PER POETI E VISITATORI

 
   PAGINA 1
 

 

POESIE DI LUIGI DE SIMONE 10

DAMMI UN COMMENTO   LEGGI I COMMENTI

luigidesimone1966@yahoo.it


@ Amore Mediterraneo

 L'odor del mare, penetrava in noi 
 bagnando nudi solchi, spogli arrossiti 
 tra un'onda su onda, come un suono
 vibratorio, ad impulsi neutrali, 
 come una simbiosi di liberi orgasmi. 

 Quanto avevo osato
 accarezzare delicatamente 
 le sue perle, le sue gioie,
 a dir poco... più che rilevanti!
 Lei era un tripudio di urlo mediterraneo
 davanti a i miei occhi sbarrati dalla lussuria,
 facendomi sciogliere in un brodo di giuggiole; 
 e le labbra di lei si posavano sul mio orecchio 
 sussurrando... Ti amo amore mio . 

 Eravamo stati più di mezz'ora abbracciati,
 beandoci ognuno della gentilezza 
e delle premure dell'altro,
 speranzosi che potesse ripetersi 
un momento come quello, 
 ma timorosi, come chi è veramente innamorato,
 che potesse  anche essere l'ultimo. 

05 - 06 - 2015
INGRANDISCI LA POESIA



@ Attimi di Follia 

 Sognami sognami ancora 
 non smettere di amarmi 
 anche se piangi dietro l'angolo 
 ti senti e vivi trafitta al cuore 
 ove è sbocciato il brivido di un bacio 
 tra i fiori e germogli di un campo selvaggio
    
 Tu vola vola sempre in alto
 che sia amore come farfalla 
 anche se un ala la senti spezzata 
 non aver paura di attimi di follia
 dove vanno e nascono quei colori
 al di là dei tuoi occhi puri

 Amami amami ancora
 fallo con rischio e paura
 prenditi tutto della mia vita   
 ove sentirai l'universo e l'infinito 
 come la luna cerca il sole 
 abbracciando un tramonto 
 sulle ali dell'aurora 

   30 - 04 - 2015 
INGRANDISCI LA POESIA


@  La Festa era Finita 

Eravamo rimasti soli
 tra le mura di un antico ostello,
rifugio di una festa appena consumata; 
tra disordine di suppellettili 
e avanzi di leccornie 
assaggiate e stuzzicate
 nel teatro di colori e sapori.
Lei era lì... a un palmo della mia mano, 
entrambi seduti su una panca traballante.
Forse, l'ondeggiare di qualcosa
 che non si spiegava. 
E io non capivo il perché 
di quell'equilibrio nei nostri occhi.
Dopotutto, bastava non muoversi
 tra una frase e l'altra.
Lei giocava con il suo corpo
 appoggiandosi al mio; 
sentii il suo profumo. 
Aveva i capelli neri lucidi 
come filamenti di seta ben curati e ordinati.
Con un leggero inarcamento di schiena,      
la sollevai con le braccia, 
facendola sedere sulle mie gambe,
chiedendole. Sei comoda cosi?...  
- Sì grazie! - rispose lei.
Non so cosa ci spinse a baciarci, 
ripetutamente,come in una muta follia.
Lei mi accarezzò il viso pronunciando 
poche parole: - Hai un buon sapore - .
Mentre le mie mani esploravano
 sotto le sue vesti, povere e leggere
sconvolgendo qualsiasi forza di gravità
 tra la sua nuda carne. 
Lei mi condusse lentamente al suo piacere,
 morbide e umide le sue labbra.
Il suo bacino ondeggiava 
pacato come la risacca. 
Io divenni scoglio tra le sue carezze. 
Godeva a denti stretti e sussurrava: 
- Sì... Sì.  
Siamo rimasti cosi, viaggiando insieme. 
Poi la roccia mutò in miele.
Mi sciolsi dentro quell'incanto,
 sfiorandole il viso con le ciglia. 
E quando il nostro ansimare
 tornò un pacato respiro, 
ci accorgemmo che la festa era finita.

