LA POESIA DAL 200 AL 900  LINKS


 
 

Home Page

Poesie Autori

Didattica scuola

  Testi ragazzi

 

COMMENTI PER GLI ALUNNI PRESENTATI IN MANIERA SEMPLICE

 

 

200-300

Io m’aggio posto in core
a Dio servire(Iacopo da Lentini)

Con più m'allungo, più m'è prossimana
(Guittone d'Arezzo)

Ahi lasso, or è stagion de doler tanto (Guittone d'Arezzo)

Stabat Mater (Jacopone da Todi)

O corpo enfracedato (Jacopone da Todi)

O iubelo de core (Jacopone da Todi)

Cantico delle Creature ( S. Francesco D'Assisi)

S'I' FOSSE FOCO (C.Angiolieri)

Tre cose solamente (C.Angiolieri)

Io voglio del ver la mia donna laudare(Guinizzelli Guido)

Dante:Divina Commedia

Guido io vorrei che tu Lapo ed io(Dante)

Così nel mio parlar voglio esser aspro(Dante)

Amore e 'l cor gentil sono una cosa(DANTE)

Vorrei ch'ascoltate in rime sparse il suono (Petrarca)

 Zefiro torna, e'l bel tempo rimena(Petrarca)   

 Chiare,fresche e dolci acque (Petrarca)

Vergine bella, che di sol vestita (PETRARCA)

 Solo e pensoso...(Petrarca)

ERANO I CAPEI D’ORO A L’AURA SPARSI--Petrarca

Passa la nave mia colma d'oblio(Petrarca)

O cameretta che già fosti un porto(Petrarca)

Giovene donna sotto un verde lauro (Petrarca)

400

Il trionfo di Bacco e Arianna(Lorenzo dei Medici)

OVE MADONNA VOLGE GLI OCCHI BELLI(Lorenzo de' Medici)

CERCHI CHI VUOL LE POMPE E GLI ALTI ONORI(Lorenzo de' Medici)

In principio era buio, e buio fia(L.Pulci)

Prologo Il Morgante (Pulci)

I' mi trovai fanciulle...(A. Poliziano)

Iulo e Simonetta(Stanze per la Giostra -Poliziano)

Orlando Innamorato proemio(Boiardo)

500

Occhi miei belli, mentre ch'i' vi miro(L.Ariosto)

Proemio Orlando Furioso(Ariosto) C.1  1-4

La pazzia di Orlando(O.Furioso canto23 di Ariosto)

Astolfo sulla Luna (Ariosto)

Il palazzo di Atlante(Ariosto)

Il Principe (Machiavelli)

Da Il Principe,La volpe e il Leone

Io non posso gioire (XXIIIRime di T.Tasso)

Proemio Gerusalemme Liberata (Tasso)

La morte di Clorinda (Tasso)

Qual rugiada o qual pianto (Tasso)

 

 

 

 

700

lA CADUTA (G.PARINI)

IL MESSAGGIO (PARINI)

Giovin Signore di Parini(Il Mattino v1-15)

IL RISVEGLIO DEL GIOVIN SIGNORE(Parini)

Tacito orror di solitaria selva(V.Alfieri)

Mirra (Ciniro e Mirra atto5 scena 2)V.Alfieri

 

 

 

 

 

 

 

800

Al Signor di Montgolfier (Monti)

Ugo Foscolo (I SEPOLCRI)

Alla Sera (Foscolo)

Il velo delle Grazie(Foscolo)

 Leopardi(La Ginestra)

Leopardi:Le Ricordanze

Il sabato del villaggio(Leopardi)

ASPASIA (Leopardi)

Critica al 5 Maggio
di Manzoni

Pianto antico( di Carducci)

San Martino (Carducci)

Sogno D'Estate (Carducci)

Nella piazza di S.Petronio (Carducci)

 

 

 

900

NOSTALGIA (E.RAGAZZONI)

Novenbre (Pascoli)

 Il gelsomino notturno (Pascoli)

  Lavandare(Pascoli)

NEBBIA (Pascoli)

D'Annunzio:La pioggia nel pineto

Pastori d'Abruzzo(D'Annunzio)

GABBIANI (V.Cardarelli)

Ungaretti: I Fiumi

In memoria (Ungaretti)

MATTINA(M'illumino d'immenso) Ungaretti

VANITA' (Ungaretti)

Allegria di naufragi (Ungaretti)

 Montale :Meriggiare pallido e assorto

I Limoni di Montale

Uomo del mio Tempo  (Quasimodo)

Lamento per il sud (Quasimodo)

Già la pioggia è con noi(Quasimodo)

 

 

 

 

             
 

 

 

 

600

Pallidetto mio sole (Giambattista Marino)

Donna che si pettina ( Giambattista Marino)

LA VIOLETTA ( Chiabrera)

Belle rose porporine (Chiabrera)

 

Ed è subito sera  (Quasimodo)

  Alle fronde dei salici(Quasimodo)

A Liuba che parte (Montale)

LA BUFERA (Montale)

TRIESTE  di Saba

UN RICORDO(Saba)

Incontro (C.Pavese)

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi(Pavese)