FIGURE RETORICHE DIVINA COMMEDIA CANTO 11° Purgatorio


 


PRINCIPALI FIGURE RETORICHE

 

v.4-6. "laudato ... vapore": il "nome" è il figlio; il "valore" indica la potenza del Padre; il "vapore" esprime il soffio dello Spirito Santo; dunque le tre persone della Trinità.

V10-11 , come del suo voler li angeli tuoi – similitudine e anastrofe

V26 pondo ( peso) - latinismo

V27- similitudine
v.37-45. "Deh, se ... parco": Virgilio si rivolge alle anime, augura loro di poter essere presto liberate dal peso del macigno (matafora del peccato) e chiede spiegazioni sulla via meno ripida.

V38 muover l’ala (battere le ali per salire al cielo) – metafora

V43-44 ,  - metafora

V77, tenendo gli occhi con fatica fissi – anastrofe iperbato

V100-102, fiato di vento…lato- similitudine

V109, del cammin sì poco piglia - anastrofe
v.115-117. "La vostra ... acerba": la similitudine tratta dalle Sacre Scritture ricorda che la caducità delle cose terrene rientra nell'ordine naturale voluto da Dio: come il sole fa spuntare l'erba e poi la fa seccare, così il tempo dà la fama e poi la toglie.




Cynegi Network

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!