Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

COLLEZIONE POESIE D'AMORE N. 4

POESIE D'AMORE DI BALDO BRUNO




MI HAI SAPUTO AMARE
You know you love me

Mai nessuna mi aveva detto
“Sono pazza di te!”
Solo tu…
Non ho cercato più altre donne
perché eri superba 
con i tuoi occhi che eccitano le stelle
e me… che immergo i miei sogni dentro di loro.
Con te il mio piacere fiorisce 
come ramo di glicine e ogni tuo bacio
sa bere il mio amore
senza chiedere altro.
Nessuna mi aveva detto mai
“Che abiti posso mettermi per piacerti ?”
Solo tu…
Hai saputo avvolgermi con petali colorati,
ti bastava una camicetta di seta gialla
per farmi sciogliere nell’esplosione
dei tuoi seni pronti all’amore.
Mi hai saputo amare,
or ti voglio ancora…più di prima.

Baldo Bruno  7-1-2015
INGRANDISCI LA POESIA





VIVERTI E’ TUTTO
LIVING YOU IS EVERYTHING

Non ho paura di morire,
sono già in paradiso con te
quando respiro la tua innocenza,
il viverti è tutto
t’amo anche per un sorriso
che mi fa essere nel sorgere dell’alba,
ogni tuo bacio mi immerge
in una primavera di profumi d’incanto,
niente è più bello
del guardarti negli occhi
ove la mia anima si posa
nel bel cielo d’estate.

Baldo Bruno 15-9-2014
INGRANDISCI LA POESIA




QUANDO AMOR  MI DIRA’ DI SI’
WHEN YOU SHALL LOVE ME

Appena nasci nel firmamento,
o bianca stella della sera,
volgi a me il tuo sguardo rilucente
perché non riesco a conquistar la mia amata!
Manda un po’ di luce nei miei occhi
affinché lei capisca  che sono innamorato,
ogni mia parola d’amor  per lei
 farà risplendere ancor di più la notte,
solo così il Sole sarà sorpreso
e, distratto, accompagnar non potrà  l’Aurora
finchè lei starà stretta a me nelle mie braccia!
Mia stella, mi lascio immergere nella fulgida tua  luce,
ho bisogno che Amor divampi come fiamma accesa,
la notte sarà lunga se l’amata mi dirà di sì,
tutto il mio essere avrà un unico pensier 
d’amor radioso che porterà fiori all’Anima mia!

Baldo Bruno  15-4-2014
INGRANDISCI LA POESIA




NATALE  D’AMORE
CHRISTMAS  LOVE

Amor mi baciò sulle labbra
mentre le luci sfavillavano sull’albero
con le campane ad annunciar la nascita,
era Natale sotto un cielo stellato
e te stretta nelle mie braccia
attaccata al mio cuore ;
la luce degli azzurri  tuoi occhi
era  nella notte la più accesa, 
mi sfiorava come il sole,
non occorrevano parole,
sì… i tuoi occhi sorridenti di zaffiro
mi regalavano l’amor
a dissetar la mia sete d’accoglierti.

Baldo Bruno   20-12 2013
INGRANDISCI LA POESIA




MI PIACE COME MI AMI
LIKE HOW YOU LOVE ME

Mi piace come mi ami
sei quello che io sento di te,
 me lo dicono i tuoi sguardi d’amore;
anche i tuoi baci , le nostre bocche che si uniscono,
mi fanno capire che non esistono
attimi più belli in respiri che esplodono
col tuo palpito d’amore dentro di me,
e quando non sei nelle mie braccia,
neanche il tempo che passa,
serve più a nulla;
mi piace come mi ami
mi piace stare sempre con le tue labbra
per portare i miei sogni alle stelle,
mi piace vagare coi i miei baci sul tuo corpo
e sentire i tuoi sì ,caldi, così caldi,
insieme a te col tuo nome sulla bocca.

Baldo Bruno  1-7-2013 



HO VOGLIA DI TE
I LOVE YOU TO DIE

Se  tu conoscessi la voglia che ho di te
senza indugio mi abbracceresti per dirmi ti amo,
or t’aspetto nel silenzio dei sospiri
ed invoco con la mia anima i tuoi baci passionali
anche un solo tuo bacio varrà mille momenti di attesa;
non essere l’alta marea che scompare e appare
ma sii donna che cerca e dà amore;
guardami col sorriso tra le labbra
ogni tuo sorriso sarà una carezza per il mio cuore
ogni essenza del tuo profumo mi farà vivere
istanti eterni senza tempo;
non aspettare per dirmi ti amo
dammi una speranza e se dovrò aspettare ancora
il tempo non conterà per il mio cuore.

Baldo Bruno 16-6-2013 




BOCCIOLI DI ROSA
ROSE  BUDS

Guardami negli occhi e brinda a noi 
come se il nostro amore stesse 
spumeggiando in una coppa di vino,
assaggia questo nettare inebriante
e le tue labbra donami col sapor dell’amore!
Ti bacio e mi sento vivo sulla tua bocca
vivo sul tuo sorriso dolcissimo
che m’apre alla bellezza della tua anima.
Che dirti quando scendi con le tue labbra
a ristorar la mia pelle coi tuoi boccioli di rosa?
 Sei il sorriso ardente dei miei sogni…
 sei una rosa che non andrà più via dalla mia pelle.

Baldo Bruno    2-4-2013  



FUOCHI  E  SOSPIRI
FIRES AND SIGHS

Un lampo, poi il tuono,
e fuochi e sospiri
lambirono la mia anima,
i tuoi occhi illuminarono
il silenzio del mio deserto,
mi trovai in un amplesso azzurro
d’un mare increspato.
T’abbracciai immerso
nello scroscìo del piacere
a dissetarmi di te con i tuoi baci
mentre tutto ci ardeva dentro…
persi, persi tra palpiti  ed onde.

