PER POETI E VISITATORI

 
   PAGINA 1
 

VOTAMI

 

POESIE DI LUIGI DE SIMONE 7

DAMMI UN COMMENTO   LEGGI I COMMENTI

luigidesimone1966@yahoo.it



@  Maria Maddalena

 Io non capivo perchè
 tu  Maria Maddalena, 
 passavi tutte le notti 
 sotto la luce opaca, 
 di un vecchio lampione.
 
 Riflettevo su quel visino 
 pallido e tremante,
 con le gambe... 
 coperte da trasparenti, 
 merletti rossi.
 
 Mille incontri sulla pelle... 
 pagati a caro prezzo, 
 da anime... tradite 
 da se stessi, 
 illudendosi in falsi piaceri. 

 Io non capivo…  
 tu piccola donna, 
 bella, fragile 
 ma forte per tutte le notti, 
 lungo la via fredda, 
 annebbiata dalla solitudine.


Nel tuo cuore il pianto
per un piccolo amore lontano, 
 una figlia ,
oltre il vedere quotidiano 
ove luce chiara  colora  l'orizzonte
 25 - 10 - 2014 





@ TI IMPLORO

T’imploro di fermarmi 
da questa mia follia.

Ti vedo coperta 
da petali di rosa
che scivolano sui tuoi fianchi
su questo tavolo 
imbandito da delizie 
colorate e coppe di miele,
e tu distesa lì... 
pronta ad essere decorata
con fragole, mirtilli e spicchi di agrumi 
e man mano le mani iniziano a formare
un mosaico artistico
fatto di essenze colorate 
che donano e formano figure
sulla tua pelle liscia pura...calda,
un incantesimo surreale.

Delle ciliegie  
restano immobili sul seno  tuo turgido
e lento lento
quel nettare succoso
trabocca, invade 
placandosi negli anfratti più segreti 
di te...
inesorabile bellezza 
di quella tua fragilità
segretamente misteriosa.

Ed io...
ti imploro ancora 
di spezzare con forza 
questa infinita pazzia 

ma nei tuoi occhi 
l'incantesimo vive sempre…
18 - 10 - 2014  




@  Sono Parte di Te 
   
  Sono parte di te 
  ... fatto di pensieri, 
 di colori nei tuoi occhi.
 
 Sono parte di te 
 profumo e sapori, 
 tra baci, in un solo respiro, 
 di abbracci e carezze, 
 miscelando l'essenza
 di puro amore nel cuore, 
 per divenire passione 
 nelle vene che... scorre.

 Sono parte di te, 
 di vivi ricordi... incorniciati,
 da nude emozioni 
  forgiate, plasmate,
 sui nostri corpi amanti.

 Nell'estasi di un sogno...
 al di là dell'eterno, 
 che mai avrà fine, 
 sarò parte di te.

 29 - 11 - 2014 



L'ultimo Giorno
     
Ed io mi siederò lì,
dove nascerà l'ultimo giorno, 
di felicità smarrita,

portata via da false emozioni,
ingannando il mio cuore. 

Amori alienati senza profumi, 
incolori… agli occhi miei tristi.

Tra le  notti cupe, 
dove la luna si nasconderà,  
dietro nuvole nere
colme di tristezza,
scatenando  tempeste,
ansie e paure, 
dietro  ad uno sguardo... 
di un’anima sconosciuta, 
 nasconderò il mio corpo, 
alle stelle lontane, 
ormai spente 
nella favola d’un sogno. 

Ed io l'ultimo... giorno,  
osserverò nei miei silenzi, 
la bellezza di un fiore. 

 - 17 - 07 - 2014 - 




Coprimi di tentazioni...
e le  mie labbra... a scoprir
vanno quel profumo che sa di te
fino a confondere quei battiti,
nel cuore.

Osservando il tuo volto,
mi specchio nei tuoi occhi,
di caldi... colori d'amore.

Le mie dita curiose,
delicatamente scivolano...
sul tuo ventre che freme,
magiche fantasie...
liberate nel tuo animo
come voli di farfalle,


Abbraccio con  tremore
il tuo corpo che danza,
quell'opera di nuda bellezza...
sul palco della passione.

Come un applauso in noi...
rivive l'ultimo sospiro.

- 05 - 05 - 2014 -




Scusami se non ti ho pensato,
forse  mi cercavi nel mattino,
i tuoi sguardi impauriti...
rimasti  in un abbraccio,
ed io egoista,
cercavo qualcosa ... smarrito nei sogni…

Perdonami …
ma ti ho amato,
esclamando mille parole
perse al vento con tristezza,
e nei pianti al buio in solitudine!

Ora  prego ora in ginocchio...
al mio Dio,
aspettando il giorno
di un amore perdonato,
per tutta la Vita .

- 04 - 05 - 2014 -




Guardando foto spente, 
  di me piccolino... 
  e tu padre di mio padre 
  quanti ricordi di te... 
  Nonno dai mille sorrisi.
 
  Pagine di storia, 
  di un uomo che vendeva favole.
  
