POESIE A TEMA

LE MANI-LA PELLE-I CAPELLI PAG.2


ABBRACCI
HUGS

Mi sono trovato così
rapito…
il tuo corpo flessuoso
nelle mie mani
placava i germogli
dei miei desideri
in quell’abbraccio anelato
che l’occhio della notte
ha tenuto sospeso

di Baldo Bruno 3-1-2002
modificata il 14-5-2013



FIORI DI DESIDERI
FLOWERS OF DESIRES

Han tratto i loro remi
i miei sogni vagabondi
davanti al tuo fresco profumo,
con te l’emozione m’avvolge
come fior che cerca la luce
per ritrovare, dopo la notte buia, i  colori.
T’abbraccio ed è un’unica carne
un unico corpo in fiori di spasimi
ad  aspettare il sole che s’eleva all’infinito.
Sono estasiato dalla tua presenza
e contente le nostre mani 
si stringono…si stringono
sempre di più in vincoli perenni,
con i nostri cuori ad ascoltare
i  messaggi delle nostre anime anelanti
ad avvicinarsi in ogni momento…

Baldo Bruno  17-3-2013



RESPIRO IL TUO CORPO
BREATH YOUR BODY

T’abbracciano le mie mani
per sentir la tua anima bearsi
e raccogliere tutto il  tuo calore
ormai allo stracolmo dell’anfora;
le mie mani ti stringono
per deliziarsi della tua pelle…
e ho voglia di te, voglia di dirti
di prendere il mio cuore col tuo respiro
cullandolo di gemme di fantasia;
ti desiderano i miei baci
ti sentono viva e ardente
come farfalla pronta ad aprire le sue ali,
i miei baci  t’accarezzano
e s’accende il mio corpo come una lampada
perché trattengo i tuoi piaceri,
sì il tuo amor m’arriva dentro
è con me come la notte è piena di stelle.

Baldo Bruno  14-1-2013



TI BACIO COME UNA VOLTA
HOW TO KISS YOU ONCE

E’ notte, ti bacio come una volta
sulle labbra, soglie del piacere,
e provo le stesse sensazioni di sempre
perché amor non è mutato nel mio cuore,
c’è sempre una rosa che mi vibra tra le dita.
Indimenticabili i tuoi occhi, si socchiudono,
mentre lentamente s’insinuano le mie mani
tra i tuoi odorosi capelli inanellati
in un ballo di carezze tra gli eterni fiori del tuo corpo;
su di noi discende  sempre lo stesso fuoco
con una grazie ardente di miele pulito
ed io sono spiaggia assediata dalle onde dei tuoi baci
che mi sussurrano “sei il mio amore”.
La mia notte con te diventa così immensa,
interminabile come un oceano.

Baldo Bruno  2-1-13



IL SOLE DEI TUOI CAPELLI
(THE SUN OF YOUR HAIR)

Vorrei posare i miei baci sui tuoi capelli
immergermi in quel sole
affondando il mio capo nella tua folta chioma
perdermi in quei fuochi d’amore
fino a quando le tue labbra mi diranno di baciarle;
le mie mani allora ti stringeranno ancora di più
e ti griderò – baciami , baciami a lungo ,
baciami -  con tutto il mio respiro
stringendo tra le dita le onde dei tuoi capelli dorati.
Lascerai allora il corpo tra le mie mani
sotto un sole che non calerà mai.

Baldo Bruno  3-10-2012  



DOLCE URAGANO D’AMORE
HURRICANE  SWEET  OF LOVE

Il fuoco si è acceso , divampa , brucia,
e scintille come stelle d’amor  mi scaldano,
e le mie mani si riversano sulla tua pelle
come una cascata che sprigiona mille e mille
bollicine di gocce nell’incanto del sole,
così i miei desideri ti accarezzano sognando
e tu mi accogli come fiore che si schiude;
il tuo volto estasiato cerca le mie labbra
in una  fiamma sostenuta dai nostri respiri,
sì t’amo e vivo in una fame di te come calda lava
che trascina, copre e arroventa ogni cosa,
così il mio cuore vuole respirare il tuo piacere,
ti cerca per sorseggiare insieme il vino rosso
odoroso che unisce i  sensi e l’anima 
in una dolce mareggiata d’amore.

7-1-2012    Baldo Bruno



SFIORAMI
Touch Me

Rapisci il mio corpo con le tue mani
e raccogli i miei sospiri portandoli sulla tua pelle,
rapisci i miei baci e vestiti di desideri
io mi perderò tra i tuoi seni
sino a  rabbrividire sulla tua bocca;
anche le mie parole arriveranno al tuo cuore
col calore tremante del mio corpo,
sfiorami
anche con gli occhi alla deriva su di me
col sorriso caldo dell’alba
a dipingere il mio piacere,
saziami
desiderandomi come dea innamorata
che mi fa entrare nei veli della sua passione.

1-2-11



IMMAGINO IL TUO CORPO
(I guess your body on me) 

Immagino il tuo corpo su di me
com’erba gramigna che riveste ogni zolla
di terra sino a soffocarla,
così le tue mani, i tuoi baci, 
senza controllo sulla mia pelle
d’inesauribile ansia di te;
immagino che dopo il dolce amplesso
tu abbia ancor voglia di baciarmi
come me da sentirmi un nocchiero
sulle curve dei tuoi seni
in una scia di baci lenti e infiniti ;
immagino che tu ti stringa a me
con i tuoi capelli odorosi sul mio cuore
che per l’emozione non calma i suoi destrieri
nell’immensa prateria d’amore;
questo immagino quando penso a te
a occhi chiusi ma sazi
della sintonia completa dei nostri aneliti
accampati su un lago di sogno tutto d’oro.