Baldo Bruno  14-7-2012





MI LASCIO ILLUMINARE
ME WARM YOUR LIGHT

Mi guardi col tuo sorriso
una fresca viola del mattino
dolce rugiada nella mia anima,
ti carezza una lacrima d’amore
sotto i miei occhi estasiati 
che scendono sulla tua colorata innocenza
mentre il mio “ti amo” di gioia
è in un volo di candidi uccelli.
Non resisto, mi lascio illuminare,
con te vedo l’alba della mia vita innalzarsi,
appena sfioro le tue labbra
 tu disserri i tuoi petali 
chiudendo gli occhi nel sogno in quel battito d’ali ,
con la voglia di me che ti stringe alla mia pelle
sino all’acceso piacere che disegna amore.

9-5-2012    Baldo Bruno





INNAMORARSI
LOVE AND LOVE

Sarebbe meraviglioso
vedere il mio pensiero sempre rivolto a te
goccia dopo goccia
sino a cascata prorompente;
sarebbe ancor di più immenso
sentir il bisogno di scrivere di te
e guardare i tuoi occhi per toccarsi
le anime in un anelito di sogno di purezza;
sarebbe così dolce stringere le tue mani
e vedere il cielo ad un passo da noi
e ancor sentire il mio nome sulla tua bocca
sciogliersi come un diradarsi di desideri
per l’appagamento di anima e corpo;
così ogni carezza s’adagia su pelle di perle
che altro anima non vuole,
così dita e mani sanno d’amore
nel fuoco gentile di corpi innamorati.

Baldo Bruno  16-3-2001





IL VENTO MI PORTA LA TUA VOCE
THE WIND BRINGS ME YOUR VOICE

Il vento mi porta la tua voce
la lacrima arrestata d'un ricordo...
avverto delle tue labbra il fuoco senza fuoco 
i tuoi occhi contemplano la mia tortura
...sono  nell'alzarsi d'uno schianto

mi dicevi che la nostra vita sarebbe sbocciata
ma or lo spazio par una distesa deserta
un nonnulla perenne dei nostri sogni...
sei andata via nel silenzio che avvelena l'anima 

il vento mi porta la tua voce
come un violino sgangherato
...eppur la tua vita era il mio sguardo
i miei occhi erano onde levate alla tua vista

...ho visto un freddo iceberg di foschia
nascondere il profilo di una stella evanescente
mi ha percosso un brivido oscuro 
ma non desideravo fermare quel tremolio d'immagine

mi avevi detto che l'ardito mio fiume
come una folla di bimbi felici
si muoveva nella tua anima
non era vero... 
avevo solo un sole machiavellico tra le mie mani





VIENI DA ME
(COME TO ME)

Vieni da me...in modo che io possa accogliere
quel tiepido contatto di timorosa dolcezza
sino a stringere l'animo tuo
nell'immenso vagare delle mie mani
 e annegare nell'abbraccio la voglia di te 
...che io possa trattener tremanti le dita 
in quei capelli di sole estivo
tirare a me dolcemente la tua mano
fino a sentire l'infinito nel tuo profumo
dirti che mi piaci quando mi guardi perduta
...quelle tue labbra le vorrei socchiuse...
leggere come foglia che si perde in onda di vento
vieni da me...che io possa amarti
per averti e sentirti nel mio sangue
...sentire il tuo fiato caldo
ch'entra dalla tua rossa bocca dentro di me
vieni da me...che io possa dal tuo viso d'aurora
capir che sei mia sfiorando il tuo candido silenzio
...che io possa amarti sempre di più
estasiato dal tuo esserci
 e vivere nell'inesauribile sete di te
vieni da me per un bacio...una sola parola
...un puro sorriso di farfalla in volo
frutti di vero amor delle labbra tue
vieni da me...tu sei il tempo che non scorre mai
tu sei goccia di rugiada sul mio corpo per sempre

4-7-1997



HO VISTO LA LUNA PIU’ GRANDE
I SAW THE MOON MORE 'BIG

Ho visto la luna più grande
e più colorata come accesa
quasi bassa sull’orizzonte,
e le case intorno con le finestre illuminate;
tutto era uno sguardo su di noi,
la natura sembrava abilmente fotografarci
per non dimenticare quel caldo sussulto di respiri
quei flash di attimi ardenti :
senza veli
le tue labbra
tutte per me
così vere tra audaci fantasie
così desiderose
sino a perdersi tra le mie
nel sapore bruciante dell’eccitazione.

Baldo Bruno  5- 6-1998
INGRANDISCI LA POESIA



QUANTE VOLTE
HOW MANY TIMES ON  YOUR  LIPS

Quante volte le tue labbra sono state mie
bagnate dal sapore di un dolce oblio
...quel pensiero ha giocato al fiume nell'anima mia
quel desiderio...quell’alito ignoto mi ha avvolto
come di viole quell' odor fresco penetra

quante volte il tuo viso ho sfiorato col mio
e l’aria di giglio d'un tremore
ha riempito caldo il mio cuore...
io ho raccolto il bacio del tuo fiore
non era tremore...era amore
amor quel germoglio delicato
fragile che fa tremar le membra

quante volte la tua pelle colorata di bellezza
ha riscaldato la mia a farla bruciar d’amore
pelle su pelle
mano nella mano
senza perdere mai i nostri sapori

quante volte mi hai dato felicità
e quante volte or il tuo corpo s'addormenterà sul mio..

Baldo Bruno   3-10-1996
INGRANDISCI LA POESIA