Cynegi Network

     DOLCI

 

HOME PAGE

 

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

 

 PRIMI PIATTI  SECONDI PIATTI  DOLCI

TESTI REGOLATIVI   

BABA' AL RUM

180 G Farina

125 G Burro

20 G Lievito Di Birra

3 Uova

1 Pizzico Sale

1 Cucchiaio Zucchero

Per La Bagna:

200 G Zucchero

1/2 Bicchiere Rum

 

PREPARAZIONE

Setacciate la farina e prendetene la quarta parte che scioglierete in una tazza con il lievito e circa due dita d'acqua appena tiepida, in modo da avere una pasta piuttosto molle; coprite la tazza e mettetela in luogo tiepido. Dopo un quarto d'ora il lievito avrÓ raddoppiato il suo volume. Versatelo in una terrina dove avrete messo il resto della farina, il sale, le uova e il burro, di cui conserverete un pezzetto che vi servirÓ per lo stampo. Impastate tutto , e poi lavorate con forza la pasta, sollevandola con le dita e sbattendola energicamente contro le pareti della terrina. Dopo cinque minuti la pasta dovrÓ essere liscia, vellutata ed elastica, e staccarsi in un solo pezzo. Aggiungete allora lo zucchero e lavorate un altro poco. Imburrate uno stampo della capacitÓ di un litro e mezzo circa con foro centrale e a bordi alti. Prendete la pasta a piccole porzioni e fatele cadere nello stampo; la pasta dovrÓ occuparne poco pi¨ di 1/3. Mettete lo stampo coperto in luogo tiepido e lasciate lievitare. Dopo circa un'ora e mezzo, la pasta sarÓ salita fino all'orlo dello stampo. Infornate allora il babÓ tenendolo per circa 20 minuti in forno di buon calore, fino a che avrÓ preso un bel color d'oro. Saggiatene la cottura con uno spiedino di legno. Sformate il babÓ e versateci sopra a cucchiaiate uno sciroppo bollente al rum preparato mettendo a sciogliere in una casseruolina 300 g di acqua con 200 g di zucchero e aggiungendo poi, fuori dal fuoco, mezzo bicchiere di rum. Le proporzioni dello sciroppo possono essere variate se lo si vuole pi¨ o meno dolce o alcolico. Lasciate raffreddare e servite il babÓ con panna, o crema, o meglio ancora con uno zabaglione mescolato con panna montata.




 

 

  HOME PAGE RICETTE
         PRIMI PIATTI         SECONDI PIATTI          DOLCI