Cynegi Network
"Rifugio d置ccelli notturni" DI QUASIMODO

"Rifugio d置ccelli notturni" DI QUASIMODO


HOME PAGE
POESIA E NARRATIVA
COMMENTI
POESIE POETI FAMOSI


Rifugio d置ccelli notturni


In alto c定 un pino distorto;
sta intento ed ascolta l誕bisso
col fusto piegato a balestra.
 
Rifugio d置ccelli notturni,
nell弛ra pi alta risuona
d置n battere d誕li veloce.
 
Ha pure un suo nido il mio cuore
sospeso nel buio, una voce;
sta pure in ascolto, la notte.
(Salvatore Quasimodo)

 

Tre terzine di novenari

L誕utore  con una bella similitudine ci dice che il suo animo si pu paragonare al pino contorto, proteso sull誕bisso che, a sera pullula di uccelli notturni fra i suoi rami e ascolta il  loro battito d誕li. La solitudine, comunque, non  lo spaventa se il cuore pronto ad ascoltare .

Nella poesia la presenza della natura caratterizzata da alcune immagini sinistre, come il pino distorto su una cima non precisata.E notte, non c定 luce, e il pino ospita uccelli notturni.Inoltre il buio dell弛ra rende tutto misterioso , anzi il pino sembra una strana figura protesa ad ascoltare l誕bisso cio ci che sottostante e nella notte  sembra immerso in una profondit abissale.Nell置ltima parte il poeta si sofferma sul proprio cuore, che a sua volta ha in s un proprio nido ; il suo cuore, come il pino, sospeso nel buio, vive una sorta di inquietudine e la notte rimane in ascolto come per affievolire  la tensione interiore.

 

Figure retoriche: similitudini e metafore


Classifica di siti - Iscrivete il vostro!