HOME PAGE  PREGHIERE

 

 

 

 

 
PREGHIERE PER

OTTENERE


 

PREGHIERA PER  OTTENERE

 

Prima di recitare questa preghiera ricordiamoci che stiamo per entrare in contatto con nostro Signore e quindi è preferibile recitarla in un posto poco affollato. Subito dopo averla recitata è doveroso ringraziare anche la Madonna con la  preghiera dell’Ave Maria.

 

O Signore buono e misericordioso;

sono qui a recitare questa preghiera

per chiederti una grazia …

(recitare a bassa voce la grazia che si CHIEDE)

Tu che tutto puoi,

ti chiedo di non scordarti di me

umile peccatore e di concedermi

la grazia tanto attesa e desiderata.

Tu che a causa dei nostri peccati,

hai portato per primo, il peso

della croce con tanto sacrificio;

illumina il mio percorso e rendimi forte

nell'affrontare tutte le croci a me assegnate.

Dammi il coraggio per accettare la tua

volontà ; ho bisogno del tuo sostegno e

di sentire vicino il tuo amore.

Ti ringrazio per tutto quello sin ora

mi hai concesso e per tutto quello che

inaspettatamente mi darai …

Ti imploro e mi inginocchio dinanzi

a te, sperando in un tuo segno, in una

tua risposta;  fà in modo che la mia

richiesta venga esaudita, Amen.

 

***

Per chiedere una grazia

O mio salvatore e mio Dio, per la tua nascita,

 per la tua passione e morte, per la tua gloriosa risurrezione, fammi questa grazia (chiedere la

 grazia).

Te la domando per l'amore di questo Mistero, grazie al quale mi sono cibato del tuo Santissimo Corpo.

O mio salvatore e mio Dio, per la tua nascita, per

 la tua passione e morte, per la tua gloriosa

 risurrezione, fammi questa grazia (chiedere la

 grazia).

Te la domando per l'amore di questo Mistero,

 grazie al quale mi sono cibato del tuo Corpo e

 del tuo Sangue divino; te la domando per il Cuore

 tuo dolcissimo, per Maria Immacolata, per il tuo Santissimo Nome, Gesù mio, per cui hai promesso

ogni grazia. Amen.

 

***

 

NOVENA A DIO PADRE  PER OTTENERE UNA GRAZIA

 

In verità vi dico: qualunque cosa domanderete al Padre nel mio nome, ve la darà. (S. Giov. XVI, 24)

 

 O Padre Santissimo, onnipotente e misericordioso Iddio, prostrato umilmente davanti a te, io ti adoro con tutto il cuore. Ma chi sono io perché osi anche solo alzare la mia voce fino a te? O Dio, Dio mio... io sono una mini­ma tua creatura, resa infinitamente indegna per i miei innumerevoli peccati. Ma io so che tu mi ami infinitamente. Ah, è vero; tu mi hai creato qual sono, traendomi dal niente, con bontà infinita; ed è pur vero che tu hai dato alla morte di croce il tuo Divin Figliuolo Gesù per me; ed è vero che con lui poi mi hai dato lo Spirito Santo, perché gridasse dentro di me con gemiti inenarrabili, e mi desse la sicurezza di essere adottato da te in tuo figlio, e la confidenza di chia­marti: Padre! ed ora tu stai preparando, eterna ed immensa, la mia felicità nel cielo. Ma è anche vero che per bocca dello stesso tuo Figliuolo Gesù, hai voluto assicurarmi con magnani­tà regale, che qualunque cosa ti avessi domanda­ndato nel Nome suo, me l'avresti concessa. Ora, o Padre mio, per la tua infinita bontà e miseri­cordia, in Nome di Gesù, in Nome di Gesù... io ti domando prima di tutto lo spirito buono, lo spirito dello stesso tuo Unigenito, perché io possa chiamarmi ed essere davvero tuo figlio, e chiamare te più degna­mente: Padre mio!... e poi ti domando una grazia spe­ciale (qui si espone quello che si domanda). Accoglimi, o Padre buono, nel numero dei figli tuoi prediletti; fa' che anch'io ti ami davvero sempre più, che lavori per la santificazione del tuo Nome, e venga poi a lodarti e a ringraziarti per sempre nel cielo.

 

O Padre amabilissimo, in nome di Gesù esaudiscici. (tre volte)

O Maria, prima Figlia di Dio, prega per noi!

 Recitate devotamente un Pater, un'Ave e 9 Gloria assieme ai 9 Cori degli Angeli.

 Ti preghiamo, Signore, donaci di avere sempre e il timore e l'amore del tuo santo Nome, poiché giam­mai togli la tua cura amorevole a coloro che scegli di confermare nel tuo amore. Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

Pregare per nove giorni consecutivi

*****

 

Preghiera per sostenere

una prova

 

O Dio, che conosci

le nostre fragilità e le nostre debolezze,

sostienici nelle prove

che la vita ci presenta.

 

Noi sappiamo che,

sostenuti dal tuo aiuto,

possiamo sconfiggere il maligno.

 

Facci percepire sempre

la tua vicinanza e il tuo sostegno,

così da non sentirci soli o sconfitti,

ma pronti a camminare nella speranza.

 

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

 

***

 PREGHIERA DI GUARIGIONE E LIBERAZIONE

 

(Moltissimi fedeli hanno testimoniato di avere

ricevuto miracoli o Grazie particolari, recitando

 ogni giorno con Fede questa preghiera)

 

Preghiera dell'Associazione Cattolica

"Gesù e Maria"

 

Immacolata Concepita senza peccato originale,

Madre di Dio e Onnipotente per Grazia,

Regina degli Angeli, Avvocata e Corredentrice

del genere umano,

ti supplico di non guardare le mie indegnità,

ma di volermi accogliere come tuo figlio

peccatore addolorato

e di non abbandonarmi mai.

