Wolfgang Goethe : Mare calmo


HOME PAGE         COMMENTI A POESIE FAMOSE
 

Wolfgang Goethe

Mare calmo

Grande pace tiene l’acque,
posa il mare senza un’onda,
e vede inquieto il navigante
tutto il liscio che lo circonda.

Da nessuna parte un fiato.
Quiete di morte che spaventa.
Nello spazio interminato
Non si muove neanche un’onda.

 

Nella poesia la natura ha un ruolo dominante ed il paesaggio marino si stende nella sua infinita grandezza e nella sua pace maestosa sotto gli occhi del poeta, che lo osserva incantato. Compare l’immagine di un navigante solitario, che si muove in questa immensità cercando di coglierne il senso. La natura non fa che trasformarsi in  una sorta di prolungamento dello stato d’animo del poeta.

Due quartine di versi liberi con prevalenza di  ottonari e novenari. Rime o assonanze alternate, secondo lo schema  ABAB CDCB .


Classifica di siti - Iscrivete il vostro!