PSICOLOGIA : MALOCCHIO E INVIDIA

PSICOLOGIA :   MALOCCHIO E INVIDIA  

HOME PAGE    PSICOLOGIA    POESIE CATARTICHE

 

                                                      

MALOCCHIO E INVIDIA

 

 

 

Nella superstizione popolare il malocchio è l'influsso malefico esercitato da uno iettatore capace di gettare (Jettare) con lo sguardo influssi negativi contro la vittima designata. Al malocchio è connessa l'invidia : l'invidioso è colui che guarda con rancore  la felicità altrui al punto di guardare con cattivi occhi.

 Il poeta Catullo afferma che una persona malvagia può guardare storto ovvero lanciare una iettatura. Sicredeva infatti che il malocchio consistesse nel pronunciare una formula di maledizione intercettando lo sguardo della vittima. Ma per colpire lo iettatore doveva sapere qualcosa di preciso della persona designata.

 
Secondo una credenza popolare, quanto più la felicità è nota nei suoi minimi particolari tanto più è esposta al pericolo dell'invidia. IL legame tra il  peccato dell' invidia  e la vista torna anche in Dante: nel purgatorio il poeta incontra le anime degli invidiosi, che hanno le palpebre cucite e non possono vedere.Questo sta a dimostrare che appunto il malocchio si trasmetteva attraverso gli occhi.

 

 

 

 


 


Classifica di siti - Iscrivete il vostro!

Classifica di siti - Iscrivete il vostro!