umanesimo

HOME PAGE    DIDATTICA SCUOLA    POESIE RAGAZZI    COMMENTI POESIE FAMOSE    LETTERATURA


 

umanesimo

La cultura del Quattrocento è tutta all'insegna dell'umanesimo: il termine deriva da studia humanitatis, cioè lo studio dei testi letterari e filosofici antichi, e contiene in sé l'idea che gli studi classici coincidano col perfezionamento morale dell'uomo. Gli umanisti si sento protagonisti di un'era di rinascita della civiltà, dopo le barbarie dell'età di mezzo, il medioevo: l'uso quasi esclusivo del latino, un latino riportato ai modelli classici e depurato dai barbarismi medievali, è il segno del loro ideale ricongiungersi all'antichità.

E' una cultura pervasa di ottimismo: in forte polemica con l'ascetismo medievale si esalta la dignità dell'uomo, il valore della vita terrena, dell'attività umana che domina la natura, dell'impegno civile. In campo religioso, si propone un cristianesimo aperto e tollerante, conciliato con l'eredità della filosofia antica, in particolare con il platonismo, che domina nella seconda metà del secolo. Dal punto di vista sociale gli umanisti sono quasi tutti segretari di corti ecclesiastiche o laiche, o del comune fiorentino, finché questo sopravvive; la dipendenza dai principi li pone in una situazione ambigua, oscillante tra il servilismo, l'idealizzazione dei signori e scatti di protesta.

Decadenza e Rinascenza degli umanisti

La deplorazione per la decadenza dei propri tempi è frequente nei primi umanisti: che si tratti della rovina dei monumenti della Roma antica o dell'ignoranza della filosofia antica, è comune il sentimento di essere separati dalla vera civiltà, espressa dal mondo antico, dopo un lungo periodo di imbarbarimento. Ma in questo sentimento è già presente l'idea di una rinascita in atto, manifestata dall'entusiasmo con cui si riscoprono e si studiano i testi antichi, in parte, dimenticati. La dialettica di decadenza e rinascenza costituisce il primo embrione di una nuova consapevolezza storica, che nel celebre opuscolo di Valla sulla donazione di Costantino si esprime in una critica attenta e sicura dei documenti antichi.


Classifica di siti - Iscrivete il vostro!