24 - 04 - 2015 
INGRANDISCI LA POESIA




PER SAN VALENTINO:

UN VIAGGIO LUNGO UNA VITA
(Racconto breve)



@  Bussa... L'Amore 

 Bussa nel mio corpo
 l'amore tuo che ricevevo...
 Solo tu... viva nella mia carne
 divenisti attesa 
 riflessa nei miei occhi e porta di piacere, 
 gioia condivisa e meta dell'animo. 
 Odore e sapore, 
 tenerezza e dolcezza
 come fossi vergine,
 amata creatura.
 Tra ombre e pensieri...
 il vuoto che contiene un'ansia
 di intima delizia. 
 Abbandono la speranza
 con l'affacciarsi di una lacrima  
 che ha scelto 
 di bagnare antiche fantasie,
 sepolte nei ricordi del cuore, 
 che di notte si trasformano in sogni
 bussando forte... sempre più forte...
 Bussa l'amore mio amato.

 10 - 01 - 2015
INGRANDISCI LA POESIA



@ Sono Luce di Me Stesso

 Per recarmi al domani 
 ho una sola strada 
 il buio della notte
 
 E lì dimora
 il mio corpo
 stanco afflitto  
 tra pensieri contorti
 aggrappato a troppi 
 frammenti di paure 

 Ma in cerca di qualcosa 
 che non sia... 
 odio e rancore
 
 Un silenzio profondo
 si spacca come un guscio
 tra le pareti del mio animo
 liberando nel cuore 
 nuove speranze
 
 E il giorno sarà
 luce del mio cammino
 con i passi dell'Amore 

 22-11-2014
INGRANDISCI LA POESIA




  Sono sguardi lontani, 
  dai miei occhi persi 
  nel vuoto di distanze irreali,
  come invisibili sorrisi
  che  echeggiano, 
  tra i vicoli di antiche strade,
   bussando l'eco di mille  pensieri,
  tagliando ... parole su porte chiuse.

  Ancora di piu' il tempo passa, 
  sul mio spirito stanco affannato 
  stretto da  fili di speranze,
  tante passate nel mio cuore affranto.
 
  Ed io cammino ancora senza fermarmi, 
  osservando l'ombra dei miei passi 
  di quell'affetto che mi accompagna,
  che in me tace .
INGRANDISCI LA POESIA
  -  24 -  06  - 2014  -




Aspettami non andare via,
resta, tra il silenzio di un bacio
posato sulle tue labbra…
 
Aspettami nel tuo cuore,
noi, un amore sbocciato
sui colori delle emozioni…
 
Aspettami amor mio,
vivo nel pensiero tuo
ove luce sconfigge il dolore…
 
Aspettami, sotto l'ombra della luna,
le stelle brilleranno…
all'infinito su di noi!

 24 - 05 - 2014 
INGRANDISCI LA POESIA



TU FARFALLINA…

Quei colori accesi ...
sfiorati da un raggio di sole,
immagine scrutata come magia all'orizzonte,
piccola delicata ... da fiore in fiore,
liberando un ‘emozione da un battito d'ali.


... Tu  farfallina resti inerme,
di quell'attimo d'amore
rubato ... nel  tempo.


Quel desiderio si dilata,
nel profumo del vento,
al di là dell'uragano.
 - 09 - 05 - 2014 -
INGRANDISCI LA POESIA



OGNI VOLTA CHE TI PENSO

Ogni volta che ti penso
 leggo le tue parole scritte
 sulle pareti del mio cuore...
Ascolto battiti tremanti
 che si perdono sulle onde del vento 
portando via il silenzio del tuo ricordo 
che resta annegato nel mio animo 
come una foglia portata via 
sulle acque di un torrente 
fin a morire nel fondo del pensiero...
E i tuoi occhi ricorderanno
 le orme dei nostri abbracci. 
INGRANDISCI LA POESIA



ESTASIATO DALLA TUA BELLEZZA

Sono estasiato dalla tua bellezza 
nel guardarti  mentre mi giri attorno 
vestita di blu di una mia camicia 
in questa domenica piovosa
 
noi…in questa stanza  irradiata  dal tuo sorriso 
io incantato da te che danzi
tra le mie  carezze 
lasciandomi  profumate le  labbra 
amandoci  tra  le lenzuola bianche 
che sanno della nostra notte  
 
batte la pioggia sui vetri appannati 
scivolando lentamente 
come le mie mani sulla tua pelle
in cerca di ebbrezza
INGRANDISCI LA POESIA