HANNO UN SUONO D'ORO I TUOI CAPELLI

Hanno un suono d'oro i tuoi capelli
cedendo al caldo sfiorar di passi di carezze,
han sotto le stelle un riflesso di mistero,
al tatto sembrano sciogliersi come un respiro;
sono ancor più belli 
quando li asciughi al sole,
quel profumo che emanano m'inebria
con la brezza che rotola su me come pensiero d'amore,
e dir del vento che li smuove...
è uno spogliarti
mettendo a nudo i colori del tuo viso.




FAMMI SENTIRE CHE SEI MIA

Il mio cuore con taciti passi
mi sale alle labbra discoste 
che cercano le rose del tuo respiro
tu sei mia
...mia la leggerezza della tua guancia
sui tremiti delle mie mani
che han fame della tua pelle alcova di sogni
e mi si affolla  sulle labbra quel profumo
che libera il mio respiro di parole
germinanti di calore del tuo alito
fammi sentire che sei mia...
che l'amor mio avrà anche la tua anima
fammi capire all'infinito
che anche tu vuoi tutto di me



CALDO ROMANTICO

Mi fa entrare la tua pelle
 in un paradiso di boccioli delicati
tra profumi d'angelo e gioielli di fata ,
i sospiri s'innalzano caldi
a danzare tra l'etere e le stelle.

Niente silenzi
solo parole di labbra inumidite
che cantano
la loro voglia di caldo romantico
…sguardi inebrianti che acquietano
saziano
e placano di vita  i turgidi desideri,
i cuori non vorrebbero smettere di battere
solo riposarsi
sino all'avvicinarsi di nuovi venti.

Le mani si toccano
si stringono
depositando sentimenti su cuscini di raso,
fresca rugiada su delicate corolle
che si schiudono al nostro amore.



INNOCENZA NUDA

Ho stretto le trasparenti emozioni delle tue mani
come se fosse lì il mio universo
e ti ho toccata con le mie labbra
sino a denudarti dolcemente come fa il vento
che stacca quei delicati petali da una rosa
...ma tu sei  il mio fiore
e dei tuoi occhi anche una goccia di rugiada 
incontrerà la mia pelle come essenza di profumo
così ti amerò
tra calde carezze raccoglierò la tua nuda innocenza
e tu sognerai della luna in silenzio anche l'altro viso
quando vedrai come si accarezza la mano di una donna



ANIMA E CARNE

Una donna potrà essere tua...
il pensiero di te toccherà le sue labbra
solo se lo vorrà...
se le tue mani si rifugeranno sulla sua pelle
col tatto dell'alba che cerca le sue impronte
...la dovrai amare in ogni momento
come bianca farfalla seduce il suo fiore
tu...baciala alla curva dei seni 
come un cigno canta il suo amore
tu...con le tue parole un'arpa di una musa
pizzica le sue corde fino al cuore
e non ci sarà notte dal volto bianco
...sul letto di raso i baci stringeranno
il caldo tessuto con i teneri sospiri
...e lascerai le dolci parole sfiorare 
l'anima e la carne vinta



ESSERE CON TE

Osservo i tuoi occhi ladri di me
quegli archi di mare ove l'onde
sentono il mio respiro...
lo sguardo della mia anima s'affaccia 
con te...tra bocca e bocca
e mi sento parte pura dell'universo
nel calice di luce delle tue parole
...mi carezzano...e mi desiderano
come le lacrime da pelle a pelle
umide fiamme diafane della tua anima
ed io non so dirti che ... ti amo



ATTRAZIONI

Sotto le mie mani tremanti 
la tua pelle si spoglia 
va ad innamorarsi 
al caldo stringersi delle palpebre 
...e il cielo indossa sempre più stelle 
baci  amanti 
allontanano l'oscurità amletica
al brindisi libidinoso dei respiri 
...e le tue labbra m'appartengono
come la tua dolcezza...rosa bagnata
di stille d'amor nudo



NESSUNO PUO' GUARDARMI COME I TUOI OCCHI

Nessuno può guardarmi come i tuoi occhi
zaffiri…che la luna rendono a sera buccia di luce,
nessuno può toccarmi come le tue mani
nude d'aridi metalli
ma leggere con la delicatezza di gigli caldi.
Sei tu la luna del tramonto
che vanifica gli sforzi delle stelle
…tu sei la carezza d'un alito di vento
che non tradisce il desiderio d'una foglia stanca.
Sono proprio i tuoi occhi
che raggiungono l'orizzonte del mio essere
…è proprio la bellezza delle tue mani nude
a disperdere dalle mie membra i cumuli di pene
o mia creatura
con te il piacere non è una goccia di rugiada
è amore
ch'entra in me con l'allegria d'una cascata
ad incendiare i miei terribili abissi.
Sì…i tuoi occhi sono il respiro della tua anima,
mi trattengono nell'ebbrezza
anche senza la tinta d'un ombretto nero…
e le tue mani sono belle come sono,
fanno sussultare il mio spirito
pur se non donano alla vista bracciali e pietre preziose.
Io ti amo come sei,
mi basta incontrare i tuoi occhi, fiori dell'amore,
per avere per sempre l'illusione dell'aurora.