HOME PAGE       POESIE

 
 

FORTUNA

Le mie ambizioni hanno sete di forte liquore
ma della volontÓ non basta il vento
a gonfiar le vele del mare,
senza fortuna nessuno si libera
dalla noia e dall'ipocrisia degli uomini
che a soffocar vanno il nostro fuoco.
Fin qui fortuna ho avuto
e del gallo mai il canto ha annunciato
un'amara goccia di tradimento,
ma mi accorgo,per non farmi divorare dalle cimici,
di quanta fortuna di buone stelle ancor m'occorre
per non fermarmi per strada :
d'aspri monti gli sforzi son dietro di me,
or s'aprono al mio sguardo
rose spinose di un'immensa pianura.
Baldo Bruno







 

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!


Cynegi Network