AVE MARIA...

 

Madre mia e fiducia mia,

a chi altri potrò ricorrere per essere aiutato?

Tu sola sei la Mediatrice di tutte le Grazie,

Colei che nella Luce di Dio

distribuisce a chi vuole,

come vuole e quando vuole

i frutti della Redenzione

operata dal Tuo Dio e Figlio Gesù.

Tu puoi aiutarmi in tutte le mie necessità,

tu sola sei la Salute degli infermi,

tu sei l'unica Madre che vuol salvare

dalla dannazione eterna tutti i figli.

AVE MARIA...

 

Io ricorro a Te perché Gesù Ti ha eletta

Mediatrice di tutte le Grazie,

Ti ha dato autorità universale

sul mondo visibile ed invisibile,

Ti ha arricchita della Sua Divinità,

trattenendosi per nove mesi nel Tuo grembo.

AVE MARIA...

 

Io mi consacro incondizionatamente a Te

perché Tu faccia di me tutto ciò che vuoi.

Mi abbandono al Tuo Amore

di Madre del Signore Gesù,

supplicandoti di accogliere unitamente a me,

la mia famiglia, tutte le persone a me care

e coloro che si affidano alle mie preghiere.

AVE MARIA...

 

Invoco il Tuo aiuto e la Tua protezione sull'unica

Chiesa fondata dal Signore Gesù, quella Cattolica.

Tu sei Madre di questa Chiesa!

Per i poveri peccatori privi della Luce Divina

Ti chiedo di convertirli.

Sulle sante Anime del Purgatorio

rivolgi il Tuo sguardo

e conducile presto in Paradiso.

AVE MARIA...

 

Ti prego di sostenere,

proteggere e guidare sempre

la Tua Associazione Cattolica "GESÙ E MARIA",

di preservare da pericoli e difficoltà

tutti coloro che vi lavorano per la Gloria di Dio.

Di aiutare e custodire tutti gli associati

e quanti diffondono le pubblicazioni

e lavorano con amore

per far conoscere Gesù e Te.

AVE MARIA...

 

Tu sei stata Assunta in Cielo in Anima e Corpo

e sei viva e vera. Sei Onnipotente per Grazia

ed ascolti anche ogni mio sospiro

e ogni mio pensiero.

Sono assolutamente sicuro

che Tu adesso mi stai ascoltando,

Tu già conosci tutto di me

perché mai mi perdi di vista.

Tu mi sei stata sempre accanto,

ma io sono stato distratto.

Aiutami adesso e donami questa Grazia

a me necessaria

(chiedere la Grazia).

AVE MARIA...

 

O Madre Santissima, prostrato ai Tuoi piedi,

a Te che riversi come un fiume le Grazie di Gesù

e le distribuisci a coloro che Te le chiedono,

per i Tuoi dolori, per i Tuoi meriti,

per la Tua obbedienza ed umiltà,

Ti chiedo in ginocchio di farmi questa Grazia

(chiedere la Grazia).

AVE MARIA...

 

Ti ringrazio o Madre mia,

l'amore che ho per Te

e l'affetto che Tu hai per me

mi danno certezza che Tu

questa Grazia me la farai.

Io devo vivere da vero e buon Tuo figlio,

pregare e perseverare ogni giorno,

ma la Grazia che Ti ho chiesto

-nonostante tutti i miei peccati-

me la farai (chiedere la Grazia).

Lo so, ne sono certo,

è l'amore che ho per Te a dirmelo

perché ho piena fiducia in Te,

credo fermamente nel Tuo amore per me.

SALVE REGINA...

 

Salve, Regina, madre di misericordia,

vita, dolcezza e speranza nostra, salve.

A te ricorriamo, esuli figli di Eva;

a te sospiriamo gementi e piangenti

in questa valle di lacrime.

Orsù dunque, avvocata nostra,

rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi.

E mostraci, dopo questo esilio, Gesù,

il frutto benedetto del tuo seno.

O clemente, o pia, o dolce vergine Maria.

***

 

Supplica alla Madonna delle Grazie


1. O Celeste Tesoriera di tutte le grazie, Madre di Dio e Madre mia Maria, poiché sei la Figlia Primogenita dell'Eterno Padre e tieni in mano la Sua onnipotenza, muoviti a pietà dell'anima mia e concedimi la grazia di cui fervidamente Ti supplico.

Ave Maria

2. O Misericordiosa Dispensatrice delle grazie divine, Maria Santissima, Tu che sei la Madre dell'Eterno Verbo Incarnato, il quale Ti ha coronato della Sua immensa sapienza, considera la grandezza del mio dolore e concedimi la grazia di cui ho tanto bisogno.

Ave Maria

3. O Amorosissima Dispensatrice delle grazie divine, Immacolata Sposa dell'Eterno Spirito Santo, Maria Santissima, Tu che da Lui hai ricevuto un cuore che si muove a pietà delle umane sventure e non può resistere senza consolare chi soffre, muoviti a pietà

dell'anima mia e concedimi la grazia che io aspetto con piena fiducia della Tua immensa bontà.

Ave Maria

Sì sì, o Madre mia, Tesoriera di tutte le grazie, Rifugio dei poveri peccatori, Consolatrice degli afflitti, Speranza di chi dispera e Aiuto potentissimo dei cristiani, io ripongo in Te ogni mia fiducia e sono sicuro che mi otterrai da Gesù la grazia che tanto desidero, qualora sia per il bene dell'anima mia.

Salve Regina