HAIKU D'AMORE(FORMA MODERNA HAIKU GIAPPONESE)

HAIKU D'AMORE DI B.BRUNO


(FORMA MODERNA HAIKU GIAPPONESE)

HOME PAGE

IMMAGINI

POESIE D'AMORE

AFORISMI

FRASI D'AMORE

HAIKU 2


Migliora il sito POESIA E NARRATIVA con una DONAZIONE

La forma classica dell'haiku nasce nel 1600 con il poeta giapponese Basho. L'haiku deve indurci alla meditazione, attraverso la quale possiamo scoprire la verità essenziale celata dentro i suoi versi , dove immagini della natura s'intrecciano con il nostro stato d'animo. La forma classica è di 3 versi 5-7-5 sillabe o altrimenti si mantiene su una struttura di tre linee (corta lunga corta). Oggi può avere anche versi liberi , quindi può essere un breve componimento in cui la natura è in rapporto al nostro interiore, soprattutto con un gioco di metafore.

Ti aspetto amor mio, follia pura cibata da bramosie e sentimenti. Solo tu sei il mio respiro eterno!! Solo l’odore che mi hai posato sulla pelle mi fa pensare a te tremendamente a te. Io t’amo, amo la tua bocca, i tuoi baci, hai tutto per farmi volare sulla giostra di zucchero filato. Non smetterò mai di amarti e correrò come un gabbiano felice tra il mare ed il cielo più azzurro. Dimmi che mi ami anche tu per farmi salire sul cavallo alato Pegaso sempre più in alto fino all’Olimpo. C’è tanto amore nel tuo azzurro un germogliare di fiordalisi, sui quali il sole scrive i miei desideri. Solo tu tra un bacio e un sospiro col tuo corpo nudo arreso alle mie mani mi fai perdere nel sogno del sogno. Nulla e poi nulla può farmi dimenticare le gustose fragole delle tue labbra fuoco avvampante al contatto della mia pelle. Quando mi ami così sei proprio mia in me si specchia ogni tuo pensiero sino a mandarmi in paradiso. Davanti alle tue forme sono incantato non resisto alla tentazione di toccarti, di amarti con tutto l’impeto del mio battito. La mia estate di te non si spoglia con l’autunno, è in un continuo valzer di rose che non perderanno mai i loro petali. Amo le tue labbra gocce di profumo eterno in vertigini di sospiri. Che amore che sei, riesci a toccare il mio cuore col tuo sorriso di primavera! Tu non puoi capire quanto bella mi appari con quel tuo viso che sboccia davanti ai miei occhi che t’amano. Non c’è più luce di quella che fluisce dai tuoi occhi soleggiati capaci di languir tutte le stelle. Ho sfiorato il dolce fuoco della tua pelle, e tutto eccitava la mia vita nell’ombra assai luminosa. Ti ho vista nel nudo della notte così chiara, un amore nato dall’amore, in un ardente respiro di luci di stelle. Voglio accarezzarti e ancora lambirti dolcemente per il piacere di sentirti ansimare sotto il mio sguardo innamorato. Tu sciogliesti le tue lunghe trecce che coprivano i candidi tuoi seni e la primavera cedette il passo all’estate. Con te mi piace sognar ogni tuo bacio è come un sentiero che ti conduce alle stelle. Abbracciami e fioriremo maestosi, insieme come fulgide rose frementi d’amor anche di notte! Amami col cuore e il nostro amor si legherà alla brezza del vento Parla piano ,amor mio, le tue parole avranno un tono più sensuale come un sussurro di brezza fremente! Sì, amami così, fai vibrare le tue stelle sui miei sogni, incantami coi tuoi gioielli fino a togliermi il fiato! Il tuo fascino ha raggiunto la calda maturità dei frutti nella piena stagione. Le tue labbra, quando mi baciano, mi distillano miele con i colori del piacere. La mia passione mi porta in un paradiso per viverti sulle tue ali di farfalla. Voglio ancora un sorso di te per inebriarmi a lungo, lingua su lingua , cuore su cuore. Siamo insieme persi in un amore che profuma di miele denso, insieme in un sospiro. Quando bacio te non bacio solo la tua bocca bacio il tuo essere, la tua vita. Quando ti bacio mi doni il tuo odore che s’adagia dentro di me come goccia d’un fiore. Vaghiamo superstiti in amore tra sogni e misteri in quell’amor che apre le sue ali ma che non sa dirci addio, mai … Anche le stelle fanno a gara per non perdere l’incontro delle nostre bocche pronte ad unirsi per una notte in paradiso. I tuoi occhi mi esplorano il cuore in un dilagare di euforia sino al boato della passione Il fiore cerca il sole e si apre tutto proteso così io innamorato ho bisogno di te Sì, mi piace vederti dormire nuda accanto a me, e svegliarmi con la luce dei tuoi occhi, aurora che accende l’allegria della mia vita. Tu ,unica mia donna, sei superba con i tuoi occhi che eccitano le stelle e me… che immergo i miei sogni dentro di loro. Con te il mio piacere fiorisce come ramo di glicine e ogni tuo bacio sa bere il mio amore senza chiedere altro. Ti bastava una camicetta di seta gialla per farmi sciogliere nell’esplosione dei tuoi seni pronti all’amore. E’ Natale senti il prodigio che esalta l’amore e senti le mie mani così calde che non sanno stringere altro che le tue! I tuoi occhi mi fanno volare su un tappeto volante tra le vie dell’amore così che i nostri sogni non possano mai morire. Dimmi che solo io potrò dei tuoi desideri cogliere i fiori profumati e offrirli ai battiti della mia vita! Ho baciato le tue orecchie e mi hai sussurrato parole afrodisiache, calde, la tua bocca era un fuoco al calar del sole. Eri l’immenso che si coglie in un attimo, ti ho stretta per cogliere ogni tuo riflesso di rosa, ti ho sentita veramente mia. E’ bello sfiorarti fino a toccare l'orizzonte in quelle tue labbra bramose fino a posarmi estasiato nella tua anima. Tu sei la sabbia dorata io...un tumulto d'onde innamorate sino a giacere su di te sul tuo cuore. Sii la mia notte e il mio piacere, bevi amore ad ogni mio abbraccio, e t’amerò per tutta la vita! Tu mi baci fremente sino a rapirmi carne su carne in un tremante fuoco proibito. Quel bacio sulle tue labbra mi fa impazzire, il mondo non sa di noi che ci amiamo da morire. La luce del tuo sorriso entra in me dando alla mia anima una chioma di petali colorati. Voglio amarti, abbracciare il tuo cuore, perché accanto a te mi sorride la dolce ascesa dell’aurora. Non ho paura di morire, sono già in paradiso con te quando respiro la tua innocenza. Il viverti è tutto t’amo anche per un sorriso che mi fa essere nel sorgere dell’alba. Fammi respirare sulla tua bocca, baciami ancora e marchiami col tuo rossetto,voglio sentirti mia! Ti stringo e scopro le tue vesti delicatamente come si diradano le nuvole e fa capolino il sole. Ti bacio e ti ribacio come onde che s’infrangono e si ritraggono, sino a farti gridare il mio nome. I tuoi baci mi lasciano il fiato sospeso, le tue carezze mi eccitano l’anima, le parole bagnano i miei occhi d’amore. Il tuo amore scende nel mio cuore come farfalla che agita il mio sangue con le ali. Sei nel mio cuore ad accarezzarmi con gocce di fragola alla panna galoppando oltre la follia del tempo Tu mia regina della vita, fai sbocciare i tuoi fiori nelle mie mani, per sempre dopo ogni intimo gioco.

NUOVO LIBRO X