Cynegi Network
ACUFENI CHE FASTIDIO ! 

 

ACUFENI CHE FASTIDIO ! 

HOME PAGE    PSICOLOGIA    POESIE CATARTICHE

Migliora il sito POESIA E NARRATIVA con una DONAZIONE:
il sito la utilizzerà per avere più pagine di letteratura e commenti.

ACUFENI CHE FASTIDIO ! 

 

L'acufene  è fastidiosa sensazione uditiva riferita come ronzio, fischio, sibilo, fruscio, ecc., che non ha riscontro in una sorgente sonora nell’ambiente esterno e viene avvertita solo dal soggetto (acufene soggettivo). Si tratta di un segnale “bio-elettrico” generato a livello dell’apparato uditivo o del sistema nervoso centrale.

In alcuni casi il suono avvertito dal soggetto è effettivamente generato da una sorgente fisica, nell’orecchio medio o esterno, o nelle aree contigue; questi suoni, che possono anche essere percepiti da un attento esaminatore, sono definiti “somato-sounds” e corrispondono alla vecchia classificazione degli “acufeni oggettivi”. Si tratta in genere, di rumori di origine vascolare, tubarica, muscolare, trasmessi per via ossea ed in grado di stimolare il recettore cocleare.

Attualmente  alcuni riferiscono l’acufene in modo allarmante e sono sempre alla ricerca di una cura risolutiva; altri si sono bene adattati a conviverci.

 

 

 POSSIBILI CAUSE e RIMEDI NATURALI

 

 

L'origine degli acufeni è di difficile definizione.

Tra le varie possibili cause individuate, vi sono le affezioni dell’orecchio esterno, come un banale tappo di cerume; patologie dell'orecchio medio, come otiti catarrali acute e croniche, otosclerosi stapedio-ovalare, o patologie più rare come fistole artero-venose, tumori glomici, problemi muscolari (mioclono dello stapedio, mioclono palatale, tuba d'Eustachio beante). L’acufene d'origine neurosensoriale può essere causato da patologie del recettore periferico (orecchio interno), delle vie e dei centri uditivi o di entrambi i sistemi. Le affezioni della coclea e del nervo acustico sono causate principalmente da patologie vascolari, esposizione a rumore (ipoacusia da trauma acustico acuto o cronico), farmaci, età (presbiacusia), malattie degenerative (labirintopatie tossiche, Sindrome di Menière), dismetaboliche e neoplastiche (neurinoma del nervo VIII), malattie autoimmuni.

Le affezioni delle vie, dei nuclei e delle aree uditive centrali sono in genere causate da malattie vascolari, da patologia degenerativa ed espansiva del tronco encefalico e del sistema nervoso centrale.

Altre cause ipotizzate, ma non ben accertate, non interessano l'apparato uditivo, ma sono rappresentate da diverse affezioni, quali: disordini dell’articolazione temporo-mandibolare; malformazioni vascolari; fistole artero-venose; lesioni arteriosclerotiche dei tronchi sovraortici; patologie a livello del rachide cervicale; disfunzioni tiroidee; anemie; epatopatie croniche; ipercolesterolemia; ipertensione arteriosa; diabete mellito. In una consistente percentuale di casi, inoltre, non è possibile individuare alcuna causa evidente; quindi molti soggetti che soffrono di acufeni hanno un buon udito e non sono affetti da patologie individuabili. In questi casi si parla di "acufene soggettivo idiopatico", vale a dire, da causa sconosciuta.

 Qualsiasi stimolo sonoro, prima di essere inviato al cervello assume una carica emotiva che può variare nel tempo in funzione del nostro stato d’animo e del contesto nel quale lo percepiamo; pertanto esistono suoni in grado di evocare una sensazione gradevole (ad esempio una melodia, una risata) e suoni in grado di irritare o creare ansia.

Nel caso dell'acufene, uno sbilanciamento dell’attività neurale nel sistema uditivo, più frequentemente correlato ad un danno dell’orecchio interno, è captato dai recettori uditivi periferici ed, essendo un segnale nuovo, è amplificato dai centri sub-corticali, trasferito alla corteccia uditiva, percepito come «suono-acufene» e successivamente valutato.

Un rimedio naturale capace di attenuare i fastidiosi acufeni è l'estratto di Gingo Biloba perchè fluidifica il sangue e migliora il microcircolo dell'orecchio e ancora potrebbe essere utile bere molta acqua iposodica. E' opportuno creare momenti di relax ascoltando suoni della natura , tipo acqua che scorre o movimento delle onde del mare.

 

 


Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!