Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

COLLEZIONE POESIE CATARTICHE 3



AMMIRO I TUOI OCCHI
I ADMIRE YOUR EYES

Ammiro i tuoi occhi
e li porterò con me a colorare
tutto ciò ch’è arido dentro di me,
a spruzzare il tuo dolce incantesimo
sulla mia anima che  inizia a sorseggiare
evasioni sino ad abbracciare
il tuo sguardo d’amore
in un sussurro di vento profumato
tra acrobazie del piacere.
I tuoi occhi così tessono per me
ricami di desideri incontenibili
in un brulichio di sentimenti
oltre ogni tempo in una sete d’infinito…

Baldo Bruno  27-4-2014
INGRANDISCI LA POESIA



UNA FOGLIA

Voglio essere una foglia
che aspetterà l'autunno 
senza staccarsi mai



TI AMO DAVVERO

Cambiano le stagioni
mutano gli alberi
ma non il mio amore per te,
mio dolce tesoro.

E' come un fiume in piena
che trascina ogni cosa;
è come una fiamma ardente
che si propaga senza sosta;
è come gli spazi infiniti
dell'azzurro cielo.

Storici amor
come Romeo e Giulietta
sembrano a me
ben poca cosa
quando io penso
alla passione possente
che del mio cuor
il battito alimenta.

Amore incontrastato
è il nostro
che argini depreda
e accorda
ogni dissidio.

A volte lo penso
mi piacerebbe amarti
anche lassù
ed il confine annullare
tra la vita e la morte. 
 



LE FOGLIE GIACCIONO LI'

Le foglie giacciono lì,lungo il viale
fitte lo coprono, calpestate
dai passi dei miei ricordi.
La mia vita sosta per un momento
per svuotarsi d'ogni tormento.





RIUSCIRO' A VIVERE

Il ponte che dovrò attraversare
è quello che mi aprirà il cuore
sino alla curva dei tuoi occhi
...non ricordo più il profumo dei fiori
perché non sapevo di te
or un petalo si lascia portar via dal vento
quella voce che lega l'anima e lontano l'innalza
...fermerò la mia bocca
sui profumi dischiusi della tua pelle
per placare i sentimenti
al celestiale appuntamento delle tue labbra
oltre la carne ...oltre quell'infinito
lì t'abbraccerò su un calmo respiro 
che nutrirà tutta la notte socchiusa
...vivere di te è amare
amare è pensare a te
questi attimi inseguiranno la mia vita
e tra un passo e l'altro riuscirò a vivere





ARIA PURA

Amore è tutto quello che hai nel cuore
pronto a fluir con trasparenza verso l'altro
per fermare la caduta di noi stessi
...potrai cogliere a piene mani
quell'aria pura dalla tua anima
senza quel filo al polso d'ipocrisia
...potrai ammirare la tua innocenza
tra emozioni che scalpitano a rapidi passi
è proprio così
i tuoi pensieri prenderanno forme di farfalle
i tuoi occhi godranno dell'incanto di un incontro
la tua vita non ti lascerà mai più




HO SCRITTO DI TE

Ho scritto di te versi d'amore
c'è bisogno di parole scritte
sono l'essenza del tutto...
le ho inchiodate per sempre 
e su un foglio viaggerà leggera la tua luce
il tuo sorriso come mano tesa all'aiuto
all'infinito illuminerà  le sconosciute strade
e scure fuggiran dell'odio le macchie...
non ho paura quando scrivo di te
della mia anima non può esser prigioniero
l'amor...proprio l'amore prepara il suo volo
e sono nell'aria in quel profumo di rondini





CONTINUARE A VIVERE

Dimmelo...la luna ci guarda
ammaliata dal brillar degli occhi 
tuoi come cristalli umidi
 luce sensuale...pura
io...ti accarezzo
come il vento delicato
nel fogliame profumato
 che si muove per me...
stringiti a me in ogni respiro
fino a toccarmi il cuore
e baciami
ogni bacio non sarà mai l'ultimo
sulle tue labbra...l'amore io poserò 
con la delicatezza delle ali di un cigno
amami... e amami
per continuare a vivere per sempre



SOGNARE

E piano alle tue labbra io m'accosto
con il rossore tiepido  del tramonto
...brillano l'onde  azzurre d'incanto
sui dolci occhi e seducenti che m'amano
e...di profumo m'inebria la tua pelle
accarezzando della mia anima l'intimità
...un bacio sino a sognare
come giglio s'abbandona al sole...e vive
così...io non smetterò mai d'amarti 
spumeggiante...come il mar sugli scogli
lancia le sue braccia  all'infinito...



