Bruno Baldo poeta - POESIE - EROTICHE - PASSIONALE - EROTICA - SENSUALE

HOME PAGE POESIA SENSUALE

 

 
POESIE PASSIONALI DI B. BRUNO  pag. 2 - 3

 

COCCOLE DI LABBRA

E’ il desiderio della tua bocca
a spingere i miei pensieri verso te,
così con la punta flessuosa della lingua
sul tuo ombelico volteggio per arrivare
alle labbra smarrendomi in quelle coccole
di onde carnose fino a quella scossa
che mi fa arrossire ed ansimare.
La mia fantasia cammina sui sospiri
mentre le mie mani accarezzano
i tuoi capelli biondi e profumati di mora.


 

SETE DI TE
THIRST FOR YOU

Palmo a palmo percorro la tua pelle
baci e baci sino all’ombelico,
i tuoi fremiti mi parlano
mi spingono a saziare la sete di te;
ti accarezzo con la mia voce vellutata
in una realtà che sembra un sogno
ma sei sempre tu tra le mie braccia.

 

 

FUOCO SU FUOCO
FIRE ON FIRE


Io e te : fuoco su fuoco,
papavero rosso da cogliere
insieme all’odore della tua pelle;
sei immagine bollente
inesauribile che mi cerca
in un’alcova di desideri
che neanche un vento di neve
può spegnere: tutto arde
tra me e te, tra corpo e corpo.


 

 

ODORE D’AMORE
SMELL OF LOVE


Baci sensuali
come petali rossi, sul tuo corpo,
dolci…lenti
come piume appena mosse dal vento,
brividi
sino a pizzicare le corde del piacere
tra onde che si dilatano iperboliche
all’infinito.
Che provo per te, inebriato
dall’effluvio del tuo odor d’amore!

Baldo Bruno 24-3-2016

 

 

NEL NUDO DELLA NOTTE
NAKED IN THE NIGHT

Ti ho vista nel nudo della notte
così chiara, un amore nato dall’amore
in un ardente respiro di luci di stelle,
ho sfiorato il dolce fuoco della tua pelle,
ogni fiamma s’accendeva ad ogni bacio
e tutto eccitava la mia vita
nell’ombra assai luminosa.

Baldo Bruno 24-8-2015

 

ANCORA UN SORSO DI TE

Voglio ancora un sorso di te
per inebriarmi a lungo,
lingua su lingua , cuore su cuore,
sulla pelle nuda nel mare
ondoso delle mie mani.
Insieme persi in un amore
che profuma di miele denso,
insieme in un sospiro
con i tuoi seni miei
nel nostro vento odoroso.
Ancora un sorso di te,
ho bisogno del tuo elisir
con folle tenerezza
come profumo di donna
che mi solletica all’infinito.


Baldo Bruno 1-5-2015
 

 

MI PIACI COME SEI

I like you the way you are

 

E’ seducente il tuo viso,

un neo sul labbro superiore rende

la tua figura ancor più sensuale,

è uno specchio di luna ardente

tra le tue grazie come un invito

che illumina i miei sensi.

Mi piaci come sei,

fammi toccare come voglio il tuo fuoco segreto

or che la passione vola tra le tue colline sinuose…

guardami, chiamami amore,

gridami i tuoi tremiti ad ogni mio folle bacio!

 Baldo Bruno   23-5-2014

 

 

UN BACIO SUL COLLO

A KISS ON THE NECK

 

Ti ho baciata sul collo,

era delicato, dolcissimo,

la bellezza del piacere

sino al nirvana dell’abbandono.

Era come  sentirti mia

mentre la mia anima

si  versava in te

lungo quella pelle morbida,

tenue, leggera, ove scorre al contempo

l’impeto e la passione.

Ti ho baciata sul collo,

le mie labbra in vibrante brama

nell’assaporare la tua essenza,

ti sentivo sciogliere sotto quel fluire ,

gentile, amletico ma intenso ,

rubando piacere al piacere,

respirando il mio nome

nell’euritmico interagire del tuo corpo.

Baldo Bruno  18-1-2014

 

 

 

FUOCHI  E  SOSPIRI

FIRES AND SIGHS

 

Un lampo, poi il tuono,

e fuochi e sospiri

lambirono la mia anima,

i tuoi occhi illuminarono

il silenzio del mio deserto,

mi trovai in un amplesso azzurro

d’un mare increspato.

T’abbracciai immerso

nello scroscìo del piacere

a dissetarmi di te con i tuoi baci

mentre tutto ci ardeva dentro…

persi , persi  tra palpiti  ed onde.

 

Baldo Bruno  14-7-2012

 

 

 

ROSSETTO

LAPIZ DE LABIOS

 

Mi sfiorano le labbra di rossetto

tue  sulla mia pelle che or sa di te,

e par che respiri d’amor con la tua bocca

impressa vogliosa su di me;

poi le bacio con le mie calde

per sentirle attaccate al mio cuore

e s’apre quel rosso calice dischiuso,

coppe inebrianti di vino

le labbra danzano umettate con me,

mi abbandono per perdermi nel tuo piacere,

sussurri nel fuoco

portando dentro di me il rosso tremante di te.

 

Baldo Bruno  1-4-2012

 

 

 

PENSO A TE NUDA

I THINK OF YOU NAKED

 

Penso a te nuda,

un frutto maturo che profuma d’amore

con la pelle seducente, delicata, impetuosa,

da cogliere come rose rosse,

penso al tuo respiro inquieto, affannoso,

per la voglia palpitante di me,

e si scatena la passione , brucia

con le calde mie mani eccitate

sulla tua pelle che ti stringono

ad ogni momento d’amore.

Che estasi inebriarmi del mio intimo fiore!

Emozioni , emozioni, emozioni spingono la mia anima

a cogliere ogni tuo sussurro all’infinito,

io e te avvolti amorevolmente in un fuoco ribelle,

alimentato dai continui “ti amo” .

 

Baldo Bruno   13-6-2012

 

 

 

TI STRINSI TRA LE BRACCIA

 

Ti strinsi tra le braccia

nuda

in un silenzio fatto a pezzi dai tuoi baci,

il tuo corpo era un campo di semi d’amore,

l’anima mia balzò

sotto le curve del treno della notte;

ero in un gran fuoco di mani e abbracci

che faceva arrossire la notte piena di stelle,

ormai il tuo cuore era in una danza d’amore

sotto un’orchestra di carezze in folate d’emozioni.

 

 

 

 

Il TUO CORPO E' UN PAESAGGIO DI COLLINE

 

Il tuo corpo è un paesaggio di colline

illuminate dai tuoi occhi come gemme di desideri

e par che non finiscano mai

sotto quelle vesti fantastiche di bianco antico

e il percorrerle lascia sfuggir un suono

come un tocco d'una tremule corda d'arpa.

E par che sotto di loro ci sia ancor più luce

e si ascoltino vibrazioni di petali al vento,

suoni di un'anima che non nasconde il suo viso.

Come un diamante sei meravigliosamente trasparente,

lasci accarezzar le mie mani il corpo e l'anima

e a ogni tocco sono primule mosse.

 

 

 

 

FERVIDO DELIRIO

 

L'occhio furbo delle stelle

sorveglia la dolce follia

e...sei mia sotto le  palpebre gialle

...il tuo corpo mi chiama

oscilla... nell'urlo che freme

al sapor d'un fosforico miele.

Il mio alito s'accosta alle tue labbra

dischiuse come una rosa

...abbracciami ancora

voglio perdermi tra i respiri

come preda dei tuoi baci

in un fervido delirio

ove tutto prende fuoco.

 



 


PER VISITATORI E POETI