@Natale

Ogni Natale
che arriva,
tutto mi ricorda...
lì dove ero bambino.
Quando tutti i parenti 
sembravano giganti, 
qualcuno buono,
ed altri orrendi.
Sembrava bello 
attendere il Natale,
il paese dove vivevo,
era addobbato, 
compreso i negozi, 
ed io osservavo 
con i miei occhi 
affascinati,
da tutte le sorprese
comprese quelle delle vetrine
in festa.
Poi si rincasava, 
ove tutti i familiari 
sbraitavano i loro problemi, 
gesticolando forme bizzarre,
a dir poco oscene.
Ma a me,
Essendo bambino,
non me ne fregava,
un bel niente!
Cosa dicevano,
e facevano...
mi bastava osservare le luci 
dell'albero e del presepe
aspettando la magia 
del...NATALE.
Le voci del mio cuore.
di quando ero bambino.
 l'avverto negli occhi,
...Di questa Mia figlia.
Degli altri,
ho un solo, 
(Sbiadito ricordo).
(BUON NATALE)
24 - 12 - 2016 



@GELIDO VENTO

Sono rosse 
le vele, 
come fossero 
capelli...Tuoi, 
ove vento dona, 
gelida carezza 
come musica 
malinconica, 
davanti 
ai tuoi occhi.
Sono rosse 
le labbra, 
che omaggiano 
un sorriso;
Sono unici 
i tuoi pensieri 
come eterno 
il mare, 
l'amore 
al di là d'una 
semplice 
(Emozione).
E il tempo,
il vento
ha portato
...via:
Spero un giorno 
mi perdoni, 
(Amore Mio)
Lì dove 
ho rubato 
le tue emozioni; 
Al di là 
del tuo sorriso, 
dei tuoi occhi, 
belli.

18 -- 12 -- 2016 




@Lingua di Fuoco

Erano 
i suoi occhi 
felini, 
a cercare 
nuove magie.

Ma (Eros)
era
dormiente, 
sul lembo 
delle pupille,
di...Lui.

Ci saranno 
nuove...Lune, 
a dar energia 
all'amore,

Ove nuovi 
colori rossi,
come lingua
di fuoco,
oseranno 
penetrare, 
tra l'una
e l'altra... 
Anima

Nel tocco
delle notti...
Di corpi
brucianti, 
di passioni
fino a morire,
e all'istante
rinascere, 
nei profumi
del mattino.

10 - 12 - 2016 



@ La Luna è 
La Magia 
delle Fate
 (-------)
Furono 
le Fate 
a cercare 
i tuoi occhi, 
oltre la magia 
della Luna. 
E son loro 
a farti sognare...
l'Amore, 
il tuo amore.

Ed ora Tu...
Metti insieme 
tutti i silenzi, 
dei suoi occhi
belli...
Datti un pensiero
d'amore,
o chiama il suo nome
rispecchiandoti 
nell'ombra della 
Luna.

Lassù in cielo,
nel bello 
della notte,
 sentirai
brividi nel ventre,
tra la luce 
di mille stelle.

E al suo ritorno,
lui ti dirà...
Ti Amo, vita mia!

 04 -- 12 -- 2016 



@ Lasciami, quel senso, tra realtà e follia.

È quel dentro...
Come sentire 
che mi fa impazzire. 
Solo tu, mia Amata  
con quegli occhi da felina 
cosi rossi così affamata.
I nostri impulsi creano fantasie,
armonie di sensi che godono 
come un assaggiarsi, un nutrirsi l'uno dell'altro.
Che sia forte, che sia delicato,  
ove dolore dà gioia, dà piacere, 
nulla è pudore solo estasi d'amore.    
Ove il mio corpo sbalza, al di sotto al di sopra
come se equilibri si rompono e si ricompongono 
placando le tue calde forme... rosse sudate
e a poco a poco sboccia,
il rossore domato, profumato.
   
E lì osano le mie dita,
a formare cerchi paralleli,
tra i tuoi seni così belli, così rigidi 
fin a sentire i tuoi tremori, i tuoi umori.
 
