PROVERBI ITALIANI 7

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

RICERCA NEL SITO

PROVERBI ITALIANI 7

PROVERBI LOMBARDI

La trpa bondansa, la fa 'ngross la pansa.
La troppa abbondanza fa ingrossare la pancia.


cc e pi, j  mai sdi.
Preti e polli non sono mai satolli.


Chi pda a San Mart, guadgna pa e v.
Chi pota a San Martino, guadagna pane e vino


Setmber, sitimbr, prepara le tine per l v.
Settembre, settembrino, prepara i tini per il vino.


Quant bta la igna n Mars d sicr v pi i tins.
Quando germoglia la vite a Marzo di sicuro riempi i tini.


Lappetitt l la salsa p bonna che ghesia.
Lappetito  la migliore salsa che ci sia.

Col tropp foeugh la pignatta la va dessora.
Con troppo fuoco il contenuto della pentola
 fuoriesce dalla pentola.

Insalatta ben salatta, pocch aceto e ben oliata.
Insalata ben salata, poco aceto e ben oliata.

El riss el nass in lacqua e el moeur in del vin.
Il riso nasce nellacqua e muore nel vino.

La carna taca e loss l la p bonna.
La carne attaccata allosso  la pi buona.

El stua besogna mangiall cont el cugina.
Lo stufato bisogna mangiarlo con il cucchiaio.

La menestra l la biava de lomm.
La minestra  la biada delluomo.

A f la polenta ghe voeur loli de gombed.
Per fare la polenta ci vuole olio di gomito.

Pan e nos, mangi de spos.
Pane e noci, mangiare da sposi.

A tavola se ven mai vcc.
A tavola non si diventa mai vecchi.

On porscell leccard el ven mai grass.
Un porcello schizzinoso non diventa mai grasso.

Mangia, bev e tas; e viv in santa pas.
Mangia, bevi e taci; e vivi in santa pace.

La robba per vss ass lha de vanz.
Il cibo per essere sufficiente deve avanzare.

A tavola l mej specci nun, che ne fass specci.
A tavola  meglio aspettare che farsi aspettare.

Quand se mangia gaudeamus, 
quand gh de pag suspiramus.
Quando si mangia siamo contenti, 
quando si deve pagare invece sospiriamo.

El vin a bo merca al mnna lomm a lospeda.
Il vino a buon mercato porta luomo allospedale.

Dove gh el vin bon, corren tucc lor de per lor.
Dove c il vino buono, accorrono tutti da soli.

El vin el fa d quell che se dovaris minga d.
Il vino fa dire quello che non si dovrebbe.

Quan vun l ciocch, tucc ghe dan de bev.
Quando uno  ubriaco tutti gli offrono da bere.

La robba pusse bona l quella 
che se mangia in c di olter.
Il cibo pi buono  quello che si mangia in casa daltri.

Tuttcoss va al cu salvo el manegh del cazzu.
Tutto pu essere digerito tranne il manico del mestolo.

Chi p bev. manch bev.
Chi pi beve meno beve.

D ona set trscurada se p mor rabbia.
Per una sete trascurata si pu morire arrabbiati.

Chi sa el latin, loda lacqua e bev el vin.
Chi sa parlare il latino loda lacqua e beve il vino.

A mangi dom erba gh de divent verd.
A mangiare solo linsalata si diventa verdi.

Dove se tratta de pacci hin pront tucc.
Quando si tratta di mangiare 
a scrocco sono tutti pronti.

L mj vin cald che acqua fresca.
 meglio del vino caldo che dellacqua fresca.

Per la gola se ciappa el pss.
Il pesce si prende per la gola.


Chi l vaghe, chi nu l, mande.
- Chi vuole, vada, chi non vuole, mandi.


Chi gh'ha 'na c l' sciur e nu i la sa.
Chi ha una casa  ricco e non lo sa.


L'om sensa c l' un povar disgrassi.
L'uomo senza casa  un povero disgraziato.


"quando la lite dura cosi a lungo ,vuol dire che il
torto non  mai da una parte sola."
La carna taca e loss l la p bonna.
La carne attaccata allosso  la pi buona.

Chi risparmia el letam, risparmia a so dann.
Chi risparmia il letame, risparmia a suo danno.


Ogni limun el gh' la sua part de bn.
Ogni limone ha la sua parte di buono. 
Anche la persona pi acida. ha qualche 
aspetto del suo carattere buono.
Lombardia

La gatta pressusa la fa i mictt orb.
La gatta frettolosa fa i micini ciechi.
 Le cose si devono fare con la dovuta calma.
Lombardia


VAI AVANTI TORNA INDIETRO


Cynegi Network

Scambio Banner