"ROMANZO RAGAZZI :LE AVVENTURE DI HUCKLEBERRY FINN

ROMANZI PER RAGAZZI IN SINTESI

HOME PAGE NARRATIVA RACCONTI ROMANZI RAGAZZI

DI  MARK TWAIN

LE AVVENTURE DI HUCKLEBERRY FINN

Il protagonista è Huck, figlio di un indegno ubriacone, che racconta in prima persona la sua storia usando il suo linguaggio e il suo punto di vista.

Huck, abbandonato dal padre, abita in una botte da zucchero fintanto che una vedova, la signora Douglas, lo adotta e insieme alla zitella Miss Watson si prende cura della sua educazione. La sua parte del tesoro, che è stato trovato alla fine del precedente romanzo nella famosa caverna, viene messo in banca in modo da potergli fruttare una rendita sicura ma il ragazzo rimpiange la vita libera di prima e, rimessi i suoi stracci, ritorna a vivere nella sua botte fin quando l'amico Tom riesce a dissuaderlo. Huck ritorna dalla vedova e riprende con una certa insofferenza la vita di prima.

Ma il padre, attratto dai soldi, ritorna e riesce a ottenere la custodia del figlio togliendolo alla buona vedova Douglas. Egli tiene il figlio quasi sempre sotto chiave in una capanna sperduta nei boschi a ridosso della riva del Mississippi e, spesso ubriaco, lo bastona senza pietà. Huck riesce però a fuggire e, con una canoa trovata quando il fiume era in piena, si nasconde nell'isola Jackson dove trova Jim, lo schiavo nero della sorella della vedova e grande amico dei ragazzi, che era scappato perché minacciato di essere venduto dai padroni al mercato.

I due amici costruiscono una zattera e fuggono durante la notte scendendo lungo il Mississippi per cercare di raggiungere il punto di confluenza con l'Ohio per poter così risalire negli Stati liberi. L'arrivo di un temporale impedisce però ai due ragazzi di raggiungere il luogo e li disperde tra la moltitudine di piccole isole della zona.

Un battello investe la zattera e Huck viene raccolto e ospitato dai Grangerford ma riesce a fuggire e a ritrovare Jim.
Recuperata la zattera i due si rimettono in viaggio lungo il fiume ma sono costretti a prendere sulla loro imbarcazione due imbroglioni, il Duca e il Re.

Raggiunta dopo tante miglia la piantagione Phelps in Arkansas i due truffatori riescono, con un imbroglio, a vendere Jim agli zii di Tom Sawyer. Ma la signora Sally Phelps è la sorella della celebre zia Polly di Tom che quando rivede l'amico creduto morto è estremamente contento.

Gli avvenimenti che seguono, e che hanno un andamento meno avventuroso, sono imperniati sulla fattoria dello zio Silas e sui rocamboleschi piani che escogitano i ragazzi per liberare Jim. Arriva però la notizia che Jim è stato affrancato, in punto di morte, dalla sua padrona e che il padre di Huck è morto. Il libro termina con la triste prospettiva della scuola per Huck, visto che la zia Sally lo vuole adottare, e con nuovi piani di fuga.


 

 

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!