HOME PAGE POESIE CATARTICHE

 

 

CALDO MATTINO

 

E’ un caldo mattino di giugno,

i rosai sono in festa

con le ortensie gaie e rotonde,

ogni acacia è gonfia

e stende le sue ombre fresche

sui prati ormai inverditi;

anch’io voglio essere allegro,

uscirò insieme al canto degli uccelli

per liberar la mia vita incinta del buio.

Baldo Bruno 

 


Classifica di siti - Iscrivete il vostro!