Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

 

 

POESIE A TEMA

IL SOGNO-LA SPERANZA-L'ANSIA-IL PERDONO 2



RIESCI AD INNAMORARMI
You make me fall in love

Riesci ad innamorarmi quando mi guardi
sotto la luna ed i tuoi occhi brillano per me,
una purezza che riesce ad inebriare anche le stelle;
quando mi guardi è una pennellata di colori
ed io sto nell’aprirsi d’un fiore
mentre tu entri in me come bollente rugiada.
Riesci ad innamorarmi quando fai tuoi i miei sogni,
me lo dicono le tue carezze
 facendo scivolar sulla mia pelle la tua linfa
che evapora con la mia ad ogni contatto.
Così io m’innamoro quando le tue parole
illuminano come lampi il mio cuore
in estasi per i tuoi sorrisi
con il miele dei desideri sulle tue labbra,
così io ti amo quando la notte 
ti presenti nuda davanti a me,
preziosa con rubini sui tuoi seni.




DORMIRO’ COI MIEI SOGNI
I'll sleep WITH MY DREAMS

Ogni sera c’è un raggio di luna alla finestra
sembra ridere e conforta
il chiaro deserto del mio lume
perché tu non dormi con me.
Son lontano da te ma percepisco
la tua presenza dentro di me
in un viaggio tra anima e cuore
come una calda pienezza di vita
capace di colmare la tua assenza
quando non sei tra le mie braccia.
La luna, come dama bianca,
mi tiene compagnia
mi arriva come un sorriso
a rilassarmi come fai tu coi tuoi baci
dopo l’ebbrezza delle nostre notti ardenti.
Or senza di te
in attesa di te
dormirò con i miei sogni
e quando tu sarai con me
il sogno di te non finirà
facendomi sentire  libero.

15-3-11




AMORE MI MANCHI
(I MISS YOU  LOVE)

Mi piacerebbe solo riabbracciarti
per dirti quello che non ti ho detto mai,
forse solo allora ritornerai con me
come sprazzo improvviso di sole.
Senza di te l’alba non cancella il buio della notte
e l’aria del mattino manca dell’alito della tua bocca,
in ogni stagione gli alberi mi sembrano tutti uguali,
il vento mi piega come se fossi una corolla
con i miei sentimenti  in fondo al deserto,
mi mancano i tuoi occhi l’unico azzurro dei miei pensieri.
Mi sento fragile ed or t’aspetta il mio cuore
in questo sfogo notturno per farti capire,
sono nel rimorso sulla bocca degli inferi 
a guardare la luna piena con gli occhi grandi
ma non sono stati così aperti i miei sentimenti.
Mi piacerebbe ascoltare la tua voce 
e guardarti nei sogni degli occhi
per poterti amare come non ho mai fatto…
Forse tu soffri , ed io con gli occhi alle stelle
vorrei volare sul carro dell’Orsa  per portarti da me.
Or la notte stende sempre di più il suo velo sopra di me
ed io mi rendo conto di come vorrei tenerti
tra le mie braccia irrequiete per il vuoto…





IMMAGINO IL TUO CORPO
Baldo Bruno

Immagino il tuo corpo su di me
com’erba gramigna che riveste ogni zolla
di terra sino a soffocarla,
così le tue mani, i tuoi baci, 
senza controllo sulla mia pelle
d’inesauribile ansia di te;
immagino che dopo il dolce amplesso
tu abbia ancor voglia di baciarmi
come me da sentirmi un nocchiero
sulle curve dei tuoi seni
in una scia di baci lenti e infiniti ;
immagino che tu ti stringa a me
con i tuoi capelli odorosi sul mio cuore
che per l’emozione non calma i suoi destrieri
nell’immensa prateria d’amore;
questo immagino quando penso a te
a occhi chiusi ma sazi
della sintonia completa dei nostri aneliti
accampati su un lago di sogno tutto d’oro.



SMETTERE DI SOGNARE
Baldo Bruno

Il ricordo dell’ultima notte
ha l’estasi dei tuoi sospiri,
ogni immagine mi porta i sensi in subbuglio
vedo le tue labbra col desiderio d’amore
desiderose nell’incanto della passione;
sì, non potrei vivere senza di te,
la mia vita è proprio un viaggio sulla tua giostra
di sentimenti e carezze che hanno il colore dell’alba
che non teme l’impeto del vento.
Ah…quanto vorrei smettere di sognare
e abbracciare il tuo corpo
che sempre pulsa vigoroso ad ogni mio contatto,
sentire la tua pelle sulla mia col profumo di sole
in un fremito infinito,
vorrei tanto vivere sulla tua bocca
ch’è caldo alito di vento per il mio corpo!




