Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

COLLEZIONE POESIE D'AMORE N. 5

COLLEZIONE POESIE D'AMORE DI BALDO BRUNO



SPOGLIARTI
(Quiero tener tu alma)

Voglio spogliarti
non soltanto con gli occhi,
le mie mani vogliono vivere nel tuo grappolo di sole;
voglio toglierti ogni vestito
per abbracciare come un fiume la tua pelle,
abbracciarti e viverti,
respirare le tue membra adorabili,
morderti delicatamente per perderci nei sensi
sino allo sfolgorio dei nostri appagati gemiti;
ma dopo guarderò anche dentro di te
ed il mio vento di mare troverà il tuo spirito.
Sì, voglio spogliare il tuo cuore
e vestire di me la tua anima
soffiando il mio amore nei suoi labirinti;
quello ch’io voglio da te è sentimento profondo
per contagiare anche il mio corpo
ed inebriarlo con pure gocce di petali di rosa.

Baldo Bruno 13-2-11
INGRANDISCI LA POESIA




ARMONIE
HARMONY OF NIGHT

Adoro dormire sui tuoi seni caldi di rosa
dopo una notte d’amore ,
mi piace sentire il tuo cuore
perché non sei fatta solo di carne,
il tuo respiro mi fa sentire vivo come fiore aperto
felice in una notte che non finirà mai;
non serve attendere il giorno,
là sulla tua pelle le mie labbra
sentono il sole che nasce tra battiti e respiri;
ho gli occhi chiusi ma sono in un chiaror 
tranquillo senza orizzonte,
così tra i tuoi seni sto a rinfrescarmi l’anima
che alza ali di farfalle.

Baldo Bruno  12-4-2012





IL TUO CORPO DANZA COL BATTITO DEL MIO CUORE
your body dance with the beat of my heart

Per te voglio essere onda vivace
che schiuma sulla riva,
voglio essere bocca che assaggia il piacere più puro
e trafitto dall’ampio arco e dolce del tuo sorriso;
tu sei l’incanto del mattino,
una tal grazia
che dà gioia all’anima mia irrequieta.
Ecco perché mi piaci,
perché sai perderti nelle mie braccia
come giglio bianco si drizza
e s’apre e s’abbandona al sole,
ed è tanto più bello quanto più il tuo corpo
danza col  battito del mio cuore.
Se tu sapessi anche quando non sei con me…
Che sensazione !
Anche la nostalgia delle tue carezze
mi fa innamorare di te.





NESSUNO PUO' GUARDARMI COME I TUOI OCCHI
(NO ONE CAN 'See how YOUR EYES)

Nessuno può guardarmi come i tuoi occhi
zaffiri…che la luna rendono a sera buccia di luce,
nessuno può toccarmi come le tue mani
nude d'aridi metalli
ma leggere con la delicatezza di gigli caldi.
Sei tu la luna del tramonto
che vanifica gli sforzi delle stelle
…tu sei la carezza d'un alito di vento
che non tradisce il desiderio d'una foglia stanca.
Sono proprio i tuoi occhi
che raggiungono l'orizzonte del mio essere
…è proprio la bellezza delle tue mani nude
a disperdere dalle mie membra i cumuli di pene
o mia creatura
con te il piacere non è una goccia di rugiada
è amore
ch'entra in me con l'allegria d'una cascata
ad incendiare i miei terribili abissi.
Sì…i tuoi occhi sono il respiro della tua anima,
mi trattengono nell'ebbrezza
anche senza la tinta d'un ombretto nero…
e le tue mani sono belle come sono,
fanno sussultare il mio spirito
pur se non donano alla vista bracciali e pietre preziose.
Io ti amo come sei,
mi basta incontrare i tuoi occhi, fiori dell'amore,
per avere per sempre l'illusione dell'aurora.





ANIMA E CARNE
SOUL AND MEAT

Una donna potrà essere tua...
il pensiero di te toccherà le sue labbra
solo se lo vorrà...
se le tue mani si rifugeranno sulla sua pelle
col tatto dell'alba che cerca le sue impronte
...la dovrai amare in ogni momento
come bianca farfalla seduce il suo fiore
tu...baciala alla curva dei seni 
come un cigno canta il suo amore
tu...con le tue parole un'arpa di una musa
pizzica le sue corde fino al cuore
e non ci sarà notte dal volto bianco
...sul letto di raso i baci stringeranno
il caldo tessuto con i teneri sospiri
...e lascerai le dolci parole sfiorare 
l'anima e la carne vinta





DOVE SEI AMORE MIO ?
WHERE ARE YOU MY LOVE?

