Cynegi Network
PSICOLOGIA :L'AGLIO COME VIAGRA
L'AGLIO COME VIAGRA

HOME PAGE    PSICOLOGIA    POESIE CATARTICHE

Migliora il sito POESIA E NARRATIVA con una DONAZIONE:
il sito la utilizzerà per avere più pagine di letteratura e commenti.

L'AGLIO COME IL VIAGRA    di Baldo Bruno

 

Non c'è più bisogno di andare in farmacia per comprare il Viagra!

 Recenti studi negli Stati Uniti ed in Inghilterra hanno dimostrato

che il Viagra fa male al cuore e può causarci un infarto;l'uso

dell'aglio , invece, dà gli stessi risultati favorendo un naturale

 risveglio sessuale del nostro corpo.

In Inghilterra la notizia è stata data di recente attraverso uno

 speciale documentario televisivo che ha messo in risalto le speciali

proprietà afrodisiache del vegetale.Le vendite, come raccontano i

 commercianti, sono salite del 30 per cento e nei supermarket britannici

si è avuta la prova certa che i maschi nello scegliere tra alito

cattivo ed efficienza sessuale non hanno avuto difficoltà a schierarsi

per la seconda ipotesi.

Gli studiosi affermano che le proprietà afrodisiache dell'aglio

aumentano se viene consumato insieme a cipolle, peperoncino,

 scalogno ed altri prodotti dell'orto come il finocchietto selvatico.

Adesso forse si riesce a capire il segreto degli amanti latini che, con

un consumo di oltre 40 milioni di chili all'anno, risultano avvantaggiati

grazie alle proprietà afrodisiache del vegetale.Quindi viene sfatato

quell'alone di mistero che sussisteva sulla  celebrata virilità

italica.

Se ora ci sarà la caccia all'aglio non ci saranno problemi: in Europa ci

sono scorte a sufficienza.Chi ha un piccolo orto potrà provvedere

in maniera autonoma,chi non ce l'ha potrà trovare quanto serve in un

semplice supermercato oppure nei negozi di erboristeria.

 

CONSIGLI

Per garantire l'efficacia dell'azione bisogna verificare le etichette e preferire

la produzione nazionale che garantisce freschezza: l'aglio

non sopporta lunghi tempi di trasporto.

 

 

TUTTE LE PROPRIETA' DELL'AGLIO

 

Oltre alle proprietà afrodisiache gli sono riconosciute molte

 proprietà salutari: è da usare contro mal di testa, infezioni

 e malattie cardiovascolari, ma soprattutto va benissimo come

 disinfettante dell'intestino per la sua efficace

azione antibatterica intestinale.

 

 

 

SOLO IN CERTI CASI E' SCONSIGLIATO

 

A -  Quando si ha un alito già pesante si rischia di aggravare

 il problema.

 

B -  Chi soffre di ipotensione dovrebbe evitarlo in quanto fa

     scendere ancor di più la pressione.

 

C -  E' da evitare quando si assumono anticoagulanti perchè

     il vegetale già ha un'azione in questo senso.

 

 

Allora che aspettiamo... consumiamo questo bene della natura

e non dimentichiamo di usarlo sempre di più come condimento

in tutte le ricette rinomate!!

Baldo Bruno

 

 


Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!