BELLEZZA...

"Corre  il sole a baciare il mare...
si sfiorano come uniti in un amplesso
ed or l'astro ha vergogna
mostra il suo rossore al vento che tace
...bellezza delle onde irate
al cielo che lento s'addormenta
attimi...di questi attimi è fatta la vita
non viverli è un'attesa d'un pallido volto"



SE UN GIORNO

Può darsi che l’amor 
tuo non avrò
può darsi che tu m’ignorerai
...e cadranno di speranza
le mie ultime foglie

per me allor non ci sarà
sole...né acqua
né il sogno
né il risveglio

ma se un giorno
ti stringerai a me
e dirai di amarmi
tutto
qualsiasi cosa...
anche un fulmine
che squarcia il cielo
nella notte più nera
per me sarà stupendo



TU COME LA NOTTE

Anche tu come la notte
quell'immobilità del cielo
quelle  stelle fisse lassù
quel velo di luce che sa di mistero
non aggrapparti alla luna
bianca sposa di cristallo ch'attende
...soltanto con il cuore
si riesce a vedere chiaramente




NOTTE 

La notte  mi raggiunge
lunga....
una notte che abbraccerei
come  un'amante
 diversa...
immersa nel colore
 satura del suo odore
piena del suo calore 
una notte...
 che canti il risveglio
il volo...
della mia anima

Ma è lì...muta
si aggira
vuota
 del suo amore
 gonfia...
 di amare angosce
cupi rimpianti
nel silenzio ululante

Una notte
 che attende il mattino
lo cerca
fresco ...
di nuovi sapori...e suoni
di quella luce
a cui per uscir m'aggrappo
dal fangoso labirinto




ATTESA

Attendo solo che le tue labbra
 calmino la mia sete d'amore
...e la tua dolcezza 
possa risvegliare la mia anima
...saprò aspettare
il sole  per accarezzare i petali
delicati come le mie mani
...e tu mi bacerai
libera nelle mie braccia
sino a dimenticare il tempo
nei nostri respiri



IL VOLTO DEL SILENZIO

Accorgiti del silenzio
nota la sua fresca bellezza
il dolce suono del tempo
quel tenue zeffiro che ci accarezza
ci placa

Immagina
il suo volto avvolto nel mistero
immagina 
tra le sue carezze
 quello che  altri
 non potranno mai percepire

La gioia sta nel silenzio  
In quegli attimi
dove riesci a sfuggire
alla morsa dei dubbi
ombre misteriose 
che ci assalgono

Così nel silenzio
rilassati
immagina 
quello che i tuoi pensieri
non hanno mai visto
non hanno mai conosciuto




PENSIERI
 
Folla  nella mia mente
pensieri....
verso il mare 
immagini di un tempo
 ruotano...
mosse
dalle mie illusioni
e penso... e mi perdo
lontano
dai tentacoli della realtà
e guardo....
libero
l'orizzonte
che  le onde nasconde della mia felicità
ove nuotano
le dolci speranze
spazi...
que' sogni che tendon le braccia




DENTRO DI ME

Dentro di me
voli neri
nel gioco senza colori
farfalle frustrate
nella ragnatela
si muovono
...e si scontrono
con quelle ali
stanche
strette nella crisalide
dentro di me
affonderei le mie mani 
fino a strappar  gli ormeggi
quegli errori  di sempre
quel ragno
che tesse
...e trama
i miei desideri
burlati dai fili traditori