogni forza
ne' se tu ci sarai ad amarmi 
così con tutta te stessa;
oggi so che ogni attimo
con te m'emoziona,
sempre scende nell'anima 
e li' s'imprime a fuoco
sprigionando vertigine,
la stessa che provo solo
quando mi baci
e dolcemente m'accarezzi.
Domani non so se mi mancherà
il favellar della gelosia
e la cappa nera del tormento,
oggi non mi manca
la voce tua sussurrante amore
nella penombra d'un abbraccio
e il desiderio tuo d'avermi
nella dilatazione dell'attimo.
Oggi respiro amore,
domani ancor di più, 
nell'eternità il mio respiro 
va insieme al tuo.

31.10.2012



CORPI SENZA ANIMA

Polvere assopita e cenere
si risvegliano un di',
rincontrar anelano forte
quel bagliore incandescente 
d'un anima amante
che, sola, vita dona al corpo.
Incontrano invece sol corpi,
fantasmi senza anima
vaganti nella nebbia a mirar
quel sole di calore inganno,
di neve e gelo pieno, 
cerchio che nulla racchiude
se non delusione cocente.
Tanto t'ho cercata,
al buio avrò versato lacrime,
in silenzio t'ho incontrata,
e ora che in me scorre
il tuo soffio animoso
so che per te vivo.

30.10.2012



IL TUO PARLAR D'AMORE

Il tuo parlar d'amore commuove
tant'e' l'intensità dell'emozione
che l'animo muove al brivido,
uno stormire di foglie al vento,
sottile, leggero,carezzevole,
che m'avvolge e mi trasporta
li' ove mai tormento può giungere.
Il tuo parlar d'amore lancia
lo sguardo mio oltre il monte
che tutto oscurare vorrebbe,
uno spazio d'amore senza tempo
ove continua arde fiamma
che tutto illumina e fa risplendere.
Altro parlar confonde a volte,
irrita l'animo all'amor aperto
ma sai, il mio parlar d'amore
e' proprio uguale al tuo,
ti prende sotto braccio e con te,
con te va incontro al sole
a respirar l'oceanica brezza,
quel respiro d'amore
che gioia dona e eternità.

28.10.2012



VIVERE NON SO SENZA TE

S'accomoda l'amore 
sulla poltrona delle rimembranze
a ragionar di fossili senza voglia
d'incastonar la vita di gemme.
Mummie d'un tempo 
anelano il profumo 
d'un albero sempreverde,
imbalsamate corrono,
invisibili agli occhi 
che or vedono solo te.
Immagini sbiadite 
a bianco e nero
offuscate da te viva.
Viva per la bellezza dei colori,
per il calore della vicinanza,
viva per la sete inestinguibile d'amore,
per l'effervescenza delle bollicine
che leggere donano freschezza
ad ogni parola o gesto,
viva perché profumo di vita.
Senza proprio non saprei vivere.

21.10.2012



ADDA' PASSA' A NUTTATA

Dolore pure stanotte 
me venute a truva',
rimme na' cose,
 rimme che teggia fatte
che quanne eggia durmi'
te presiente cu' 
nu' bigliette 'e visite,
te miette a canta' 
e na finisce cchiu'.
'O saie si propre 
nu' risgraziate
ma 'eggia capite 
ch'eggia fa cu' te,
t'eggia 'nganna'
doce doce.
'Eggia perdere 
nu' quarte 'rora,
m'eggia fa 
'na partita a scacchi
sine a quanne' 
n'te 'ro scacco matte,
te stanche
e 'o suonne t'acchiappe forte.
'Eggia fa finte 
ch'e' na' bella iurnate
'o sole coce, 
'o mare e' calme,
e io e te 
passeggiamme a braccette
sine a quanne ne' ce stancamme
e iamme a durmi' 
felice tutt'e dui'.
Dolore t'eggia fatte fesse,
mo' posse dirmi.
19.10.2012



MI MANCHI DA MORIRE

Sento l'anima inzuppata d'amore
scivolare in un torrente d'emozioni
che corrono smaniose verso di te
per dirti che mi manchi da morire.
Vorrei abbracciarti ma non ci sei
e chissà se arriva dove sei
l'incantesimo dei miei baci,
però sento il profumo del tuo amore
sempre vivo e la tua interiorità 
che mi parla dolcemente in silenzio.
Nello scrigno dei miei sogni c'è 
la perla più preziosa e ora 
la voglio chiudere qual conchiglia
nel mio cuore, voglio sentire 
il soffice calore sulla pelle
e insieme bere, lento, l'elisir d'amore.
Sempre mi manchi da morire,
giorno e notte ti rincorre un usignolo,
notte e giorno vuole che a te arrivi
il suo canto perenne d'amore
e t'accompagni qual ombra
nel buio tormentoso e nella luce gioiosa.

15.10.2012