Cynegi Network
PSICOLOGIA :EIACULAZIONE PRECOCE
EIACULAZIONE PRECOCE

HOME PAGE    PSICOLOGIA    POESIE CATARTICHE

Migliora il sito POESIA E NARRATIVA con una DONAZIONE:
il sito la utilizzerà per avere più pagine di letteratura e commenti.

EIACULAZIONE PRECOCE  di Baldo Bruno
  

DEFINIZIONE

L'eiaculazione precoce è l'eiaculazione che avviene prima che
il paziente abbia completato il rapporto sessuale con la sua
partner: può accadere prima che abbia penetrato la sua partner oppure
in breve tempo dopo l'inserimento del pene.
Non è possibile quantizzare questo "tempo breve" scientificamente;
certamente è un tempo tale da non consentire alla partner del
paziente di raggiungere l'orgasmo.


PERCHE'SI HA?

L'eiaculazione precoce è un problema molto diffuso. Ma, di solito,
anche facile da risolvere.
Gli «eccessi di velocità» a letto non vanno multati ma guariti.
Anche perchè di solito è facile. L'eiaculazione precoce è uno
dei problemi sessuali più diffusi e spesso crea molta angoscia
ai maschi. Ma altrettanto spesso è solo un fenomento transitorio,
legato all'ansia, e che passa spontaneamente quando si acquisisce
maggiore confidenza con la partner. In qualche caso invece
il disturbo può riconoscere altre cause, ma che, comunque,
possono essere affrontate efficacemente, come spiegano gli specialisti
di andrologia.
Siccome per il 90% è un fenomeno transitorio legato principalmente
all'ansia, l'adolescente deve essere messo al corrente prima
che possa scatenare, sempre per l'eccessiva preoccupazione, un
vero e proprio fenomeno di impotenza, intesa come "incapacita'
dell'uomo nel raggiungere e mantenere l'erezione, al fine di
iniziare e portare a termine con soddisfazione il rapporto sessuale".
Quindi , per risolvere il problema, basta tenere sotto controllo
l'ansia ma non bisogna ricorrere ad ansiolitici in quanto se da
una parte attenuano le preoccupazioni dall'altra causano una
diminuizione della libido e quindi del desiderio sessuale.


MA PERCHE'L'UOMO OGGI RISULTA PREOCCUPATO NEL RAPPORTO AMOROSO?

In quest'ultimo decennio la donna è cambiata e si comporta in
maniera completamente diversa: è più emancipata e più libera,
prende iniziative, ma soprattutto non dà più importanza alla
verginità come accadeva una volta.Per dirla in maniera pù semplice
si comporta esattamente come l'uomo , in effetti non si considera
più una preda ma si trasforma in una vera e propria cacciatrice.
Tutto questo ha creato dei problemi all'uomo, che prima si
considerava un dominatore e in un approccio al rapporto amoroso
aveva rispetto alla donna il vantaggio di una notevole esperienza
sessuale, tale da poter gestire a piacimento la maniera dell'amplesso.
La donna, quindi, era inesperta ed impacciata, lasciava ogni
iniziativa all'uomo,in quanto presa totalmente dal tabu' della
sua verginità.
Oggi, invece, nell'età dell'adolescenza può addirittura presentarsi un
situazione che vede la donna più esperta dell'uomo e si può capire,
quindi, il meccanismo che scatena nell'uomo l'ansia della prestazione.
Quest'ansia induce l'uomo, che tiene alla sua reputazione, addirittura
a ricercare in età giovanissima rapporti con prostitute per acquistare
dimestichezza nell'atto amoroso. Si può capire, così, la componente
psicologica che favorisce l'insorgere dell'eiaculazione precoce
e dell'impotenza in soggetti maggiormente emotivi.


VIA L'EIACULAZIONE PRECOCE!!

Se l'uomo si trova in questa spiacevole situazione, non deve farsi
prendere dal panico ,che può portare all'impotenza; deve capire
che si tratta solamente di un fenomeno transitorio che scomparirà piano
piano e man mano che aumenta il numero dei rapporti sessuali avuti.
L'eiaculazione precoce potrà sempre ripresentarsi ad ogni cambiamento
di partner, ma anche qui non bisogna preoccuparsi di un piccolo
insuccesso perchè il disturbo si attenuerà non appena si acquisirà
con la partner una maggiore dimestichezza che porterà ad un
ribaltamento della situazione.Tuttavia è bene tener presente una
raccomandazione importante che può influenzare la nostra mente e ritardare la fine
dell'amplesso : durante il piacere sessuale bisogna pensare a quello che
si dà e non a quello che si sta ricevendo.
 


Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!