HAIKU SULLA VITA DI B.BRUNO


(FORMA MODERNA)

HOME PAGE

IMMAGINI

POESIE D'AMORE

AFORISMI

FRASI D'AMORE

HAIKU HOME


Migliora il sito POESIA E NARRATIVA con una DONAZIONE

La forma classica dell'haiku nasce nel 1600 con il poeta giapponese Basho. L'haiku deve indurci alla meditazione, attraverso la quale possiamo scoprire la verità essenziale celata dentro i suoi versi , dove immagini della natura s'intrecciano con il nostro stato d'animo. La forma classica è di 3 versi 5-7-5 sillabe o altrimenti si mantiene su una struttura di tre linee (corta lunga corta). Oggi può avere anche versi liberi , quindi può essere un breve componimento in cui la natura è in rapporto al nostro interiore, soprattutto con un gioco di metafore.


“Vorrei fare un viaggio nel mio inconscio e cacciare tutti quegli uccelli neri" “Il mar lontano non placava le sue voci come il mio cuore avvolto nelle tue immagini oscurate” L'inverno bianco tra i rami e le nuvole spinte dal vento dentro di me io e te cosi' distanti Gabbiani volteggiano attorno al sole attimi di libertà la mia vita... La luna è là quella luce m'inquieta gli occhi inumiditi di cristalli di sogno Sugli scogli issò l'onde l'assassino, tutto scomparve sotto quel tumulto; la spiaggia in un affannoso respiro. Tutto si è dipinto di chiaro e tutto il buio muore sotto la luna, la città è sotto petali bianch Questa è la vita... è un'estate che scorre in fretta con le foglie gialle autunnali lì ad attenderci. Asce,cadono bendate, si lagna il legno umiliato sotto i tagli dall'avido uomo assestati. Le foglie umide degli alberi sono nell'immensa solitudine, come un lupo morderebbero l’uomo. Siamo in viaggio su uno scomodo treno di tanti vagoni tra l'alba e la notte. Sono pulito mantengo lontano le maschere per non deturpare i miei segni. Anche la luna si nasconde ma a tratti fa capolino, ma non mi sento perduto in quegli spicchi di luce.

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!