 
  Al sorgere del sole,
  le tue lodi a giovani spose... 
  regalavano canti di delizie profumate,
  nello scoprir veli dai cesti,
  colmi di sapori  nostrani .
 
  Esclamando sotto i portici, 
  di Napoli antica...
 
  Belle donne care mamme 
  affacciatevi ... donatemi un sorriso
   sono qui... tutto per voi!
  E d’ incanto ...
  tanti cesti ricamati di merletti 
  si abbassano ...
 
  e ad uno  ad uno 
  riempiti di fresche carni. 
  
    Gridando a testa in alto...
  ho la freschezza  sul palmo della mano, 
  bonta' della mia terra,
  per deliziare tutte voi... belle fate !
 
  Tu Nonno  vendevi ... gioia 
   scolpita sul tuo volto .
 
   Ed io accarezzo ancora questi, 
   ricordi...  accesi nel cuore.
 
       -02 - 05 - 2014 -




Ti chiedo solo un minuto, 
resta nei miei pensieri.

Aspettami sul filo delle emozioni,
dove i tuoi tremori
sanno ancora di me .

Pensami come se fossi una goccia, 
posata negli occhi tuoi.

Chiamami amore, 
nei sogni... 
vissuti sotto le stelle, 
che brillano ovunque di te . 





Sono una miniera
colma di tesori
i tuoi occhi…
quando nascondono
le gioie del tuo animo,
desiderosi di brillare
in un sogno d'amore ...
timorosi di gridare,
ma nel silenzio...
per viverti t'amo,
mia Regina.

26-04-2014



Nei tempi passati ...
dissi ad Atena, figlia di Zeus,
di essere uno spirito malvagio,
colmo di cattiveria e arido di bontà
con le mie misere memorie
vissute nel peccato,
tra lussuria e piacere.

Nel regno dell'Olimpo,
non resta...  harem del mio animo,
desta unica dimora
tormento e solitudine.

Solo Afrodite mia protettrice...
brucerà un’emozione,
nei meandri dei miei pensieri,
custodendo all'infinito
un Amore tormentato.

25-04-2014



Stringimi forte tra le  tue braccia
fammi sentire i brividi 
sbocciati da un Amore 
che mai si perderà
tra le pareti del Cuore.. 
con un abbraccio infinito
23-04-2014




Ti ho cercato tra granelli di sabbia,
 dentro un segreto di conchiglia...
 portato via dalle urla di un gabbiano,
 ed io non so dove porterà
questa marea a largo o riva 
 tra le note del vento. ..
 Ascolto il fruscio delle onde, 
 stendendo le mie mani 
 tra le correnti del mare, 
 placando la forza tra le mie dita, 
 che scivola via tra scogli dorati, 
 marchiando cristalli che volano via 
 sul  mio  respiro di ebbrezze perdute, 
 bagnando le labbra di sapori salati 
 tra il profumo profondo...
 di trasparenze infinite, 
 rispecchiando l'azzurro 
 dei tuoi occhi bagnati. 

     21-04-2014





Ascolto battiti del tuo cuore
desiderando di restare immobile 
sul tuo petto ...
cullando morbide dune 
tra labbra inquiete.

Inchiodo il respiro ,
il tuo profumo  mi assale 
donando stupore.

Il tuo cuore accende
una  fiamma  eterna 
ed io... , 
se mi addormento ,
non mi svegliare 
fammi sognare sui tuoi candidi seni…




Ho vissuto  nel tuo animo,
ascoltando una parte di me 
come il sogno che mancava,
stringendomi tra le pareti velate 
fin a sentire il profondo... del silenzio,
restituendo un flebile respiro 
tra morsi e carezze, 
di un intrecciare di sensi, 
colorati di emozioni 
tra occhi incantati di te. 
   13-04-2014-




Stupenda... 
è la tua dolcezza 
le emozioni
mi dipingono  la notte
 di colori rubati all'Aurora
 Una  miriade...  
di stelle brillano pulsando
 gioiosamente per te
 Invidiosa...
 la luna sembra arrossire
 alla luce della  tua bellezza.
 Tu 
entri nei miei sogni e violi
i segreti più intimi del cuore... 
che si emoziona ascoltando
i tuoi respiri che si perdono
 tra gli sfavilli della notte.

     11-04-2014-




Ho pensieri... per una storia 
nascosta nei meandri di una vita, 
donata da un padre, 
vissuto  con l’amore di una madre,
ascoltando  emozioni su rime cucite, 
di un animo cresciuto, 
tra spazi di muri 
colorati di ricordi.
 
Sono sogni  un rimembrare
per due cuori!

07-04-2014




Inno d'amore 

Amor mio ,desiderio di caldi colori,
vieni da me…a  dipingere
 le pareti del mio animo 
come l’artefice di un mosaico,
a rendere viva la nostra storia  
sulla tela del piacere  
con le tue labbra...,
a scrivere  sulle pieghe  del mio viso 
tanti  inni all'amore.
 
Vieni da me a liberarmi 
con la fantasia infinita, 
nel silenzio di una realta' 
che si fonde nei tuoi occhi, 
senza spegnersi mai .

