FIGURE RETORICHE DIVINA COMMEDIA CANTO 11° PARADISO


 


PRINCIPALI FIGURE RETORICHE

 

V1-3 , O insensata cura de’ mortali - apostrofe
v.3 "che ... ali": fuor di metafora significa che l'uomo volge l'animo ai falsi piaceri terreni,quando invece la sua natura tende a innalzarlo al suo luogo d'origine,il cielo.

V 4 e 7 –anafora (chi…chi)
v.4-9 "Chi ... l'ozio": l'antitesi fra l'uomo "carnale".attirato dai piaceri mondani, e l'uomo "spirituale", interessato alle cose eterne, è un luogo comune alla letteratura ascetica medievale.

V15 – a candellier candelo - similitudine
v.32-33: La Chiesa sposa Cristo è perifrasi tipica del linguaggio mistico e tratta dagli Atti degli Apostoli. .


v-43-48 "Intra ... Nocera con Gualdo: per definire la località di nascita di Francesco il poeta usa varie complesse perifrasi. Francesco nacque tra le valli del Turbino e del Chiascio, ad Assisi, città rivolta verso la parte di Perugia dove si apriva la Porta Sole, e che è collocata alle falde del monte Subasio, sotto il quale si trovano Nocera e Gualdo.

V73 , ma…troppo chiuso- metafora

119-120 , barca di pietro – metafora

V123, buone…carca – metafora

V137 , pianta…scheggia - metafora

 




Cynegi Network
Classifica di siti - Iscrivete il vostro!