Le labbra si aprono, le tue alle mie,
come respiro al respiro, goccia su goccia.
  
Il tuo esile corpo, si ferma, si stende,
e pian piano, scivolo sul tuo ventre  
fin al silenzio totale, 
ove miele cola, sulla bocca sulla faccia 
e le tue calde cosce, tremano stringono 
così forte così bello, 
è tutto un abbraccio, è tutto un sentire.

E’ come magia, che sposa la fantasia.




@ Ti Posi Nuda

Ti posi nuda,
consapevole voglia 
di un incontro segreto, 
al di là della 
mia stanza buia, 
l'unica porta 
è il mio cuore.
Sei femmina meravigliosa
strega dei miei sogni. 
Fossero le mie mani 
a toccarti, 
a trasformarti, 
bella come la luna, 
magica passione, 
ti posi nuda 
accanto a me, 
e io malato d'amore, 
 vivo nel desiderio 
di un solo tuo tocco
e di smarrirmi tra le tue grazie.

01 - 02 - 2017


@ Ti Regalo una Rosa

Ti regalo una rosa 
prima che tu mi parli
prima che io ti baci.
Tienimi stretto
nei tuoi pensieri
fammi credere 
d’essere il tuo unico 
e solo amore, amore.

Soffocami sul tuo seno
per apprezzare il sapore, il calore
dei tuoi battiti sulla mia bocca,
Cantami la tua tremenda passione
come se fosse l'inno all'amore.

Ora in questa notte Sposami, sposami, 
e per tutta la nostra vita.
Godimi fino all'ultimo spasmo
come in volo, prima di cadere 
sulla nostra realtà.

E tra le tue e le mie lacrime
ti regalo una rosa
per dirti... 
ti amo.

22 - 01 - 2017 



@ Mi Chiedo Perché

Sono io
a chiedermi se
mi voglio bene 
e più volte 
vorrei che fosse così.
Cerco pace,
serenità e mi chiedo:
dove nasce l'amore?
Mi chiedo perché
il mio cuore non ha ragioni
e perché tutto 
prosegue al ritmo di sempre.
Al mattino, con il freddo
o con il caldo che sia,
e alla sera stanco, e arrabbiato,
mi interrogo sempre
e devo volermi bene.

19 - 01 - 2017



 @Dentro 
la bellezza 
dei tuoi occhi neri
vive una lacrima
che ogni notte 
cerco di asciugare.

Mi sento
custode dei tuoi sogni.

Guarderò,
una nuova alba,
nei tuoi occhi
e nei miei,
perché un legame indivisibile
abbiamo da vivere.

14 - 01 - 2017



@UN FIORE e UN BACIO 
MERAVIGLIOSI! 

Meraviglia è rosso! 
Come petali d'un fiore,
come labbra carnose.

Ed io!

Oso pronunciare, 
una sola sillaba...
Prima di baciarti!

E tu!

Oso ascoltare, 
prima di ricevere 
quel bacio!

Ed io

Ora! 
Sono i miei occhi 
Ad urlare!
Amore, amore... 
La mia bocca 
vergognosa di illudere.

E tu!

Non osa 
il mio bacio, 
lasciare vergogna 
al tuo sguardo, 
....non osa sentir 
freddo gelido, 
senza quel bacio.

Ed io!

Chiudimi Tu... 
i miei occhi amanti; 
Fammi sentire 
le tue dita, tremanti 
Senza togliermi 
all'istante, il tuo profumo.
 
E tu!

Ebbi bacio 
ebbi respiro, 
me ne nutro ancora ...
me ne sfamo ancora... 
Fu il bacio 
fu quel bacio .

Ed io!

Ora su noi
L'alba si affaccia 
invidiosa dei nostri corpi, 
dei nostri sorrisi. 
Ed oltre... 
il sole ci bacia!

- 08 - 01 - 2017 - 
Asianne Merisi e
 Luigi De Simone 




@ SCUSA

SCUSA 

SE ANNI FA 
C'ERA
IL SOLE 
IN ME !

SCUSA 

SE ORA 
NULLA... HO!

SCUSA
 
AMORE 
FINITO MALE!