05-04-2014




INFINITO  E' IL TUO MARE

ACQUE AGITATE MARE IN TEMPESTA,
UNA NOTTE DI SAPORI SALINI
ONDE FUGACI, SCOGLI CHE ASSAPORANO
GOCCE SALMASTRE.

CON OCCHI CHIUSI 
ASCOLTO LE SINFONIE DELLA NATURA,
UN’ IMMAGINE MI APPARE
UNA SIRENA MI INCANTA,
IL RESPIRO MI MANCA, 
ANNEGO NEL TUO DESIDERIO,
IN FONDO AGLI ABISSI
PIACERI MAI SENTITI.

TRAVOLTO DALLE ONDE
IL TUO CORPO MI CIRCONDA,
MANO NELLA MANO
IN UNA DANZA SURREALE
NEGLI ABISSI DEL MARE,
PAESAGGI CELESTIALI…
NON VOGLIO ANNEGARE
MA NON RINUNCIARE,
IL PIACERE MI ASSALE
BACI CON LABBRA SALATE
MAI COSI’ DESIDERATE.  




 Portami nei tuoi sogni... 
e sarò fuoco nei tuoi respiri,
 un fiume in piena senza limiti
 straripando nel piacere.

Sarò vortice di passione,  
fino a far esplodere i sensi
e… come un incanto 
vibrerà il mio animo. 

 Sconvolgerò il tuo cuore 
 fino a scandire attimi 
e sarò ribelle nel tuo sogno 
dal silenzio profondo.




Portami all’inferno 
dove nasce la notte senza  pudore 
dimora dannata di vizi senza fine
ventre caldo a zittire il mio respiro 
inquietudine  potente m’avvolge 
nel tremore dei cerchi infuocati 
a ricamare sottili  ebbrezze rossastre
e gemiti eterni volano via dalla fonte della vita



Ogni battito
dei tuoi occhi 
è come il movimento
d’ali di farfalla
e io ho nell’animo
un uragano 
in cerca di emozioni




Vedo il mare negli occhi tuoi
e l'azzurro infinito all’orizzonte 
scomparire nelle notti 
di luna piena 
e man mano alzarsi l’alta marea 
fino a bagnare spiagge 
assetate d’emozioni.

Vedendo i nostri cuori
scolpiti sulla sabbia 
e nell’ ascoltare  note di onde
che colorano le anime
profonde dell’amore
ringrazio Dio di farci amare.
21 -3-14




PRIMAVERA
 
I primi colori a riempire
di profumi l’orizzonte
nuove gemme accarezzate 
da fresche rugiade 
che danzano al cinguettare  di giovani alati 
aprendo  speranze a  nuovi amori 
aspettando le notti.. 
ancora lontane




Sento le ombre del peccato 
forgiate nel mio sguardo 
sono ormai sporco di vergogna 
strisciando tra i vicoli d’ipocrisia 
e ogni notte le tenebre mi abbracciano 
tormentose devastando ogni sogno 
aggrappato all'ultimo sorriso 
di un ricordo ormai sbiadito 
sull'orlo  di un battito lontano 
rimasto abbandonato su strade 
battute da speranze vuote di emozioni; 
or l'eco silenzioso si aggrappa al mio spirito 
in cerca di un Dio abbandonato nei ricordi 
aspettando nell'aria la mia follia 
perché  la mia vita è figlia di un sogno 
di una realtà perduta vissuta per amore.




Attenderò
l'istante magico 
nel buio più profondo 
della notte 
quando i tuoi sogni si spegneranno
tra piume bianche 
di angeli in festa 
e ti porterò via
nascondendoti 
in me .. per viverti

10-03-2014



Vivo della dolcezza 
dei tuo occhi
e come un bimbo innocente cullato 
sul tuo seno 
ascolto le tue ninne nanne
perdonandomi

La  mia pelle  il mio cuore
il tuo cuore e la tua pelle
nello stesso abbraccio 
bisognoso di carezze 
con lacrime trasparenti
tra ricordi e emozioni


***

Nessuno mi ha insegnato
come prenderti per mano ..
e camminare sul sentiero dell'amore 
fin ad arrivare sulle rive del mare
ascoltando la profondità nel tuo cuore 
chiedendo al tuo volto di volare 
nei mie sogni ... fino a toccare 
delicatamente …
i tuoi occhi con le mie labbra respirando 
la tua gioia fatta di colori
e sentir le tue mani ancor 
ansiose di caldi paesaggi.



***

Sorpreso da un candido fiocco di neve
delicato mi scompare tra le mani
lasciando la sua fragilità
ad inebriare il mio corpo
avvertendo una fievole brezza

mute carezze  
e piccoli brividi
avvolgono l’animo
coinvolgendo il mio cuore
come bianchi ricami 
tra l’eco dei respiri.
                          

***

Vivo in cerca di qualcosa, 
da comprendere tra i miei pensieri ma...
 sono prigioniero di me stesso,
 la mia anima è incatenata tra le mie paure, 
solo un'altra vita rendera' libero il mio spirito .


PAGINA PRIMA