FIGURE RETORICHE DIVINA COMMEDIA CANTO 5°INFERNO



ENJAMBEMENT:
VV.25/26 : dolenti note / a farmisi sentire
vv.64/65 : tanto reo / tempo…
vv.67/68: più di mille / ombre 
vv.70/71 : udito / nomar 
vv.113/114: quanto disìo / menò…… 
vv.126/127: per diletto / di Lancialotto

SIMILITUDINE:
v.29: come fa mar per tempesta
v.40: E come li stornei ne portan l’ali
v.46: E come i gru van cantando lor lai
v.82: Quali colombe, dal disìo chiamate
v.143: come corpo morto cade

SINEDDOCHE:
v.88: O animal benigno (il genere “animal” per la specie “uomo”)

SINESTESIA:
v.27 : loco d’ogni luce muto (associazione di qualità uditiva e visiva)

ANASTROFE:
v.2: men loco cinghia
v.8: tutta si confessa
v.89: visitando vai
v.97: nata fui
v.139: questo disse

PERIFRASI:
v.91: il re dell’universo (ovvero: Dio)

METONIMIA:
v.132 : esser baciato il disiato riso (astratto per il concreto) 



Cynegi Network

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!