Cynegi Network

Scambio Banner VITA DI DOMENICO MODUGNO

VITE DEI CANTANTI

DOMENICO MODUGNO

HOME PAGE

POESIE HOME

PENSIERI SPIRITUALI 2

CANTANTI VECCHI

HOME CANZONI

DOMENICO MODUGNO

 

Domenico Modugno: Nato a Polignano a Mare (in Puglia) e morto a Lampedusa nel 1994, cantautore, attore, chitarrista, regista e politico. E' considerato il padre dei cantautori italiani, ha scritto e inciso 230 canzoni, ha avuto un ruolo in 38 film per il cinema e in 7 per la televisione, ha recitato in 13 spettacoli teatrali e condotto diversi programmi televisivi.

Nel 1958 ha vinto il Festival di Sanremo con "Nel blu dipinto di blu", che è una delle canzoni italiane più famose nel mondo, conosciuta anche con il nome "Volare" (fu così ribattezzata dal pubblico). Modugno ha vinto altre tre volte il Festival di Sanremo e le sue canzoni, ancora oggi, sono apprezzate in tutto il mondo e diversi artisti ne hanno riproposto rivisitazioni e cover.

Nell'ultimo decennio della sua vita si dedicò alla politica, diventando deputato e dirigente del Partito Radicale. Si impegnò per l'affermazione dei diritti dei disabili e per la diffusione delle norme a tutela degli artisti.

Nel 1984 fu colpito da un ictus che il medico di servizio non riconobbe come tale, consigliandogli un'aspirina e riposo. Durante la notte fu ricoverato d'urgenza e rimase con un lato del corpo paralizzato, con l'impossibilità di cantare e continuare la sua attività artistica. Si dedicò, quindi, a realizzare una ferrea battaglia per la chiusura dell'ospedale psichiatrico di Agrigento, in cui i malati vivevano in condizioni disumane, riuscendo, nel 1988, a farlo chiudere.

Nel 1991 tornò a cantare, ma nello stesso anno ebbe un attacco cardiaco. Nel 1992 si esibì a Torino, in un concerto che tenne quasi totalmente seduto, alzandosi solo per i bis. Il pubblico lo amava e Modugno si commosse per tanto affetto.

Ritornò in tour in America e nel 1993, a Polignano a Mare, tenne l'ultimo grande concerto della sua carriera, alla presenza di 70.000 persone. In quell'anno incise la sua ultima canzone insieme al figlio Massimo. Il 6 agosto 1994, a 66 anni, morì stroncato da un infarto nella sua casa di Lampedusa. Il Cimitero Flaminio di Roma ospita le sue spoglie.

 

 
HOME CANZONI