Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

 

POESIE DI ALDA MERINI


Mi sono innamorata
delle mie stesse ali d’angelo,
delle mie nari che succhiano la notte,
mi sono innamorata di me
e dei miei tormenti.
Un erpice che scava dentro le cose
o forse fatta donzella
ho perso le mie sembianze.
Come sei nudo, amore,
nudo e senza difesa.
io sono la vera cetra
che ti colpisce nel petto
e ti dà larga resa.

Alda Merini





 Sogno d'Amore
 
Se dovessi inventarmi il sogno
del mio amore per te
penserei a un saluto
di baci focosi
alla veduta di un orizzonte spaccato
e a un cane
che si lecca le ferite
sotto il tavolo.
Non vedo niente però
nel nostro amore
che sia l'assoluto di un abbraccio gioioso
Alda Merini



Ho bisogno di sentimenti

Non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti,
di parole, di parole scelte sapientemente,
di fiori detti pensieri,
di rose dette presenze,
di sogni che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all' orecchio degli amanti.
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.
ALDA MERINI





Alda Merini
Prendimi la pelle di un tempo

Prendimi la pelle di un tempo, 
divino amore, 
quella scorticata e precisa 
che hanno dato le mie labbra: 
le mie labbra sono ombre funeste. 
Prendi i miei baci,amore, 
prendimi la polvere delle ali, 
perché possa volarti sul cammino, 
io,fantasma giocoso degli specchi. 

Alda Merini 






"Alla tua salute, amore mio" 

Amore, 
vola da me 
con l'aeroplano di carta 
della mia fantasia, 
con l'ingegno del tuo sentimento. 
Vedrai fiorire terre piene di magia 
e io sarò la chioma d'albero più alta 
per darti frescura e riparo. 
Fa' delle due braccia 
due ali d'angelo 
e porta anche a me un po' di pace 
e il giocattolo del sogno. 
Ma prima di dirmi qualcosa 
guarda il genio in fiore 
del mio cuore. 






TORNA AMORE

Torna amore 
vela delicata e libera 
che occupi 
il pensiero della mia terra 
sto morendo sulla grandiosità di un fiume 
che è rosso di desiderio 
e vorrebbe 
travolgere il tuo amore 




IO sono folle d'amore per te 

IO sono folle, folle, folle d'amore per te . 
io gemo di tenerezza perchè sono folle, folle, folle 
perchè ti ho perduto . 
Stamane il mattino era cosi caldo 
che a me dettava quasi confusione 
ma io era malata di tormento ero malata di tua perdizione. 





ALLA TUA SALUTE AMORE MIO

Accarezzami, amore, 
ma come il sole 
che tocca la dolce fronte della luna. 
Non venirmi a molestare anche tu 
con quelle sciocche ricerche 
sulle tracce del divino. 
Dio arriverà all'alba 
se io sarò tra le tue braccia. 

(Alda Marini)