BIOGRAFIA DI PIETRO BARATTA

DAMMI UN COMMENTO
Pietro Baratta, poeta salernitano, ha vissuto la sua 
infanzia a Salerno; ove è nato;trasferitosi a Cava
de' Tirreni ha proseguito i suoi studi specializzandosi 
nel ramo tecnico-commerciale. Ha coltivato fin 
dall'adolescenza la passione per la musica e la poesia,
dilettandosi a suonare con vari gruppi musicali e 
scrivendo anche testi per canzoni. Ha partecipato a
diverse rassegne canore, tra le quali ricordiamo il
"Tirreno Festival". Porta avanti un discorso, iniziato 
già all'età di sedici anni, il cui tema principale è l'amore.
Ha musicato le sue poesie, grazie anche alla
collaborazione di suoi amici, con i quali ha organizzato
vari recital nell'ambito locale. 
Fatidico in seguito l'incontro con Giuseppe Ippolito, 
cantante salernitano, con il quale collabora
come autore di Testi di alcuni suoi brani musicali.
Egli crede nell'amore vero, inteso come puro
sentimento che nasce dal profondo di se 
stesso . In questi ultimi 
anni si è imposto all'attenzione della critica,
con la raccolta di liriche “Inno all’Amore”,
partecipando a diversi concorsi letterari, insieme
a tanti altri autori, riportando premi 
e lusinghiere segnalazioni da parte della critica.
Fra questi il Premio dell'A.S. Mez. ONLUS -
Associazione per lo sviluppo del Mezzogiorno; la III
Edizione del Premio Letterario "Noi e gli altri";
la IX Edizione del Concorso
nazionale "L'Areopago Letterario"; la III 
Edizione del Premio Artistico-
Letterario "Liccardi" ,la 23ª Edizione del premio 
Nazionale di Poesia "Rosario Piccolo". Nel 2006 ha pubblicato 
la sua prima raccolta di poesie d'amore, dal titolo appunto
 "Inno all'amore", premiata al Concorso letterario "Noi 
e gli altri" piazzandosi tra i finalisti vincitori; la presentazione
 del libro si è tenuta all'Ente Provinciale del Turismo di 
Salerno alla presenza delle maggiori autorità politiche ed
 istituzionali. "Dedicato all'Amore" è il titolo della sua nuova
 raccolta di poesie, pubblicata nel 2012, premiata 
dall'Associazione Teatro-cultura "Beniamino Joppolo" 
alla 23ª Edizione del premio Nazionale di Poesia "Rosario
 Piccolo", aggiudicandosi il Premio Speciale "Poeti per la
 Repubblica"; la presentazione di quest'ultimo capolavoro
 si è tenuta nelle maggiori città d'Italia alla presenza di esperti
 del settore ed illustri scrittori. Alcune delle sue opere, 
inoltre, sono state selezionate dalla Ma.gi. Edizioni ed 
inserite inizialmente nella raccolta "Vette Poetiche" e,
 successivamente, nella magica collana "La poesia è
 viva più che mai". Nel 2013 è finalista al Concorso Letterario
 indetto dal settimanale nazionale Sì, alcune sue poesie
 vengono inserite nel 2° volume di "Emozioni la Collana
 del pensiero poetico", distribuita dalla omonima casa
 editrice. Nel 2014 è stato premiato alla 3ª ediz. 
del Concorso "Libera La Fantasia" organizzato dall'assoc.
 Culturale e Teatrale "Luce dell'Arte", per essersi piazzato
 al 5° posto tra i finalisti vincitori; sempre nello stesso anno,
 riceve una targa speciale come finalista al Concorso
 Internazionale di Poesia organizzato dalla pro-loco di 
Campagna (SA). E' tra i vincitori della prima Edizione del 
Concorso Internazionale di Poesia "Ali e Radici", le sue 
opere selezionate da una giuria di qualità, vengono inserite
 nell'antologia del Premio.
La poesia "Il senso del vivere", tratta dalla sua ultima 
raccolta, viene premiata alla II° Edizione del Concorso 
nazionale di poesia e narrativa "Espressioni d'Autunno",
 indetto dall'associazione culturale "Habes Corpus".
"Dedicato all'Amore" è stato pubblicato anche in formato
 e-book e messo in vendita nei maggiori bookstore on line.