SCUSA 

AL MONDO 
DEL LAVORO,
POICHE'
SALARIO 
A ME NEGATO!

SCUSA 
VITA 
SE SONO
EMARGINATO!

SCUSA
QUI DORMO
IN UNA 
COPERTA
DI CARTONE!

SCUSA
 
...A QUESTA 
NOTTE 
SE IL FREDDO 
MI HA 
CONGELATO!

...SCUSAMI
 
MORTE 
NON ERO PRONTO 
ALL'ALDILA' !

 07 - 01 - 2017 




@ La colpa 
non è del fato
se un maledetto 
sentimento 
ci ha colpiti 
all'improvviso
senza protezione
e immunità al piacere 
al peccato. 

Non è colpa 
dei tuoi
lunghi capelli, 
se coprono
il tuo seno
senza farmi 
osservare 
la bontà 
del tu cuore. 
Non è colpa 
del rosso 
sulla tua bocca 
che aspetta quel bacio rubato, 
che io non ti ho dato.
Non è colpa dei tuoi occhi 
poiché i colori si inondano di lacrime.
Non è colpa dell'amore
se io e te siamo diversi nella vita,
ma molto simili di essere 
colpevoli d'un sentimento.
 02 -- 10 -- 2016



@SI’  LEI

Sì lei 
faceva l'amore 
così bello
così intenso, 
fin a decantare 
le lodi del (Signore). 
Ho mio dio 
ho mio dio :- 
 Forse l'orgasmo 
è riservato agli Dei,
poiché nell'attimo 
che esplode, 
si vola oltre 
il paradiso, 
chiedendo aiuto 
a qualsiasi dio, 
prima di cadere 
sulla faccia della terra, 
o sulla faccia di chi si ama.

02 - 10 - 2016 
INGRANDISCI LA POESIA


 @ Voglio
inondare 
il tuo 
(Muro)
Prima 
di
schiantarmi 
urlare
parole 
su parole
facendole
vivere
e 
scorrere 
lente 
calde
colorate 
tra 
gli 
anfratti 
di 
mille 
piaghe
come
roccia
si fonde
tra
la grazia 
dei 
tuoi 
segreti;
certo è 
un 
tuo 
respiro 
ad odiarmi...
Ad implorami 
oltre  
un senso 
di follia.
 01 - 10 - 2016 


@ Lei Amava La Pioggia

Lei era lì 
nel suo mondo 
imperfetto
fatto di ricordi
colmi di passioni
amorosi e dolorosi.   
Quel giorno
sentiva la pioggia
come se la chiamasse
ad ascoltare e affacciarsi
ove ante socchiuse  
aspettavano i suoi occhi
languidi speranzosi.
La pioggia interminabile
 teneva sospeso il suo sguardo,
 lì come se qualcuno 
la obbligasse a sporgere il capo
fino a bagnarsi la faccia.
Forse qualcosa dava 
un senso un sapore
sulla sua bocca 
cadevano gocce su gocce confuse 
tra il dolce e l'amaro
l'una dall'occhio 
l'altra dal cielo.
Forse entrambi piangono
di quel meriggio decantato
come se fosse il tempo degli amori 
ove acqua dà le sue forme bizzarre.
Lei osò toccare prima con le dita 
e poi con le labbra sul vetro
fin d'ove muore il respiro. 
Forse sarà la pioggia 
a dar un senso ai suoi affetti 
Poiché nel cuor suo
vive ancora l'arcobaleno.
    
24 - 09 - 2016 


 @Tu Sopra il Confine del Cielo

Dentro 
a questi tuoi occhi 
è racchiuso il mistero.
 
Nei tratti celesti, 
come sia misteriosa 
una nuvola clandestina
va a nascondere  
l'ultimo raggio di sole
con quella potenza
ad apparire, 
lento e caldo 
come il fiorire del tuo sorriso.
 
Fluttua cresce all'istante, 
sulla mia faccia innamorata, 
Come se fosse un raggio 
che mi trafigge l'anima.
  
Spoglia denuda
le mie debolezze,
quella misteriosa sensazione 
di dolore amore.
   
Mai unica,mai solitaria
che va oltre ogni logica,
o ovvia ragione. 

