Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

 

POETI STRANIERI
SENECA



Lucio Anneo Seneca


- L' illusione -
L'illusione degli umani immagina l'amore
come una giovane divinità alata,
bruciante d'impeto e armata con arco e frecce.
Lo si crede concepito da Venere e figlio di Vulcano.

L'amore è invece una grande forza dell'animo,
passione dei sensi e generato dalla gioventù.
E' sostenuto con allegra fortuna dalla lussuria e dall'ozio.
Ma smettendo di scaldarlo e nutrirlo in breve
la sua essenza perde vigore e muore.




Ti indicherò un filtro amoroso
 senza veleni, senza erbe,
senza formule magiche:
se vuoi essere amato, ama.
Seneca




Al saggio non può capitare nulla di male:
 non si mescolano i contrari. 
Come tutti i fiumi, tutte le piogge 
e le sorgenti curative 
non alterano il sapore del mare, 
né l'attenuano, 
così l'impeto delle avversità 
non fiacca l'animo dell'uomo forte: 
resta sul posto e qualsiasi cosa
 avvenga la piega a sé;
 è infatti più potente 
di tutto ciò che lo circonda.