Cynegi Network

COLLEZIONE POESIE D'AMORE N. 13

COLLEZIONE POESIE D'AMORE di Baldo Bruno




TU SEI BELLA
YOU ARE BEAUTIFUL

Tu sei bella ma ancor più bello è l'amor
che vive in te per me nello specchio d'un ruscello,
della pelle tua potrei goder sinuosa
ma il dono tuo del corpo è in quel che contiene;
calde mi saziano le tue carezze
ma della tua anima i dolci impeti di più.
Tu sei donna ma donna vera,
in te l'amor puro si rimescola col piacere della pelle
abbracciandomi in respiri di vincoli eterni :
il tempo può scalfire il tuo corpo
non quello che v'è dentro,
ch'arriverà come bacio di farfalla bianca su di me...

25-8-1997    Baldo Bruno





SENZA IL TUO AMORE
WITHOUT YOUR LOVE

E m’illudo che tu possa riabbracciarmi
per spezzar quel freddo metallo
che mi cinge il cuore
mentre un fuoco ardente
era quando assaggiavo la tua bocca;
vorrei vederti vicina ancor con quel sorriso
vino effervescente
che sfamò ogni mio disperato desiderio,
ma sei fuggita via 
lasciandomi in una fredda bora;
ed or non corre più nel mio sangue
quel piacere ardente
e infuocato
dalle carezze della tua pelle.
Tutto è un velo di pioggia
che mi allontana dai tuoi occhi
mentre i miei ricordi sospirano
e m’annegano in essi
in attesa della tua voce.
Senza di te nemmeno in estate
potrò vedere un giorno di sole,
l’unica luce che aspetto
è quella dei tuoi occhi.






I LOVE YOU I LOVE YOU OR NOT
Forse t’amo o forse non t’amo

Forse t’amo o forse non t’amo
è il dilemma dell’anima mia,
ho nostalgia di te quando non ci sei,
sono una spiaggia vuota d’inverno
in un negativo bianco e nero
sotto il rituffo monotono dello sciacquio dell’onda;
quando poi t’incontro non scotta il sole alla follia,
l’amor è goccia danzante di cascata
che subito al salto si placa.
Forse quando mi baci
manca l’intensità calda del vento
che scuote il mio corpo, lo sferza e lo travolge
sino alla dolce esplosione,
non c’è la forza prorompente
della gemma che spinge i petali al sole.
Forse tu non m’ami !!
Forse tu non m’ami
con lo splendore della luna
che illumina i miei sogni di sensazioni immense…
forse i nostri corpi  non si sfiorano
in un nirvana di sensuale armonia!!





HO ANCORA VOGLIA DI BACIARTI
(I SPENT A LIFE WITH YOU)

Ho passato una vita con te
ed ho una voglia incredibile di vivere,
una voglia tremenda di baciarti ancor
come ventata romantica d’aria
che avvolge e scuote un albero in fior
creando una pioggia colorata di petali;
voglio che tu viva
per risvegliare e sconvolgere i miei sensi
col desiderio inesauribile di te ;
nessuna ruga potrà far tacere il mio cuore
che continuerà a fermare le sue ali
sulle tue ancor fresche labbra di rosa,
ti abbraccerò com’edera felice
e poserò le mie mani sulla tua chioma di luna
nel fondersi dei corpi felici.
Sì, con te un ripetersi d’un sogno
nel sole di battiti impazziti
ove ogni goccia d’amore sarà gustata dalle mie labbra:
lasciati carezzar ancor dalle mie mani,
io mi farò cercare dalla tua bocca per sempre…





NON DIRMI DI NON AMARTI ALLA FOLLIA
DO NOT TELL ME NOT TO LOVE YOU TO THE MADNESS

Non dirmi di non amarti alla follia
e di non esser pieno della tua luce...
Vuoto è il mio essere quando non ci sei,
ti cercano i miei sensi
spinti dal battito del mio cuore
per darti l'abbraccio d'infinite emozioni
che non possono attendere nell'immaginazione.

Tu sei la mia pace,
che vagabondar non fa i desideri miei con la follia,
tu hai lo sguardo che mi manda in estasi,
hai la voce della mia più intima speranza.

Ed io desidero la tua anima per distendermi, 
ho bisogno del tuo corpo per inebriarmi
e ogni volta che ti amo io torno ad innamorarmi.





Il TUO CORPO E' UN PAESAGGIO DI COLLINE
Your body is' a landscape of hills

Il tuo corpo è un paesaggio di colline
illuminate dai tuoi occhi come gemme di desideri
e par che non finiscano mai
sotto quelle vesti fantastiche di bianco antico
e il percorrerle lascia sfuggir un suono
come un tocco d'una tremule corda d'arpa.
E par che sotto di loro ci sia ancor più luce
e si ascoltino vibrazioni di petali al vento,
suoni di un'anima che non nasconde il suo viso.
Come un diamante sei meravigliosamente trasparente,
lasci accarezzar le mie mani il corpo e l'anima
e a ogni tocco sono primule mosse.

2-3-2000




PRELUDIO D'AMORE
 
Quel tuo bacio mi donò la tua anima
mentre un fuoco tenue mi scivolò nella pelle
l'intorno era in me...nelle mie vene
e quei petali di parole di chi tien l'emozione
ancor m'accarezzano da lontano
e mi sfiorano come fiato caldo
...scorrono nel muto gioire dei pensieri
si posano come piacevole tortura
perchè non giaci tra le mie carezze
...ma vivo d'insonnia nel desiderio onirico di te
i tuoi baci mi portano via dall'alcova della notte
come in un preludio all'incontro
ove le tue labbra finalmente taceranno sulle mie
e nuvole di sogni lambiranno gli occhi lucenti
così io finalmente respirerò di te il vivere d'amore





DENTRO DI ME IL TUO MARE

Dentro di me il tuo mare
fa piangere i miei sogni
sino al singhiozzo dell'anima,
entra ed esce, va in riflusso e poi mi pervade
lasciandomi quel tuo odor di donna
come rosa color carne;
poi riprende,
gocce di parole e carezze
sono acque tormentose,
s'innalzano i sentimenti alla marea
in quel vortice di passione,
si gonfiano, si fan tempesta e si placano,
in silenzio come stelle si cullano sull'onde
in attesa d'un abbraccio di baci.