Dove sei amore mio ?
Guardo l’azzurro del cielo
e anche se sgombro di soavi nuvole
trasparenza non ha dei celesti tuoi occhi;
sento un odor di rose ad ondate
ma mi manca il fior della  tua  carne,
odo vicino fuggir tra i boschi
d’un ruscello acque danzanti
pronte ad affacciarsi alla cascata
ma delle tue rotonde movenze 
non han la grazia divina.

Tu non sai com’io t’ami
e ardi  di te nel mio desiderio,
il mio pensiero di te non si dilegua
nemmeno tra i fiammanti orizzonti
e la nascente luna avanzar sembra
ardente come io ti voglio.

Dove sei tu, amor mio?
Tutta la terra in attesa di te 
par un’opera d’amor,  
stende come un velo dipinto
per far giacere i nostri sogni,
manchi solo tu e la tua pelle delicata
da stringere tra le mie braccia.

23-9-1999  Baldo Bruno




IN FRONT AT YOUR BODY 
(DAVANTI AL TUO CORPO)


Davanti al tuo corpo la mia fantasia
spalanca la mia finestra su litorali illimitati,
io sono a bordo d’un veliero in navigazione
che dopo le curve dei tuoi seni
ammaina le vele sulle tue labbra
che mi placano e m’infiammano
come del sambuco il dolce sapor zuccherino
appena amor rimettono al mio desiderio.
Sulle onde biancheggia il mio velier,
onde sempre più alte
e me oppresso di piacere,
immerso con la carne e anche con l’anima
nel dolce andar senza meta tra la tua pelle.





IMMAGINO IL TUO CORPO
(I guess your body on me) 

Immagino il tuo corpo su di me
com’erba gramigna che riveste ogni zolla
di terra sino a soffocarla,
così le tue mani, i tuoi baci, 
senza controllo sulla mia pelle
d’inesauribile ansia di te;
immagino che dopo il dolce amplesso
tu abbia ancor voglia di baciarmi
come me da sentirmi un nocchiero
sulle curve dei tuoi seni
in una scia di baci lenti e infiniti ;
immagino che tu ti stringa a me
con i tuoi capelli odorosi sul mio cuore
che per l’emozione non calma i suoi destrieri
nell’immensa prateria d’amore;
questo immagino quando penso a te
a occhi chiusi ma sazi
della sintonia completa dei nostri aneliti
accampati su un lago di sogno tutto d’oro.






CALDO ROMANTICO
HOT ROMANCE

Mi fa entrare la tua pelle
 in un paradiso di boccioli delicati
tra profumi d'angelo e gioielli di fata ,
i sospiri s'innalzano caldi
a danzare tra l'etere e le stelle.

Niente silenzi
solo parole di labbra inumidite
che cantano
la loro voglia di caldo romantico
…sguardi inebrianti che acquietano
saziano
e placano di vita  i turgidi desideri,
i cuori non vorrebbero smettere di battere
solo riposarsi
sino all'avvicinarsi di nuovi venti.

Le mani si toccano
si stringono
depositando sentimenti su cuscini di raso,
fresca rugiada su delicate corolle
che si schiudono al nostro amore.






LIMITE DEL MARE
LIMIT OF THE SEA

Il mio pensiero ha raggiunto il limite del mare 
nell'accesa quiete d'un pietoso tramonto
...riascolto le tue parole
come gli alberi restano muti al canto degli uccelli
riconosco il contatto dei tuoi capelli 
ondulati sotto le trepidanti mie mani
...quello sfiorar leggero del tuo corpo
un tenue aroma di gracili fiori 
...quelle tue guance rosse
nel loro silenzioso divampare
con tutto ancor quello che è in me
non potrei dimenticare quelle notti 
con la tua pelle...un fiore che i miei demoni
hanno avuto in dono dal tuo battito
...e stringo al mio cuore il vuoto 
un palpito di ricordi lontani
tu ritorni nel mio cuore come rugiada sfiora i prati
 unendoti al mormorare dei fili d'erba
...al respiro della brezza che non sa più del tuo alito