PROGRAMMAZIONE STORIA CL 1°

 

HOME PAGE         PROGRAMMAZIONI

 

PROGRAMMAZIONE STORIA CL. 1°


 

 

 

ITIS A. PACINOTTI DI SCAFATI

Programmazione anno sc. 2004-2005

STORIA cl.1°  O

 

DESCRITTORI : - Saper esporre fatti e problemi studiati collocandoli nel tempo.

                               -Saper approfondire i fatti attraverso la lettura di documenti .

                                -Sviluppo delle capacità di giudizio e di critica.

-    Comprensione del legame tra presente e passato.

 

OBIETTIVI DIDATTICI

-    Conoscere avvenimenti storici.

-    Capire il presente attraverso lo studio del presente.

-    Essere capaci di leggere e interpretare le fonti.

-    Acquisire un linguaggio appropriato .

-    Esporre i fatti in modo personale e critico.

 

MODULO 1    LA PREISTORIA

 

 

FINALITA’ :Capire l’evoluzione sociotecnologica dell’uomo.

 

UD1  -  Storia , Preistoria  e fonti storiche.

UD2  -  Età paleolitica.

UD3  -   Rivoluzione neolitica  ed Età dei metalli.

 

  A      Concetti di Storia e Preistoria

  B       Comprendere le finalità della ricerca storica

  C       Acquisire il concetto di fonte

   D       Conoscere le periodizzazioni della storia

   E        Il lavoro dello storico

 

2° A         Acquisire il concetto di evoluzione     

2° B          Acquisire un’immagine concreta della vita degli uomini primitivi

2° C            Ordinare eventi in base alla loro successione temporale

2 ° D         Usare con proprietà i termini e i concetti propri del linguaggio storiografico

                   (Australopiteco,Homo Abilis ,  etc )

 

  A       Elementi di fondo dell’età neolitica

3° B         Relazione tra agricoltura e vita sedentaria

3° C         Bisogni fondamentali dell’uomo

3° D          Età dei matalli

3° E           comprendere la causa principale delle guerre in Età Pr.

 

VERIFICHE :  Memorizzazione- Comprensione – Elaborazione

 

RECUPERO :  Lessico -  Teoria dell’evoluzione – Cronologia : L’età neolitica – Prospetti di sintesi

                         con schemi logici attraverso i quali sarà possibile ragionare sui rapporti di causa –

                          effetto e contemporaneità.

 

POTENZIAMENTO :  Lettura di documenti :   Il lavoro dell’archeologo -  Le glaciazioni – La   mezzaluna fertile ;   Discussioni e conversazioni favorendo continui confronti con il presente e

   dando la possibilità all’alunno di manifestare il suo punto di vista.

 

 

 

 

MODULO 2    Le civiltà dell’Oriente e del Mediterraneo

 

 

FINALITA’ : Conoscere le civiltà dei popoli antichi

 

UD1  -  L’Egitto e la Mesopotamia

UD2  -  Gli Ebrei , gli Ittiti e i Persiani

UD3  -   I Cretesi e i Fenici

 

  A      Società , religione ed economia in Egitto e in Mesopotamia

 

 

2° A         Elementi fondamentali della civiltà degli Ebrei , Ittiti e Persiani

2° B          Acquisire un’immagine concreta della vita degli uomini primitivi

2° C            Ordinare eventi in base alla loro successione temporale

2 ° D         Usare con proprietà i termini e i concetti propri del linguaggio storiografico

                   (Australopiteco,Homo Abilis ,  etc )

 

  A       La civiltà marinara dei Fenici

3° B         Arte ed economia dei Cretesi

 

 

VERIFICHE :  Memorizzazione- Comprensione – Elaborazione

 

RECUPERO :  Lessico -  I Sumeri– Usi e costumi Persiani- Le colonie Fenicie – Prospetti di sintesi

                         con schemi logici attraverso i quali sarà possibile ragionare sui rapporti di causa –

                          effetto e contemporaneità.

 

POTENZIAMENTO :  Lettura di documenti :   I grandi Faraoni -  Imbalsamazione dei cadaveri – Navigazione sull’Eufrate ;   Il codice di Hammurabi – L prima circumnavigazione dell’Africa-Discussioni per dare la possibilità all’alunno di manifestare il suo punto di vista.

