STORIA E LEGGENDA DELL'AGRIFOGLIO

 

 STORIA E  LEGGENDA DELL'AGRIFOGLIO


HOME PAGE      DIDATTICA SCUOLA     POESIE RAGAZZI      COMMENTI POESIE FAMOSE     MITI E LEGGENDE


 

           

 STORIA E LEGGENDA DELL'AGRIFOGLIO

 

L’agrifoglio è la pianta natalizia per eccellenza. Sarà merito dei suoi frutti rossi, delle sue foglie , però tra le piante di Natale, l’agrifoglio ricopre un ruolo decisamente importante, essendo considerato un portafortuna.

 L’agrifoglio dai suoi frutti rossi, che popola le nostre feste natalizie, è molto resistente ed è coltivato praticamente ovunque.

Si racconta che  protegga dai demoni  e in molti paesi , durante le festività natalizie, è l’unica pianta che anche le famiglie più povere potevano permettersi per decorare le proprie abitazioni.

La forma delle foglie della pianta ci fa rammentare la corona di spine di Gesù Cristo e i frutti rossi il suo sangue, mentre i boccioli bianchi la purezza della Madonna. Più natalizio di così…

Una leggenda racconta di un piccolo orfanello che viveva con alcuni pastori quando gli angeli araldi apparvero annunciando la lieta novella della nascita di Cristo. Il bambino si mise in cammino verso Betlemme con gli altri pastori e sulla via intrecciò una corona di rami da portare in dono a Gesù Bambino. Ma quando pose la corona davanti al Bambinello gli sembrò così indegna che si vergognò del suo dono e si mise a piangere. Allora Gesù Bambino toccò la corona e le sue foglie brillarono di un verde intenso e trasformò le lacrime dell’orfanello in bacche rosse.


 

 

 

 

 

 


Classifica di siti - Iscrivete il vostro!