HOME PAGE                                                                                                  POESIE CATARTICHE

 
 





MAI ARRENDERSI

Non voglio percorrere la strada degli inferi,
una scala di blatte e piccoli scarafaggi,
mi voglio aggrappare al più piccolo raggio di sole
anche se fioco e smorto.
C’è a questo mondo una misera cosa
che valga la pena di guardare
senza essere inghiottiti dall’illusione ingannevole?
Andare alla ricerca di qualcosa che dia un senso alla vita,
che dia corpo ai nostri desideri,
che apra gli occhi della mente
per non essere vittime in balia delle paure,
questo è il destino, anche il mare
il più arido mare non sta mai fermo.


Baldo Bruno


Classifica di siti - Iscrivete il vostro!


Cynegi Network