PRIMA CHE LA NUVOLA SI DIRADI 

BALDO BRUNO 

Mi muovo accanto a quel limite d'un pensiero 
e seguo con gli occhi una nuvola bianca 
dandole con i miei desideri una parvenza 
...una mano tenta di bloccare le immagini 
sensazioni di felicità immortale 
mentre godo del tuo abbraccio 
senza mai lasciare le tue mani...il tuo viso 
che mi cercano in quel romantico spazio 
...sento che mi vuoi 
io ti voglio 
sento la tua voce che ha il candore di quell'aria 
...amami 
dipingimi il cielo d'amore 
con la tua cute ambrata di soffice fuoco 
fammi posare le mie emozioni sulle tue labbra 
e tra i giochi dei tuoi seni il mio viso 
prima che la nuvola si diradi 
tra sorrisi e sguardi di rugiada 
...io t'amo e come potrei non amarti 
con il mio corpo nel vento 
e se non m'amerai come sto immaginando 
il tuo ricordo rimarrà in quel cuore azzurro 
e cadrà qualche volta come rugiada sulla mia vita 




VIENI DA ME

BALDO BRUNO 

Vieni da me...in modo che io possa accogliere 
quel tiepido contatto di timorosa dolcezza 
sino a stringere l'animo tuo 
nell'immenso vagare delle mie mani 
e annegare nell'abbraccio la voglia di te 
...che io possa trattener tremanti le dita 
in quei capelli di sole estivo 
tirare a me dolcemente la tua mano 
fino a sentire l'infinito nel tuo profumo 
dirti che mi piaci quando mi guardi perduta 
...quelle tue labbra le vorrei socchiuse... 
leggere come foglia che si perde in onda di vento 
vieni da me...che io possa amarti 
per averti e sentirti nel mio sangue 
...sentire il tuo fiato caldo 
ch'entra dalla tua rossa bocca dentro di me 
vieni da me...che io possa dal tuo viso d'aurora 
capir che sei mia sfiorando il tuo candido silenzio 
...che io possa amarti sempre di più 
estasiato dal tuo esserci 
e vivere nell'inesauribile sete di te 
vieni da me per un bacio...una sola parola 
...un puro sorriso di farfalla in volo 
frutti di vero amor delle labbra tue 
vieni da me...tu sei il tempo che non scorre mai 
tu sei goccia di rugiada sul mio corpo per sempre 




CONTRO OGNI SOFFIO DI VENTO 
(petali di pelle) 

baldo bruno 

I miei occhi sono nei tuoi 
i miei pensieri sono le tue labbra rosse 
ma l'amarti non é solo un intenso sentimento 
è la carezza della mia mano per ogni tuo respiro 
così una fiamma si avvicina ad un'altra per sempre 
contro ogni soffio di vento... 
è accarezzare la mia unica rosa 
sentire la nudità dei suoi petali 
ed è amore rispettarne la delicatezza... 
amarti è riuscire a far socchiudere i tuoi occhi 
senza farti pensare di trovarti chiusa nell'illusione 
solo così i miei baci cammineranno con la tua anima 




FERMATI SUL MIO CUORE 

BALDO BRUNO 

Se la mia bocca cerca le tue labbra 
rendimi il bacio alla follia 
chè il respiro possa sublimar la passione 
...fermati sul cuor mio per esistere 
quando non avrai la forza del canto del mare 
e quando i silenzi dei desideri giaceranno 
sulle mie parole che sanno d'amor 
per poter toccare il cielo e le stelle 
...io t'accarezzerò pensando a te 
stringendo il mio corpo alla tua pelle libera 
per preparar delle anime l'incontro 
...niente così può esser cancellato se porterò con me 
i colori intensi...i suoni...i profumi 
il calore del tuo essere 
solo così mi sentirò felice 
...ciò che conta è l'immensità dell'amore 




PARLAMI D'AMORE 

BALDO BRUNO 

E mai il mar s'acquieta sulla riva 
né arrossato sol oblia mai sull'onda 
e tu così parlami d'amore e d'amor donami 
ch'io veda dei tuoi occhi la cara dolcezza 
…non dirmi che si muore nel brivido del tempo 
non dirmi che non t'allegri a mirar il tuo amante 
dammi il sapor del primo bacio 
che sospiri e desideri lasciò a me tutto tremante 
e quei momenti or richiamo chè l'andar suo 
quell'amor che m'avvolse non sia cosa mortale 
…io t'amo ancor più dei nostri figli 
e tu ancor sotto la luna riempimi 
di voci di gialli chiarori 





PRELUDIO D'AMORE 

BALDO BRUNO 

Quel tuo bacio mi donò la tua anima 
mentre un fuoco tenue mi scivolò nella pelle 
l'intorno era in me...nelle mie vene 
e quei petali di parole di chi tien l'emozione 
ancor m'accarezzano da lontano 
"ricordati che t'amo" 
...scorrono nel muto gioire dei pensieri 
si posano come piacevole tortura 
perchè non giaci tra le mie carezze 
...ma vivo d'insonnia nel desiderio onirico di te 
i tuoi baci mi portano via dall'alcova della notte 
come in un preludio all'incontro 
ove le tue labbra finalmente taceranno sulle mie 
e nuvole di sogni lambiranno gli occhi lucenti 
così io finalmente respirerò di te il vivere d'amore 





PRESTO T'AMERO' 

BALDO BRUNO 

Presto io t'amerò... 
la notte smetterà di guardare le stelle 
anch'io bagnerò la fantasia negli occhi tuoi 
farò rotolare i sogni tra le tue carezze 
solo così la mia anima urlerà di te 
fino ad abbracciarti 
...chiedimi di amarti 
concedimi quel suono di battiti d'ali 
quel felice gioco 
d'esserti amante per sempre 
...il tuo respiro io berrò per fermare il tempo 
per non perderti 
senza mai annegare in frammenti di solitudine 
per riafferrare d'un volo quel desiderio 
...chiedimi all'infinito di bearti di parole 
di dipingere sulle tue labbra i sentimenti 
di non dimenticare quel dolce amplesso 
che dà...deve rinnovare altro amore 
amor dentro di me...dentro i miei occhi 
amore in ogni tuo gesto ricco di profumo 
per trasformare ogni pensiero in una carezza