Sarà il canto delle tue parole
una sull'altra, a farmi sentire
così in alto,
Al di sopra il confine del cielo!  

E ad ogni sera di Luna, 
voglio cadere sul tuo petto
abbracciandomi al tuo seno,  
come se volesse illuminarmi
di misteriosa passione,
e chiederò ai tuoi turgidi 
capezzoli di giocare 
con la mia bocca impacciata.

Soffice tremante è il tuo mistero,
donando regalando, soffi di gioia
fatti di piccoli orgasmi,
e lì tutto il mio essere
d'istinto goduto vissuto.

Ai confini dell'infinito
del mistero della vita, 
...Tu mio Cielo azzurro 
riapri lentamente le tue palpebre,
io non ho mai visto Occhi cosi belli! 
  
 01 - 09 - 2016


@ La Tua Mano nel Buio

Questa notte
cercherò la tua mano,
tra il buio e un sospiro.
Sarà la (Luna)
ad ascoltare il canto
dei nostri cuori.

E stanne certa... amore!
Le stelle
resteranno su noi,
con la luce dei nostri occhi.

Guardami, guardami ora!
Vedi questa luce, 
che invade i miei occhi?

Forse è il colore dell'anima mia.
Sarà la calma, 
dei colori che uniscono i nostri sguardi. 

Nulla è più bello di questo silenzio,
che attende l'unirsi
delle nostre labbra.

  20 - 08 - 2016 



@ Quiete D'Estate 

-Nulla può far chiudere,
le anime amate,
là dove la (Luna sorge).

Avrei detto che, 
quel nasino farebbe la differenza. 
Saranno venti minuti, ore,
o forse decenni. 
Lì sotto la grazia e l'infinito silenzio, 
d'una (Luna piena). 
Quegli unici occhi faranno ancora, 
innamorare. 

Come ieri oggi, 
e un domani.

Sarei folle
Se non desiderassi baciare 
i tuoi occhi!
I miei anche bendati 
Sarebbero trasportati
dal profumo dei tuoi capelli. 
Il silenzio ci abbraccia.

 01 - 08 - 2016 




@ COSI' LONTANO

Se non mi trattenesse 
la tua vita, il tuo mistero,
come sia la luce 
dei tuoi occhi
ove natura 
si lascia 
spogliare
di intimità di grazia, 
io e te c’incontreremmo 
al di là delle Stelle.
Ho rovistato nei miei sogni, 
forse cercavo 
l'ultima scintilla, 
tra la cenere infuocata.
Ero un fuoco 
e mi bruciai...
Meravigliosamente,
 ingannato dal vissuto, 
un grande dolore fino a cercare
le tue carezze che non avevo.
Esageratamene sensibile 
il mio cuore.
Quale forza, della natura, 
può frantumare 
un sentimento?
Nulla sarà scontato 
se le nostre anime 
si troveranno ancora
Al di là delle stelle!

Ed io sarei già andato 
così lontano
quando è grande 
l'amore.
02 -- 07 -- 2016 



@ Il Tempo si Fermò

In quest'istante
io e te
siamo abbracciati. 
Voglio baciarti
accarezzarti
fino a farmi
mancare le forze,
poiché il cuor Mio
pretende l'impossibile!
Tu ricorderai 
quest'istante,
 questi nostri... 
 profumi,
 intrecciati di voglie,
il tuo respiro
che entra nel mio. 
Forse 
tra un decennio,
o oltre, 
ricorderemo
ogni momento.
Nei nostri occhi 
senza dirci una parola,
in quell'istante 
le nostre anime 
si baceranno ancora.

18 - 06 - 2016



@ Ritagli di Stelle

La luna è felice,
va a baciare
ogni goccia di mare
senza sosta
in quel silenzio colorato
come per smarrirsi 
in un sogno.

Ed io ritaglierò
dal tuo ricordo, 
tante forme di stelle 
allora il cielo, 
sarà così buio vuoto 
che tutto il mondo, 
non conoscerà 
più l'amore.

Quando non sarai
la luna, il mare sarà
il silenzio d'un sogno,
smarrito dentro 
una goccia d'amore.

 02 - 06 - 2016  

PAGINA PRIMA