 

 

 

MODULO 3    Il mondo greco e le origini di Roma

 

 

FINALITA’ :Conoscere le civiltà di due grandi popoli del Mediterraneo .

 

UD1  -  La civiltà greca antica. Sparta e Atene

UD2  -  Roma dalle origini all’ordinamento repubblicano

 

 

  A      La Polis greca.

  B       Sparta e Atene

  C       Le guerre tra Greci e Persiani

   D       L’imperialismo Ateniese. La guerra del Peloponneso.Il crollo di Sparta.

   E        La civiltà greca

 

2° A         Il periodo monarchico a Roma.  

2° B          Il periodo repubblicano.

.

 

 

 

 

 

VERIFICHE :  Memorizzazione- Comprensione – Elaborazione

 

RECUPERO :  Lessico -  L’ordinamento aristocratico di Atene– Ostracismo –  Colonie – Le abitazioni greche- Capitolazione-Prospetti di sintesi con schemi logici attraverso i quali sarà possibile ragionare sui rapporti di causa –

                          effetto e contemporaneità.

 

POTENZIAMENTO :  Lettura di documenti :   Educazione spartana-  Il sacrificio di Leonida– I nomi negli antichi romani ;  –Lo schiavismo nella Roma antica- Discussioni e conversazioni favorendo continui confronti con il presente e

   dando la possibilità all’alunno di manifestare il suo punto di vista.

 

 

MODULO  4  La fine della repubblica romana

 

 

UD1  -  L’espansione di Roma

UD2  - I triumvirati e la fine della repubblica

 

 

  A      Le guerre di conquista

  B       Le guerre puniche

  C       La società romana dopo le conquiste

 

 

2° A         I triumvirati

2° B          Le guerre civili e il tramonto della repubblica.

 

 

 

 

VERIFICHE :  Memorizzazione- Comprensione – Elaborazione

 

RECUPERO :  Lessico – Cartina dei territori conquistati dai romani -Prospetti di sintesi con schemi logici attraverso i quali sarà possibile ragionare sui rapporti di causa -effetto e contemporaneità.

 

POTENZIAMENTO :  Lettura di documenti :  organizzazione dell’esercito romano –organizzazione del dominio romano –Modi di vita e cultura nell’età repubblicana -Discussioni e conversazioni favorendo continui confronti con il presente e

   dando la possibilità all’alunno di manifestare il suo punto di vista.

 

 

 

 

MODULO 5     ROMA IMPERIALE

 

 

UD1  -  L’impero di Augusto

UD2  -  La dinastia Flavia e gli imperatori adottivi

UD3  -   Economia e società nel 2° secolo d.c.

UD4  -   L’età dei Severi e la crisi del  3° secolo

UD5  -    Il Cristianesimo

 

  A  - Assetto istituzionale assunto da Roma  con Augusto.   

  B   - Le linee essenziali dell’opera di pacificazione  compiuta da Augusto . 

 

2° A   -  Vicende politiche e militari che caratterizzarono la vita dell’impero romano da

                Galba a Domiziano .    

2° B    - Conoscere le linee essenziali dello sviluppo commerciale che lega Roma alle province.

2° C   -  Le linee essenziali della politica sociale e militare degli Antonini  

 

3° A -   L’economia romana durante l’impero.

3° B   -  Aspetti della vita quotidiana nella Roma imperiale.

 

4° A   - Vicende politiche e militari sotto i Severi

4° B – L’anarchia politica e la crisi economica del 3° secolo

 

5° A -  Origini , nascita e diffusione del Cristianesimo

5° B – Le persecuzioni

 

 

 

METODOLOGIA

 

Lezione frontale, discussione e dibattiti in classe,ricerche e lavori individuali e di gruppo. Uso di fonti di informazione  diversa ( carte storiche, tabelle cronologiche, schemi logici).

 

PROVE DI VERIFICHE

 

Esercizi semplici di varia tipologia, strutturati e semistrutturati. Test e prove oggettive. Interrogazioni orali e colloqui.

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!